IL RINNOVAMENTO DEL MONDO NASCERA’ NELLO SPIRITO GIOVANNEO.

Una ricostruzione animica-spirituale dell’Importanza Fondamentale dello Spirito Solare Cristico Giovanneo,che lo ricorda in questo giorno. Distaccando e mettendo in evidenza, in questa apertura, con altrettanti testi   di natura storica, la rivelazione trasmessoci dall’Apostolo prediletto dall’amato Maestro.
IL VANGELO APOCRIFO DI GIOVANNI
L’APOCRIFO DI GIOVANNI

L’APOCRIFO DI GIOVANNI  

Tutto a un tratto, mentre stavo contemplando queste cose, ecco! Si aprirono i cieli e tutta la creazione brillava di una luce altissima, e il mondo tremò! Avevo paura, ma ecco!Un bambino piccolo apparve davanti a me nella luce. Continuai a guardarlo come invecchiava e poi cambiava nuovamente, diventando come un giovanotto. Non riuscivo a capire ciò che stavo vedendo, ma la somiglianza si mostrava in diverse forme di luce, e queste somiglianze apparivano ciascuna attraverso l’altra e la visione ebbe tre forme.

 Egli mi disse:“Giovanni, perché dubitavi? Perché avevi paura? Non conoscevi questa mia forma esteriore? Non avere paura. Io sono con voi sempre. Io sono il Padre, la Madre e il Figlio. Io sono l’incorruttibile purezza. Sono venuto a insegnare ciò che è, ciò che è stato e ciò che sarà per farvi capire il mondo invisibile e il mondo che è visibile e l‟immutabile corso della perfezione umana.Alza la testa; Apprendi i miei insegnamenti; Condividili, con tutti gli altri che hanno ricevuto lo Spirito, che sono immutati a causa del perfezionismo umano.”
L’inesprimibile Uno
L’Uno governa tutti. Nulla ha autorità su di Esso. È il Dio. È Padre di ogni cosa, Santo.
L‟invisibile su tutto. È pura luce incontaminata,in cui nessun occhio può guardare.
L’Uno è l‟invisibile Spirito. Non è giusto pensare a esso come un Dio o come Dio. È più di un Dio giusto. Nulla è sopra di esso. Nessuno governa Esso.Dal momento che tutto esiste all’interno di esso non esiste all’interno di nessuno.
Dato che non è dipendente da qualsiasi cosa, è eterno.È assolutamente completo e non deve quindi niente a nessuno. È la perfetta luce.L’Uno è senza confini nulla esiste al di fuori delle sue estremità, l’Uno non può essere indagato.Nulla esiste a prescindere dalla sua verità. L‟Uno non può essere misurato poiché non esiste nulla di esterno che misura Esso.
L’Uno non può essere visto, poiché nessuno lo può immaginare. L’Uno è eterno poiché esiste da sempre.
L‟Uno è inconcepibile poiché nessuno lo può comprendere.
L‟Uno è indescrivibile, poiché nessuno può mettere tutte le parole su di esso. L’Uno è luce infinita, Purezza, Santità, Immacolato.
L‟Uno è incomprensibile. Perfettamente libero dalla corruzione.Non è “perfetto”, non è “santo”, non è “divino”, ma superiore a tali concetti.Né materiale né immateriale, né immenso, né infinitesimale. È impossibile specificare per quantità o qualità poiché va oltre la conoscenza.
L‟Uno non è un essere tra gli altri esseri. È di gran lunga superiore, ma non è”superiore”. È al di fuori dai regni dell‟ Essere e tempo. Tutto ciò che è all’interno dei regni dell’ Essere è stato creato e tutto ciò che è nel tempo è stato assegnato ad Esso. L‟Uno non riceve nulla dal nulla, ma apprende semplicemente se stesso nella propria luce perfetta.L’Uno è maestoso. L’Uno è l incommensurabile maestà.Capo di tutti i reami. Creatore di tutti i regni. È Luce. Creatore di luce.È Vita. Creatore di vita.È Beatitudine. Creatore di beatitudine. È Conoscenza. Creatore di conoscenza. È Buona. Creatore di generosità.È Misericordia. Creatore di misericordia.È Generoso. Creatore di generosità. (E non “possiede” queste cose) Emette fuori la luce oltre misura, oltre ogni comprensione.
(Che cosa posso dire?)Il suo regno è eterno, tranquillo, silenzioso, di riposo, innanzi a tutto.
 Egli è il capo di ogni reame sostenendo ciascuno di essi attraverso la generosità.

Giovanni l’Apostolo quando si trovava in Macedonia ed Eugenio

 L’immagine di Giovanni l’Apostolo inviata a Eugenio Siragusa dai saggi dell’ Himalaya. Infatti è il fondamentale personaggio spirituale che opera attraverso Eugenio per l’opera di Redenzione, quale Consolatore, cioè portatore delle Rivelazioni divine. A ognuno di noi è sempre rimasto il discernimento di scegliere il proprio sentiero. Alla domanda che Pietro fa a Gesù-Cristo “Di Giovanni, che ne sarà?” Il Cristo rispose “Se voglio che egli rimanga fin quando io ritorno a te cosa importa? Tu seguimi”.
Eugenio risponde ad una domanda ben precisa:

D) Quindi possiamo dire che l’Apocalisse la stiamo vivendo.

R) …”Certo, e questa profezia l’ha scritta Giovanni Ev. ed è in pieno sviluppo. Recentemente abbiamo trovato una placca di basalto, dove c’è scritto, “Io sono la via, la verità e la vita, senza di me non si può arrivare al Padre”, questa frase è riferita a Giovanni l’Apostolo. Lui ha ereditato il destino dell’umanità, ed ecco che tutto quello che lui ha scritto in cinquant’anni (ndr. Si riferisce alla sua opera divulgativa), è stato divulgato, affinché la gente si renda conto cheAdonai non si pente di aver detto che distruggerà l’umanità, perché distruggerà la parte malefica, la parte distruttiva, la parte assassina, la parte ignorante”…

 Placca di basalto a Nicolosi-Etna zona S. Leo con Eugenio 

Chiariamo: LO SPIRITO GIOVANNEO NON E’ CRISTO…!! Ma attraverso la sua CRISTOLOGIA SOLARE, LA SUA PERFETTA CONOSCENZA DEL LOGOS CRISTICO DIVINO, ci conduce alla soglia del PADRE GLORIOSO…!! 

 

IL LIBRO IN VERSIONE INFORMATICA, NELLA SUA SECONDA EDIZIONE RIVISTA E AMPLIATA

 
Messaggio di Gesù-Cristo tramite Eugenio Siragusa :
” E’ VERO QUELLO CHE IL SIGNORE HA DETTO PER BOCCA DI UN SUO SERVO.”
MOLTI COLLABORATORI IO SCELSI AL MOMENTO DELLA CREAZIONE, FRA LE SCINTILLE PROIETTATE FUORI DI ME E, FRA I PRINCIPALI, VI ERA GIOVANNI, CHE AVREBBE DOVUTO RAPPRESENTARE TUTTA LA CREAZIONE UMANA.
VOI CHIEDERETE: QUAL’ E’ LA CONNESSIONE FRA GIOVANNI E L’ UMANITA?
L’ INTRINSECO SCOPO PER CUI GIOVANNI E’ LEGATO ALL’ UMANITA’, E’ QUESTO:
IL MIO GRANDE AMORE PER TUTTA L’ UMANITA’, RAPPRESENTATA DALLE SCINTILLE EMESSE, DOVEVA ESSERE CONCENTRATO IN GIOVANNI, PER CUI SOLO ESISTENDO LUI, POTEVA ESISTERE L’ UMANITA’.
CIO’ ERA NECESSARIO PERCHE’ LA CREAZIONE, ESSENDO UN ATTO DI PURO AMORE, NON POTEVO ELARGIRE TUTTO QUESTO AMORE DIRETTAMENTE ALLE MIE CREATURE, INQUANTOCCHE’, LA CREAZIONE DOVEVA ESSERE REGOLATA E GRADUATA DA UN ORDINE PERFETTO.
ECCO PERCHE‘ GIOVANNI ” NON DOVEVA MORIRE “, MA RIMANERE IN CONTINUITA’ NEL MONDO FINO AD EVOLUZIONE COMPLETA DELLA RAZZA. EGLI ERA ED E’, DICIAMO COSI’, L’ ACCUMULATORE DI TUTTA L’ ENERGIA DI AMORE ,ESPANSA E RACCOLTA IN LUI, PERCHE’ FOSSE GRADUATA NELLA MANIFESTAZIONE MATERIALE.
SE DOVESTE, QUINDI, DISTRUGGERE GIOVANNI, DISTRUGGERESTE TUTTA L’ UMANITA’!
QUESTO E’ UNO DEI TANTI MISTERI SU LUI.
” HA DETTO ANCORA:”
IN SEGUITO,QUEL DESPOTA, INTUENDO LA POTENZA DIVINA E TEMENDO PER SE’, RELEGO’ GIOVANNI IN UN’ ISOLA DELLE TANTE DELL’ EGEO, OVE MORI’ VECCHISSIMO.
IN EFFETTI, EGLI NON MORI’, COME VOI RITENETE NEL VOSTRO MONDO, MA PASSO’ IN UN ALTRO CORPO PRONTO PER LUI, E COSI’ SEMPRE, FINO ALLA COMPLETA EVOLUZIONE DELLA RAZZA CHE E’, ORA, AL SUO EPILOGO.
DA PARTE SUA VI E’ STATO E VI E’ TUTT’ORA, SACRIFICIO, PER RIMANERE SEMPRE SULLA TERRA SENZA I POTERI CHE POTREI AVERE IO, MA EGLI, PERO’, E’ SEMPRE GUIDATO E SORRETTO IN TUTTO E PER TUTTO DA ME. IO SONO IL SUO CONSIGLIERE, IL SUO AMICO, IL SUO FRATELLO, IL SUO AFFETTUOSO ED AMOROSO PADRE; IO SONO TUTTO PER LUI, COME LUI E’ TUTTO PER ME. NOI SIAMO UNA SOLA PERSONA E NE VEDRETE GLI EFFETTI, ALLORQUANDO IO PARLERO’ CON LA SUA BOCCA E FARO’ TUTTO QUELLO CHE FECI IO, QUANDO FUI GESU’.
IL MISTERO DI GIOVANNI E’, DUNQUE, UNO DEI MISTERI PRINCIPALI, ANCHE PERCHE’ RIASSUME IN SE’ IL SIGNIFICATO MASSIMO DELLA CREAZIONE CIOE’ : ” AMORE E UMANITA’ “.
Eugenio Siragusa
 
Giovanni Evangelista raffigurato in un dipinto del 1914, quando si trova sull’isola di Patmos, con la presenza di un Vascello Spaziale Extraterrestre.  
“IL SOLE, VISTO DA OLTRE LA STRATOSFERA, NON APPARE PIU’ COME UN FUOCO, MA DI UN COLORE DORATO MAGNIFICO. GLI ESSERI CHE ABITANO QUESTO IMMENSO ASTRO NON SONO TERRENI, MA SPIRITUALI, A TAL
PUNTO CHE LA LORO ATTIVITA’ NON E’ PIU’ SINGOLA, MA BINARIA DI COSCIENZA, ACQUISITA ATTRAVERSO LA PEREGRINAZIONE IN TUTTI I PIANETI, COMPRESI I SOLI UNIVERSALI. SONO, IN ALTRE PAROLE, ESSERI CELESTIALI CHE HANNO RAGGIUNTO LA COMPLETA EVOLUZIONE SPIRITUALE, IN CONNUBBIO D’AMORE DI DUE ANIME GEMELLE IN UNO ALLO SPIRITO PURO,CON LA RAGGIUNTA PERFETTA COSCIENZA DELLA PROPRIA INDIVIDUALITA’ E LA CAPACITA’ RICETTIVA BINARIA DELLA COSCIENZA DI DIO,CREATORE E PADRE DI TUTTO. QUESTI ESSERI CELESTIALI POSSEGGONO LA CAPACITA’ DI COMUNICARE ,A L CONTATTO CON ALTRE ANIME IN EVOLUZIONE, UN SENSO DI GAUDIO E DI FELICITA’ CHE PERVADE TUTTO L’ESSERE.

LA COMPRENSIONE DEGLI SPIRITI SOLARI E VASTA E FRATERNA. LA MENTE DIRETTIVA DEGLI SPIRITI SOLARI E’ LO SPIRITO DI GIOVANNI, AL QUALE E’ COLLEGATA LA DISTRIBUZIONE SINCRONIZZATA DELL ‘ENERGIA VIBRANTE DI VITA E D’AMORE”.

Eugenio Siragusa.
Catania, 20 Aprile 1968

IL RINNOVAMENTO DEL MONDO NASCERA’ NELLO SPIRITO GIOVANNEO.

DALLA TERRA BENEDETTA DA DIO, “LA GALILEA DEI GENTILI”, SORGERA’ NEL TRIONFO DELLA GIUSTIZIA, IL PRINCIPALE PILASTRO CHE DOVRA’ SOSTENERE IL COSTRUENDO EDIFICIO DEL NUOVO MONDO. TUTTO CIO’ CHE NON SOPPORTERA’ LA SUPREMA LEGGE, SCATURENTE DAL NUOVO PATTO, VERRA’ POSTO SOTTO SEVERO GIUDIZIO E CONDANNATO ALLA SECONDA MORTE. LE MILIZIE CELESTI SONO GIA’ ALL’OPERA ILLUMINATE E SORRETTE DALLA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO. I BEATI, VAGLIATI E PROVATI, NASCONO E CRESCONO FORTIFICATI NELLO SPIRITO PER ESSERE DEGNI EREDI DEL NUOVO POPOLO DI DIO E DEL SUO CELESTE REGNO IN TERRA. LO SPIRITO GIOVANNEO, CONSOLATORE E MESSAGGERO, HA GIA’ PARLATO SUL PECCATO PER NON AVER CREDUTO, E SULLA FINE DEL MONDO.STURATE LE ORECCHIE ED APRITE BENE GLI OCCHI SE VOLETE PORVI IN SALVEZZA.GUAI A VOI, FIGLI INGRATI E DEGENERI, PERCHE’ IN VERITA’ VI DICO: “SARETE BATTUTI ED ESILIATI DAL REGNO DELLA LUCE SINO A QUANDO NON PIEGHERETE LE VOSTRE SCHIENE AL SUPREMO BENE DELLA GIUSTIZIA, DELL’AMORE E DELLA PACE DEL VERO ED UNICO PADRE: DIO”. 

IL CONSOLATORE 

Nicolosi, 19 Ottobre 1978
Eugenio Siragusa

 

                                   IL TESTIMONE IL DISCEPOLO IL MESSAGGERO.
                                IL TESTIMONE DI QUESTO TEMPO APOCALITTICO
                      E  DEL PADRE GLORIOSO ENTRAMBI ASSETATI DI GIUSTIZIA.
                                               Filippo Bongiovanni  

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2012/05/era-stato-tutto-pronosticato-e-il-iv.html
Era stato tutto pronosticato e il IV segreto di Fatima…

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!