Credete che i discorsi senza le Opere, servono a smuovere i macigni di una montagna?

-Un caso…!?

Nulla è al caso..! Certo non è di buon augurio e auspicio per ricordare il natale e tutto ciò che lo caratterizza in questo periodo.
Come per dire che “l’albero della vita” è secco e non darà certo i frutti previsti che l’uomo avrebbe dovuto dare, compromettendo la sua vita a livello di Genealogia. E infine è una risposta di madre terra, a questo enzima uomo, non degno dell’attenzione che meriterebbe per violentarla giornalmente nella sua INTIMA e sacra natura.

https://www.ilmattino.it/primopiano/cronaca/spelacchio_morto_piazza_venezia_funerale_taffo_19_dicembre_2017-3437843.html

Avete parlato molto, ma che cosa avete costruito?
Credete che le parole bastino?
Credete che i discorsi senza le Opere, servono a smuovere i macigni di una montagna?
Avete mai pensato di dare voi stessi senza limiti, riserve o condizioni?
Un buon albero che si adorna di magnificenza e non da frutti, non è un buon albero.
Il frutto è l’opera che fa trasudare sangue, che frustra la debolezza della carne, che vi propone sacrifici e rinunce, che vi slega dagli affetti più cari, che vi impone di piegare le schiene e sopportare lo scherno, la derisione, le vituperazioni e quant’altro crocifigge moralmente.
Cosa avete imparato per credervi pronti a insegnare?
Quali sacrifici avete offerto al Signore per sentirvi cosi grandi?
Voi credete di essere più degli altri solo perché gli Angeli del Signore vi hanno segnati.
Attenti, fratelli e sorelle, lo Spirito di Verità non è il vento, ma la causa del vento.
Cosa eravate prima che lo Spirito di Verità muovesse il vento del risveglio?
Imparate ad essere umili e puri di cuore perché è vero che il Signore conosce nel vostro segreto.
Dio non ama sentir molte parole. Dio ama chi è capace di consumare la propria carne, servendolo con coraggio e senza la paura di perdere quanto possiede nel mondo.
Sperare nel Signore, esponendo il corpo e l’anima per la gloria di Dio. Questo conta.
Giobbe disse: “purtroppo i piaceri malvagi vincono l’anima schiava del mondo la quale stima delizia lo stare fra le ortiche”.
Guardatevi, fratelli e sorelle, guardatevi dalle qualità peculiari del tentatore.
Abbiate la pace di Cristo nei vostri cuori.
II Consolatore
Nicolosi, 25 Dicembre 1976 ore 17,20

https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10213127298834737?pnref=story
“VEDRETE CHE SORPRESE”
(Eugenio Siragusa)

https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10213127298834737?pnref=story
“Chi è Gesù…!?”
Quando si renderanno conto chi è saranno in molti su questo pianeta che si sbatteranno la testa per terra..!”
(Eugenio Siragusa)

https://www.facebook.com/andrea.mastropietro.35/posts/10213127391197046?pnref=story
L’umanità di questo pianeta subirà lo stesso trattamento!

Approfondimenti:
http://pesolex.com/it/la-profezia-di-suor-lucia-lo-scontro-finale-tra-dio-e-satana-e-su-famiglia-e-vita/
La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale