PREGATE, MA AGITE

-Possiamo dire tranquillamente PENSIERI=PREGHIERE ma se non accompagnate da OPERE=AZIONI non si realizzerà nulla di concreto.

Così Eugenio:

PREGATE, MA AGITE
LA PREGHIERA VERRÀ ACCOLTA SOLO QUANDO, A QUESTA, SEGUE L’OPERA.
NON PRONUNCIATE SOLO PAROLE, MA AGITE SECONDO LE LEGGI CHE AVETE EREDITATO DAL GENIO SOLARE “CRISTO”. GESÙ PREGÒ ED OPERÒ: IMITATELO. LE PAROLE NON HANNO NESSUN SENSO SE NON COSTRUISCONO, SE NON EDIFICANO NULLA DENTRO E FUORI DI VOI. VOI TERRESTRI PREGATE E LÌ VI FERMATE. SONO MIGLIORI COLORO CHE PREGANO POCO E DANNO MOLTO, PRODIGANDOSI NELL’IMITARE COLUI CHE AMÒ, INSEGNANDO AD AMARSI COME FRATELLI E A SOCCORRERSI VICENDEVOLMENTE.
VOI TERRESTRI PREGATE E DOPO AVER PREGATO SIETE COME PRIMA O PEGGIO DI PRIMA: ISOLATI, CHIUSI, INSENSIBILI, APATICI, INTERESSATI SOLTANTO A VOI STESSI E AI VOSTRI AVERI.
IL CIELO NON ASCOLTA QUESTE VOSTRE PREGHIERE. IL CIELO TIENE CONTO DELLE OPERE PIÙ CHE DELLE PAROLE. OPERE CHE EDIFICANO IL BENE E LENISCONO LE SOFFERENZE DEL PROSSIMO. OPERE CHE UNISCONO INVECE DI DIVIDERE. OPERE CHE DIO AMA.
PACE.
ADONIESIS
Eugenio Siragusa
Valverde, 21 febbraio 1976
Ore 12:00

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, spirituale