A proposito di Ettore Majorana

Siamo stati informati, su quanto sta circolando in rete a proposito della storia del grande fisico siciliano.
Ma l’errore, forse più grave e da parte di coloro che condividono simili notizie fuorvianti, sopratutto quando hanno conosciuto su quanto Eugenio Siragusa ha detto in merito a questo argomento.
Infatti pur mettendo nelle loro bacheche o profili l’immagine del grande Padre Spirituale, pensano di farla franca, o di sfuggire nell’essere smascherati…Possono trarre in inganno gli ignoranti e i “creduloni” con le loro inezie, ma non coloro che sanno discernere!
Saluti Fraterni

http://www.ilpuntosulmistero.it/risolto-lenigma-della-scomparsa-del-fisico-ettore-majorana/

https://www.facebook.com/photo….

Un ultimo articolo tratto dal MESSAGGERO” di qualche giorno fa, su Ettore Majorana, rilancia “teorie” assurde…
Così ebbi a scrivere su analoghe circostanze su altrettanto altre teorie che non hanno nessun riscontro…

“Riprendiamo un vecchio argomento, quello dello scienziato Ettore Majorana.
Questa volta lo scienziato viene ricondotto con una sua presunta permanenza in un pseudo convento pugliese. Altra cosa, una suo probabile coinvolgimento in questa sua scoperta…
La cosa che sicuramente è certa, Eugenio ha chiarito sulla figura di Ettore Majorana in maniera chiara ed inequivocabile”.

http://www.video.mediaset.it/…/3…/il-raggio-della-morte.html
Il Raggio della Morte 21 06 2012 parte 1…L’Invenzione Segreta

http://www.video.mediaset.it/…/il-raggio-della-morte—2-pa…
Il Raggio della Morte 21 06 2012 parte 2…L’Invenzione Segreta

http://www.facebook.com/notes/andrea-girolamo-del-morya/dalle-trasmissioni-voyager-e-mistero-gennaio-2011/161995757181471
Majorana

http://www.facebook.com/notes/andrea-girolamo-del-morya/ancora-su-ettore-majorana/191234417590938
Majorana

Catania, 17 Luglio 1966

Egregio Signor Direttore
del settimanale illustrato

In relazione su quanto è apparso nel n° 27 del 6/7 con il titolo “LA VERITA’ SUL PRIMO GIALLO ATOMICO”, ho da riferirle quanto appresso:

Lo scienziato siciliano ETTORE MAJORANA, dato disperso nell’anno 1938,
è scomparso volontariamente per una missione che solo il tempo si riserva il diritto di rivelare all’intera umanità di questo infelice pianeta.
Egli è più vivo di me, di Lei e di tutti coloro che lo hanno creduto e ancora lo credono suicida.
Avrei voluto dare questa meravigliosa notizia alla sua diletta genitrice che morì con la certezza nel cuore che il suo ETTORE fosse vivo, ma arrivai con due mesi di ritardo.
Parlai di quanto ero a conoscenza con uno dei suoi fratelli, ma l’insensibilità dimostratami, mi costrinse a non insistere ulteriormente.
Ora per difendere il suo genio universale e le grandi menti che con lui operano in un
luogo inaccessibile e segreto della terra, in piena ed armonica collaborazione con scienziati extraterrestri, sento la necessità ed il preciso dovere di far presente a parenti ed amici, che l’hanno creduto un vile rinunciatario dei valori divini della vita,(IN QUESTO CASO”NO”) che egli è stato incontrato nei monti del Casertano da una persona da Lui stesso invitata, l’anno 1956 – 57.
Egli e gli altri, avvolti nello stesso alone di misterio, accettando l’invito di creature super-intelligenti, venuti sulla terra da altri pianeti, animati da altissimi valori spirituali e morali e conoscitori profondi della scienza cosmica pura, sono in pieno lavoro , sorretti ed aiutati dal proprio grande Amore per il loro prossimo in pericolo e con una grande e sicura realizzazione della vera Giustizia, della vera Pace e della vera Fratellanza tra gli uomini all’insegna dell’Amore più grande di tutti gli amori.
I suoi sessant’anni sono suonati sotto un vessillo che gli uomini di questo mondo non conoscono ancora, ma che conosceranno perchè tale grandioso avvenimento bussa alle porte di questo tempo e di questa generazione.
Credetelo morto, ma egli un giorno vi dirà che avete creduto quello che per lui non è esistito.
Egli è vivo nelle grazie della coscienza di coloro che l’hanno creduto degno di affidargli un compito grandioso e valido alla sua statura spirituale e al suo genio universale.
Con distinti saluti
Eugenio Sirgusa

P.S.
Se desidera conoscere di più, la prego d’interpellarmi personalmente e con le
dovute cautele che il caso richiede.

Grazie,
E.S.

Eugenio Siragusa in una della sue rivelazioni :
” ..SPACCANDO L’ATOMO, L’UOMO SI PONE SU UN PIANO DI CREARE ENERGIA DISTRUTTIVA,MORTE E DISTRUZIONE…FUSIONE DELL’ATOMO COME IL SOLE ENERGIA PULITA E GRATUITA….
ETTORE MAJORANA….SAPEVA LE CAUSE E GLI EFFETTI DI QUESTA ENERGIA E COSA AVREBBE SPRIGIONATO,E SOPRATTUTTO COME L’UOMO SI SAREBBE POSTO CON ESSA….PER QUESTO FU PORTATO AL SICURO E PRONTO PER ESPLETARE IL SUO PROGRAMMA DI SCIENZIATO CON COSCIENZA NEL III MILLENNIO…”

..”Risiede nell’atomo di idrogeno il codice primario e causale della luce creante. Il dinamismo che istruisce e struttura l’atomo di idrogeno è lo Spirito del Cosmo visibile che determina lo spaziotempo.L’atomo di idrogeno è la forza onnipresente del divenire continuo delle cose e la causa dell’onniscienza dello Spirito Creante che in Esso risiede con potenza e gloria…”
EUGENIO SIRAGUSA

Si è parlato più e più volte di Uomini-Dei, di discendenti delle razze del passato, di istruttori dell’umanità presenti in incognito sulla Terra. Grazie alle rivelazioni di questi inviati speciali, istruttori del mondo, sappiamo che il popolo di El Dorado è composto, in maggioranza, di terrestri accuratamente scelti, viventi in fraterna comunione con abitanti di altri pianeti facenti parte della Confederazione. Le coordinazioni di tutte le strutture sociali sono affidate a scienziati, fra i quali figurano l’eminente fisicoEttore Majorana ed altri suoi colleghi, scomparsi misteriosamente dalla superficie della Terra. Con essi operano altri scienziati della Confederazione, ai quali sarà affidato il compito, un domani, di dirigere e reggere l’evoluzione scientifica del pianeta .
Dialoghi con Eugenio Siragusa 1978

Ferdinando:
Filippo scusami…Ho avuto tra le mani, un vecchio vostro numero del nonsiamosoli, che parlò a firma di Tino Paglialunga, di due personaggi,due architetti che asseriscono in quel lontano tempo di aver incontrato Ettore Majorana, cosa c’è di vero..!?

Filippo:
Eugenio allora , credo che sia nello stesso numero, volle chiarire questo particolare, che ritenne importante.

La maledizione nucleare incombe su di noi, e un giorno dovremo renderle conto del nostro futuro”25 marzo 1938
ETTORE MAJORANA

http://2.bp.blogspot.com/…/c…/s320/Nonsiamosoli+Majorana.jpg

CHIARIMENTO:
“Nonsiamosoli” nel numero 4 anno II dell’ aprile 1986 ha pubblicato un articolo sulla vita e la personalità dello scienziato siciliano “Ettore Majorana” scomparso nell’anno 1938.
Il Sg. Eugenio Siragusa a tal proposito scrive:
Subito dopo la presenza di Ettore Majorana e di uno scienziato russo, anch’esso scomparso “misteriosamente”, ebbi l’incarico di recarmi nel napoletano per incontrare gli architetti Della Sala e De Ambrosio , e un distinto giovane.
Per corretta informazione specifico: gli architetti Della Sala e De Ambrosio non ebbero nessun incontro personale con i due scienziati nelle montagne del Casertano.
L’incontro, lo ebbe un giovane universitario che riferì ai due architetti quanto aveva vissuto dopo essere stato invitato da un giovane snello, biondo, a recarsi in un preciso luogo atteso dal professor Ettore Majorana.
La mia missione servì a chiarire certi particolari aspetti.
Quindi è vero, certo e verissimo, che né Dalla Sala, né De Ambrosio incontrarono Ettore Majorana.
L’affascinante avventura è stata vissuta da un giovane, che ho personalmente conosciuto in quel tempo, e che riaffermò con tutti i particolari quanto gli era successo.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 26 Giugno 1986

P.S.
Ettore Majorana secondo le testimonianze raccolte, scomparve nel marzo del 1938, dalla nave traghetto Napoli-Palermo. All’altezza di Ustica..!? Forse!…Un giorno lo sapremo..!

 

Publicado en Científicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale