In ricordo di oggi, nel giorno del suo onomastico il primo e gli ultimi messaggi della Sua Celeste Opera per tutti noi

Eugenio scrisse e lo ricordiamo anche oggi.

-Nella storia dell’umanità ci sono stati molti illuminati dalle Potenze Celesti, tra questi ricordiamo anche Gioacchino da Fiore che divise il tempo della storia in tre ere. Il tempo del Padre e del Figlio già trascorsi, non rimane che il tempo dello Spirito Santo in vista dell’Apocalisse in pieno svolgimento e del Ritorno di Cristo-Gesù:

“…ma il Consolatore, lo Spirito Santo, che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto quello che vi ho detto…”
(Giovanni 14:26)

“Se voi mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre, ed egli vi darà un altro Consolatore perché sia con voi per sempre: lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi. Non vi lascerò orfani; tornerò da voi.”
(Giovanni 15-18)

“Quando sarà venuto il Consolatore che io vi manderò da parte del Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli testimonierà di me; ”
(Giovanni 15:26)

-Propongo, in ricordo di oggi, nel giorno del suo onomastico il primo e gli ultimi messaggi della Sua Celeste Opera per tutti noi.
Inoltre un ‘intervista fatta a lui ma pubblicata qualche anno fa e infine una serie di video che tutti possono ascoltare e vedere.
Grazie EUGENIO padre spirituale a nome di tutti i tuoi figli che si riconoscono nell’opera DAL CIELO ALLA TERRA da te offertaci in onore del Padre Glorioso.

“SUBLIME PADRE CELESTE,
LUCE VIVA ED ETERNA DELL’ANIMA MIA,
TIENIMI STRETTO IN SENO TUO.
CONCEDIMI LO SPLENDORE DEL TUO AMORE.
IO TI AMO PADRE MIO DOLCISSIMO,
IO TI SONO UMILMENTE SERVO,
IO CONSUMO TUTTO DI ME PER AMOR TUO.
COMPENETRA IL MIO SPIRITO DI SPIRITO TUO.
RISCALDA IL MIO CUORE CON LA FIAMMA DEL TUO CUORE.
LA MIA VITA E’ FREDDA SE L’ALITO TUO NON ACCAREZZA DI TIEPIDA CARITA’
CELESTE IL CUORE, L’ ANIMA E LO SPIRITO MIO.
STENDIMI SEMPRE LA TUA MANO, PADRE MIO, AFFINCHE’ IO POSSA SENTIRMI SOSPESO DA QUESTA TERRA DI DOLORI E DI INGANNI.
OH ! CHE DOLORE PROVO STARE LONTANO DAL CIELO MIO.
OH ! CHE DESIO RITORNARVI.
OH ! QUANTA LUCE MI MANCA, QUANTA ALLEGREZZA E’ ASSENTE, QUANTA BEATITUDINE RICORDO..!
SI’ PADRE MIO, RICORDO, RICORDO E SILENZIOSAMENTE SOFFRO, SPERO NELLA TUA DIVINA MISERICORDIA.”
CATANIA 1950
EUGENIO SIRAGUSA

“LEGGETE E MEDITATE”
Se prevarranno la saggezza spirituale e quella fisica, l’umanità si potrà salvare dalla divina sentenza punitiva del Padre Creatore.
E’ indispensabile la collaborazione dei dominatori dei popoli e la necessaria giustizia del Creatore dell’aria, dell’acqua, del fuoco e della terra.
Se così sarà il nuovo Cielo e la nuova Terra diverranno una eterna realtà della beatitudine vivente.
Questa speranza è possibile se si vuole il perdono del Padre Glorioso creatore di tutto, niente escluso. Ricordatevelo!
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 4 Giugno 2002

EUGENIO ALL’ UMANITA’
Si avvicina la grande catastrofe umana. E’ iniziata la divina sentenza del Padre Celeste. Leggetela! (Genesi-Bibbia).
L’aria, l’acqua, il fuoco e la terra hanno iniziato la loro azione purificatrice di questo pianeta, già sofferente per volere dell’ingiusta opera dell’uomo animato di distruzione e di morte.
La mia opera esortatrice al ravvedimento è terminata e mi preparo a ritornare là da dove sono venuto per volere del Padre creativo.
Sono felice di attendere il giorno e l’ora della chiamata.
“A presto”, mi è stato detto.
Mi rallegro molto!
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 24 Settembre 2002

Diteci:
Perché, perché il Padre Glorioso Adonai ha sentenziato la distruzione di questa degenerata umanità? Sapete il perché?
Se lo sapete, perché continuate a distruggere quanto Egli crea per il vostro benessere vitale?
Perché non riuscite a comprendere la Sua Cosmica Giustizia onde evitare quanto già ha deciso per eliminare la vostra malvagità, il vostro delirio di violenza contro il Suo Santo Volere di concedervi quanto vi è necessario per vivere con fraterno Amore e con saggia Sapienza?
Adonai ha detto ed io ve lo ricordo ancora :
“MI SONO PENTITO DI AVER CREATO L’UOMO; IO LO DISTRUGGERÒ”.
Cosa aspettate per ravvedervi affinché Egli possa distruggere solo il male e l’incapacità di tutti coloro che ancora vogliono continuare a ignorare la Sua Giustizia e il Suo Cosmico Amore?
Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 novembre 2003
ore 15.30

DECIDNOS:
¿POR QUÉ, POR QUÉ EL PADRE GLORIOSO ADONAI HA SENTENCIADO LA DESTRUCCIÓN DE ESTA DEGENERADA HUMANIDAD?
¿SABÉIS EL POR QUÉ?
SI LO SABÉIS, ¿POR QUÉ CONTINUÁIS DESTRUYENDO CUANTO EL CREA PARA VUESTRO BENEFICIO VITAL?
¿POR QUÉ NO CONSEGUÍS COMPRENDER SU CÓSMICA JUSTICIA PARA EVITAR CUANTO YA HA DECIDIDO PARA ELIMINAR VUESTRA MALDAD, VUESTRO DELIRIO DE VIOLENCIA CONTRA SU SANTO QUERER DE CONCEDEROS CUANTO OS ES NECESARIO PARA VIVIR CON FRATERNO AMOR Y CON SABIA SAPIENCIA?
ADONAI HA DICHO Y YO OS LO RECUERDO TODAVÍA:
“ME HE ARREPENTIDO DE HABER CREADO EL HOMBRE; YO LO DESTRUIRÉ”.
¿QUÉ ESPERÁIS PARA ARREPENTIROS A FIN DE QUE ÉL PUEDA DESTRUIR SOLAMENTE EL MAL Y LA INCAPACIDAD DE TODOS AQUELLOS QUE AÚN CONTINÚAN EN QUERER IGNORAR SU JUSTICIA Y SU CÓSMICO AMOR?
Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 noviembre 2003
hora 15.30

https://drive.google.com/…/1PA63403ug3sFrVTm8ZhpjDueE…/view…
Incontro con un uomo di nome Siragusa


VIDEO SU EUGENIO

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale