I Messaggi Di Fatima E La Salette

Il messaggio di Fatima(Portogallo)e la Salette(francia)

FATIMA 1917
La Vergine a Lucia do Santos, in presenza di Francisco e Jacinta.

“Non aver timore, cara piccola. Sono la Madre di Dio, che ti parla e ti domanda di rendere pubblico il presente Messaggio per il mondo intero. Ciò facendo, incontrerai forti resistenze. Ascolta bene e fa’ attenzione a quello che ti dico:
Gli uomini devono correggersi. Con umili suppliche, devono chiedere perdono dei peccati commessi e che potrebbero commettere. Tu desideri che Io ti dia un segno, affinché ognuno accetti le Mie Parole che dico per mezzo tuo, al genere umano. Hai visto il Prodigio del Sole, e tutti, credenti, miscredenti, contadini, cittadini, sapienti, giornalisti, laici, sacerdoti, tutti lo hanno veduto. Ora proclama a Mio Nome:
Un grande castigo cadrà sull’intero genere umano, non oggi, né domani, ma nella seconda metà del Secolo XX. Lo avevo già rivelato ai bambini Melania e Massimino, a “La Salette”, ed oggi lo ripeto a te, perché il genere umano ha peccato e calpestato il Dono che avevo fatto. In nessuna parte del mondo vi è ordine, e satana regna nei più alti posti, determinando l’andamento delle cose. Egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa; egli riuscirà a sedurre gli spiriti dei grandi scienziati che inventano le armi, con le quali sarà possibile distruggere in pochi minuti gran parte dell’umanità. Avrà in potere i potenti che governano i popoli, e li aizzerà a fabbricare enormi quantità di quelle armi. E, se l’umanità non dovesse opporvisi, sarò obbligata a lasciar libero il braccio di Mio Figlio. Allora vedrai che Iddio castigherà gli uomini con maggior severità che non abbia fatto con il diluvio. Verrà il tempo dei tempi e la fine di tutte le fini, se l’umanità non si convertirà; e se tutto dovesse restare come ora, o peggio, dovesse maggiormente aggravarsi, i grandi e i potenti periranno insieme ai piccoli e ai deboli.

Anche per la Chiesa, verrà il tempo delle Sue più grandi prove. Cardinali, si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle Loro file, e a Roma vi saranno cambiamenti. Ciò che è putrido cadrà, e ciò che cadrà, più non si alzerà. La Chiesa sarà offuscata, e il mondo sconvolto dal terrore. Tempo verrà che nessun Re, Imperatore, Cardinale o Vescovo, aspetterà Colui che tuttavia verrà, ma per punire secondo i disegni del Padre mio.

Una grande guerra si scatenerà nella seconda metà del XX secolo. Fuoco e fumo cadranno dal Cielo, le acque degli oceani diverranno vapori, e la schiuma s’innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e Milioni di uomini periranno di ora in ora, coloro che resteranno in vita, invidieranno i morti. Da qualunque parte si volgerà lo sguardo, sarà angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi. Vedi? Il tempo si avvicina sempre più, e l’abisso si allarga senza speranza. I buoni periranno assieme ai cattivi, i grandi con i piccoli, i Principi della Chiesa con i loro fedeli, e i regnanti con i loro popoli. Vi sarà morte ovunque a causa degli errori commessi dagl’insensati e dai partigiani di satana il quale allora, e solamente allora, regnerà sul mondo, in ultimo, allorquando quelli che sopravviveranno ad ogni evento, saranno ancora in vita, proclameranno nuovamente Iddio e la Sua Gloria, e Lo serviranno come un tempo, quando il mondo non era così pervertito.
Va, mia piccola, e proclamalo. Io a tal fine, sarò sempre al tuo fianco per aiutarti”.

 

LA SALETTE 1846
La Vergine Miriam ai ragazzi Melania e Massimino

“Se il mio popolo non vuole sottomettersi sarò obbligata a lasciare libera la mano di Mio Figlio… Se il raccolto si rovina, la colpa è solo vostra… Ci sarà una grande fame. Prima che la fame venga, i bambini al di sotto dei sette anni saranno presi da tremiti e morranno nelle mani di quelli che li terranno… I preti, ministri di Mio Figlio, per la loro vita malvagia, per la loro irriverenza, per la loro empietà nel celebrare i Santi Misteri, per l’amore del denaro, dell’onore, dei piaceri, sono diventati delle, cloache di impurità… Guai ai preti e alle persone consacrate a Dio che per la loro infedeltà e per la loro vita malvagia crocifiggono di nuovo Mio Figlio… Dio è sul punto di punire in modo esemplare. Guai agli abitanti della Terra. Dio si alleggerirà della Sua Collera e nessuno potrà sottrarsi a tanti mali riuniti… Dio permetterà all’antico serpente di mettere la divisione tra i regnanti. In ogni società e in ogni famiglia si soffriranno pene fisiche e morali. Dio abbandonerà gli uomini a loro stessi ed invierà dei castighi… La società è alla vigilia di terribili flagelli… Nell’anno 1864 Lucifero sarà slegato dall’inferno assieme a un grande numero di demoni ed essi aboliranno la fede anche alle persone consacrate a Dio…
Tutto si crederà perduto e non si vedranno che omicidi, non si sentiranno che rumori di armi e bestemmie. I giusti soffriranno molto. La Terra sarà colpita da ogni sorta di piaghe, ci saranno, guerre fino a che verrà l’ultima che sarà voluta dai dieci Re dell’Anticristro (N.d.R. Le dieci maggiori potenze mondiali: USA, URSS, Giappone, Italia, Francia, Gran Bretagna, Canada, Germania, Cina). Questi Re avranno tutti uno stesso fine e saranno i soli a governare il mondo… Prima che ciò avvenga nel mondo ci sarà una falsa pace, non si penserà che a divertirsi… La natura domanda vendetta per gli uomini ed essa freme di spavento per quello che dovrà accadere alla Terra. Trema Terra! E tremate voi che professate di servire Gesù-Cristo.
…Sarà durante quel tempo che l’Anticristo nascerà… Le stagioni saranno cambiate, la terra non produrrà che frutti cattivi; gli astri cambieranno il loro movimento regolare, la luna non rifletterà più che una pallida luce rossastra. L’acqua e il fuoco daranno alla Terra un movimento convulso e degli orribili terremoti distruggeranno tutto… Roma perderà la fede e diventerà il seggio dell’Anticristo… Dio avrà cura dei suoi servitori e degli uomini di buona volontà, chiamo gli apostoli degli ultimi tempi, i fedeli discepoli di Gesù-Cristo che hanno vissuto nel disprezzo del mondo e di se stessi… È tempo che escano a rischiarare la Terra. Andate e mostratevi come miei figli diletti. Combattete figli della Luce, voi piccolo nucleo che vede! Ecco è il tempo dei tempi e la fine di tutto…
Ma ecco Enoch ed Elia riempiti dallo Spirito di Dio. Essi predicheranno con lo Spirito di Dio e molti uomini di buona volontà crederanno in lui e saranno consolati. Essi condanneranno gli errori diabolici dell’Anticristo. Guai agli abitanti della Terra. Ci saranno guerre sanguinarie, fame, peste e malattie contagiose. Ci saranno piogge e tempeste spaventose… terremoti che inghiottiranno le nazioni. Il sangue scorrerà da tutte le parti…
Enoch ed Elia saranno messi a morte. …Roma pagana sparirà, il fuoco cadrà dal Cielo su tre città. Tutta la Terra sarà scossa dal terrore… Il Sole si oscurerà… Ecco la bestia con i suoi seguaci, si eleverà con orgoglio nell’aria per andare fino al Cielo. Ma sarà soffocata dal soffio di Michele Arcangelo… Il Re delle Tenebre cadrà… allora l’acqua ed il fuoco purificheranno la Terra… Tutto sarà rinnovato… Figli miei, voi farete conoscere questo a tutto il mio popolo”.

fatima