Lettera Aperta

  

www.avolablog.it

Martedì 6 settembre, alle ore 18.00, presso il Centro Culturale di Viale P. Mattarella si terrà un incontro dal titolo “La Sicilia, gli ufo e i suoi occupanti“. Interverranno Salvatore Giusa, Roberto La Paglia e Filippo Bongiovanni.
 

«Peccato veramente che non eravate presenti, così una volta per tutte avremmo, che comunque è già iniziato questo processo, mandato e proprio da Avola definitivamente a casa e fatto cambiare mestiere. Aspettiamo il vostro convegno o riunione pubblica, affinché come vostro ospite, possiamo confrontarci su tutti i temi che volete e che toccano il soprannaturale, particolarmente la presenza extraterrestre attraverso i «CONTATTATI». Il problema è uno, che voi non avete da ribattere nulla dinnanzi all’evidenza che vi sovrasta, che continuate a prestare gioco a chi ha tutto l’interesse di far rimanere nel buio dell’ignoranza l’umanità e che non avete nessun interesse perché non potete specularci.Siete definitivamente superati , e lo dimostra il fatto della vostra debole e puerile efficacia dinnanzi a tematiche che non avete la più pallida idea di cosa si tratta e per salvarvi della vostra ignoranza cercate di metterle in ridicolo. La stessa cosa la rivolgo a tutti quelli che se la ridono, che dietro «pseudo» esperienze di «contattismo» che non hanno nulla a che fare con i «CONTATTATI», vorrebbero emergere e prendere forza appoggiandosi a delle vere figure di grande rilievo delle conoscenze extraterrestri come Eugenio Siragusa. Questi personaggi, che ruotano a questa figura, non solo non hanno mai occupato ruoli di rilievo nella divulgazione dove adesso dicono di ricevere comunicazioni di credere e di essere studiosi, ma si fanno anche incoscientemente concorrenti ai veri ricevitori di comunicazioni extraplanetarie e mettono con la loro poco serietà in riflessione mescolando il sacro con il profano il pubblico che giorno dopo giorno diviene sempre più attento.
Il convegno organizzato ad Avola dal mio amico Salvatore Giusa e Roberto La Paglia ero loro ospite, sono stato invitato per parlare di quella parte che loro hanno ritenuto opportuno fare esporre a una persona che conosce per gli anni vissuti al suo fianco, alla persona più autorevole nel mondo del contatto extraterrestre  sopratutto in sicilia di Eugenio Siragusa. Con ingresso gratuito, i nostri amici hanno voluto dare un’ opportunità a tutti color che volevano saperne di più, che cosa sono questi mezzi e in che misura solcano i nostri cieli e lasciata al loro ospite, l’esposizione di chi sono i loro occupanti, perché vengono, cosa vogliono. Personalmente, e lo sanno tutti nell’ambiente, io mi occupo solo e solamente di essere testimone dell’opera di Eugenio Siragusa e su tutto quello che ha ruotato attorno alla sua figura spirituale. Questa volta, come altre poche volte, ho reputato opportuno intervenire, perché Salvo Giusa e Roberto La Paglia sono studiosi seri della presenza nei nostri cieli di questa aviazione elettromagnetica proveniente da altri pianeti e con i loro studi e approfondimenti e senza la presunzione di andare oltre la loro preparazione hanno voluto richiamare l’opinione pubblica che il fenomeno è serio e la realtà va oltre il semplice avvistamento…! Questi nostri amici, a differenza di altri che nutrono invidia, perché non calcolati e non presi in considerazione, sono disponibili far conoscere questa realtà, che istituti come «cicap» e altri vorrebbero screditare…! Quindi l’appellativo » MA ATTENTI A NON FARVI INFINOCCHIARE» etichettatelo agli occultatori della verità, agli opportunisti «contattisti» e a tutti coloro che con il dente avvelenato, vogliono ostacolare chi si vuole rendersi utile affichè come diceva Eugenio Siragusa «LA VERITA’ DA SOTTO IL MOGGIO VERRA’ ALLA LUCE»

 
Filippo Bongiovannil
Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale, Ufo
error: Content is protected !!