L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

-Nel groviglio di tutte le contraddizioni che alcuni personaggi della politica mondiale producono e propinano ai danni delle società, che governano, spiccano dei fatti che si vanno a posizionare come una realtà pronosticata a suo tempo.
La denuclearizzazione non deve essere in parte ma totale per tutti…

-Leggiamo e ascoltiamo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/09/nord-corea-storico-incontro-fra-trump-e-kim-jong-un-mosca-passo-nella-giusta-direzione/4214194/
Nord Corea, storico incontro fra Trump e Kim Jong-un. Mosca: “Passo verso la denuclearizzazione di Pyongyang”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/03/09/nuclearesi-di-trump-a-incontro-con-kim_c61cbfa9-bb36-422c-b95c-373653990d22.html
Il mondo saluta la svolta storica fra Trump e Kim
Kim Jong-un a Trump: “Incontriamoci”. Casa Bianca: “Prima i fatti, poi i colloqui”
                                                   ASCOLTATE LE PAROLE DI OBAMA…
 
“…Quando si parlerà molto dell’uomo, sarà il tempo in cui si trascurerà l’uomo. E quando si parlerà tanto di benessere sarà il tempo in cui un malessere sottile serpeggerà tra le genti. Montagne di parole si spenderanno per niente e trappole di parole insidieranno le strade del buonsenso. Molti uomini verranno distrutti dalle pestilenze, molti uomini verranno distrutti dalle armi e moltissimi verranno distrutti dalle aride parole. Perché quando i tempi saranno maturi, l’uomo sarà ricco di lingua ma povero di cuore.” 

( Le profezie di Rasputin )

           
                                                     La terza guerra mondiale e alle porte

                                                
                                    PTV News 01.03.18 – Putin “Smettete di agitare il Pianeta Terra”
 
                                                 
                                                         Gli oceani sommersi dalla plastica
 

                                                            Giornata dell’acqua

Giornata dell’acqua.
NASA SATELLITE IMAGERY REVEALS SHOCKING PROOF OF CLIMATE ENGINEERING
                                                                   Tg5 tutela animali                                                                  http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/massacro-in-francia-uccisi-6000-delfini.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME
Massacro in Francia: uccisi 6000 delfini in 3 mesi senza motivo

 

         Genocidio Servito           

-Tante guerre in atto, ancora un’altra giusto per “difendere” i propri “interessi”

Dazi, la Cina risponde agli Usa: parte la guerra commerciale 
-La risposta “sapiente” che tutti sanno dare e che credono possa esaudire l’opinione pubblica mondiale non però per quegli spiriti più attenti e aperti, è quella di far cadere nel banale alla ricerca di prove. Che ovviamente ci SONO sulla presenza extraterrestre viva e operante..!
                                                                                           
        

                                            https://www.youtube.com/watch?v=wxVRg7LLaQA

                                      Go Fast Official USG Footage of UAP for Public Release
http://www.segnidalcielo.it/esclusivo-pentagono-rilascia-terzo-filmato-un-ufo-intercettato-un-f-18-della-us-navy/
ESCLUSIVO!! il Pentagono rilascia il terzo filmato di un UFO intercettato da un F/A-18 della US NAVY
                     Ufo a Uno mattina del 06 02 2018 con R. Pinotti e l’astronauta U.Guidoni
https://drive.google.com/file/d/1bTDNoc5aGFmBG5zfXCNAcuvm4cme9lU0/view?usp=sharing
Fuori tg3 da Rai3 del 03-04-2018 puntata dal titolo In bocca all’ufo
AL SINEDRIO UFOLOGICO, A TUTTI GLI SPECULATORI DELLA REALTA’ SUI DISCHI VOLANTI prima parte
http://pesolex.com/it/al-sinedrio-ufologico-a-tutti-gli-speculatori-della-realta-sui-dischi-volanti-e-a-
AL SINEDRIO UFOLOGICO, A TUTTI GLI SPECULATORI DELLA REALTA’ SUI DISCHI VOLANTI seconda parte
-Fin dai primi anni della sua missione Eugenio faceva sapere in tutto il mondo:
 
A TUTTI GLI ABITANTI DEL PIANETA
CHE TU SIA UOMO O DONNA, BIANCO O DI COLORE, RICCO O POVERO, OPERAIO O SCIENZIATO, ATEO O CREDENTE, GIOVANE O VECCHIO, NON HA ALCUNA IMPORTANZA CHIUNQUE TU SIA, DESTATI E ASCOLTA. AFFINCHE’ POSSA LIBERARTI DALLA MORTALE SPIRALE CHE TI HA PRESO E TI NUTRE DI VIOLENZA E DI SANGUE.
Ormai anche la scienza ufficiale non pone più dubbio circa la realtà della pluralità dei mondi abitati. Tutti oggi sono più o meno propensi ad ammettere che creature di altri mondi, grandemente più evolute di noi in scienza e coscienza, vivono dell’immenso respiro della sconfinata creazione universale.
Poiché questa meravigliosa realtà non è più considerata utopia, interroga la tua coscienza e immagina di dover dare ad un extraterrestre le risposte alle seguenti domande:
-Perché vi uccidete?
-Che valore ha la vita per voi?
-per chi e per che cosa fate la guerra?
-Perché la vostra scienza inventa le macchine che producono distruzione e morte?
-Perché la vostra civiltà vi permette di rinunciare alla vita contro la vostra volontà?
-Perché odiate come se l’odio fosse la vostra religione?
-Provate piacere a produrre il dolore?
-Cosa intendete per amore?
-L’amore che provate è un sentimento egoistico o altruistico?
-L’ipocrisia per voi è un piacere o una necessità di vita?
-Perché si muore di fame sul vostro pianeta?
-Perché vi drogate? Credete con ciò di potere sfuggire alla tragica realtà che avete edificato?
-A cosa servono gli eserciti armati?
-Che utilità vi daranno mai le MIGLIAIA di megatoni di bombe atomiche?
-Sapete che ciò significa che ogni abitante della Terra ha una dotazione personale di qualche centinaio di tonnellate di tritolo?
-Che cosa è per voi la giustizia?
-Che cosa è la giustizia Universale?
-Perché avvelenate l’atmosfera, le acque e il suolo che devono vivere per la gioia dei vostri spiriti o per la necessità della vostra vita?
-Perché dite di essere civili? Che cosa vuol dire per voi civiltà?
-Perché credete che Dio sia soltanto in Cielo?
-Avete mai pensato che Dio siete voi, nonché i regni minerale, vegetale e animale?
-Vi fu insegnato: ama Dio e il prossimo tuo come te stesso. Vi sembra così difficile obbedire visto che Dio è in voi tutti e voi tutti siete una parte di Dio? Destati fratello, destati alla voce di Dio che è in te e rifletti bene. Cosa risponderesti ad un extraterrestre che ti ponesse quelle domande?
Ascolta ora cosa ti dicono gli extraterrestri riferendosi ai loro mondi, alle loro civiltà e alla loro scienza:
Dovete amarvi tutti come fratelli perché, in verità, tale è il vostro legame. La sintesi unitaria è più vera della molteplicità che vi fa credere divisi l’uno dall’altro. Quel giorno che voi avrete il bene di questa verità, noi vi indicheremo la via del paradiso.
Quel giorno che riuscirete ad amarvi l’uno all’altro in pace, in giustizia e Verità, con fraterna abnegazione di pietà e di carità; noi vi daremo quanto di meglio possediamo in Scienza Universale per la realizzazione del vostro bene supremo.
Gli extraterrestri in missione sul pianeta Terra
ad Eugenio Siragusa…
 -Altre notizie e prestiamo attenzione
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10213773626672529&set=a.4338392775651.2160299.1162334692&type=3
Fukushima contaminazione cento volte superiore alla norma
http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/bombe-amare-immersione-in-un-inferno.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME

“BOMBE A…MARE!” IMMERSIONE IN UN INFERNO NASCOSTO

Amazzonia: se la deforestazione continua si rischia un “baratro climatico”

http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/scienziati-dimostrano-che-le.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME
Scienziati dimostrano che le radiofrequenze aumentano il rischio di cancro

-La vita sempre più compromessa, sotto ogni aspetto

http://www.repubblica.it/esteri/2018/03/01/news/putin_mostra_un_nuovo_super-missile_invulnerabile_e_agli_usa_ora_ascoltateci_-190085868/amp/

http://www.scienzenotizie.it/2018/04/01/stazione-spaziale-cinese-la-caduta-liberera-34-quintali-di-sostanze-tossiche-3427113
Stazione Spaziale Cinese: la caduta libererà 3,4 quintali di sostanze tossiche

http://www.corriere.it/scienze/18_aprile_01/tempesta-solare-potrebbe-riportare-civilta-all-inizio-dell-800-59a0a9e8-357c-11e8-b2e5-b255d4399dd5_amp.html
Una tempesta solare potrebbe riportare la civiltà all’inizio dell’800

http://terrarealtime.blogspot.it/2018/02/violenza-stupri-omicidi-ecco-i-frutti.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

VIOLENZA, STUPRI, OMICIDI: ECCO I FRUTTI DI UNA SOCIETÀ’ MALATA

-Gli eventi e le profezie sempre più palesi per tutti:
 

Bardonecchia, cronaca di una crisi diplomatica tra Italia e Francia

-Dalle profezie di Rasputin:

LA SAGGEZZA IN CATENE
…Gli uomini stanno andando verso la catastrofe. Saranno i meno capaci a guidare il carro.Così come in Russia, come in Francia, in Italia e altrove…L’umanità verrà schiacciata dal frastuono dei pazzi e dei malfattori. La saggezza sarà messa in catene. Sarà l’ignorante e il prepotente a dettare la legge al saggio e anche a l’umile. E poi la maggior parte degli uomini crederanno ai potenti e non crederanno più in Dio…La punizione di Dio arriverà tardi, ma sarà tremenda. E ciò avverrà prima che il nostro secolo sia alla fine. Poi finalmente la saggezza sarà sciolta dalle catene e l’uomo ritornerà ad affidarsi interamente a Dio,come il bambino si affida alla sua madre. Su questa strada, l’uomo arriverà al paradiso terrestre…

Guerra fredda Inghilterra-Russia

 

-Leggiamo attentamente tratto dal libro Siragusa Messaggero degli extraterrestri prossimamente in lingua italiana: 

“L’Apocalisse è un libro iniziatico, profetico, di difficile interpretazione. Già abbiamo menzionato all’inizio di questo capitolo due opere fondamentali come esegesi dell’Apocalisse; le opere di Ramatis e di R.Benavides. Desideriamo continuare a partire del paragrafo che citiamo e ripetiamo qui.

Nel capitolo XIII dell’Apocalisse, a proposito delle due bestie, si legge: “Chi ha intelligenza , calcoli il numero della bestia, un numero di uomo. Il suo numero è 666”.
Per numerologia si sa che si possono sostituire le lettere dell’alfabeto per i suoi numeri corrispondenti. Poi realizzando le operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, si arriva a determinati risultati.
Operando con questa chiave numerologica e basandosi sui nomi di Gran Bretagna, Stati Uniti e l’ U.R.S.S., si arriva al numero 666, numero della bestia apocalittica.
L’allusione a queste tre potenze è particolarmente chiara nel capitolo XIII dell’Apocalisse, parallelo alla carta numero XIII del Tarot, che rappresenta alla morte.
Nello stesso capitolo l’Apocalisse dice: “Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste… E il dragone le diede il proprio potere e il proprio trono con un grande potestà. E vidi una delle sue teste come ferita a morte; e la sua piaga mortale fu sanata”.
Nell’esegesi dell’Apocalisse questo testo aveva la seguente interpretazione:
Gran Bretagna, che personifica il dragone, sede della perfidia diplomatica, da il potere alla bestia (l ‘U.R.S.S.), ferita a morte nella guerra contro i tedeschi, e sanata dalle sue ferite.
La bestia (l ‘U.R.S.S.) ha dieci corna, i dieci stati della cortina di ferro”.
Le bestie apocalittiche avevano sette teste; il numero 7 qui è l’espressione delle generazioni millenarie, orbene le sette reincarnazioni di ogni potere in questa generazione.
In relazione ai quattro cavalli dell’Apocalisse , trovai questa esegesi:
A) “Vidi apparire un cavallo bianco, ed uscì da vincitore per vincere”.
“ Gran Bretagna, paese e governo di vincitori attraverso una politica di un intervento non diretto, ma per mezzi diplomatici”.
B) “Vidi apparire un altro cavallo rosso, e al suo cavaliere gli fu data una spada e il potere di togliere la pace dalla Terra …”.
U.R.S.S., potenza militare, con dieci paesi satelliti a suo comando”.
C) “E vidi un cavallo giallastro, e colui che lo cavalcava si chiamava morte, e fu loro dato il potere sulla quarta parte della Terra…”.
Stati Uniti, paese che porta a termine le prime esplosioni nucleari con fini bellici su di Hiroshima e Nagasaki…”.
D) “E vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano, e udii una voce: un chenice di frumento per un denaro e tre chenici d’orzo per un denaro, e non danneggiare né l’olio né il vino”.
La forza e il potere dei tre primi cavalieri creano il quarto. A Yalta, il 4 dicembre 1945, conclusa la seconda Guerra Mondiale, Roosevelt per l ‘U.S.A., Stalin per L’U.R.S.S., e Churchill per la Gran Bretagna, decidono dividersi l’Europa e ripartirsi il mondo per zone di influenza, così come controllare col veto tutti gli organismi internazionali.
Quel giorno nacque il quarto cavaliere. La fame dei paesi sottosviluppati; la contaminazione delle acque, dell’aria, della terra; le esplosioni nucleari sono l’opera dei paesi che dominano la Terra”.
Il capitolo XVII fa allusione alla meretrice sedotta dalla bestia: “Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. La donna era ammantata di porpora e scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle. Teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione”.
“ In questi paragrafi si può notare un’allusione diretta alla Chiesa, oggi divisa in sette Chiese. Rimangono chiare queste allusioni che si riferiscono ai colori delle veste ecclesiastiche, e ai loro calici d’oro, alle loro opere, più consoni al potere temporale terreno che alla grazia dello spirito…”.
Più sotto, nello stesso capitolo, si continua dicendo: “E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e dei martiri di Gesù. La donna che hai veduta è la gran città che impera su tutti i re della Terra…”.
La Chiesa creò gli strumenti come l’inquisizione, che furono responsabili del sangue degli innocenti…
E nelle sue relazioni con i popoli creò un meccanismo diplomatico per negoziare con i potenti della Terra…”.
In un altro paragrafo di questa esegesi si nota un parallelismo con il paragrafo biblico che dice: “Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina”(Luca 21), e la guerra dei Sei Giorni.
 
L’Apocalisse è un libro iniziatico, profetico, di difficile interpretazione. Già abbiamo menzionato all’inizio di questo capitolo due opere fondamentali come esegesi dell’Apocalisse; le opere di Ramatis e di R. Benavides. Desideriamo continuare a partire del paragrafo che citiamo e ripetiamo qui.
Nel capitolo XIII dell’Apocalisse, a proposito delle due bestie, si legge: “Chi ha intelligenza , calcoli il numero della bestia, un numero di uomo. Il suo numero è 666”.
Per numerologia si sa che si possono sostituire le lettere dell’alfabeto per i suoi numeri corrispondenti. Poi realizzando le operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, si arriva a determinati risultati.
Operando con questa chiave numerologica e basandosi sui nomi di Gran Bretagna, Stati Uniti e l’ U.R.S.S., si arriva al numero 666, numero della bestia apocalittica.
L’allusione a queste tre potenze è particolarmente chiara nel capitolo XIII dell’Apocalisse, parallelo alla carta numero XIII del Tarot, che rappresenta alla morte.
Nello stesso capitolo l’Apocalisse dice: “Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste… E il dragone le diede il proprio potere e il proprio trono con un grande potestà. E vidi una delle sue teste come ferita a morte; e la sua piaga mortale fu sanata”.
Nell’esegesi dell’Apocalisse questo testo aveva la seguente interpretazione:
Gran Bretagna, che personifica il dragone, sede della perfidia diplomatica, da il potere alla bestia (l ‘U.R.S.S.), ferita a morte nella guerra contro i tedeschi, e sanata dalle sue ferite.
La bestia (l ‘U.R.S.S.) ha dieci corna, i dieci stati della cortina di ferro”.
Le bestie apocalittiche avevano sette teste; il numero 7 qui è l’espressione delle generazioni millenarie, orbene le sette reincarnazioni di ogni potere in questa generazione.
In relazione ai quattro cavalli dell’Apocalisse , trovai questa esegesi:
A) “Vidi apparire un cavallo bianco, ed uscì da vincitore per vincere”.
“ Gran Bretagna, paese e governo di vincitori attraverso una politica di un intervento non diretto, ma per mezzi diplomatici”.
B) “Vidi apparire un altro cavallo rosso, e al suo cavaliere gli fu data una spada e il potere di togliere la pace dalla Terra …”.
U.R.S.S., potenza militare, con dieci paesi satelliti a suo comando”.
C) “E vidi un cavallo giallastro, e colui che lo cavalcava si chiamava morte, e fu loro dato il potere sulla quarta parte della Terra…”.
Stati Uniti, paese che porta a termine le prime esplosioni nucleari con fini bellici su di Hiroshima e Nagasaki…”.
D) “E vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano, e udii una voce: un chenice di frumento per un denaro e tre chenici d’orzo per un denaro, e non danneggiare né l’olio né il vino”.
La forza e il potere dei tre primi cavalieri creano il quarto. A Yalta, il 4 dicembre 1945, conclusa la seconda Guerra Mondiale, Roosevelt per l ‘U.S.A., Stalin per L’U.R.S.S., e Churchill per la Gran Bretagna, decidono dividersi l’Europa e ripartirsi il mondo per zone di influenza, così come controllare col veto tutti gli organismi internazionali.
Quel giorno nacque il quarto cavaliere. La fame dei paesi sottosviluppati; la contaminazione delle acque, dell’aria, della terra; le esplosioni nucleari sono l’opera dei paesi che dominano la Terra”.
Il capitolo XVII fa allusione alla meretrice sedotta dalla bestia: “Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. La donna era ammantata di porpora e scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle. Teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione”.
“ In questi paragrafi si può notare un’allusione diretta alla Chiesa, oggi divisa in sette Chiese. Rimangono chiare queste allusioni che si riferiscono ai colori delle veste ecclesiastiche, e ai loro calici d’oro, alle loro opere, più consoni al potere temporale terreno che alla grazia dello spirito…”.
Più sotto, nello stesso capitolo, si continua dicendo: “E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e dei martiri di Gesù. La donna che hai veduta è la gran città che impera su tutti i re della Terra…”.
La Chiesa creò gli strumenti come l’inquisizione, che furono responsabili del sangue degli innocenti…
E nelle sue relazioni con i popoli creò un meccanismo diplomatico per negoziare con i potenti della Terra…”.
In un altro paragrafo di questa esegesi si nota un parallelismo con il paragrafo biblico che dice: “Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina”
(Luca 21), e la guerra dei Sei Giorni.”-Altro paragrafo:


La smaterializzazione del disco volante
Una nave corpuscolare è costruita fino ai suoi minimi dettagli conforme alle leggi del cosmo. Impiega, pertanto, energia a forma di luce. Orbene, se la luce che muove la nave è in sintonia con gli organi visivi, il disco volante o tracciatore magnetico è visibile, ma se la frequenza cambia e si sintonizza sui valori dell’infrarosso e dell’ultravioletto, varia lo spettro luminoso e gli uomini non possono captarlo.
Si è smaterializzato il disco volante in quel caso? Diciamo piuttosto che è scomparso dalla nostra vista, perché la luce che l’avvolge ha assunto un’altra forma di movimento ondulatorio, non percettibile ai nostri sensi. E anche se la nave spaziale rimane immobile davanti alla porta di casa nostra, se conserva la sua massima frequenza molecolare, non la vedremo. A misura che la frequenza si va riducendo, la luce che l’avvolge assumerà differenti colorazioni, sino al punto di essere vista come un oggetto solido.
Entrare in contatto con una nave spaziale significa, prima di tutto, essere influenzato dall’energia che emana e circondato dal potere di quell’energia. In altre parole, il maggior campo di forza che circonda il disco volante fa possibile influenzare sul campo di forza proprio dell’uomo che si trova nelle sue vicinanze.
Affinché non succedano questi scombussolamenti : traumi fisici e psichici che possano arrivare ad avere conseguenze letali per l’uomo, è necessario che il minore campo di forza dell’uomo sia in condizioni di sopportare la variazione di frequenza causata per il maggior campo di forza del disco volante. Ciò è possibile solo per colui che è mentalmente in equilibrio con il proprio spirito e manifesti un campo di forza che si avvicini a quello che emana dal disco volante. Se non è così, la sopravvivenza a livello cellulare è impossibile.
Questo fatto permette di comprendere il processo di separazione che si sta effettuando sulla Terra, adesso che l’umanità si avvicina al tempo della profezia. Colui che è saturo dallo spirito del servitore, avrà la forza necessaria affinché il potere dell’energia rinnovata dall’esterno non disintegri la cellula e la proteina del suo proprio corpo. Questo sarà possibile perché il suo campo di forza si troverà ad un livello dove questa forza di aumento d’energia potrà accumularsi senza che la cellula e la proteina siano notevolmente disturbate.
La sopravvivenza sarà possibile , dunque, solamente per coloro che per evoluzione spirituale abbiano raggiunto una struttura fisica e una frequenza psichica che armonizzi con il corpo superiore di forza che viene dall’esterno in forma d’energia.
Costoro potranno dare l’ultimo passo verso l’incontro con la nave spaziale, e nei tempi che si avvicinano saranno portatori di luce verso i loro simili, in forma d’energia e di luce intensificate.
Bisogna dire, inoltre, che l’aumento del potere d’energia, proveniente dall’esterno, produrrà un certo effetto nei campi mentali umani. Ciò che è negativo diventerà ancora più negativo e ciò che è positivo acquisirà una maggiore sintonia, perché l’aumento del potere dell’energia attuerà per mezzo dell’energia già esistente nello uomo stesso.
Quando quest’energia ( che è spirituale) sarà in disaccordo con la mente, si produrrà un cortocircuito nell’organismo, e allora salteranno determinati fusibili. Assisteremo in un prossimo futuro ad un’esasperazione della violenza e del male in generale, e ad un progressivo crollo dei restanti valori morali, etici e sociali.
I pochi i cui campi di forza individuale saranno in sintonia con i valori del campo di forza dell’universo, dovranno lottare per rimanere al margine delle sollecitazioni negative esternate della massa umana, assorbita per il folle vortice di un delirio distruttivo incontrollabile e inarrestabile.
È stato detto e scritto: “E se il Signore non accorciasse quei giorni, nessuno si salverebbe; ma per amore degli eletti, che ha prescelto, Egli ha abbreviato quei giorni”. (Marco, 13-20).
-Leggiamo da un testo indispensabile per la crescita spirituale dell’uomo:
 
“L’uomo, per sua natura, tende a conoscere sempre più cose e sempre meglio; ma la scienza a che serve senza il timore di Dio? Una persona umile, seppure poco istruita ma che sa servire il Signore, non è forse da preferire a un’altra che , dedita allo studio dei movimenti dell’universo, sfoggia orgogliosamente il suo sapere dimenticando di curare se stessa? Chi conosce bene se stesso non si considera più del dovuto e non cerca l’approvazione degli uomini. Dinanzi a Dio che mi giudicherà per ciò che ho fatto, a che mi giova tutta la scienza del mondo se non ho l’amore?
(Da L’Imitazione di Cristo)

https://ilmessaggero.it/primopiano/esteri/terra_si_apre_africa_kenya_3_aprile_2018-3645183.html
Kenya, la terra si apre: per i geologi l’Africa si sta spaccando in due

Il vostro pianeta è in crisi!
Vi abbiamo detto e vi ripetiamo:
Il volto del vostro Mondo è destinato a mutare. La muta è inevitabile ed essa comporta, anche, una variazione sostanziale della vostra Genetica Informativa e quindi, anche dei Valori Fondamentali che istruiscono l’Ordine Esistenziale degli elementi che coordinano gli Esseri Viventi ed Operanti: “Uomo compreso”.
La muta normale è legata alle vostre opere positive. La muta anormale, caotica, stressata, è legata alle vostre opere negative.
È inutile che la vostra scienza si affatichi tanto nel ricercare altrove le cause di questi disastri.
Noi vi abbiamo più volte detto che il vostro modo di vivere produce vibrazioni altamente negative.
Vi abbiamo anche detto che gli esperimenti nucleari praticati dalla scienza distruttiva e disarmonizzante ha prodotto disquilibri notevoli e nell’anello magnetosferico e nell’asse del vostro Pianeta, e nel nucleo Solare Centrale che è al centro di questa cellula macrocosmica“Vivente”.
Malgrado tutto, continuate in questa nefasta e deleteria opera, senza minimamente ravvedervi, senza suscitare un minimo interesse responsabile, saggio, coerente e intelligente.
Cosa volete sperare?
Il vostro Mondo si difende e, se è necessario, vi distruggerà.
Le vostre opere, vi ripetiamo, attentano l’Universale Equilibrio del Creato.
Se non sarete voi a comprenderlo vi sarà chi ha il Dovere di farvelo capire, di porvi in Ravvedimento, di suscitare la indispensabile coscienza per essere consapevoli di una Verità che dovete, assolutamente, conoscere.
Ancora la crisi che travaglia il vostro Pianeta non ha raggiunto il punto ipercaotico, essa è in fase ipercritica. Quando raggiungerà il punto ipercaotico sarà troppo tardi per poter porre riparo.
Manca Amore, manca Giustizia, Rettitudine Spirituale e Morale; difetta enormemente l’Amore verso la Natura, verso gli Strumenti che sono l’Alito, la Linfa della vostra esistenza.
Vi abbiamo voluto ancora una volta ripetere.
Pace.
Da un Extraterrestre in missione sul vostro Pianeta
Taormina, 17 Settembre 1976 ore 12,10
 
 -E ancora:
https://it.businessinsider.com/in-italia-fa-cosi-freddo-perche-al-polo-nord-fa-troppo-caldo/
In Italia fa così freddo perché al Polo nord fa troppo caldo 


-Dalle profezie di Rasputin:
Gli Agrumeti di Pietroburgo

“…Passeranno i tempi del vento, del fuoco e dell’acqua; e poi ritornerà l’arcangelo. Ma tutto sarà cambiato. In Siberia crescerà la vite e molti palazzi di Pietroburgo saranno abbelliti con piante di limoni.
La voce della Santa Madre arriverà sulla Luna e oltre. Ma non arriverà nell’intimo del cuore di ogni russo… Lo zar verrà allontanato dal vento. E ritornerà con il vento. E lo stesso vento porterà uno zar che non sarà più zar, ma che avrà più potere dello zar. Il nuovo zar passerà col cavallo bianco attraverso gli agrumeti e molti vecchi lo fermeranno per ricordargli che dove cresceva solamente la neve, ora germoglia l’ulivo… E nelle terre dell’ulivo crescerà la neve. Perché tutto in quel tempo sarà sconvolto. E le montagne le troverete dove c’erano i mari; e i mari li troverete dove c’erano le montagne.”
La sostanza dell’universo e’ la coscienza

-Così Eugenio decenni prima:Non veniamo dai nostri mondi per parlare all’intelligenza del fratello della terra, ma per parlare alla sua coscienza. Ora non è più tempo di filosofie, ma è tempo di realtà. E la realtà è desolazione; è l’agonia della Terra”.

GLI EXTRAPLANETARI
Eugenio Siragusa
-Determinare e dedurre:

                                                            Tg Leonardo 13 12 2017 Fusione Nucleare

                                                            Tg Leonardo 4 Aprile 2018 Fusione Nucleare   

http://pesolex.com/it/il-pianeta-marte-con-i-suoi-satelliti-phobos-e-deimos/
IL Pianeta Marte con i suoi satelliti Phobos e Deimos
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2016/04/il-pianeta-marte-con-i-suoi-satelliti.html
IL Pianeta Marte con i suoi satelliti Phobos e Deimos

Tg leonardo Frascati del 05 04 2018 fusione nucleare

                   Un rompicapo per gli astronomi Una stella dal comportamento particolare

                                                    Eugenio Siragusa e l’energia solare 



                                                                       
                                                                                      Il Testimone dell’Eterno presente
                                                                                                     Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

Che tu sia uomo o donna
Risposta alla notizia:”Ufo contatto previsto il 4 agosto “12

UNA STRANA ENERGIA PROVENIENTE DAL SOLE STA COLPENDO LA TERRA!

Giornata della pace 2018 e NOTIZIE DI FINE D’ANNO 2017

Giornata della pace 2018 e NOTIZIE DI FINE D’ANNO 2017

La libertà di stampa e il morbo della censura

Cyberwar? Il Pentagono non esclude il ricorso all’atomica
Il Pentagono suggerisce di rispondere a cyberattacchi devastanti con il ricorso ad armi nucleari –  
La Cyber-war Usa-Russia è la nuova “guerra fredda”. Intervista ad Antonino Caffo  

Scandalo Facebook

https://drive.google.com/file/d/1Iqx6UYurj5pybZMn5kq4oL7KkXWRIFWq/view?usp=sharing
Punto di non ritorno Leonardo di Caprio

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale