LE EMERGENZE SULLA TERRA SEMPRE PIÙ PLANETARIE

-La situazione sempre più delicata sotto ogni aspetto per la vita su questo pianeta…
Fino a qualche decennio fa, le emergenze si erano attestate a 63, adesso come potete leggere e vedere, giù sotto, nelle notizie saprete a quale numero sono arrivate.
A queste, ricordiamo, ci sono anche quelle sulle crisi di natura religiosa-razziale, immigrazione, sociale, etiche, morale, malattie-virus. E poi sulla giuventù mondiale, sempre di più esposta e spinta verso lo sbaraglio di un baratro senza fine, che degenera giorno dopo giorno. In definitiva basta leggere i quotidiani e ascoltare i notiziari, per rendersi conto della drammatica situazione che ogni società che compone l’umanità di questa pianeta si trova ad affrontare.
Su tutto questo, non possiamo non ricordare le Potenze Celesti, come ci hanno ricordato e drammaticamente di grande attualità, sul morbo dell’HARBAR che ha preso possesso del cervello dell’uomo, della sua coscienza.

Tg5 14 anni stermina tutta la famiglia 03 – 09 – 19

-Così Eugenio:

ALI AD EUGENIO
“PERSONALE”

ELEMENTI ALTAMENTE TOSSICI E RADIAZIONI ANOMALE COSTRINGONO A RENDERE ALTERATE LE FREQUENZE NEURONICHE NEL CERVELLO, PROVOCANDO CIO’ CHE CHIAMIAMO “HARBAR”: IRRITAZIONE PROGRESSIVA DEL DINAMISMO CHE GOVERNA IL NORMALE FUNZIONAMENTO PSICHICO DELLE STRUTTURE NEURONICHE.
L’HARBAR … LA MALATTIA SCATURENTE DALL’ECCESSIVO INQUINAMENTO DEGLI ELEMENTI NATURALI E DEGLI ALIMENTI NOTORIAMENTE CARICATI PER SIMBIOSI E PER ADULTERAZIONE DELLA SOSTANZA ALTAMENTE TOSSICA.
E’ INEVITABILE LA PROGRESSIVA DEBILITAZIONE DI TUTTO IL SISTEMA NEUROVEGETATIVO E QUINDI DEI PROCESSI NEGATIVI SIA FISIOLOGICI E PSICOLOGICI DELLA NATURA FISICA DELL’UOMO NELLA SUA FUNZIONALITA’.
SI SPIEGA COSI’ IL MOTIVO DELLE ANOMALIE CHE IN QUESTO SCORCIO DI SECOLO SI SONO APPALESATE CON UNA CONTINUA RECRUDESCENZA, TALE DA ESALTARE LA COMPLETA INCOMPATIBILITA’ CON UN’ ESISTENZA EQUILIBRATA E COSTRUTTIVA.
ALI DALLA CRISTAL-BELL
EUGENIO SIRAGUSA
NICOLOSI, 1981

-Dicevamo, lo abbiamo detto altre volte, testimoniandolo:

“Non veniamo dai nostri mondi per parlare all’intelligenza del fratello della terra, ma per parlare alla sua coscienza. Ora non è più tempo di filosofie, ma è tempo di realtà. E la realtà è desolazione; è l’agonia della Terra”.
GLI EXTRAPLANETARI
Eugenio Siragusa

-Adesso ascoltate questo video:
https://www.youtube.com/watch?v=-ZwP_sPh7P8&t=61s
Il caso più incredibile nella storia della medicina

-Notizie:

https://www.avvenire.it/…/giornata-mondiale-creato-papa-fra…
Giornata per la custodia del Creato. Francesco chiama a pregare e ad agire

https://www.avvenire.it/…/a-erice-114-scienziati-per-le-eme…
Scienza e Creato. A Erice 114 scienziati per le emergenze planetarie.
Il prof A.Zichichi ha affermato: «Se davvero vivessimo nell’era della scienza, le emergenze planetarie sarebbero al centro dell’attenzione – spiega il professore ad Avvenire -. Nel corso dei nostri seminari ne abbiamo individuate 72, divise in 15 classi. Si tratta di problemi che dal punto di vista della tecnologia moderna potrebbero essere affrontati. Non è che non si sappia cosa fare. La realtà, purtroppo, è che l’opinione pubblica è interessata ad altre cose».

-Lo stesso Prof.Antonino Zichichi diceva tanti anni fa, a colloquio con il Presidente Sandro Pertini, a proposito sulla conoscenza del nostro pianeta così ebbe a dire:
“La verità era diversa: si è studiato poco il pianeta in cui siamo nati e viviamo”

Scienza senza coscienza:
L’Extraterrestre Hoara spiega: Se conosceste quanto a noi è ben noto, non rimarreste così sprovveduti né stareste passivi alle nostre Fraterne Sollecitudini.
Vogliate o no credere a quanto, attraverso il nostro Operatore, vi abbiamo in sintesi accennato, la crisi del vostro pianeta è in atto e prossimo il raggiungimento del punto ipercaotico.
Possediamo una esatta radiografia delle forze geodinamiche in movimento ed abbiamo anche una completa conoscenza delle direttrici che istruiscono lo scorrimento di immense masse della crosta terrestre, delle derive e consequenziali effetti delle cause varie già spiegate.
La vostra scienza poco conosce della reale natura cosmo fisica del pianeta che abitate e delle sue periodiche convulsioni intimamente legate al suo processo evolutivo dipendente, principalmente, dalla Genetica Astrale del Sole, governatore dei dinamismi creativi e degli equilibri strutturatoridegli “Zigos”.Dovete seriamente impegnarvi a conoscere meglio e più a fondo il Globo che abitate.
Il pianeta Terra, come vi abbiamo già detto, vive e, come tutte le cose Create, subisce le sollecitazioni di una Legge Cosmica che, a differenza degli uomini, non può ignorare, né può modificare.
Inoltre, è vero che nella natura di questo Globo è insito uno stimolo di autodifesa capace, per gli elementi di cui può disporre, di modificare le frequenze negative scaturenti da ciò che prolifera sulla sua pelle o sugli organi che collaborano per mantenere intatti i suoi equilibri e la sua stabilità funzionale.
Fino a quando non vi renderete conto di questi Superiori Valori che investono le vostre intelligenze e le vostre coscienze, sarete, inevitabilmente staccionati perché incapaci di agevolare il suo Naturale Processo Evolutivo Cosmico.
Se amate così come deve essere amata la “stanza” che abitate, e se le vostre opere offriranno le meritate attenzioni a “questa Madre” generosa e fecondatrice di vita, di bellezza e di provvidenziale ricchezza, allora molte cose cambierebbero e l’illuminazione necessaria non vi verrebbe negata.
Hoara
Eugenio Siragusa
1 Dicembre 1980 ore 11,15

http://www.meteoweb.eu/…/luniverso-e-un-organismo…/1309905/…
“L’Universo è un organismo vivente e noi siamo le sue cellule”: lo sostiene il fisico teorico Lee Smolin L’Universo, stando alle parole del fisico teorico Lee Smolin, sarebbe un organismo vivente e noi le sue cellule.” ( più che cellule siamo enzimi.n.d.r.)

-Negli ultimi anni della sua missione Celeste, sulla terra, Eugenio, più volte ribadette apertamente il concetto, che se l’umanità avesse posto i presupposti ideali, di risolverne almeno una delle emergenze planetarie che sono delle vere e proprie spade di damocle sul capo dell’umanità, i supremi rappresentanti della confederazione interstellare, avrebbero visto positivamente il gesto e avrebbero gettato le basi per istaurare un proficuo colloquio con il genere umano, nella risoluzione degli annosi problemi…ma purtroppo l’attesa è rimasta come un miraggio dell’oasi d’acqua nel deserto

https://www.corriereadriatico.it/…/asteroidi_terra_deviare_…
Asteroidi verso la terra: «L’impatto è certo». Alleanza Usa-Europa per evitare il peggio

Hoara comunica:
Cercate di conoscere meglio e bene il Globo che abitate.
È l’interno che istruisce l’esterno. La vostra scienza dovrebbe dedicarsi ad uno studio accurato delle Strutture Cosmo-Fisiche e Cosmo-Dinamiche che governano questa cellula Cosmica che chiamate Terra.
La Vera Identità del vostro Pianeta sta racchiuso dentro, e le Verità a cui potete attingere Somma Conoscenza sono molte e sorprendenti, affascinanti e meravigliose.
Il tempo del Mondo è nascosto nelle sue viscere, e non solo il tempo, ma anche la sua storia, sin dalle origini.
Gli archivi che custodiscono i Segreti Inviolabili dall’ignoranza e dall’orgoglio dell’essere involuto, verranno alla luce, affinché si conosca la Prodigiosa Potenza dell’Intelligenza Creante e dei suoi Valori Costruttivi.
Nel vostro Mondo, nell’interno di esso risiede il Primogenito Palpito della vostra Vita. La Terra è Madre e il Sole, Padre.
Comprendete?
Pace.Hoara
Eugenio Siragusa.
11 maggio 1980.

Approfondimenti:

https://drive.google.com/…/1ovKpduI6eQJ7g-7-xtlJkUyUL…/view…
Nonsiamosoli Luglio 1985

https://drive.google.com/…/1n7Lq0f0zA0JG9wMDvcVxO6-Az…/view…
Nonsiamosoli Settembre 1985

https://drive.google.com/…/1CFwoHRYomfers4W6vwaVUMtTb…/view…
Nonsiamosoli Ottobre 1985

 

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!