UNA GENERAZIONE CHE IGNORA LA STORIA NON HA PASSATO…NÉ FUTURO

La nostra storia, quella dell’umanità, è caratterizzata da guerre di ogni tipo e tutte deplorevoli In definitiva non esistono guerre giuste…La guerra è un’offesa alla dignità e alla vita stessa, ed è contro DIO!
Però ci sono state delle circostanze nell’arco di questo flusso e riflusso storico-umano, che molti uomini si sono battuti per difendere la libertà, come sono stati chiamati a farlo per dare la possibilità ad ogni popolo di eleggere la propria autodeterminazione…
L’uomo indubbiamente avrebbe potuto percorrere il suo cammino evolutivo diversamente, senza aver procurato determinate cause, che inevitabilmente portano a certi effetti…ma è anche vero, sotto questo aspetto, la realtà è proprio quella che vogliamo proporre nella visione del video.
Filippo Bongiovanni

-Così Eugenio:

L’OGGI L’AVETE PREPARATO IERI IL DOMANI LO PREPARATE OGGI
È inutile domandarsi il Perché di ciò che vi accade, perché vi dico: Esisteva già.
Il perché di ciò che oggi vi succede ed il perché di ciò che vi succederà domani, altro non sono che gli effetti di cause che avete edificato, siano essi positivi, siano essi negativi.
Ricordate: “Ciò che seminate raccoglierete”.
Se avete seminato cavoli, quando raccoglierete è inutile che vi domandiate “Il perché” non avete raccolto gigli.
A voi sta la scelta di seminare ciò che volete, domani raccogliere. “È il vostro libero arbitrio”.
Siete voi e soltanto voi a programmare, oggi, il destino del vostro domani.
L’ascesa verso le Supreme Conoscenze di DIO la potete fare in breve ed in lungo tempo, ma la dovete fare. “È legge”, legge immutabile del Creato e del Creatore.
A Dio è possibile mutare un destino. Egli può tutto!
Io vi dico: In Verità, che anche il peggiore degli uomini che riesce ad attirare a sé e a farla sua la Verace Luce, l’Amore Divino lo compenetrerà e coabiterà con il Suo Spirito.
Se egli persevererà nella Devozione e si sforzerà di comprendere la sua Legge e la sua Verace Natura, allora Dio muterà il suo destino e lo farà Figlio suo e strumento suo.
Non vi meravigliate se vi dico: “Egli divenuto cosciente in Dio, può, se per Amore lo vuole, mutare il destino degli altri”.
È la gnosi, l’unione cosciente tra l’uomo e Dio, il Potente e Divino Volere di Dio nell’uomo, suo consapevole strumento d’Amore e di Giustizia Eterna.
A tutti è dato conquistare questo prodigioso ed immenso bene. Io sono qui per insegnarvelo: Sono qui per attirare su coloro che lo vogliono, con il cuore e l’anima, la Verace Luce: la Conoscenza di Dio, la Gnosi.
Non domandatemi chi sono, non importa saperlo, ma ascoltate quello che vi dico e fatene tesoro.
Crescere nella consapevolezza delle Verità Universali ed Eterne, accettando con paziente sopportazione le albe e i tramonti dei giorni che separano l’Aurora di quel felice giorno che avrai auto realizzato te stesso ed essere pronto alla “Chiamata del tuo Nome”.
Eugenio Siragusa
Ginevra, 25 Maggio 1973

Publicado en Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!