PAROLE IN SIMPOSI, RIUNIONI, “BUONI PROPOSITI” E POI…!? IL NULLA!

 

Notizie:

 

https://www.avvenire.it/…/p…/la-conferenza-onu-armi-nucleari

https://www.avvenire.it/…/papa-francesco-onu-bandire-armi-n…

-Abbiamo in più riprese fatto conoscere, testimoniando quanto Eugenio aveva annunciato in tempo utile:

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/a-cento-anni-…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/la-fine-del-g…

http://pesolex.com/it/i-test-nucleari-usa/

http://pesolex.com/…/gli-esperimenti-nucleari-hanno-messo-…/

http://eugeniosiragusa.forumitalian.com/t1033-sisma-apocali…

-Così Eugenio:

ESPLOSIONI DI BOMBE ATOMICHE NEL SOTTOSUOLO
Lo scienziato extraterrestre Hoara spiega:
Tali esperimenti non sono meno deleteri di quelli effettuati nell’atmosfera. Le onde d’urto possono seriamente scomporre la normale stasi del manto magmatico su cui poggia la crosta terrestre. Le conseguenze si possono facilmente intuire.
Voi, terrestri, considerate il vostro pianeta come una palla da ping-pong. Non tenete affatto conto della sua natura e delle sue esigenze cosmogoniche. Il vostro pianeta, come tutti gli altri sparsi nel cosmo, vive in funzione di uno specifico equilibrio che dovreste già conoscere. Il vostro habitat è indissolubilmente legato ad una sua precisa funzione che non potete né dovete ignorare se non volete che venga meno il suo indispensabile equilibrio, con effetti inimmaginabili e catastrofici.
Siete veramente ed ostinatamente contro la vita e contro tutto ciò che la vivifica e la rende sana e feconda. Pace sulla Terra.
Tramite Eugenio Siragusa, Hoara saluta
Nicolosi, 25 ottobre 1984 ore 15,00

-Segni che devono indurre a riflettere!

-Riporto la risposta ad una domanda ben precisa rivolta ad Eufenio del Buono, qualche anno fa, prima di passare a miglior vita, il noto ricercatore e studioso romano, conosciuto in Italia e all’estero, testimone di esperienze rilevanti con la realtà extraterrestre a livello messianico

D) Eufemio, secondo te gli extraterrestri atterreranno sul nostro pianeta prima della fine del millennio?
R ) Io sono convinto di una cosa, gli extraterrestri atterreranno quando sulla Terra regneranno pace, amore e fratellanza universale. Ma una cosa desidero dichiarare a tutti. In questi ultimi tempi, prima del 2012, che già stiamo vivendo, siamo testimoni di eventi apocalittici, terremoti, maremoti, uragani, bufere, guerre, atti terroristici, pestilenzie, nuovi virus che stanno uccidendo migliaia di bambini e anziani. Tutto ciò era stato predetto da grandi come Nostradamus, Rasputin, Papa Giovanni XXIII°, Edgar Cayce, per non parlare delle profezie del Mandorlo Fiorito, degli Indiani d’America e della Madonna di Fatima e Garabandal. È scritto sui Testi Sacri dell’India, i “Vishnu Purana” che: “I capi che regneranno sulla Terra saranno violenti; s’impadroniranno dei beni dei loro sudditi. Prevarrà la casta dei servi e dei fuori casta e comanderà. Breve sarà la loro vita, insaziabili i loro desideri, conosceranno appena la pietà. Coloro che posseggono abbandoneranno agricoltura e commercio, vivranno passando allo stato dei servi o esercitando professioni varie. I capi, sotto pretesti fiscali, deruberanno e spoglieranno i loro sudditi e distruggeranno la proprietà dei privati”. E questa è solo una parte dei testi indiani. Non si può rimanere indifferenti leggendo simili puntualizzazioni che, formulate secoli orsono, oggi si sono sfortunatamente verificate, confermando che l’umanità sta realmente vivendo gli “ultimi tempi”.
(Massimo Fratini Copyright © Segnidalcielo.it – Hera Edizioni – Area 51 Magazine)

-Le foto che ritraggono Eufemio del Buono, sono rispettivamente a Roma, nel 1989, in occasione di un evento, la presentazione del libro EUGENIO SIRAGUSA IL CONTATTATO invitato a partecipare si intrattiene al telefono con Eugenio Siragusa.
L’altra è sempre a Roma con Eugenio, fine anni “60.

-ULTIMA ORA:

http://www.affaritaliani.it/cronache/portogallo-nuovo-focolaio-verso-nord-evacuati-vari-villaggi-485817.html
Portogallo: nuovo focolaio verso nord, evacuati vari villaggi

https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10211597841199252
UNA INTERPRETAZIONE DELL’INCENDIO IN PORTOGALLO NEL CENTENARIO DELLE APPARIZIONI DI FATIMA: 5 giorni fa è stato il centesimo anniversario della seconda Apparizione della Divina Madre a Fatima. Tra ieri ed oggi in Portogallo si è sviluppato il più enorme e catastrofico incendio di tutta la storia del Paese. L’incendio si trova nei pressi di Pedrógão Grande, Distretto di Leiria, a un’ora di distanza da Fatima e a soli 40 minuti da Coimbra, dov’è vissuta la veggente Suor Lucia. L’incendio è stato innescato da un fulmine nel cuore della notte, simbolo della Giustizia del Signore che squarcia la tenebra del mondo. Il vento ha fatto il resto. Vorrei ricordare che il 15 febbraio 1984 la Madonna disse ai veggenti di Medjugorje: “Il vento è il mio segno. Verrò nel vento. Quando soffia il vento, sappiate che io sono con voi. […] Io sono con voi nel vento.” Ebbene, in questo caso come in altri cataclismi, evidentemente la presenza della Madre non è una brezza leggera, ma un impetuoso soffio che alimenta il fuoco della purificazione per svegliare i Suoi figli indifferenti e disobbedienti. Vorrei inoltre sottolineare che l’incendio si è sviluppato, come già detto, a 4-5 giorni di distanza dall’anniversario della Apparizione. 4 è numero che simboleggia proprio le Forze della Natura, gli “Zigos” (Intelligenze Elementali), cioè i “Cavalieri dell’Apocalisse”, e i càrdini del pianeta. 5 è per eccellenza il numero della Divina Madre, della Madre Terra, numero associato anche all’Homo realizzato che è dunque in grado di comprendere questi Segni, rappresentato dalla Stella Fiammeggiante a 5 punte. Esprimiamo vicinanza ai parenti delle vittime e alle povere persone che nei filmati Tg vediamo gridare e piangere l’addio ai propri averi materiali. Jorge Gomes, Ministro dell’Interno portoghese, ha dichiarato che l’incendio si è propagato “in modo inspiegabile”, ma dal punto di vista della Scienza dello Spirito la spiegazione simbolica è, anostro avviso, lampante… Marco )+( Marco Marsili

http://www.ansa.it/…/portogallo-incendio-boschivo-19-morti_…
Portogallo: in fiamme i boschi di Pedrogao Grande, almeno 57 morti. Polizia esclude dolo, forse fulmine. Il Papa: Vicinanza a caro popolo, preghiamo’

http://www.repubblica.it/esteri/2017/06/18/news/incedio_in_una_cittadina_del_portogallo_19_morti-168406213/
Portogallo, apocalisse di fuoco a Pedrógão Grande. Il governo: “Le vittime sono 62”

-Un caso..? Un fulmine dal cielo…! E se non lo fosse, un caso, ma un segno ben preciso..? E qualcuno vuole ricordarci, che proprio in Portogallo, a Fatima, si tiene ancora occulto, segreto, un messaggio, un volere ben preciso delle Potenze Celesti? E si continua a disobbedire…!?
PAPA BERGOGLIO RIVELI SUBITO PER INTERO IL MESSAGGIO DI FATIMA..!!

-Ricordiamo quanto Eugenio diceva:

Fatima e i segni dei tempi
Amare, venerare e disubbidire! – “non ha senso” –
Maria, la madre dell’ Iddio vivente, ebbe a dire: “rendete pubblico il presente messaggio, rendetelo pubblico al mondo intero”.
La chiesa lo ha taciuto! Perché? Perché si è voluto così clamorosamente disubbidire all’accorato appello della vergine maria?
“satana regna sui più alti posti, determinando l’andamento delle cose, egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della chiesa….” Ci è riuscito o deve ancora tentare? Si vuole o no impedire che questo “grande castigo” cada sull’intero genere umano?
Tacere un ammonimento così impellente e così imperiosamente necessario, significa volere la completa perdizione del genere umano. I capi di stato di tutto il mondo e tutti i popoli della terra debbono sapere, conoscere il grave contenuto del “messaggio di Fatima” se vogliamo evitare la tragica fine che colpì i sodomiti e i gomorriti di biblica memoria.
La punizione sarebbe terribile! “nella seconda metà del xx secolo, fuoco e fumo dovrebbero cadere dal cielo e le acque degli oceani diverrebbero vapori, e la schiuma si innalzerebbe sconvolgendo e tutto affondando.
Milioni e milioni di uomini perirebbero di ora in ora, coloro che restassero in vita invidierebbero i morti.
Questo dice il messaggio della madre dell’iddio vivente.
Si deve ad ogni costo ignorarlo? I segni dei tempi ce lo rammemorano e ci invitano a meditarlo, a tenerlo tutti i giorni presente nella nostra mente, perché il “grande castigo” potrebbe avvenire domani.
Potrebbe avvenire il “grande miracolo” del ravvedimento, se si recepisse quel timore che produce l’opposizione al male dilagante, alla correzione di quanto pressa sulla giustizia, sulla libertà, sull’amore e sulla pace fra gli uomini.
Tacere quest’atto di celeste amore significa perversità, disubbidienza; significa desiderare la fine della specie umana su questo pianeta. Chi vuole questa grande tragedia? È il principe di questo mondo che aizza la bestia per raggiungere i suoi macabri fini? Chi sono gli “insensati e i partigiani di satana”?
Sono i guerrafondai, gli affamatori, i tiranni, coloro che speculano sulla pelle umana? Sono i violenti, i persecutori della libertà e degli umani diritti?
Sono i sanguinari, i novelli imperatori, i folli del potere?
Sono i corruttori, i corrotti, i corruttibili e tutti i perversi commercialisti del male, della morte e della distruzione?
Sono questi gli empi che producono angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi?
Sono questi i partigiani del maligno che lo aiutano a regnare e a determinare l’andamento delle cose che ogni giorno ci terrorizzano e ci avviliscono?
Meditate seriamente e date voi le risposte a queste domande.
Badate bene: il tempo si assottiglia e quanto è stato detto, scritto e tramandato, inevitabilmente, si avvererà.
Il mio spirito è in piena allegrezza per avere avuto la grazia di servire la verità del tempo di tutti i tempi.
Eugenio siragusa
Nicolosi, 7 Gennaio 1982

Il testimone, Il discepolo, Il messaggero.
Il testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia.
Filippo Bongiovanni

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale