La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»

http://www.aleteia.org/…/profezia-suor-lucia-fatima-scontro…
La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»

-NON CI MERAVIGLIAMO, SE COSI’ FOSSE. ANCORA UNA VOLTA POSSIAMO QUINDI AFFERMARE:
“DA SOTTO IL MOGGIO ALLA LUCE”. Eugenio in molte occasioni ha Annunciato per Volere Celeste e noi per fedele ubbidienza, abbiamo fatto sapere anche sotto questo aspetto, come il contenuto della notizia sopraesposta, le Preoccupazioni DIVINE ATTRAVERSO IL LORO SOLERTE MESSAGGERO,rivolte all’umanità. Lo ripetiamo non ci meravigliamo affatto, anzi cogliamo ancora una volta l’occasione per ricordare:

«I Messaggi Morali, Spirituali, Religiosi e Scientifici sono a vostra disposizione. SOLO DIO SA QUANTI SACRIFICI ho dovuto affrontare, superare, quante insidie per quest’ atto di umile ubbidienza. Il discorso l’ho offerto a tutti: ora l’ umanità assuma » LA SUA RESPONSABILITA’ »
Eugenio Siragusa

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/eugenio-e-i-t…
Eugenio e i temi sociali della vita

“AMATE LA VITA”
La vita è molto più importante del senso che voi terrestri le date. La vita è un bene prezioso perché è attraverso di essa che espletate le opere che istruiscono una collaborazione nell’economia creativa e nell’armonico sviluppo del Grande Essere Cosmico che vi contiene e di cui ogni cosa visibile ed invisibile ne è parte inscindibile. La vita è espressione e volontà di essere dello Spirito Creativo, esigenza insopprimibile del grande amore di manifestarsi, di produrre, di riprodurre, di mutare, di legarsi al desiderio di conoscere il transitorio, il mutabile di fronte all’eternità. E non solo questo, ma anche di ricercare e gustare le prodigiose bellezze che traspaiono nella Luce del Creato e dell’Increato, nella forma e nella sostanza. La vita è un meraviglioso sentiero di conoscenza, un mezzo eccellente per sperimentare, un passo di un lungo cammino che conduce verso la sublimazione assoluta della materia, verso la radiosa contemplazione cosciente dello spirito, verso la Meta Suprema, verso Dio.
EUGENIO SIRAGUSA

LA MUSICA CHE STIMOLA IL SUICIDIO
VI AVEVAMO AVVERTITI!
SI ACCENTUA TRA I GIOVANI IL DISGUSTO DI VIVERE: I GIOVANI DI OGGI CERCANO DI EVADERE DAL DISINTERESSE CHE QUESTA SOCIETÀ NUTRE NEI LORO RIGUARDI! LE LORO EVASIONI SONO SPESSO MORTALI! NELLE FAMIGLIE, NON SI TROVANO PIÙ LE NECESSARIE PREMURE ATTE A RESPONSABILIZZARE I LORO ATTI E LE LORO SCELTE! SONO ABBANDONATI ALL’EGOISTICO INTERESSE DI COLORO CHE SONO ASSETATI DI SANGUE E DI MORTE.
COSÌ LA LINFA DEL CONTINUO DIVENIRE DELLA SPECIE UMANA VA LENTAMENTE VERSO IL TOTALE ANNULAMENTO, VERSO IL DESERTO DELLA VITA. EPPURE L’AVVERTIMENTO C’È STATO, LE SOLLECITAZIONI DI UN INTERESSE SERIO E PROFONDO VERSO LA GIOVENTÙ SONO STATE GRIDATE DAL CIELO E DALLA TERRA. NULLA SI È VOLUTO FARE!
COSÌ, LA GIOVENTÙ, PER FORTUNA NON TUTTA, È GIA SUL SENTIERO DELL’AUTODISTRUZIONE, DELLA TOTALE PERDIZIONE. BATTETEVI I PUGNI SUL PETTO E DITE : “ MIA COLPA, MIA MASSIMA COLPA!”
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 18 Luglio 1990.

Avete parlato molto, ma che cosa avete costruito?
Credete che le parole bastino?
Credete che i discorsi senza le Opere, servono a smuovere i macigni di una montagna?
Avete mai pensato di dare voi stessi senza limiti, riserve o condizioni?
Un buon albero che si adorna di magnificenza e non da frutti, non è un buon albero.
Il frutto è l’opera che fa trasudare sangue, che frustra la debolezza della carne, che vi propone sacrifici e rinunce, che vi slega dagli affetti più cari, che vi impone di piegare le schiene e sopportare lo scherno, la derisione, le vituperazioni e quant’altro crocifigge moralmente.
Cosa avete imparato per credervi pronti a insegnare?
Quali sacrifici avete offerto al Signore per sentirvi cosi grandi?
Voi credete di essere più degli altri solo perché gli Angeli del Signore vi hanno segnati.
Attenti, fratelli e sorelle, lo Spirito di Verità non è il vento, ma la causa del vento.
Cosa eravate prima che lo Spirito di Verità muovesse il vento del risveglio?
Imparate ad essere umili e puri di cuore perché è vero che il Signore conosce nel vostro segreto.
Dio non ama sentir molte parole. Dio ama chi è capace di consumare la propria carne, servendolo con coraggio e senza la paura di perdere quanto possiede nel mondo.
Sperare nel Signore, esponendo il corpo e l’anima per la gloria di Dio. Questo conta.
Giobbe disse: «purtroppo i piaceri malvagi vincono l’anima schiava del mondo la quale stima delizia lo stare fra le ortiche».
Guardatevi, fratelli e sorelle, guardatevi dalle qualità peculiari del tentatore.
Abbiate la pace di Cristo nei vostri cuori.
II Consolatore
Nicolosi, 25 Dicembre 1976 ore 17,20

“I gemiti di disperazione e di dolore dalla Terra sono saliti al Cielo come una vampata di ardente fuoco sì da smuovere la Giustizia Divina.
Non disperate, voi che siete assetati, perché è vero che l’albero secco sarà tagliato e le sue radici rese sterili.
Coloro che hanno macerato i frutti della Vita saranno remunerati così come vuole la Legge del Signore Creatore e nessuno, dico nessuno, potrà sfuggire, perché additati nelle anime, perseguitati, frustati, affamati, diseredati, violentati nella carne e nello spirito e uccisi.
Il Giudizio che non falla è alle porte del vostro tempo e la Giusta Sentenza sarà pronunciata nel giorno che il Signore si è Riservato.
Il suo giorno è Prossimo a Venire! Abbiate Fede e sperate nella sua Giustizia e nel suo Amore.
Si udrà e si vedrà la Potenza di Dio.
I Tempi profetizzati sono venuti: Luca, 6/24-25: «…ma, guai a voi…»Leggete e meditate!
Perché? Perché volete fare cordoglio e piangere?
Ciò che di più avete, mettetelo a profitto per il Bene del prossimo, di coloro che nulla hanno. Se fate questo, guadagnerete Indulgenza e Magnanimità dal Padre.
I Tempi profetizzati sono venuti e i guai sono già evidenti, perché possiate seriamente meditare e dedurre.
Ognuno abbia il suo pane e il suo pesce. Nessuno sia privo del necessario e nessuno accumuli il superfluo. Coloro che si servono della ricchezza per spogliare dalla propria dignità morale, spirituale e materiale il prossimo povero, ma speranzoso nella Giustizia Divina, non possono sfuggire dalla tigna che tutto divora, né possono evitare che i servi li assalgano alla gola. Per costoro i guai saranno la loro consolazione.
La progenie di Ismailia, figlio della schiava, prende per la gola il padrone. Ma se il padrone che possiede molti pani e molti pesci si ravvederà cedendo il superfluo ai servi che nulla hanno, egli sarà amato e stimato e nulla avrà da temere né farà cordogli, né piangerà.
Ciò che io vi rammemoro l’ha insegnato il Maestro dell’Amore: Gesù Cristo. Egli, in verità, mise in evidenza una politica economica Universale evoluta e capace di suscitare il profondo senso della Giustizia del Supremo Iddio.
Sino a quando non avrete messo in pratica questo luminoso e divino insegnamento, avrete sempre da tribolare, e anche se siete ripieni, avrete fame e se ora ridete, piangerete.
I guai non sono evidenti? Che cosa aspettate a mettere in pratica la Legge della Verità?
Ricordatevi:» Siete tutti fratelli e sorelle». A voi la scelta.
Questo tempo è il tempo del Signore, il tempo della sua Eccelsa Gloria nel Mondo. Meditate!
Dal Cielo alla Terra 13 Marzo 1980
ore 11,10
Eugenio Siragusa

DAL CIELO ALLA TERRA
LA VERA CHIESA È UNA E INDIVISIBILE
LA VERA CHIESA È L’UMANITÀ
L’UMANITÀ È IL REGALE TEMPIO DI DIO.
IDDIO È IL RE, IL DIVINO BENEFATTORE, IL MONARCA UNIVERSALE, IL RETTORE DELLA LEGGE CHE GOVERNA IL CREATO, IL DISPENSATORE MAGNANIMO E GIUSTO DELLA FORZA ONNICREANTE.
L’UMANITÀ È LA MOLTEPLICITÀ DELLA SUA UNITÀ ED È IN ESSA CHE DIO DIVIENE VIVENTE NELLO SPAZIO E NEL TEMPO ED IN TUTTE LE COSE CHE SONO PERCHÈ SCATURENTI DALLA LUCE CHE IN ESSO RISIEDE CON POTERI ASSOLUTI.
LA VERA CHIESA È L’UMANITÀ!
CRISTO È IL TUTORE E GESÙ IL GOVERNATORE DI OGNI SPIRITO VIVENTE, FRATELLO DI OGNI UOMO, MAESTRO DI VITA E DI VERITÀ.
NELL’UMANITÀ VI SONO I FIGLI E LE FIGLIE DEL PADRE CREATORE, DELL’INEFFABILE SIGNORE, SOLE DI GIUSTIZIA, DI PACE E D’AMORE.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi, 11 marzo 1981

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!