Eugenio Siragusa : LA NOSTRA METODOLOGIA OPERATIVA

Eugenio Siragusa : LA NOSTRA METODOLOGIA OPERATIVA:

Eugenio Siragusa Se ancora qualcuno avesse qualche dubbio sulla precisa volontà e realtà operativa extraterrstre, sul suo piano attuativo, nonché dimostrativo, qui di seguito può trovare gli ingredienti per potersi convingere, che tutto questo è in pieno svolgimento

Eugenio Siragusa
Se ancora qualcuno avesse qualche dubbio sulla precisa volontà e realtà operativa extraterrstre, sul suo piano attuativo, nonché dimostrativo, qui di seguito può trovare gli ingredienti per potersi convingere, che tutto questo è in pieno svolgimento

 

 LA NOSTRA METODOLOGIA OPERATIVA
La nostra metodologia operativa, per farci comprendere da voi, fratelli terrestri, è semplice e facilmente recepibile se tenete in seria considerazione che non nutriamo i vostri difetti né alimentiamo le vostre debolezze.
Abbiamo dei compiti precisi da espletare, e questi compiti mirano principalmente a farvi comprendere che la vostra miseria spirituale, morale e sociale ed economica porterà questa generazione verso un processo catastrofico, con conseguenze autodistruttive inimmaginabili.
La vostra scienza e le vostre religioni, nulla o poco fanno per arginare questo processo e la situazione è divenuta critica. Molti credono che siamo sulla terra per curiosare o per dispensare favoritismi e quant’altro possa rendere passivamente comoda la vita di pochi a detrimento dei più. Credono anche che abbiamo tempo da perdere inutilmente, sensibilizzando questa o quella persona per fini prettamente speculativi o, peggio ancora, per ereditare dei diritti di privilegio.
Costoro si sbagliano!
Abbiamo programmati che sanno benissimo il perché siamo sul vostro pianeta, e se molti non lo sapessero ancora, la loro opera non è facile né è adulterata da sentimenti egoistici e tanto meno speculativi. Sanno quello che debbono fare e lo fanno con acceso amore altruistico. Sanno, soprattutto, che l’opera del genio solare Cristo non si è ancora compiuta e sono coscienti di essere quelli che realmente sono.
Dai loro frutti conoscerete chi sono. Sono pochi, ma sono stati conservati bene da chi ha potere di farlo. A costoro diamo la nostra fraterna, universale assistenza spirituale perché sono nel mondo, ma non del mondo.
Pace.
Dal Cielo alla Terra
tramite
Eugenio Siragusa
truman e ike
Esistenza dischi volanti
LA CONGIURA DEL SILENZIO
La congiura del silenzio continua e tutti i mezzi per occultare, smentire, ridicolizzare sono messi, ogni giorno, in evidenza.
Non ci vedete, ma ci siamo! Siamo in mezzo a voi e quando lo riteniamo necessario ci rendiamo visibili, sensibili ai vostri organi sensoriali fisici.
I fenomeni che non riuscite a spiegarvi sono da noi istruiti e manifestati, ciò per indurvi a porvi delle domande, a meditare, dedurre e determinare le risposte.
È bene che ricordiate che la luce è la nostra struttura, è l’elemento che determina i nostri molteplici poteri sulla materia organica ed inorganica, è il valore primario esistenziale della nostra dimensione.
Con essa possiamo realizzare qualsiasi sostanza animata, qualsiasi dinamismo psichico.
Voi siete la risultante di una nostra elaborazione, di una forma resa sostanza, vivificata, intelligente e riproducente.
Siete stati fatti a nostra immagine e somiglianza” in una diversa dimensione.
Dal Cielo alla Terra
tramite

Eugenio Siragusa

I test nucleari sono la causa di un dissesto irreparabile
DAL CIELO ALLA TERRA
L’anello magnetosferico che avvolge tutto il pianeta si trova in una situazione alquanto negativa. I test nucleari effettuati dalle superpotenze delle nazioni terrestri hanno causato in esso un dissesto irreparabile: terremoti, oscillazioni dell’asse polare, cambiamenti repentini di clima, aumento e diminuzione repentini dell’intensità magnetica terrestre e infine aumento progressivo nei neuroni dei cervelli umani del virus psichico che noi abbiamo denominato “Harbar” e che agisce nei neuroni del cervello portando alla follia totale l’uomo del pianeta. Aggiungiamo la radioattività, i cibi adulterati e l’inquinamento.
Più volte, ripetutamente, in questi ultimi anni vi abbiamo avvertiti con utili consigli per evitarvi la tragica situazione nella quale ora vi trovate. Non ci avete voluti ascoltare e adesso raccogliete ciò che con orgoglio ed egoismo avete seminato.
Ricordate che nell’universo vige una legge intravalicabile, la legge di causa-effetto.
Malgrado la vostra ostinatezza ai nostri richiami, la nostra presenza è rimasta e rimane sul vostro pianeta, vigile, attenta, presente e operante.
Ribadiamo ancora una volta che noi, animicamente, fisicamente e spiritualmente, siamo vicini a tutti coloro, uomini e donne, che stanno lavorando per una causa giusta indipendentemente dal colore della loro pelle o dall’idea politica o religiosa alla quale appartengono. Questi esseri umani terrestri noi li definiamo con una sola parola “Il Salvabile”, cioè creature umane che nel futuro, potenzialmente, potranno creare una superciviltà basata sui valori della giustizia, dell’amore, della fraternità e della pace. Ricordiamo che oltre a questi spiriti viventi e liberi sulla Terra c’è la presenza operante e attiva di esseri che voi definite “alieni”,“Grigi”, che provengono anche loro da altri pianeti. Questi esseri sono nostri fratelli e sono anche loro al servizio dell’Intelligenza Divina. Il loro compito è quello di preservare la genetica della Terra, d’intervenire sugli elementi della natura, di manipolare la genetica dell’uomo in quanto malata all’interno del gene stesso, di controllare il tasso di inquinamento progressivo nel sangue e in tutto il sistema biologico terrestre, ecc.
Essi, in sostanza, hanno un potere illimitato, tecnico e scientifico che supera il vostro di migliaia e migliaia di anni.
Questo volevamo dirvi, ricordandovi che i tempi si nono accorciati e che sta per compiersi la profezia annunciata 2.000 anni fa:
“E allora vedrete il figliuol dell’uomo venire sulle nuvole del cielo con potenza e gloria”. (Matteo Cap. 24).(Nuvole = globi di luce provenienti dallo spazio esterno).
Giustizia e pace sulla Terra!
DAL CIELO ALLA TERRA
Eugenio Siragusa
06 Marzo 1996
 Gli Ufo Esistono.La Russia lo conferma 
Gli Ufo esistono, lo conferma il Governo Inglese

Churchill e gli Ufo: un segreto tenuto a lungo

…”La Gran Bretagna ha pubblicato centinaia di file classificati, tra cui una lettera dicendo che
Winston Churchill aveva ordinato di tenere segreto un incontro tra una unità dell’esercito e di un  oggetto volante non identificato”…
L’aeronautica francese ammette l’esistenza degli extraterrestri

http://www.stampalibera.com/?p=16083

L’aeronautica francese ammette l’esistenza degli extraterrestri

 


I carabinieri adottano il protocollo per gli ufo

…”Chi scherza sugli Ufo, chi li considera una delle tante suggestioni care all’uomo, potrebbe considerare il fenomeno un po’ più seriamente se sapesse che gli avvistamenti Ufo, come le apparizioni della Madonna, vengono vagliate con estrema serietà. Non dalla Chiesa però, dai carabinieri. Le segnalazioni che approdano nelle caserme dell’Arma, infatti, vengono registrate su un apposito modello “modello U” che esiste dal 2008″…

                 NONSIAMOSOLI Luglio-Dicembre 1995

NONSIAMOSOLI Luglio-Dicembre 1995

 

Dopo avervi proposto quanto avete appena finito di leggere, passo a dare una testimonianza eclatante…
Sono stato in servizio presso la base militate NATO di Sigonella dal 1994, al 2004 e quanto riportato è reale perché nelle procedure che riguardano i depositi carburanti, i vigili del fuoco dovevano prendere le varie precauzioni e applicare le varie procedure, quindi si poteva leggere quanto nel manuale generale veniva riportato…

Manuale d’emergenza anti-Ufo dei Vigili del Fuoco Usa (stralci riassuntivi dell’argomento in rete)

…”Nel 1992 viene pubblicato in USA, per i tipi della Fire Engineering Books and Videos, un manuale operativo destinato all’addestramento delle reclute dei Vigili del Fuoco americani. È il Fire Officer’s Guide To Disaster Control (Manuale dei Vigili del Fuoco per il controllo ai Disastri). È stato studiato e realizzato, sotto richiesta del Dipartimento Federale dei Vigili del Fuoco, da William Kramer, Ph.D., Capo del Fire District di Cincinnati e Direttore di “Fire Science” presso l’Università di Cincinnati e dal procuratore legale Charles W. Bahme, J.D., Capo Delegato per il Fire Department di Los Angeles e Capitano, in pensione, della US Naval Reserve. Il manuale ha colpito gli ufologi in quanto, oltre alla prevenzione sui disastri naturali e nucleari, da trasporti, da incendio, da sostanze tossiche e ai relativi addestramenti delle reclute, viene dedicata, nel capitolo 13, una sezione al potenziale attacco da parte di UFO”…
…”Corre l’obbligo di interrogarsi sul perché un manuale ufficiale di training includa, fra i disastri, anche una minaccia extraterrestre. Non si spiega come gli USA, che da sempre hanno negato ufficialmente l’esistenza del fenomeno UFO, possano preoccuparsi di avere un corpo specializzato in interventi d’emergenza causati da invasori alieni”…
…”In questo capitolo rivolgeremo la nostra attenzione alla minaccia quanto mai reale costituita dagli Oggetti Volanti non Identificati (UFO), che essi esistano o meno. La drammatizzazione radiofonica, ben documentata ed altamente pubblicizzata da parte di Orson Welles, de “La guerra dei Mondi”, mostra come anche la sola percezione della possibile esistenza di creature aliene, possa dare origine a conseguenze gravi, vicine al panico di massa. Inoltre, se le apparenti visite di esseri alieni arrivati a bordo dei loro veicoli spaziali rivelassero una qualche minaccia, dovrà, come sempre, essere il servizio dei Vigili del Fuoco a fornire la prima linea di difesa finalizzata a salvare vite umane ed a mitigare effetti disastrosi”…

 

Rapporto cometa ufo Riunione all ONU

 

Rapporto su gli Ufo all’Onu, 14-luglio 1978:    presentato da Gordon Cooper, Jacques Vallée, Claude Poher, con la relazione di  Allen Hynek, e quella di  Sir Eric M. Gairy, al  Segretario Generale Onu Kurt Waldheim, nell’ambito della 33° Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Carl Sagan: gli ufo sono reali   (Tratto dalla rete)…”Il celebre astronomo nonchè astrofisico e pilastro della moderna scienza spaziale Dr.Carl Sagan rivelò in passato al Dr.J.Allen Hynek che il fenomeno ufo era reale.Sagan disse a Hynek che era a conoscenza di questi mezzi extraterrestri ma non ne hai mai potuto parlare pubblicamente per non rischiare di perdere i finanziamenti accademici per la ricerca scientifica…
Una dichiarazione del 1968 rilasciata in un congresso del comitato della camera sulla scienza e l’astronautica Sagan aveva affermato: “…Ho inteso ciò che la commissione vorrebbe sapere da me..mi riferisco sulla possibilità di vita intelligente extraterrestre…per questo sono lieto di esporre il mio pensiero scientifico a riguardo,ma vorrei iniziare premettendo che penso che non vi sia un evidenza affatto convincente riguardo l’ipotesi che gli ufo sono di origine extraterrestre intelligente…” Nel 1984 invece in una conversazione confidenziale con il Dr.Hynek, Sagan contraddisse quanto aveva affermato precedentemente al Comitato della camera nel 1968 ammettendo che gli ufo intesi come realtà extraterrestre erano reali. Questa rivelazione a distanza di anni e venuta alla luce grazie alla giornalista Paola Harris e sembra sollevare forti divergenze nella vita pubblica e privata di Sagan dinnanzi alla natura degli ufo e della vita extraterrestre…”Esistono e lo sanno benissimo i governi, cadono spesso in contraddizione, perché presenti nei loro manuali le varie precedure come comportarsi a un LORO probabile presa di contatto, che comunque non avverrà mai in queste condizioni, appunto da questa deduzione logica, potrebbero se fossero negativi, conquistarci già facendo emergere le nostre debolezze..In deninitiva senza muovere un dito, ci autodistruggeremmo, solo a pensare che stanno arrivando…Quindi, evitando questo “pericolo” dimostrano quanto ci amano…!!
Certo, se per l’uomo fosse ufficializzata la LORO presenza attiva da parte dei governi, sarebbe un’altra cosa…Una presenza fraterna, vigilante e costante, fraterna sotto tutti gli aspetti…

Ma riflettere: a LORO non interessa poi tanto alla fine, anche se ripeto, importante ufficializzare qualcosa più che consolidato, più che reale , tamgibile e di oeprativo…ormai palese in cielo e in terra, della LORO realtà. La LORO preoccupazione è il ritardo, verso la PRESA DI COSCIENZA DINNANZI AL CAMBIAMENTO CHE L’UOMO DEVE ATTUARE ,E SUBITO, DENTRO IL SISTEMA OPERATIVO CREATO AL SUO INTERNO E ESTERNO, GLOBALE, CHE LO STA PORTANDO VERSO L’AUTODISTRUZIONE!…
A LORO, COME DISSE EUGENIO, INTERESSA IL PROCESSO EVOLUTIVO DELL’ UOMO, E QUESTI ,PRIMA POSSIBILE PRONTO AL SALTO QUANTICO…
PRIMA AVVERRA’, PRIMA SARANNO QUI AD OFFRIRCI LA LORO FRATELLANZA UNIVERSALE…Se questo non dovesse accadere, aspettaranno i presupposti ideali per intervenire quando l’uomo arriverà al punto ipercaotico irreversibile!…UNA GUERRA NUCLEARE!

 

Ritornano i dischi volanti Prima Parte

 Seconda Parte
http://img64.imageshack.us/img64/5265/11699452.jpg

 Terza Parte

 http://img830.imageshack.us/img830/4030/75571480.jpg

 Quarta Parte

 http://img834.imageshack.us/img834/4582/91563026.jpg

 Quinta Parte

LE NOSTRE GRANDI ASTRONAVI”

I PARTE
Immaginate una città scomponibile quando lo si ritiene necessario.
Un mosaico fatto di pezzi uniti temporaneamente e autonomi in qualsiasi momento.
Così sono costruite le nostre città cosmiche viaggianti nel tempo e nello spazio.
Ogni componente possiede la totale independenza tecnica, motrice e difensiva, oltre a quella organizzativa per la sopravvivenza.
Volendo, è nelle possibilità della nostra scienza costruire un piccolo mondo con materiale sublimato e psichizzato, capace di spostarsi con l’utilizzazione del potere della nostra mente.
Se ciò è per voi fantascientifico, non lo è per noi, eredi dell’intelligenza, della “forza onnicreante” e dell’incondizionata obbedienza ad essa concessa per la completa conoscenza che di questa “cosmica realtà” abbiamo.
II PARTE
A parte i mezzi ricognitori, le nostre grandi astronavi stanno fuori del vostro sistema solare. Le nostre basi di appoggio sono molte e in quasi tutti i pianeti o satelliti del sistema solare.
Anche i mezzi ricognitori possiedono le proprietà di incontrarsi e di fondersi in un unico temporaneo blocco, o di separarsi se o quando lo si ritiene necessario.
La nostra attività operativa è vincolata da una legge che non può essere violata da sentimenti egoistici, né sopraffatta da poteri di dominio involutivo in ogni senso.
Siamo giusti ed ubbidienti, irremovibili dell’intelligenza che governa il creato ed il suo eterno divenire.
Siamo i “giardinieri del cosmo”, gli esecutori della suprema volontà degli “archetipi creanti”, degli “astrali”, fecondatori dell’idea divina o “dei solari”.
La fiamma è unica, anche se gli aspetti sono diversi”.
Dal cielo alla Terra
tramite
Eugenio Siragusa

 

                                                                                                    Abbraccio tutti

                                                                                                Filippo Bongiovanni

Publicado en Messaggi, Siracusa, spirituale
error: Content is protected !!