Udite…udite…”VIETATO VIVERE” su questo pianeta…

-I fatti che si susseguono, mettono sempre di più in evidenza una violenza ormai fuori controllo, dall’aspetto per così dire, religioso, vedi a partire come sta continuando ad accadere in questo momento nello Sri Lanka, fino agli aspetti del quotidiano vivere in Italia e in ogni parte del mondo
Il bisogno di esercitare violenza, presente nell’uomo è divenuto un valore che non si può sopprimere, ma divenuto prioritario che sta penetrando come diceva Eugenio “FINO ALLA PROFONDITA’ DELLA RADICE”.
Un sogno divenuto ormai irraggiungibile, una chimera per tutti coloro che credono e vogliono rendersi immuni, allontanandosi dai facili allettamenti che portano AD UNA VERA E PROPRIA SCISSIONE PERO’ IN QUESTO CASO DI NATURA CELEBRALE.
Diceva Eugenio: “sapete quanti sono i pazzi in circolazione che girano indisturbati..? ” Non c’è cosa più vera, vedendo e costatando ciò che accade, quotidianamente, giornalmente e in ogni parte del mondo, anche se noi ci stiamo limitando a citare fatti di cronaca della nostra nazione…ma sappiamo che “tutto il mondo è paese”.
Una gioventù, per fortuna non tutta, ormai divenuta vinta, sconfitta per colpa di una società che per paura di lasciare passo ,come è stato detto scritto e tramandato – la verità che rende liberi ma liberi davvero – ha preferito uccidere il fiore del suo giardino che avrebbe dato profumo nella fioritura del domani…
https://napoli.repubblica.it/…/napoli_proprietario_di_un_s…/
Napoli, morto in ospedale il proprietario di un supermarket: fermato il figlio, l’ha accoltellato.

https://www.ilmessaggero.it/…/donna_uccisa_sesto_san_giovan…
Sesto San Giovanni, donna uccisa a coltellate: fermato il figlio di 21 anni

https://www.ilmessaggero.it/…/campionessa_arti_marziali_fer…
Campionessa di arti marziali e il fidanzato aggrediti dal branco, lei li ferma e ne fa arrestare uno

https://www.ilmessaggero.it/…/torino_stefano_leo_omicidio_m…
Stefano Leo, il killer confessa: l’ho ucciso perché era troppo felice

https://www.corriere.it/…/taranto-segregato-casa-ucciso-ind…
Manduria: segregato in casa e picchiato a morte, indagati 14 ragazzi. Dodici sono minorenni.

-Così Eugenio inesorabilmente comunicava per Volontà Celeste, quasi 30 anni fa:

LE CRONACHE APOCALITTICHE
GIORNO DOPO GIORNO SI ASSOTTIGLIA LA SPERANZA DI CAMBIARE QUESTA VITA INFERNALE IN UNA VITA FELICE, AUREOLATA DI GIUSTIZIA, DI PACE E D’AMORE. LE CRONACHE DI QUESTI OSCURI TEMPI DANNO L’ESATTA MISURA DELL’IPERCAOTICA FOLLIA CHE TRAVAGLIA QUESTA GENERAZIONE PERVERSA E SORDA AI RICHIAMI DELLA SUPREMA INTELLIGENZA DEL CREATORE. UCCIDERE E’ DIVENUTO UN DELIRIO INSOPPRIMIBILE DI QUANTI SI LASCIANO PILOTARE DAGLI ISTINTI VIOLENTI E SANGUINARI. GIORNO DOPO GIORNO SI MOLTIPLICANO GLI ASSASSINI DELLA VITA E DI TUTTE LE COSE CREATE PER LA FELICITA’ DEL CREATORE. QUESTO PIANETA E’ STANCO ED AVVILITO. COSA FARA’ PER TOGLIERSI DALLA PELLE QUESTO INZIMA DEGENERATO? ASPETTIAMO E VEDREMO!
EUGENIO SIRAGUSA
NICOLOSI, 21 APRILE 1991

-E ancora:

UNA GENERAZIONE DESTINATA A SCOMPARIRE
DALLA FACCIA DELLA TERRA
LE CAUSE E GLI EFFETTI SONO PALESI A CHI CONOSCE LA SUPREMA E IMMUTABILE LEGGE DEL CREATORE. IL PUNTO IPERCAOTICO è GIA’ STATO SUPERATO E LA DEGENERAZIONE FISICA, PSICHICA E SPIRITUALE HA GIA’ RAGGIUNTO I LIMITI DELL’IMPOSSIBILE SOPRAVVIVENZA. LE STRUTTURE PORTANTI DELLA VITA NON SONO PIU’ VALIDE A STABILIRE GLI EQUILIBRI GENETICI ED OGNI SPECIE SUBISCE, INESORABILMENTE, UN FORZATO SUICIDIO. ANCORA SIETE APPENA ALL’INIZIO DELL’OLOCAUSTO. IL PEGGIO, CARI TERRESTRI, STA PER ARRIVARE; AVETE OCCHI PER GUARDARE ED ORECCHI PER UDIRE PER RENDERVI CONTO DI QUANTO GRAVITA SUL VOSTRO ESISTERE. LA SPERANZA LA STATE UCCIDENDO GIORNO DOPO GIORNO CON LE VOSTRE CONTINUE FOLLIE DISTRUTTRICI. IL SALVABILE DA SALVARE SI ASSOTTIGLIA SEMPRE PIU’ A CAUSA DELLE CONTINUE INCAPACITA’ A VOLER DISTRUGGERE IL MALE CHE ADOMBRA ED UCCIDE. GLI EMISSARI DELLA DIVINA PROVVIDENZA VENGONO DERISI E ODIATI E LE LORO ESORTAZIONI AL RAVVEDIMENTO, CONFUSE E SPOGLIATE DALLA REALTA’ CHE PROPONE LA SOLA ED UNICA VIA DI SALVEZZA. AVETE PREFERITO LA CONDANNA ALLA RESURREZIONE, IL MALE AL BENE, LA SECONDA MORTE ALLA RINASCITA. COSI’ FACENDO, CARI TERRESTRI, NEMMENO IDDIO POTRA’ MAI AIUTARVI. AVETE CINICAMENTE RIFIUTATO DI ESSERE A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA LASCIANDO AL MALIGNO IL PRIVILEGIO DI RENDERE I VOSTRI SPIRITI LINFA DELLA SUA NATURA FATTA DI TENEBRE E DI CONTINUA MORTE. NON APPENA IL GIUSTIZIERE DIVINO SI APPALESERA’ SARETE INCATENATI E GIUDICATI.
A PRESTO, TERRESTRI, IL GIUDIZIO UNIVERSALE è GIA’ INIZIATO!
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 31 marzo 1991
Ore 24:00

Il Testimone dell’Eterno presente.
Filippo Bongiovanni.

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!