Il sole: il sincronizzatore magnetico e la “chiamata”

rect

“ IL SOLE NON E’ UN GIOIELLO, BENSI’ UN SIMBOLO SOLARE CHE OBBLIGA A CHI LO PORTA AD ESSERE SEMPRE COSCIENTI E RESPONSABILI. SOLTANTO COLORO CHE METTONO IN PRATICA LE DIRETTIVE DEGLI ELOHIM E DIVULGANO I LORO INSEGNAMENTI SONO AUTORIZZATI A PORTARLO” .
Il rubino sintetico del corindone ha le seguenti caratteristiche geometriche :.i tagli speciali che formano un prisma triangolare il cui vertice punta verso l’alto.
Le caratteristiche fisico-psichico-spirituali formano la base del nostro messaggio e fanno parte della scienza chiamata solare e da cui i nostri Fratelli dello Spazio (quadridimensionali)ricevono piena conoscenza grazie agli Esseri Multidimensionali, abitanti degli Astri e infallibili interpreti della Volontà dell’Intelligenza Onnicreante : GLI ELOHIM.
Si sa che l’energia Creativa del Sole programma e istruisce, in tutto il Sistema Solare, una determinata genetica. In essa è segnata il programma d’un stadio evolutivo e, in conseguenza, la manifestazione dell’Idea Creativa in una dimensione concreta: “ PRIMA CHE TU FOSSI, IO GIA’ TI CONOSCEVO”. A questa energia creativa la chiameremo: “ENERGIA ASTRALE”.
Il suo valore si manifesta in vibrazioni (positive o negative, ricordando che per negativo non si deve intendere qualcosa di demoniaco) a seconda dell’evoluzione dell’uomo. Il rubino ha la proprietà di amplificare le vibrazioni di questa energia creativa positivamente, ma anchenegativamente, su chi lo porta, influenzando incluso a chi sta intorno.
Partendo del presupposto che il sincronizzatore sviluppa le vibrazioni attraverso della ricezione speciale d’immagine-pensiero, emesse dai Coordinatori dell’Intelligenza Solare, il soggetto realizza positivamente si mette in pratica i valori della Giustizia, della Pace e dell’Amore Universali e, perciò, è in sintonia con il programma, ma si può sviluppare in negatività se il soggetto si oppone al programma ricevuto. Ad esempio, citiamo la parabola dei talenti (Matteo 25,14). IL SOLE raggruppa i tre aspetti manifestativi di tre vibrazionicoordinanti e compenetranti. Il suo aspetto simbolico rappresenta la stirpe di Giovanni, dato che l’apostolo Giovanni Evangelista è il terminale vivente ed è il coordinatore dell’Intelligenza che sviluppa l’operatività di tutti gli Spiriti Solari nei suoi molteplici dimensioni. L’aspetto spirituale si focalizza nel “SI”, “SI” incondizionato che une il soggetto alla stretta direttiva del Propulsore di questa fonte d’energia che c’ istruisce sui piani della Via, della Verità e della Vita; di fatto, senza il SOLE nulla potrebbe manifestarsi. Perciò, il Genio Cosmico, Gesù-Cristo, disse: “IO SONO LA LUCE DEL MONDO”. Ecco l’unione del sincronizzatore tra l’umano e il divino.
“ IN PRINCIPIO ERA IL VERBO, IL VERBO ERA PRESSO DIO E IL VERBO ERA DIO. EGLI ERA IN PRINCIPIO PRESSO DIO: TUTTO E’ STATO FATTO PER MEZZO DI LUI, E SENZA DI LUI NIENTE E’ STATO FATTO DI TUTTO CIO’ CHE ESISTE. IN LUI ERA LA VITA E LA VITA ERA LA LUCE DEGLI UOMINI; E LA LUCE SPLENDE NELLE TENEBRE, MA LE TENEBRE NON L’HANNO ACCOLTA. VENNE UN UOMO MANDATO DA DIO E IL SUO NOME ERA GIOVANNI. EGLI VENNE COME TESTIMONE PER RENDERE TESTIMONIANZA ALLA LUCE, PERCHE’ TUTTI CREDESSERO PER MEZZO DI LUI ” (GV. CAP. 1, 1-7). 
 
Filippo Bongiovanni
 
 
A chiarimento e spiegazione di cosa rappresenti il “Sole”, che purtroppo in alcuni casi è finito per essere oggetto di esaltazione e fanatismo, riporto di seguito quanto mi fù comunicato da parte di Eugenio, quando lo ricevetti insieme ad altri.
SOL (2)
188785_114062898670795_114055408671544_106449_7427135_n
sincronizador+halo+EXPRESADO+POR+RUBÍ
Alone Energetico del Rubino

Siete stati chiamati dalla Luce vivificante del Padre Glorioso e questo “Sole” da voi desiderato, rappresenta la Sua presenza in voi che avete scelto di servirlo nell’Opera di redenzione nel Mondo.
Questa “chiamata” chiede alla vostra coscienza di appartenere all’equilibrio armonico di tutta la creazione, di vivere in perfetta sintonia con la Madre Terra, con il prossimo e con voi stessi, riflettendo così l’Opera Solare Giovannea che riguarda questo tempo.
Questo “Sole” che da oggi porterete al collo all’altezza del Plesso Solare, vi ricorda attimo per attimo la vostra appartenenza al Programma Solare, iniziato in questo tempo da Giovanni, il Consolatore promesso.
Il rubino ha la capacità di amplificare l’energia del Sole, fisica e psichica, aprendo nuovi canali per lo Spirito, apportando benefici anche in coloro che vi stanno vicini, ma se l’operato non è in sintonia con i desiderati del Padre Creatore, anche le energie negative, scaturite da tale operato, saranno amplificate con tutti gli annessi e connessi. 
Portare il Sole non vuol dire essere qualcuno di importante, semmai il contrario. Portare il sole non vuol dire avere il biglietto per il Paradiso. 
Portare il Sole significa prendere coscienza e sentirsi parte attiva ed operante nell’Opera di salvezza programmata dal Cielo. 
Il Sole vi ricorda che attraverso voi un Suo raggio brilla nelle tenebre per offrire speranza, fede, esempio e redenzione.
Preghiamo affinché la Luce dei Soli non si spenga mai e si unisca a quella di molti altri che nell’Universo infinito brillano, dando la speranza per la vita in un mondo migliore.
Abbiate saggia e cosciente responsabilità, il Sole è la Luce del Padre che attraverso voi può illuminare.

Gennaio 1997
Alessio Polizzi


LA CHIAMATA”

LE RESPONSABILITA’ CHE COMPORTA LA CHIAMATA SONO CARICHE DI ESTREMA GRAVITA’. STATE ATTENTI ! LE RIPRESE SARANNO PESANTI E NON
VI PUO’ ESSERE CONDONO.
VI RACCOMANDIAMO DI ESSERE PIENAMENTE COSCIENTI DEL DONO CHE
L’ALTISSIMO VI HA CONCESSO E DI PERSEVERARE CON FORTEZZA SPIRITULE
SE VERAMENTE VOLETE SEDERVI AL SUO FIANCO, E CON LUI GIOIRE DELLA ELEZIONE CHE LA SUA GLORIA CONCEDERA’ AGLI EREDI DEL SUO CELESTE
REGNO.
LE PROVE SARANNO PIU’ DURE E LA FELICITA’ DELLO SPIRITO PIU’ GRANDE.
QUESTA VERITA’ VI E’ STATA RIVELATA AFFINCHE’ LA VOSTRA CONSAPEVOLEZZA DIVENGA INCROLLABILE E SOLIDA LA VOSTRA FEDE.
LA CHIAMATA, FRATELLI E SORELLE, VUOLE SIGNIFICARE IL VOSTRO “SI” 
AL SIGNORE, LA VOSTRA COMPLETA DISPONIBILITA’ DI SERVIRLO ED AMARLO SENZA LIMITI E SENZA CONDIZIONI. NON VI ASPETTATE TOLLERANZA ALCUNA PER GLI ERRORI CHE AVETE COMMESSO PER MAGGIORE COSCIENZA E MATURAZIONE.IL PERIODO DELLA SEGNATURA STA PER TERMINARE, PERCHE’ IL TEMPO DEL SIGNORE VIENE. CHI HA RACCOLTO CONSERVI GELOSAMENTE, QUANTO HA RACCOLTO PER IL BENE DELL’ANIMA, PERCHE’ NON VI SARA’ CONCESSO ALTRO TEMPO. NE’ SI APRIRANNO NUOVI SENTIERI. STATE ATTENTI E SIETE SEMPRE FORTIFICATI NELLO SPIRITO, MOLTE COSE MUTERANNO. NON ABBIATE TIMORE E NON LASCIATEVI DISSUADERE. LA LUCE E’ IN VOI E CON VOI.
PACE.
IL CONSOLATORE
NICOLOSI, 5 NOVEMBRE 1977, II ORE
rect