Al Segretario Generale dell’ONU 2022

24 febbraio 2022

Al Segretario Generale dell’ONU

Dott. Antonio Guterres.

Non c’è più tempo, abbiamo visto il suo pianto, abbiamo sentito che ha detto «Mi sbagliavo, perché non avrei mai pensato che sarebbe successo questo». Quindi : ASCOLTA E DIFFONDI URGENTEMENTE IL MESSAGGIO COMPLETO DI FATIMA NASCOSTO A TUTTA L’UMANITÀ

Non c’è più tempo

Haton Bongiovanni

Néstor Tobías Graib

Vaduva Otilia Izabela

Soledad Lugones

Per il Centro Studi Eugenio Siragusa

Solex Mal Sudamerica e Solex Mal Italia

MESSAGGIO COMPLETO DA FATIMA:

http://pesolex.com/it/i-messaggi-di-fatima-e-la-salette/

– Nella lettura del messaggio di Fatima, quando la Vergine parla della seconda metà del XX secolo, fa riferimento a questi tempi. Dati i cambiamenti nei calendari nel corso della storia, parleremmo di questi tempi, quando ci riferiamo alla seconda metà del 20° secolo.

FATIMA 1917
La Vergine a Lucia do Santos, in presenza di Francisco e Jacinta.

«Non aver timore, cara piccola. Sono la Madre di Dio, che ti parla e ti domanda di rendere pubblico il presente Messaggio per il mondo intero. Ciò facendo, incontrerai forti resistenze. Ascolta bene e fa’ attenzione a quello che ti dico:
Gli uomini devono correggersi. Con umili suppliche, devono chiedere perdono dei peccati commessi e che potrebbero commettere. Tu desideri che Io ti dia un segno, affinché ognuno accetti le Mie Parole che dico per mezzo tuo, al genere umano. Hai visto il Prodigio del Sole, e tutti, credenti, miscredenti, contadini, cittadini, sapienti, giornalisti, laici, sacerdoti, tutti lo hanno veduto. Ora proclama a Mio Nome:
Un grande castigo cadrà sull’intero genere umano, non oggi, né domani, ma nella seconda metà del Secolo XX,  Esseri Cosmici verranno da lontani lidi dell’Universo nel nome di Dio*. Lo avevo già rivelato ai bambini Melania e Massimino, a «La Salette», ed oggi lo ripeto a te, perché il genere umano ha peccato e calpestato il Dono che avevo fatto. In nessuna parte del mondo vi è ordine, e satana regna nei più alti posti, determinando l’andamento delle cose. Egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della Chiesa; egli riuscirà a sedurre gli spiriti dei grandi scienziati che inventano le armi, con le quali sarà possibile distruggere in pochi minuti gran parte dell’umanità. Avrà in potere i potenti che governano i popoli, e li aizzerà a fabbricare enormi quantità di quelle armi. E, se l’umanità non dovesse opporvisi, sarò obbligata a lasciar libero il braccio di Mio Figlio. Allora vedrai che Iddio castigherà gli uomini con maggior severità che non abbia fatto con il diluvio. Verrà il tempo dei tempi e la fine di tutte le fini, se l’umanità non si convertirà; e se tutto dovesse restare come ora, o peggio, dovesse maggiormente aggravarsi, i grandi e i potenti periranno insieme ai piccoli e ai deboli.

Anche per la Chiesa, verrà il tempo delle Sue più grandi prove. Cardinali, si opporranno a Cardinali; Vescovi a Vescovi. Satana marcerà in mezzo alle Loro file, e a Roma vi saranno cambiamenti. Ciò che è putrido cadrà, e ciò che cadrà, più non si alzerà. La Chiesa sarà offuscata, e il mondo sconvolto dal terrore. Tempo verrà che nessun Re, Imperatore, Cardinale o Vescovo, aspetterà Colui che tuttavia verrà, ma per punire secondo i disegni del Padre mio.

Una grande guerra si scatenerà nella seconda metà del XX secolo. Fuoco e fumo cadranno dal Cielo, le acque degli oceani diverranno vapori, e la schiuma s’innalzerà sconvolgendo e tutto affondando. Milioni e Milioni di uomini periranno di ora in ora, coloro che resteranno in vita, invidieranno i morti. Da qualunque parte si volgerà lo sguardo, sarà angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi. Vedi? Il tempo si avvicina sempre più, e l’abisso si allarga senza speranza. I buoni periranno assieme ai cattivi, i grandi con i piccoli, i Principi della Chiesa con i loro fedeli, e i regnanti con i loro popoli. Vi sarà morte ovunque a causa degli errori commessi dagl’insensati e dai partigiani di satana il quale allora, e solamente allora, regnerà sul mondo, in ultimo, allorquando quelli che sopravviveranno ad ogni evento, saranno ancora in vita, proclameranno nuovamente Iddio e la Sua Gloria, e Lo serviranno come un tempo, quando il mondo non era così pervertito.
Va, mia piccola, e proclamalo. Io a tal fine, sarò sempre al tuo fianco per aiutarti».

Secondo il Professor Francisco Sanchez Ventura y Pascual, avvocato e cattedratico spagnolo, la versione diplomatica del III° Segreto di Fatima è incompleta. La parte mancante (chiamata IV° Segreto) sarebbe quella evidenziata:

Ed in quel tempo (II metà del XX secolo)… Esseri cosmici verranno sulla Terra da lontani lidi dell’Universo nel nome di DIO...

  • 2 marzo 2022 – 141 Paesi votano all’ONU per la pace

https://www.rainews.it/articoli/2022/03/ucraina-onu-condanna-laggressione-della-russia-chiesto-cessate-il-fuoco-immediato-e-ritiro-dei-militari-1686b937-06b9-4781-bc5c-631835d87f89.html

L’Onu condanna l’aggressione della Russia: chiesto cessate il fuoco immediato e ritiro dei militari

NON LO SAPEVATE? NOI IN SINTESI VE LO RACCONTIAMO

LA TERRA FARÀ LA STESSA FINE DEL PIANETA MALLONA?

PER CHI ANCORA NON LO SAPESSE, UNA PARTE DI QUESTO PIANETA DISINTEGRATOSI PER ESPLOSIONE A CATENA DEI DEPOSITI NATURALI DI MATERIALE RADIOATTIVO, ROTEA SOTTO FORMA DI GIGANTESCHI MACIGNI INTORNO AL PIANETA SATURNO.

IL PIANETA MALLONA, APPENA PIÙ PICCOLO DEL PIANETA TERRA, AVEVA RAGGIUNTO L’APICE DELLA SCIENZA NUCLEARE, ACCUMULANDO UNA GRAN QUANTITÀ DI SCORIE RADIOATTIVE E NOTEVOLI STRUTTURE DI SILOS SPECIALI PER L’ACCUMULAMENTO DI PLUTONIO ED ALTRI MATERIALI RADIOATTIVI.

SI ACCORSERO TROPPO TARDI PER FERMARE UN PROCESSO DI INNESCO CON I GIACIMENTI NATURALI DI MATERIALE RADIOATTIVO GIACENTE NELLE VISCERE DEL PIANETA.

NESSUNO DEI SUOI 6 MILIARDI DI PERSONE EBBE IL TEMPO DI DIRE COSA STESSE SUCCEDENDO:

UN BAGLIORE ENORME, E LA DISINTEGRAZIONE TOTALE DEL PIANETA MALLONA.

ORA SAPETE UNA BREVE STORIA CHE POTREBBE RIPETERSI CON IL PIANETA TERRA.

RICORDATE: IL SOLE SI È TOTALMENTE OSCURATO IN FINLANDIA.

DAL CIELO ALLA TERRA

EUGENIO SIRAGUSA

Nicolosi, 1 Agosto 1990 ore 15,30

“Scienza stupida”

Le centrali nucleari diverrebbero gli obiettivi immediati in caso di conflitto per la supremazia del potere assoluto.

Cosa succederebbe se, oltre le catastrofi naturali, una super bomba colpisse una centrale nucleare?

Ve lo lascio immaginare.

Per quelle nazioni che posseggono tali edifici il pericolo di uno sterminio in massa diverrebbe inevitabile.

Non occorrerebbe usare le bombe atomiche perché ogni centrale atomica è una bomba da innescare e basta.

Come? Con una pioggia di super bombe capace di distruggere ogni tipo di sicurezza.

Avete pensato, calcolato una tale possibilità?

È consigliabile prevedere che ciò possa succedere.

La forza del potere è cieca.

Come sempre è stata, è disposta a tutto anche a sacrificare l’intera Umanità.

Pensateci bene; vi è un proverbio che dice: » Chi prima non pensa in ultimo sospira».

La progressiva follia dell’uomo induce a pensare a questa possibilità.

Il domani può essere previsto da chi ha la possibilità dibtravalicare il tempo e lo spazio.

Credete? No? Non importa!

Il destino del vostro domani lo scegliete voi!

L’ Amore avverte.

Dal Cielo alla Terra

20 Maggio 1979

Eugenio Siragusa

Signor Segretario Generale,
in occasione del suo insediamento al massimo gradino presso le Nazioni Unite, avvenuto il 01 gennaio 2017,
cogliamo l’occasione per salutarla e augurarle di poter svolgere il suo mandato, in questo momento della storia dell’umanità, tanto delicata, animato e sorretto dai suoi sani principi che caratterizzano la sua personalità.
Le sue intenzioni di porre al primo posto, come recitano tutti i mezzi di comunicazione del mondo;»Mettiamo la pace al primo posto» possa essere il suo obbiettivo, raggiungibile, contando con tutte le Nazioni di questo pianeta, che dovrebbero lasciare alle spalle, tutti i valori negativi dove sono racchiusi “morte e distruzione”..!
Speriamo vivamente nella sua persona, come ha già fatto in passato con gli STATI UNITI E LA RUSSIA, di sapere bene interloquire e condurre questi stati a discernere con le loro politiche, scelte e nelle loro decisioni, che ne valgono le sorti dell’ umanità sul pianeta in cui viviamo.
Infine, come anche Lei credente nelle Potenze Celesti, le sottopongo alla sua attenzione, di tenere in seria considerazione il Volere della Madonna apparsa a Fatima in Portogallo nell’anno 1917, nazione dove lei è nato, e dove tra l’altro quest’anno ricorre il suo centenario, e che il contenuto del suo messaggio, trasmesso ai tre pastorelli, è più attuale che mai. Anche se, rimane ancora disattesa, la sua completa ufficializzazione che lo avrebbe voluto, ufficializzato a tutte le popolazioni del pianeta, per volere della stessa Vergine Santa, fin dal 1960.
Ricordiamo che La Vergine Santa Maria, nominò la Russia per ben due volte, nelle sue preoccupazioni e affermò anche categoricamente: “in Portogallo, si conserverà sempre il dogma della fede ed ecc…”
Sperando che possa fare strada, questo nostro accorato appello dentro il suo cuore, tenendo presente e trasmettendole che “il caso non esiste”.

L’Assemblea Generale dell’ONU, ratifica il suo mandato di segretario Generale dell’ONU il 13 ottobre del 2016, giorno e mese dell’ultima apparizione della Madonna di Fatima.

Cordiali saluti

Per il Centro Studi Eugenio Siragusa
Filippo Bongiovanni
Floridia 05 01 2017

Publicado en Sin categoría
error: Content is protected !!