Si accorciano i tempi e diviene sempre più difficile salvare anche il salvabile…!?

Avvenire-l’uomo rischia l’estinzione per il clima 07 03 2019

-Il tempo dell’avversario di Cristo-Gesù, del suo nemico, come lo stesso evento del ritorno di Gesù Cristificato, è questo…!! Oggi più che mai, mi viene dal cuore, e lo dico con la mente, consapevole…quanto Eugenio ebbe a dire, ricordandolo, specificando che l’avversario del Figlio di Dio non è un soggetto, ma molto di più:

-Notizie:

https://www.youtube.com/watch?v=OpD1gSoccqo&feature=youtu.be
Siccità in Italia
https://www.adnkronos.com/…/primo-genoma-organismo-vivente-…
Genoma umano creato in laboratorio
https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10216718938983496
Inquinamento
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10216751782444562&set=pcb.10216751809925249&type=3&theater
Fasce di van Allen
https://www.facebook.com/andrea.mastro…/…/10216751809925249…
Fasce di Van-Allen
https://www.greenme.it/informar…/…/28038-api-acqua-zucchero…
Scomparsa delle api

-Così Eugenio:

“Si parla molto dell’Anticristo, e molti non sanno che questa forza distruttrice che si vuole identificare su questa o su quella persona, altro non è che il nostro assurdo procedere di vita, tessuto di egoismo odio, vendetta, disamore, e quindi contrario
alla Legge di Cristo.
Gran parte dell’umanità è Anticristo, perché non ha messo in pratica i postulati di Cristo, anzi li ha disubbiditi.
È la stessa egemonia negativa che l’umanità sta facendo fermentare di giorno in giorno, rendendosi così partigiana dei valori del maligno.
Se avverrà la distruzione del mondo, questa si verificherà perché l’umanità la avrà voluta.
Giobbe, uomo giusto e timorato di Dio, è stato duramente provato e questo solo col permesso di Dio, ma ricompensato per aver perseverato e creduto nella Sua Legge.
L’umanità, se sarà provata, sarà solo perché Dio lo avrà permesso in quanto non abbiamo messo le cose al loro posto nel tempo utile, né ci siamo ravveduti degli errori commessi.
Se la Giustizia farà paura ai deboli, non farà paura a coloro che riconoscono in Dio non solo l’Amore, ma anche la Giustizia.”
– Eugenio Siragusa –

-Ancora notizie collegate a quanto sopra appena detto:

https://www.quotidiano.net/animali/animali-ambiente-onu-1.2225427?fbclid=IwAR2rYBb-9d22Krexc5EIRfiqx1hUlERtl5xiXUkM4t_fUGa80DoP_tALEX4
Troppe specie estinte o quasi. Dall’Onu un richiamo al mondo

https://www.facebook.com/groups/filippo.bongiovanni/permalink/2418028514894642/
Fasce di van allen

https://informarexresistere.fr/nave-italiana-affondata-gr…/…
Inquinamento marino

https://www.ilmessaggero.it/…/insetti_spaziali_stazione_int…
Stazione internazionale attaccata da batteri spaziali, allarme Nasa: «Corrodono il metallo»

-La scoperta di questi giorni ( video -Tg leonardo buchi neri 01 04 2019) ci conferma una grave, gravissima previsione, e quello che lo porta di più a dedurla è sempre il crescente cattivo e negativo operato dell’uomo. Ricordiamo che avevamo ridetto che cos’è un buco nero:

Tg Leonardo buchi neri 01 04 2019

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/a-proposito…
A proposito dei buchi neri

DAL CIELO ALLA TERRA
HO SCRITTO IL 10/09/1993:
LA VITALITA’ COSMICA DEL PIANETA TERRA SI AGGRAVA OGNI GIORNO DI PIU’, PROVOCANDO DISTONIE IN TUTTO CIO’ CHE IN ESSO VIVE, UOMO COMPRESO.
CONTINUARE AD IGNORARE QUANTO E’ IMPELLENTE E INDISPENSABILE SENZA ATTUARE PER RISANARE LE ANOMALIE SEMPRE PIU’ CRESCENTI, SIGNIFICA AVVIARE IL PIANETA VERSO UN’ INEVITABILE METAMORFOSI CON LE CONSEGUENZE CHE PIU’ VOLTE SONO STATE SEGNALATE.
I TUTTORI DEL PIANETA MARTE SI STANNO, ANCHE LORO, ADOPERANDO AFFINCHE’ CIO’ NON AVVENGA, AL FINE DI EVITARE UN COLLASSO TOTALE DEL SISTEMA SOLARE E QUINDI IL FAMOSO “BUCO NERO”.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA

-Come altrettanto abbiamo detto, a suo tempo, ciò che è relazionato con lo sfruttamento dell’asteroide accaduto poi in questi giorni

( video – TG LEONARDO ASTEROIDE 05 04 2019-)

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/09/nibiru.h…
Niniru

“LA STAMPA” – 08/06/1991
“Vale quanto il debito pubblico dell’Italia, ma sarà possibile raggiungerlo solo nel ventunesimo secolo; scoperto un Eldorado intorno alla Terra. Asteroide d’oro e di platino a soli 30 milioni di chilometri”.
“Per essere esplicitamente chiari:
Terrestri, magari vi verrà in mente di inviare missili nucleari verso questo asteroide così l’oro cadrà sopra i tetti delle vostre case, però è bene chiarire che questo asteroide non è d’oro, ma di un minerale ancora sconosciuto a voi della Terra che noi extraterrestri conosciamo e che non possiamo rivelarvi. Quello che è certo è che tale asteroide serve a far saltare un quarto del vostro pianeta se non metterete a frutto positivamente la vostra intelligenza per discernere che i mutamenti in corso vi esortano a mettere le cose al loro giusto posto prima che sia troppo tardi.
Per quanto mi è stato dato di conoscere, da parte di colui che è in contatto con le potenze celesti, si sa già il punto di impatto esatto e la sua destinazione.
Inoltre rammemorate la distruzione dei dinosauri perché così sarà distrutta la vostra perversa ed ingiusta generazione.
Sì, la storia potrebbe ripetersi perché la Giustizia di Dio salvaguardi la stabilità vitale del vostro pianeta già seriamente compromessa dalla vostra incosciente attività. La Terra è una creatura vivente macrocosmica e la Legge del divenire eterno interviene con metodi e mezzi per voi ancora inconcepibili. Vi sono asteroidi che ruotano intorno al sistema solare che possono raggiungere fino a 18 mila metri di diametro e che appartenevano ad un pianeta, chiamato Mallona, esploso a causa della incosciente attività di una specie che innestò una reazione a catena irreversibile nei giacimenti naturali di quel pianeta con la proliferazione dell’energia nucleare.
Voi, terrestri, state ripetendo quel fatale errore depositando tutte le scorie radioattive nel sottosuolo, nei mari e destinandovi alla stessa autodistruzione. Questi asteroidi, soprattutto i più piccoli, orbitano intorno al pianeta Saturno, sono appunto i resti di questo pianeta.
Nel passato alcuni di questi pianeti colpirono più volte la Terra enotizia di questo avvenimento è stata riportata in questi giorni con la scoperta del ritrovamento di una grande fossa nel Messico che fu la causa dell’estinzione dei dinosauri.
L’attuale asteroide è l’avallo a ciò che venne profetizzato dalla Beata Madre Miriam ed è pilotato dalle potenze celesti per un disegno che è in stretta relazione con l’operato dell’umanità.
È altresì vero, come è stato detto e scritto, che: “Il salvabile dovrà essere salvato” perché l’enzima uomo è indispensabile alla cellula Terra per la sua trasformazione e per la sua economia.
Ciò che interessa a questi emissari della Giustizia di Dio è di salvaguardare l’evoluzione della Terra e i suoi processi vitali purificando e rinnovando tutto ciò che oggi è compromesso, inquinato e destabilizzato.
Come la storia vi ha insegnato, raccontandovi di universali catastrofi al divino disegno dell’Intelligenza Onnicreante importa la Qualità, non la quantità, affinché possa rifiorire ogni cosa secondo giustizia e secondo l’impellente bisogno di tutto ciò che è destinato al mutamento, al rinnovamento ad una crescita equilibrata e stabile”.
Il testimone di questo tempo
Filippo Bongiovanni
13 Giugno 1991

-Eugenio si dirige per l’ ennesia volta all’umanità anche qualche anno prima della sua dipartita da questa dimensione umana:

EUGENIO ALL’UMANITA’
Si avvicina la grande catastrofe umana. E’ iniziata la divina sentenza del Padre Celeste. Leggetela! (Genesi-Bibbia). L’aria, l’acqua, il fuoco e la terra hanno iniziato la loro azione purificatrice di questo pianeta, già sofferente per volere dell’ingiusta opera dell’uomo animato di distruzione e di morte. La mia opera esortatrice al ravvedimento è terminata e mi preparo a ritornare là da dove sono venuto per volere del Padre Creativo. Sono felice di attendere il giorno e l’ora della chiamata.“A presto”, mi è stato detto. Mi rallegro molto!
Eugenio Siragusa 
Nicolosi, 24 Settembre 2002

-Scrivevamo, qualche tempo fa, quanto avevamo riportato nell’organo d’informazione dell’opera di Eugenio, il giornale nonsiamosoli, oggi più attuale che mai, ricordiamo quanto ebbe a dire

I DISCORSI DELL’AMICO DELL’UOMO:
“VERRA’ IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI SI SBRANERANNO PER LE STRADE!”
-Questo diceva l’Amico dell’uomo quando ancora era possibile dare un indirizzo diverso alle cose di questo mondo. E non solo alle cose, ma anche e sopratutto, all’ uomo e alle sue inderogabili esigenze.
“VERRA’ IL GIORNO IN CUI L’UOMO SARA’ ATTERITO PER AVER COSTRUITO UN MOSTRO INSAZIABILE ED INARRESTABILE: L’EGOISMO”.
“MOLTI OGGI SORRIDONO DELLE MIE PAROLE, DELLE MIE PREOCCUPAZIONI, MA VERRA’ IL GIORNO, E NON SARA’ MOLTO LONTANO, CHE GLI UOMINI MALEDIRANNO DI ESSERE NATI E SI MORDERANNO LA LINGUA A SANGUE PER NON AVER PRESTATO FEDE ED ATTENZIONE AL MESSAGGIO DELL’AMORE CHE CHIAMA L’AMORE”.
Eugenio Siragusa
-Purtroppo i suoi discorsi sono caduti nel vuoto della dissoluzione e del disinteresse generale e l’uomo comincia ad intravvederne i risultati catastrofici.
I “messaggi” dell’Amico dell’uomo, hanno subito il vaglio di molte ore, ma mai come in questo tempo possono apparire in tutta la loro profetica e lungimirante verità.

-Nessuno escluso, per tutti i popoli delle Terra:

Lettera aperta:
Non è solo l’Italia che vive i suoi giorni bui, ma il mondo intero, preso nella morsa di una follia egoistica e distruttiva.
l’intelligenza della moltitudine diviene sempre più carica di valori negativi e tesi al completo insoddisfacimento, al collasso progressivo di quanto rimane e resiste nell’intima struttura morale e spirituale di ogni individuo, strategicamente coinvolto in una spirale stringente, soffocante, impositrice, violenta.
l’odio e il disamore vengono occultamente nutriti con un veleno lento e sottile e tale da trasformare l’uomo in bestia, il bene in male, l’amore in odio, la pace in guerra.
Ma l’occulto è palese a chi, liberato dalla verità, non può essere più compromesso dalla sottile ambizione di coloro che servono la malefica arte del potere dispotico e tiranno.
Perciò grida ad alta voce:
la saggezza e la speranza siano i pilastri della vostra salvezza, e la fraterna concordia sia il lievito e il sale di un mondo che vuole essere vestito d’amore e di pace in una luce di verace giustizia e di sano e fecondo progresso felice.
Giovanni della croce (Eugenio Siragusa)
Nicolosi 5 Agosto 1980.

-Si sono prodigati con tutti i mezzi a loro disposizione

Dal cielo alla terra
Siamo noi gli artefici…
Sappiate che siamo noi gli artefici di tutti i prodigi che voi terrestri avete messo sul piano religioso.
Siamo noi gli Angeli di ieri, i messaggeri che viaggiavano sui carri di fuoco o scudi ardenti.
Siamo noi gli extraterrestri di oggi che ci stiamo adoperando per salvare il salvabile sul vostro pianeta in seria crisi per colpa della vostra incosciente e distruttiva operosità. La vostra progressiva ed inarrestabile degenerazione fisica e psichica ha già innescato quanto vi avevamo annunciato:
l’Harbar, la peste di neuroni del cervello. Le conseguenze di quest’altro morbo si fanno già sentire attraverso le notizie aberranti di tutti i giorni di questo vostro tempo.
Ancora è solo l’inizio di un dramma impensabile, inimmaginabile e carico di guai irreversibili, seminatori di morte di distruzione. Siamo noi che vi diciamo quanto l’aquila dorata, figlia del sole, pensa e scrive.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 4 Settembre 1990.

-Siamo agli sgoccioli…!?

Il Grande Silenzio”.
Gli uomini hanno fatto la loro Scelta!
“Il Cielo tace!”
Il Ravvedimento è venuto meno e le perversità dilagano, ampliando l’uragano della violenza e della dissoluzione.
Il conto alla rovescia è già iniziato per il vecchio Mondo saturo di perdizione e di malvagità. Gli Eventi prossimi a manifestarsi annunceranno l’Inizio di un Severo Processo, che non sarà meno rigido di quello che sentenziò la fine di Sodoma e Gomorra.
Il Grande Castigo si profila con tutti gli atti annunciati e i guai impregneranno l’atmosfera della Terra di dolore, di disperazione e di affanni mai vissuti dalle passate generazioni. Il padre piangerà sui figli e i figli piangeranno sui padri, i mariti sulle mogli e le mogli sui mariti, i vecchi sui giovani e i giovani sui vecchi, i potenti sui deboli e i deboli sui potenti.
Ogni cosa verrà inesorabilmente investita dal Fuoco Purificatore affinché possa rinascere ogni cosa mondata dal male e dalla corruttibilità. Il Nuovo Cielo e la Nuova Terra sorgeranno e la cenere del vecchio rifocillerà il Nuovo Albero della Vita affidato ai Beati Figli del Regno della Luce.
Il Cielo tace e taccio anch’Io.
Eugenio Siragusa 
Nicolosi, 26/12/1981

-La consolazione per tutti coloro che vogliono essere nelle Grazie della Celeste LUCE DIVINA.

DAL CIELO ALLA TERRA 30 GIUGNO 1992
MIEI CARI,
AVETE AVUTO IL PRIVILEGIO DI ESSERE STATI CHIAMATI, PER ESSERE ELETTI.
ABBIATE CURA DI VOI, PERCHE’ E’ VERO, CERTO E’ VERISSIMO, CHE I TEMPI SI SONO ULTERIORMENTE ACCORCIATI E IL VERBO NON SI FA PIU’ PAROLA. FINO A QUANDO NON SI SARANNO CREATI I PRESUPPOSTI IDEALI PER SALVARE IL SALVABILE.
COLUI CHE DISSE: “NON VI LASCIERO’ ORFANI, RITORNERO’ IN MEZZO A VOI”, E’ TRA DI VOI, IN ATTESA DELLA POTENZA E DELLA GLORIA CHE IL CIELO MANIFESTERA’ SU TUTTA LA TERRA, PER IL SANTO VOLERE DEL PADRE GIUSTO ED ETERNO.
SIATE FORTI, INDISSUASIBILI E SIA VOSTRA LA VIRTU’ DEL DISCERNIMENTO (…VI RACCOMANDO QUESTA VIRTU’…) AFFINCHE’ IL TENTATORE NON ABBIA A FERIRVI NELLA CARNE (SATANA), E NELLO SPIRITO (LUCIFERO).
VI ABBRACCIO CON TENEREZZA FRATERNA E VI DICO:”ABBIATE FEDE E VINCERETE .
DAL CIELO ALLA TERRA 
EUGENIO SIRAGUSA.

Il Testimone, Il Discepolo, Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia.
Filippo Bongiovanni.

 

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!