La propria interpretazione sulla “verità” che si infrange sul muro dell’inganno.

Sono stato costretto nuovamente ad intervenire, e non certo per continuare a dare importanza a un episodio che trova già il suo riscontro espresso da tutti, da qualunque punto di vista si voglia vederlo, ma perché, si cita nel “ballo” Eugenio Siragusa con la frase” “Nessuno potrà dire non sapevo!”.
Questa frase trova riscontro, però in un un contesto ben preciso, scaturita da.una logica extraterrestre di natura messianica chiara ed inequivocabile e non dal frutto di scelte proprie e prive di responsabilità…verso il discorso DAL CIELO ALLA TERRA. 
Di quale contesto stiamo parlando..? Esattamente da quanto Eugenio asseriva: BEATI COLORO CHE CREDONO SENZA VEDERE E SENZA TOCCARE, LA QUALITA’ E NON LA QUANTITA’, LA VERITA’ NON SI VENDE E NON SI COMPRA. 
In questo specifico contesto, non si mette in dubbio l’intenzione dei due protagonisti, per la terza citazione, però per le prime due ci entrano eccome a far parte del discorso che invece nel contesto viene disatteso e per nulla valorizzato nella sua vera essenza. Ricordo che alla fine della trasmissione la chiusura è stata con scene dal film “Mars Attack” dove si vedono extraterrestri assassini e invasori, tipiche qualità peculiari dei terrestri.
Conta ben poco se si strumentalizza nel far vedere “cosa” è stato filmato, o far dire “che premi sono stati vinti” con le produzioni prodotte e presentate ai vari concorsi di “bellezza” che toccano gli u.f.o. Tra l’altro non bisogna far emergere che bisogna andare ovunque, ammesso e non concesso se così fosse, non esiste nessun obbligo che per forza milioni o migliaia di persone devono vedere o sentire il discorso messianico se il contesto è sbagliato. Bisogna con determinazione e coraggio non farsi condizionare a non cadere nella trappola di accontentarsi di ripetere frasi fatte, tirate fuori dall’emotività da discorsi molto più profondi e seri. E se alla fine si è dentro a ciò che non ci si aspettava, bisogna reagire, con determinazione e compostezza spirituale. 
Molti forse non ricordano quello che Cristo-Gesù appunto disse:
«Se qualcuno non vi accoglierà e non darà ascolto alle vostre parole, uscite da quella casa o da quella città e scuotete la polvere dai vostri calzari. In verità vi dico, nel giorno del giudizio, il paese di Sodoma e Gomorra avrà una sorte più sopportabile di quella città». Costoro che mettono in pratica, in questo caso tutto questo, sono i veri “testimoni della verità” 
Eugenio Siragusa lo ha fatto, e lo ha insegnato al sottoscritto che lo ha messo in pratica in più di una circostanza..!

Eugenio disse:

…VI raccomandiamo:
State attenti a non prestarvi al gioco di chi ha tutto l’interesse di rendere ridicola la nostra Realtà Operativa e di produrre effetti psicologici negativi.
Il male è forte e tanti sono gli adepti che lo nutrono e lo servono.
“Siate astuti come i serpenti”.
Esistono organizzazioni guidate e sorrette da cervelli diabolici.
Conosciamo benissimo i loro piani e sappiamo, anche, quali sono le mete che vorrebbero raggiungere…
La nostra Pace e il nostro Amore siano sempre con tutti voi.
Woodok tramite Eugenio Siragusa
Dalla Cristall-Bell
Nicolosi, 8 Settembre 1977 ore 11,00

Approfondimenti:

https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10216112159934399
Come diceva nei messaggi Eugenio Siragusa
La verità va detta!

Publicado en Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, Ufo
error: Content is protected !!