GOVERNI CONDIZIONATI

Il potere politico è sottoposto al potere economico.

-Differenti casi di come effettivamente ci danno l’esatta misura, come più volte abbiamo testimoniato, su quanto Eugenio aveva annunciato agli uomini di questo pianeta per volontà Celeste, che la vita subisce un’arresto di come deve essere vissuta..
Drammaticamente non si bada a nulla pur di trarre profitti a discapito della vita, sotto ogni aspetto e sulla pelle degli esseri viventi che popolano questo martoriato pianeta…
NUMERI-MATEMATICI-CALCOLI,CHIPS-SCHEDE-CODICI, INTELLIGENZA ARTIFICIALE e quant’altro può mettere a repentaglio attraverso la scienza senza coscienza L’ALBERO DELLA VITA è permesso…

GOVERNI CONDIZIONATI
Hoara comunica
Il potere politico è sottomesso al potere economico.
Il potere politico è sottomesso al potere economico. I governi vengono fortemente condizionati da quelli occulti che stabiliscono la strategia da praticare per indurre l’opinione pubblica a sbandare, a sviluppare ben determinati indirizzi psicologici, atti ad agire nel modo desiderato.Vi abbiamo, a suo tempo, dato una precisa spiegazione sulle metodologie messe in pratica dai due grandi colossi che si contendono il dominio assoluto del pianeta. Il terrore è il mezzo più efficace per sconvolgere e destabilizzare certe tendenze evolutive assai pericolose per i commercialisti di morte e di distruzione; ci sono i corrotti anche moltissimi corruttibili ben remunerati e ben protetti fisicamente ed economicamente.La Verità è che la reale indipendenza di uno Stato non esiste! Perciò, i morti non contano così come non contano le sottili metodologie messe in atto per schiavizzare ed affamare i popoli desiderosi della propria libertà e della propria indipendenza. La vostra società è un completo fallimento, un pernicioso vespaio di contraddizioni, un costrutto di libertà disordinato, licenzioso e impregnato di idee malsane e di nefasta cultura.La disgregazione dei valori morali, sociali e scientifici convoglia, ogni giorno di più, nefasti processi involutivi con prospettive tragiche per tutti gli esseri della Terra.
I nostri reiterati appelli non stati presi in considerazione ; sono stati volutamente contrastati e con precisa determinazione da chi ha tutto l’interesse di occultare la nostra realtà, di deformare la nostra missione salvifica.
A costoro diciamo ancora una volta: contrastarci non significa fermarci!
Nessuno potrà impedirci di porre in salvo il salvabile! La nostra missione sul vostro pianeta è guidata e confortata da Colui che avete messo in croce per paura della Verità. Abbiamo sulla Terra validi collaboratori idonei a servire la Giusta Causa iniziata circa duemila anni or sono.
Il tempo del suo compimento è prossimo e le catene per legare il principe di questo mondo e i suoi partigiani in possesso di chi ha l’autorità di farlo. Ancora un poco. Hoara saluta
Nicolosi 28 Dicembre 1984. Ore 11
Eugenio Siragusa

http://www.ilfattoquotidiano.it/…/ibernazione-nel-…/3203109/
Ibernazione, nel mondo 377 persone già congelate. Ma al momento non esiste una tecnica per ‘risvegliarle’

-Le Profezie della Monaca di Dresda-

“L’uomo diventerà ghiaccio e il ghiaccio permetterà di transitare per enormi foreste mentre il sole non muterà nel cielo.
Non passerà un secolo prima che le radici affondano ma passeranno almeno cinque secoli prima che la quercia metta le foglie.
Ho visto nei primi anni dello spirito uomini andare a morire in case di ghiaccio, ma qui la morte non era morte e i morti venivano rinchiusi in grandi armadi d vetro e ogni armadio aveva un nome.”

-Il commento dell’autore:

“Si parla di ibernazione, di tentativo (che evidentemente fallirà) di sospendere le energie vitali per poi ripristinarle dopo anni o secoli.
Le radici sono i primi esperimenti (iniziati nel XIX secolo) le foglie, cioè i risultati, verso il 2.200 ma sarà un misero fallimento, creeremo come degli indemoniati: la via, dice la Monaca, è nel sole, cioè una qualche forma di sospensione delle energie vitali come vediamo in certi film di fantascienza a proposito di viaggi interstellari e che si realizzerà grazie ad un’energia che viene dal sole ma che ancora non conosciamo.”

SE NON CURATE L’ALBERO DELLA VITA
Se non curate l’Albero della vita, che frutti sperate di raccogliere?
Sono stati i nostri Padri ad innestare il vostro primo Albero di vita. “I figli di Dio si sono innamorati delle figlie degli uomini e le hanno sposate”.
Un albero, fecondato da una Nuova Forza Genetica che avrebbe dovuto dare frutti migliori, se fosse stato curato, potato e coltivato con Solerzia Spirituale e con le Leggi dell’Archetipo, Fecondatore di vita, per Supremo Volere dello Spirito Creativo.
Il programma è rimasto, anche se i germogli nuovi hanno portato con sé una linfa degenerata, priva della genuina forza, resa quasi sterile ed incapace di rigenerare i Valori innestati con una Genetica Primaria, capace di sviluppare ed alimentare sempre più e meglio l’albero della vita e renderlo fecondo, fruttificante di buoni frutti.
Ancora, dopo tanto tempo, l’albero della nostra vita appare agonizzante, quasi sterile.
“La vite, il tralcio, l’uva?”
Ma che cosa avete capito? Come, avete lavorato la vigna del Signore?
L’Albero nuovo sta per essere trapiantato e i giardinieri del Cosmo sono già all’Opera.
I buoni germogli del vecchio albero saranno innestati nel nuovo e da essi nasceranno i frutti che lo Spirito del Signore gusterà per la sua Gioia Eterna.
Pace.
Adoniesis
Nicolosi, 26 Maggio 1978

Approfondimenti:

http://terrarealtime.blogspot.it/2017/12/il-governo-cede-i-nostri-dati-sanitari.html
Il Governo cede i nostri dati sanitari alle multinazionali (senza il nostro consenso)

http://pesolex.com/…/crescono-i-cervelli-elettronici-dimin…/

 

Publicado en Científicos, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale