GLI EXTRATERRESTRI ESISTONO E SONO OPERANTI

-Il nostro pensiero sulla trasmissione di mattino 5 di canale 5 reti mediaset del 10 gennaio 2018, con R. Pinotti, A. Cecchi Paone, Marco Columbro e Marina Tonini. 
Invito tutti ascoltare e vedere il video allegato e a seguire il pensiero prima di uno degli invitati “l’ufologo” R.Pinotti e immediatamente dopo la nostra costatazione su quanto è accaduto.

“CECCHI PAONE SU MEDIASET: INFORMAZIONE SCIENTIFICA O DISINFORMAZIONE ?
La puntata di MATTINO CINQUE che mi ha visto ospite in studio a Milano con Marco Columbro, Marina Tonini e Antonella Boralevi con la conduzione di Federica Panicucci e il collegamento con Don Patrizio Coppola e Alessandro Cecchi Paone non è stata evidentemente finalizzata all’informazione, bensì ad un intrattenimento salottiero sul tema degli UFO in riferimento alle affermazioni di Marco Columbro.
Mi era stato inizialmente suggerito di partecipare attraverso un collegamento, ma ben consapevole del fatto che ciò mi avrebbe inequivocabilmente penalizzato rispetto ad una presenza fisica in studio, ho preferito – avendo capito dai partecipanti l’intento del programma – venire a Milano ed esserci di persona.
Come previsto, gli Autori hanno realizzato dei servizi “di colore”, da quello sui VIP “che avrebbero avuto delle visioni” ai due successivi sui “rapimenti alieni”, palesemente finalizzati a supportare un talk show impostato sul criterio “ci credo – non ci credo” già di per se del tutto errato. I fatti lo hanno dimostrato ampiamente, specie con l’atteggiamento della Boralevi che è stato volutamente provocatorio e quasi insultante nei confronti sia della Tonini che di di Columbro. Asettico l’intervento del sacerdote assolutamente fuorviane quello di Cecchi Paone, che ha affermato, a dispetto delle recenti rivelazioni del NEW YORK TIMES e delle ammissioni del Pentagono, che si tratterebbe di un fenomeno collegato allo spionaggio militare. Per cui si dovrebbe ritenere che il Pentagono spenderebbe milioni di dollari dei contribuenti per indagare… su se stesso.
Questa la prima bufala di Paone.
Poi, un alquanto farisaico intervento del Nostro su Gesù “alieno” che a sorpresa osanna il Cristo a dispetto del fatto che Cecchi Paone sia notoriamente un anticlericale arrabbiato nella antica tradizione del Grande Oriente d’Italia cui è da tempo palesemente vicino presenziando a vari convegni e manifestazioni di tale Comunione Massonica accanto al Gran maestro Bisi e Prefando libri quali FILOSOFIA MASSONICA di Marco Cascio.
A ciascuno il suo…
Quindi, dopo che sebbene la conduttrice continuasse a dare spazio alle infantili insipienze della Boralevi e agli altri ospiti in studio e che comunque avessi detto quanto era giusto e serio dire sul tema degli UFO con una veemenza giustificata dalla necessità di bilanciare le cose quando il dibattito stava cominciando a scivolare sul grottesco e sul personale, ecco l’insultante “a fondo” di Cecchi Paone nei miei confronti: “Tu con gli UFO ci mangi!”, cui ho replicato che il sottoscritto con gli UFO certo non ci mangia affatto (da pensionato INPS-INPGI), mentre lui con quanto gli passa Mediaset certamente sì.
Stizzito, ha poi farfugliato: “Io campo divulgando la scienza, tu campi divulgando le frottole…”.
Ma chi lo dice ?
Mentre scrivo la Rete lo ha già giudicato e stroncato (con la Boralevi e di riflesso Mediaset) così come a suo tempo il pubblico lo rifiutò, con l’assenza di audience televisiva che ha imposto la soppressione iniziale del suo spocchioso programma LA SETTIMA PORTA, “ripescato” solo in seguito…
Patetico poi il tentativo di citare Jung a vanvera senza avere letto il capitolo finale in cui indica la percentuale inspiegata del fenomeno UFO come mezzi di origine extraterrestre, e ancor di più quella di tirare in ballo il limite fisico della velocità della luce che impedirebbe agli extraterrestri di raggiungerci (mentre basta curvare lo spazio con grandi quantità di energia per coprire grandi distanze in tempi brevissimi).
Questo è informazione o disinformazione ?
Da un così “serio divulgatore” che pur ha partecipato all’ISOLA DEI FAMOSI mi sarei aspettato di più…
Solidarietà, poi, a Columbro e alla Tonini che sono stati oggetto di un indegno tiro al bersaglio da parte di chi si era proposto di farlo senza lasciare nulla al caso. Concludendo, anche se è stato spiacevole ed era comprensibile che dopo gli autorevoli interventi al TG2 e al TG Sky del sottoscritto qualcuno abbia pensato di dover mettere in cattiva luce il fenomeno e chi lo segue (si tenga presente il sottopancia “Tra scienza e creduloneria”), penso che non si dovesse scappare e che l’avere combattuto mettendoci la faccia per tutti una battaglia impari sia valsa comunque la pena. Non mi serve la Programmazione Neuro Linguistica di televisivi venditori di pentolame e nonostante tutto, non ho certo bisogno di accreditarmi oltre per chi sono e cosa valgo. E’ 50 anni che faccio divulgazione ufologica , sono membro dell’UGAI (giornalisti Aerospaziali Italiani) e ho più di 40 anni di iscrizione all’Albo Nazionale dei Giornalisti.
E sono forse più noto e popolare all’estero che in Italia. Ma si sa, nemo proheta in patria.
Una patria oggi matrigna e imbelle prona all’Europa e agli USA e piena di, invidiosi, velleitari e venduti …”
Roberto Pinotti

Filippo Bongiovanni:
-I signori ospiti del programma particolarmente il Dott. Pinotti in qualità particolarmente di sociologo così come tutti gli esseri umani che compongono l’umanità di questo pianeta già, agli albori del primo avvistamento ufficiale nel XX° secolo, di mezzi pilotati da esseri non terrestri che sorvolano i nostri cieli, ci avrebbe condotto a dedurre che ci troviamo dinnanzi una realtà sconcertante, per molti aspetti, senza escludere la possibilità che prima o poi, i piloti di questi prodigiosi mezzi avrebbero anche preso contatto, con le dovute cautele, con alcuni soggetti terrestri, particolarmente predisposti, per farci sapere e capire chi sono perché vengono e cosa vogliono.
Sappiamo benissimo, già da molto tempo, che l’umanità si trova a partire dall’avvento dell’era industriale, in totale e costante “decadenza di tutti i valori” che la caratterizzano.
Essa per le cause da lei stessa generate, ignora che ha perso di vista il suo vero e reale significato perché è stato fatto prevalere il lato materiale su ogni cosa.
Eugenio Siragusa amava spesso citare in simili contesti quanto affermato da Eraclito, già nel 500 a.C.:
“LA VERITA’ SI SOTTRAE ALL’EVIDENZA ATTRAVERSO LA SUA INVEROSIMILITA’”.

E mi permetto inoltre di aggiungere:

-A chi interessa sapere e conoscere definitivamente attraverso un’ufficializzazione l’esistenza della realtà extraterrestre? A nessuno, credo, perché anche questa “dichiarazione ufficiale” appartiene al “sistema” che vige su questo pianeta…perché gli increduli, gli scettici, ai negatori, gli cesserebbero i profitti in quanto non avrebbero più nulla da negare a nessuno attraverso la vendita di libri,riviste e programmi radio-televisivi, dinnanzi all’evidenza, mi pare ovvio. Ma sarebbe lo stesso così anche per i “favorevoli” anche per “loro” cesserebbero i profitti, significherebbe ridire ciò che si è sempre alla fine saputo per le evidenze e prove che esistono fin dalla notte dei tempi ai nostri giorni di una presenza extraterrestre,di esseri intelligenti per nulla ostili. Un po’ come dire per quest’ultimi…schierati “favorevoli” IL SOLE ESISTE…a chi farebbe presa..? Talmente è reale che non bisogna certo ripeterlo, sappiamo della sua esistenza.
Tra questo il paradosso, che come più volte ho detto e ripetuto nell’arco della mia vita, accanto ad Eugenio e scritto nel suo organo di informazione e detto durante programmi radio televisivi esponendo la sua missione terrena…Per gli abitanti della terra…GLI EXTRATERRESTRI NON ESISTONO, E SE ESISTONO SONO NEGATIVI. SE COMUNQUE EVENTUALMENTE CI SONO E SONO BENEVOLI PERCHE’ NON SI FANNO VEDERE DA TUTTI E CI RISOLVONO I PROBLEMI CHE ABBIAMO…!?
Infine il paradosso più eclatante…SE DOVESSERO SCENDERE CON I LORO PRODIGIOSI MEZZI A PIAZZA SAN PIETRO IN ROMA SAREBBE per tutti i “protagonisti” sopra citati LA PROIEZIONE DI UN OLOGRAMMA.
Scrivevo nel lontano Gennaio 1986 più o meno per queste date nel periodico di informazione extraterrestre NONSIAMOSOLI era il primo numero di quell’anno:

-Visti i recenti avvenimenti di carattere mondiale che hanno per il momento messo a dura prova l’umanità intera, desidero presentare questo numero, in veste un po’ diversa del solito, per portare alla conoscenza tutti i più recenti e non meno importanti argomenti suggeriteci dalla conoscenza extraterrestre. Si ribadisce ancora una volta che il contenuto non vuole creare allarmismo ma solo ed esclusivamente presa di coscienza. Tutti, anche gli increduli, si troveranno difronte alla realtà di un discorso lineare e semplice che viene proposto al fine di migliorare e affrontare la vita quotidiana con uno spirito nuovo, coraggioso e battagliero per non rimandare al domani quello che si può fare oggi.
Vorrei ringraziare, innanzitutto, tutti coloro che hanno collaborato a questa prima parte del nostro programma. Tale ringraziamento è rivolto anche a tutti coloro che si dichiarano scettici, come pure a tutti coloro che hanno rivolto critiche costruttive sulla nostra operatività. A scanso di equivoci voglio precisare che questo periodico ha l’appoggio totale delle intelligenze extraterrestri, unite con il loro operatore terrestre Eugenio Siragusa. Come potete notare ogni messaggio viene firmato, facendosi essi responsabili di un volere divino. Questi esseri, essendo i tutori della nostra specie, hanno specifici compiti da assolvere e ognuno di loro caratterizza un particolare programma che definisce nell’insieme la Legge Cosmica. Sono presenti scienziati che trattano i tre livelli della conoscenza e cioè, il fisico, lo psichico e lo spirituale.
Già da tempo le civiltà extraterrestri, che giungono sino al nostro pianeta, fanno parte di una Confederazione Intergalattica con il compito specifico di evitare una catastrofe alla nostra umanità.
L’operato del popolo terrestre, purtroppo, sta raggiungendo limiti che nessuna civiltà del passato ha mai raggiunto e questo nel senso negativo. La nostra opera si limita ad avvertire e a rendere coscienti tutti della situazione attuale. Questi esseri, che provengono dagli spazi esterni, si propongono di consigliare, sino all’ultimo momento, gli uomini del pianeta Terra affinché procedano con coraggio ad affrontare e risolvere i gravosi problemi che giornalmente si manifestano, nel rispetto di quelle leggi eterne ed immutabili che appartengono agli esseri creati ad immagine e somiglianza del Creatore. È evidente che tutti i problemi devono essere risolti senza perdere tempo e con vera determinazione, bandendo le polemiche o i discorsi inutili. Soprattutto si deve togliere dalla propria mente l’angoscia di una prospettiva buia dove la nostra razza ha un’unica prospettiva: scomparire!
I nostri figli, cioè la futura progenie, non saranno in grado di vivere. In sostanza dove sta la nostra coscienza?
Il futuro lo stiamo creando oggi!
Filippo Bongiovanni

“Tutti sapete che cos’è un elenco telefonico. Se volete parlare con qualcuno, cercate il suo numero e lo componete. La mia opinione è che da miliardi di anni esista nella nostra Galassia una situazione del genere. Sono convinto che vi sia in atto, da sempre, uno scambio di messaggi su vasta scala, e che noi non ce ne rendiamo conto, come un pigmeo delle foreste africane non si rende conto dei messaggi radio che sfrecciano tutto intorno alla Terra alla velocità della luce. Secondo me, gli utenti iscritti nell’elenco galattico possono essere un milione o anche più. Il nostro problema è iscrivere in quell’elenco anche il nostro nome”.
Fred Hoyle
Professore di Astronomia all’Università di Cambridge

-Così Eugenio:

Il motivo della nostra presenza
Ribadiamo, ancora una volta, per evitare fraintesi ed errate interpretazioni sulla nostra realtà operativa sul vostro pianeta.
Noi siamo ritornati sulla Terra non certamente per imporvi i reali valori della nostra evoluzione, delle nostre incorruttibili leggi sociali, morali e spirituali della nostra, per voi più che fantascientifica, scienza fisica e metafisica, della nostra tecnica ecc. ecc.
Crediamo di avervi già detto, tramite il nostro operatore vivente tra voi, che abbiamo più volte visitato il vostro sistema solare e, in particolar modo, il vostro pianeta offrendo il nostro aiuto per stimolare, il più rapidamente possibile, una evoluzione positiva attraverso la conoscenza delle immutabili verità e della funzionalità dell’energia materia nell’ambito dell’universo.A tal proposito vi ricordiamo ancora che il cosmo è composto da 150 bilioni di universi. Nel remoto tempo e in quello passato prossimo abbiamo tentato di mettere a buon frutto i contatti avuti con i vostri primati, subito dopo il trattamento di modificazione genetica che ha fatto scaturire l’uomo con “L’Ego-Sum”.Allora e sino a non molto tempo fa ci classificavano “esseri angelici”, “deità venute dalle stelle” e così via.
I beni preziosi che volevamo offrire il più delle volte venivano rifiutati per indisponibilità delle masse abilmente pilotate da coloro che detenevano il potere politico, economico, religioso.
Tutte le sperimentazioni attuate diedero un risultato disastroso provocando un immobilismo nell’evoluzione della specie.
La metodologia di allora è messa in atto anche oggi, in questo tempo e in questa generazione, con le conseguenze ben note a causa di una ferrea congiura del silenzio e del discredito.
È bene si sappia, una buona volta e per sempre, che la nostra presenza riveste motivi ben precisi che, in strettissima sintesi, cercherò ancora una volta di specificare:

A) La vostra scienza nucleare mette in serio pericolo non solo la vostra sopravvivenza e quella del pianeta che abitate, ma minaccia seriamente la già precaria stabilità del sistema solare a cui appartiene la Terra, con il pericolo di provocare un enorme “buco nero”.

B) Voi terrestri, avete il diritto di arbitrare la vostra esistenza come meglio credete. È nella vostra libertà vivere in pace o in guerra, scegliere di esistere o meno, di edificare l’inferno o il paradiso, suscitare odio o amore. Nessuno, nemmeno il Signore in cui credete, ve lo vieta.
Possedete il libero arbitrio e, quindi, la libertà di scelta tra il bene e il male.

C) È vero, e presto ne avrete conferma, che non fa parte della vostra libertà arbitrare la Legge dell’Intelligenza Onnicreante e di quanto questa vi ha affidato per servirvi e non per distruggere.
Vi affermiamo, senza equivoci, che non vi sarà concesso il permesso di attentare alla pacifica convivenza e all’armonia delle cose create dal Sommo Architetto del Tutto.
Se tenterete ulteriormente di separare questi eterni ed immutabili valori cosmogonici automaticamente vi autodistruggerete.

D) La nostra presenza e la nostra opera di sensibilizzazione, in parte affidata ad esseri scelti, mirano a rendervi coscienti di questa realtà, mirano a farvi ricordare quanto avete facilmente dimenticato: “la venuta sulla Terra di un essere luminoso, meraviglioso, saggio, sapiente e giusto che avete massacrato rifiutando così, ancora una volta, l’offerta di un Grande Amore”.
La nostra presenza vuole essere un tangibile segno della Sua giustizia.

E) Vi ricordiamo quanto questo Genio Cosmico disse prima di ritornare nella Sua vera patria: “Non vi lascerò orfani, tornerò in mezzo a voi”.
Vi assicuriamo che Egli è già dietro le porte di questo tempo e di questa generazione portante “il segno di Giona” (disubbidienza).
E badate bene, perché non ritornerà per essere giudicato, ma per giudicare; non verrà per offrire, ma per imporre la volontà del Padre Suo, nostro e vostro. Le doglie di questo Suo ritorno non saranno prive di affanni, di dolore e di disperazione per quanti sono rimasti nell’oblio delle dissoluzioni e delle degenerazioni.
Il ravvedimento potrebbe rendere meno pesanti queste doglie.
I tempi si sono già accorciati e i segni, a suo tempo profetizzati, palesi a tutti. Ora sapete il perché siamo ritornati.
Potete facilmente capire chi siamo, da dove veniamo e il discorso che portiamo. Tergiversare, occultare, rimanere passivi e freddi aggrava il giudizio che è già iniziato.
Dall’astronave Cristal-Bell, Hoara 
fraternamente saluta
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 22 Ottobre 1985
Ore 16,00

La Saggezza Vince
Dimostrate di essere quelli che, in realtà, siete, quando la vostra mente criminale vi spinge a rivolgere le armi contro di noi.
Suscitate commiserazione perché siete privi di Conoscenza e d’Amore. Come sempre, la vostra ingratitudine, coltivata dal pernicioso male, emerge con la violenza e con l’odio.
La vostra involuzione è ancora rivestita di istinti bestiali ed è per questa verità che la vostra pazienza prevale sul diritto dell'”Occhio per occhio e dente per dente”.
Se fossimo così come voi siete, se nutrissimo gli istinti che voi nutrite, le dure lezioni non sarebbero mancate. I vostri più sofisticati ordigni di guerra, di distruzione e di morte sono, per noi, dei giocattoli primitivi.
Quello che ci rammarica e ci procura infelicità è la vostra incoscienza, il perseverare nell’errore, il violento desiderio di uccidere, di impedire che la Giustizia, la Pace e l’Amore trionfino.
Ma sappiate, che siamo appena all’inizio di un processo la cui sentenza sarà, al fine di esso, pronunciata; allora il male cesserà di esistere per sempre.
Pace a tutti.Dalla Cristall-Bell Woodok e i Fratelli
16 Gennaio 1980 ore 11,30
Eugenio Siragusa.

DAL CIELO ALLA TERRA
Se non vi ravvedete e non fate ammenda dei vostri errori e dei vostri misfatti ,da qui a non molto tempo le vostre case diverranno le vostre tombe!
Se non mettete freno alle degenerazioni che ammorbano lo spirito e la carne ed offendono lo Spirito Onnicreante, non risusciterete dalla morte, non vedrete la luce dell’eterna beatitudine, non godrete l’ineffabile bellezza del Creatore.
La morte seconda sarà la vostra eredità ed il lungo affanno che essa comporta.
Se vi ostinerete a rimanere freddi e passivi a questo richiamo, a questa esortazione, a questo celeste e misericordioso invito, sarete cancellati dal libro della vita eterna.
Dal Cielo alla Terra
Nicolosi, 18 Ottobre 
ore,21

Approfondimenti:

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…
Risposta da solexmal

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…
“GLI ALIENI” ESISTONO E SONO GLI ANGELI DI DIO…

http://pesolex.com/…/eugenio-siragusa-la-nostra-metodologi…/

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…!
Ancora rivelazioni

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/si-e-proprio-…
Si, è proprio vero, si continua ancora a mentire! La presenza nei nostri cieli e sulla terra da parte di un’aviazione extraterrestre e dei suoi piloti è viva e operante. Gli Extraterrestri non sono negativi !

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/la-verita-pu…

Publicado en Sin categoría

Il Papa: “Siamo al limite, ho paura di una guerra nucleare”

Paura..?

http://www.lastampa.it/…/il-papa-ho-paura-di-un…/pagina.html
Il Papa: “Ho paura di una guerra nucleare, siamo al limite”

http://www.repubblica.it/…/…/papa_guerra_nucleare-186525180/
Il Papa: “Siamo al limite, ho paura di una guerra nucleare”

https://tn.com.ar/…/el-papa-francisco-en-vuelo-rumbo-chile-…
El Papa Francisco, en vuelo rumbo a Chile: “Tengo miedo de una guerra nuclear, estamos en el límite”

-A cosa sono serviti gli annunci delle Potenze Celesti..? A Fatima, tanto per iniziare e così per tutti gli altri che si sono susseguiti…A cosa sono serviti le solerti sollecitazioni da parte di Eugenio Siragusa, fedele interprete di un Volere Superiore extraterrestre, proveniente dagli spazi esterni, che vuole LA SALVEZZA DI TUTTO IL GENERE UMANO..? 
A creare paura..? Oppure doveva essere una seria presa di COSCIENZA, totale, dinnanzi l’immane pericolo di una possibile fine del genere umano, senza precedenti e senza perdere ulteriore tempo…

-Ricordiamo:

Guerre, pestilenze, fame, distruzione e morte.
Ecco, i giorni dell’apocalisse sono arrivati a causa delle follie degenerative umane. Si avvera quanto è stato detto a Fatima:
“I vivi invidieranno i morti per quanto i loro occhi saranno costretti a vedere e le loro orecchie ad udire”.
Avere tenuto segreto questo monito della Vergine Miriam, madre di Gesù Cristo, è stato un grave atto di disubbidienza che costerà molto caro all’intera umanità.
La mancanza del timore di dio e delle sue divine leggi ha concesso al male la libertà di porre in perdizione ogni cosa, causando l’ira santa dell’onnipotente signore del cielo e della terra.
Ecco terrestri il motivo dei nostri reiterati avvertimenti “a mettere le cose al loro giusto posto in tempo utile”.
Ecco terrestri i segni tangibili, inequivocabili, delle potenze celesti che si manifestano per farvi comprendere che la pazienza e la misericordia del signore si sono illuminate della sua infallibile giustizia.
Dal Cielo alla Terra
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 14 Febbraio 1991
Ore 10:00

Fatima Ultimo Appello
A S.S. Giovanni Paolo II
Al Presidente della Repubblica Francesco Cossiga
Santità, se lei divulgasse il Messaggio di Fatima, il contenuto piegherebbe i popoli di tutte le nazioni della Terra, annullerebbe l’orgoglio dei tiranni, darebbe il timore per un veritiero ravvedimento.
Fino ad oggi questo non è avvenuto, alimentando seri dubbi sulla reale natura della Chiesa e dei suoi esponenti; dando la certezza assoluta ai giusti, ai pacifici, ai mansueti e ai puri di cuore, di dove risiede la forza ostacolatrice in opposizione ai voleri di Cristo.
I Segni Divini, tangibili all’umanità di questo pianeta, sono ripetutamente negati e occultati senza essere presi in considerazione da chi presiede religiosamente il governo dei popoli, per vagliarli, testimoniarli e renderli, per fede, di pubblico dominio.
La Vergine Maria, impegnata ad ammonire ripetutamente l’operato dell’uomo, si prodiga con l’amore più grande di tutti gli amori a consigliare, a manifestare palesemente la suprema volontà dell’Iddio Vivente.
Noi ci uniamo a Lei, sempre più impegnati, sempre più ferventi ed operanti, e con noi la Celeste Milizia del Consolatore promesso.
Filippo Bongiovanni
2 novembre 1986

“Fatima e i Segni dei Tempi”
Amare, venerare e disubbidire! – “non ha senso” –
Maria, la madre dell’iddio vivente, ebbe a dire: “rendete pubblico il presente messaggio, rendetelo pubblico al mondo intero”.
La chiesa lo ha taciuto! Perché? Perché si è voluto così clamorosamente disubbidire all’accorato appello della Vergine Maria?
“Satana regna sui più alti posti, determinando l’andamento delle cose, egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della chiesa….” Ci è’ riuscito o deve ancora tentare? Si vuole o no impedire che questo “grande castigo” cada sull’intero genere umano?
Tacere un ammonimento così impellente e così imperiosamente necessario, significa volere la completa perdizione del genere umano. I capi di stato di tutto il mondo e tutti i popoli della terra debbono sapere, conoscere il grave contenuto del “messaggio di fatima” se vogliamo evitare la tragica fine che colpì i sodomiti e i gomorriti di biblica memoria.
La punizione sarebbe terribile! “nella seconda metà del xx secolo, fuoco e fumo dovrebbero cadere dal cielo e le acque degli oceani diverrebbero vapori, e la schiuma si innalzerebbe sconvolgendo e tutto affondando.
Milioni e milioni di uomini perirebbero di ora in ora, coloro che restassero in vita invidierebbero i morti.
Questo dice il messaggio della madre dell’iddio vivente.
Si deve ad ogni costo ignorarlo? I segni dei tempi ce lo rammemorano e ci invitano a meditarlo, a tenerlo tutti i giorni presente nella nostra mente, perché il “grande castigo” potrebbe avvenire domani.
Potrebbe avvenire il “grande miracolo” del ravvedimento, se si recepisse quel timore che produce l’opposizione al male dilagante, alla correzione di quanto pressa sulla giustizia, sulla libertà, sull’amore e sulla pace fra gli uomini.
Tacere quest’atto di celeste amore significa perversità’, disubbidienza; significa desiderare la fine della specie umana su questo pianeta. Chi vuole questa grande tragedia? È il principe di questo mondo che aizza la bestia per raggiungere i suoi macabri fini? Chi sono gli “insensati e i partigiani di satana”?
Sono i guerrafondai, gli affamatori?, i tiranni, coloro che speculano sulla pelle umana? Sono i violenti, i persecutori della libertà’ e degli umani diritti?
Sono i sanguinari, i novelli imperatori, i folli del potere?
Sono i corruttori, i corrotti, i corruttibili e tutti i perversi commercialisti del male, della morte e della distruzione?
Sono questi gli empi che producono angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi?
Sono questi i partigiani del maligno che lo aiutano a regnare e a determinare l’andamento delle cose che ogni giorno ci terrorizzano e ci avviliscono?
Meditate seriamente e date A voi stessi le risposte a queste domande.
Badate bene: il tempo si assottiglia e quanto è stato detto, scritto e tramandato, inevitabilmente, si avvererà’.
Il mio spirito è’ in piena allegrezza per avere avuto la grazia di servire la verità, del tempo di tutti i tempi.
Eugenio siragusa
Nicolosi, 7 Gennaio 1982

UNA SPERANZA?
C’È SPERANZA PER L’UMANITÀ SE, UFFICIALMENTE, IL PAPA DIVULGHERÀ IL MESSAGGIO DI FATIMA!
IL CONTENUTO CERTAMENTE METTEREBBE IN GINOCCHIO I POPOLI DELLA TERRA, MOZZEREBBE L’ORGOGLIO DEI PIÙ DURI DI COLLO, SUSCITEREBBE IL NECESSARIO TIMORE PER UN SERIO RAVVEDIMENTO.
SE CIÒ NON AVVERRÀ, NON SI POTRÀ PIÙ AVERE DUBBI SULLA REALE NATURA DELL’ANTICRISTO. ALLORA SAPREMO, CON CERTEZZA ASSOLUTA, DOVE RISIEDE IL PRINCIPE DI QUESTO MONDO.
I DIVINI SEGNI DEI TEMPI PIÙ VOLTE NEGATI NON VANNO PRESI IN SERIA CONSIDERAZIONE DA CHI DOVREBBE, PER FEDE E CONSAPEVOLEZZA, VAGLIARLI E TESTIMONIARLI. SI RIPETE IL MEDESIMO ERRORE COMMESSO DAL SINEDRIO CHE GIUDICÒ E CONDANNÒ ALLA CROCIFISSIONE IL GENIO DELL’AMORE UNIVERSALE, GESÙ-CRISTO.
LA VERGINE MIRIAM E’ IMPEGNATA AD AMMONIRE, A CONSIGLIARE, A MANIFESTARE CHIARISSIMAMENTE, LA SANTA VOLONTÀ DELL’IDDIO VIVENTE.
NOI SIAMO CON LEI!
IMPEGNATI, FERVENTI ED OPERANTI, E CON NOI LA CELESTE MILIZIA.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 24 marzo 1984

“DAL CIELO ALLA TERRA”
Da quanto avete udito dai tetti delle case vi rimane poco tempo per meditare, dedurre e determinare. Vi è stato detto quanto dovevate sapere affinché, quel giorno, nessuno di voi possa dire “non sapevo”. È bene sappiate ancora che i nostri emissari non possono nascondere la verità e tanto meno ammorbidire la rigida prospettiva di quanto, da un momento all’altro, potrà rivelare il compimento del Terzo Messaggio di Fatima e dell’Apocalisse di Giovanni l’Apostolo. Vi è stata offerta una via di salvezza per i vostri spiriti ammorbati di deliri materiali e di istinti degenerativi. I nostri emissari hanno fatto il loro dovere perché è vero, certo e verissimo, che non dovevano, né potevano, nascondere la gravità della vostra disubbidienza alla Legge di Colui che vi ha fatti a Sua immagine e somiglianza. Ora è vero: “Il Verbo non si farà più parola” e il consolante invito al ravvedimento cessa di esistere.
Sia vostra la scelta.
Eugenio Siragusa
Nicolosi maggio 1988

-I DISASTRI ANNUNCIATI COLPISCONO L’ UMANITA’ CHE ATTRAVERSO I SUOI RAPPRESENTATI RIMANGONO NELLA TOTALE INDIFFERENZA

http://www.askanews.it/…/usa-maltempo-in-california-18-i-m…/

http://www.ansa.it/…/cina-affondata-petroliera-iraniana-ris…

“…La disubbidienza continua e la degenerazione procede, ipertroficamente, percorrendo un sito che attira nuove o più dure repressioni da parte della Suprema Legge dell’Armonia Creativa. Gli “Zigos” (minerale, vegetale, animale: Aria, acqua, fuoco e terra) si ribellano, perché forzati a subire un processo involutivo e distruttivo da parte dell’uomo.
La loro Coscienza primordiale istintiva viene seriamente posta in disquilibrio.”
Eugenio Siragusa
Maggio 1976

…Attenti dunque, attenti perché è vero, che le forze elementari agiscono su ogni cosa che da loro dipende, perché da loro comandati. Treni, navi, aerei, macchine in genere e quant’altro è psiche scaturita dalle forze primarie della materia, saranno mezzi di distruzione per l’uomo, divenuto genio del male, nemico del Dio vivente.
Non temete, voi che amate Dio in ogni sua Regale Divina Intelligenza non temete! Dio vi ama.
Dal Cielo alla Terra
I Custodi del Tempio di Dio
S. Maria La Stella, 22 Agosto 1971 ore 16,30

-La gioventù E’ FINITA IN UN VORTICE SENZA FINE.
Saranno questi gli uomini del domani che popoleranno le nazioni..?

http://napoli.repubblica.it/…/baby_gang_minori_napoli-1865…/

http://www.ansa.it/…/16enne-aggredito-a-napoli-con-un-pugno…

http://www.lastampa.it/…/a-napoli-un-altro-mino…/pagina.html

VI AVEVAMO AVVERTITI!
SI ACCENTUA TRA I GIOVANI IL DISGUSTO DI VIVERE: I GIOVANI DI OGGI CERCANO DI EVADERE DAL DISINTERESSE CHE QUESTA SOCIETÀ NUTRE NEI LORO RIGUARDI! LE LORO EVASIONI SONO SPESSO MORTALI! NELLE FAMIGLIE, NON SI TROVANO PIÙ LE NECESSARIE PREMURE ATTE A RESPONSABILIZZARE I LORO ATTI E LE LORO SCELTE! SONO ABBANDONATI ALL’ EGOISTICO INTERESSE DI COLORO CHE SONO ASSETATI DI SANGUE E DI MORTE.
COSÌ LA LINFA DEL CONTINUO DIVENIRE DELLA SPECIE UMANA VA LENTAMENTE VERSO IL TOTALE ANNULAMENTO, VERSO IL DESERTO DELLA VITA. EPPURE L’AVVERTIMENTO C’È STATO, LE SOLLECITAZIONI DI UN INTERESSE SERIO E PROFONDO VERSO LA GIOVENTÙ SONO STATE GRIDATE DAL CIELO E DALLA TERRA. NULLA SI È VOLUTO FARE!
COSÌ, LA GIOVENTÙ, PER FORTUNA NON TUTTA, È GIA SUL SENTIERO DELL’AUTODISTRUZIONE, DELLA TOTALE PERDIZIONE. BATTETEVI I PUGNI SUL PETTO E DITE : “ MIA COLPA, MIA MASSIMA COLPA!”
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 18 Luglio 1990.

DAL CIELO ALLA TERRA 
DICEMBRE DELL’ANNO 1990.
LA GIOVENTÙ NELL’OCCHIO DEL CICLONE DEGENERATIVO. DI CHI LA COLPA?
VI AVEVAMO AVVERTITI CHE LA DEGENERAZIONE DELLA VOSTRA CRUDELE PERVERSA SOCIETÀ, AVREBBE TRASCINATO E COINVOLTO LA LINFA DELLA VOSTRA SPECIE NELL’OSCURO E PERNICIOSO DELIRIO DEL MALE.
ORA BATTETEVI I PUGNI SUL PETTO.
I BAMBINI, I PARGOLETTI CARI AL COSMICO AMORE CREANTE, COINVOLTI NELL’ARTE DELLA PORNOGRAFIA, ISTRUITI COME DIVENIRE ASSASSINI, LADRI, BANDITI, SUICIDI E TANTE ALTRE ATTIVITÀ DEMONIACHE.
LA GIOVENTÙ IN PERDIZIONE, CON IL TOTALE DISINTERESSE DI QUANTI DICONO DI AMARLA. MA PER FORTUNA, DI QUESTA CREATURA COSMICA CHE CHIAMATE TERRA, ABBIAMO RISVEGLIATO I PORTANTI DELLA GENETICA G.N.A., AFFINCHÈ NON VENGA MENO QUEL SALE E QUEL LIEVITO NECESSARIO A FAR NASCERE LA RICHIESTA SAPIENZA UTILE PER QUANTI EREDITERANNO IL PARADISO PROMESSO.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi – 6 dicembre 1990
EUGENIO SIRAGUSA

Eugenio affermava pubblicamente dei giovani, della gioventù fin dagli “70:

“LA LORO ( gli extraterrestri) più grande preoccupazione siete voi perché voi siete il futuro dell’umanità. Fino a quando non vi fate corrompere però, fino a quando rimarrete integri, fino a quando conserverete la qualità che possedete perché nel momento in cui vi fate corrompere non siete più idonei ad ereditare un regno che vi è stato preservato perché lo godrete voi, noi no. Io in particolare no. Ma anche gli adulti che diventeranno come bambini potrebbero ereditarlo.
L’uomo ha risposto negativamente a questi inviti, lasciando che l’albero della vita divenisse sterile ed i suoi frutti violentati dal male. Comprendo benissimo, pargoletti della mia luce, le vostre ansie, le vostre sofferenze, i vostri dolori. Ma vi assicuro che la Morte Seconda per voi piccoli fiori della mia luce, non esiste. Esisterà per tutti coloro che hanno portato questa creatura cosmica chiamata Terra sul sentiero dell’autodistruzione. Questo è il messaggio che mi ha dettato la Madre Celeste per far sapere quanto sono perseguitati i bambini in tutto il mondo.”

-Riferendosi agli adulti Eugenio aggiungeva:

“Avete perduto tutto ciò che poteva rendere felice la vostra esistenza: la giustizia, l’amore e la pace non albergano più nei vostri cuori. Siete stati ingiusti con voi stessi preparando un funesto destino per i vostri figli e quelli futuri. Vi siete lasciati prendere dalle forze perverse logorando le virtù che avrebbero certamente innalzato il vessillo di una super civiltà carica di processi benefici e positivi per tutti. Il danno della corruzione, della violenza e dell’immoralità ha divorato l’immagine della vostra reale identità. Ora siete avvinti da una miseria che corrode ogni vostra speranza, ogni vostro anelito verso un migliore destino. Siete veramente nel buio dei vostri giorni e la colpa è vostra, soltanto vostra. Ricordatelo”

IL TESTIMONE .IL DISCEPOLO.IL MESSAGGERO
IL TESTIMONE DI QUESTO TEMPO APOCALITTICO E DEL PADRE GLORIOSO ENTRAMBI ASSETATI DI GIUSTIZIA
Filippo Bongiovanni.

Approfondimenti:
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=fatima
Fatima
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…
Fatima 2017

http://pesolex.com/it/al-limite-dellinverosimile/
AL LIMITE DELL’INVEROSIMILE..?
http://pesolex.com/it/gli-zigos-non-danno-tregua/
GLI ZIGOS NON DANNO TREGUA

http://pesolex.com/…/la-profezia-di-suor-lucia-lo-scontro-…/
La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»

http://pesolex.com/it/yaba-la-droga-della-pazzia/
YABA: LA DROGA DELLA PAZZIA

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

SBAGLIARE E’ UMANO PERSEVERARE DIABOLICO..!

-Questo è stato detto e scritto, e noi lo ripetiamo senza spirito di polemica, senza avere nessuna cosa personale, con nessuno, ma è vero che non possiamo tacere, quando seppur in forma privata ci fanno pervenire scritti simili come quello che ho appena finito di leggere che stanno “gironzolando” tra gruppi o persone, appartenenti alla stessa corrente, dove si evidenzia per gli altri che non bisogna “stupirsi” di fronte a simili “metodologie CELESTI” e che avrebbero infine per costoro una non mai cessata paternità ma che in verità codesta è cessata da tempo…! 

Per ragioni ovvie, essendo che codeste cose circolano momentaneamente solo a casa “loro” e quindi uno a “casa” propria, può dire e fare ciò che vuole, credersi o illudere di essere, chissà cosa sia, autorizzando per di più uno a dirlo tra tutti i componenti dell’ organizzazione a cui appartengono, questo fino a quando non entra in merito di esporle pubblicamente, e quindi senza toccare le parti comuni di questo condominio che raccoglie notizie tra tutti gli utenti che ci sono, ci limitiamo a far capire i peccati, senza nominare i peccatori, se così facessimo cadremmo nel giudizio.

Speriamo che la cosa si fermi tra le mura di “casa loro” con tutta la necessaria “compassione” che il caso merita…D’altronde, cosa possiamo fare dinnanzi a simili pazienti di una “casa di cura” con patologie irreversibili di pura follia? 
Eugenio non ha mai avuto sostituti, né designato eredi, ognuno se ha creduto ad una cosa simile continui a credere ciò che vuole e/o a farlo credere, perché questo non è mai avvenuto neppure dinnanzi a “segni” di qualche tipo che si potessero ricondurre a una sua simile affermazione.

IL FANATISMO: L’ECCESSO DI CIO’CHE NON ESISTE…
LA GENTE DEVE ABITUARSI a POSSEDERE UNA VIRTU’ CHE NON HA MESSO IN PRATICA: IL DISCERNIMENTO. QUANDO UN ESSERE E’ IN GRADO DI DISCERNERE, NON PUO’ ESSERE TENTATO, E QUINDI NESSUNO PUO’ TRAINARLO NELL’ERRORE.
IL DISCERNIMENTO E’ QUESTO: CONOSCERE PRIMA DI EFFETTUARE UNA CAUSA QUALI POSSONO ESSERE GLI EFFETTI. PERCHE’ NELL’UNIVERSO ESISTE QUESTA LEGGE: CAUSA-EFFETTO. ED E’ INSOSTITUIBILE
(EUGENIO SIRAGUSA)

APPROFONDIMENTI:

HO SCRITTO IL 29 GENNAIO 1985:

“NON ABBIAMO MAESTRI SULLA TERRA”. I NOSTRI MAESTRI NON SONO DI QUESTO MONDO. TRA DI NOI NON VI È MAGGIORE E NON VI È MINORE. SIAMO UNA SOLA COSA CON COLUI CHE È. LE DEBOLEZZE DELLA CARNE NON CI TOCCANO E NEMMENO LE TENTAZIONI POSSONO FERIRCI. SIAMO CONSAPEVOLI DELLA “LEGGE CRISTICA” E NON SOFFRIAMO DI BLASFEME VELLEITÀ EGOISTICHE. ABBIAMO QUALCOSA DA FARE PRIMA CHE IL NOSTRO MAESTRO RITORNI A VISITARE QUESTO MONDO. LA SUA LUCE CI ACCOMPAGNA E CI CONSOLA. PARLIAMO AGLI ALTRI E SOLLECITIAMO RAVVEDIMENTO E COMPOSTEZZA MORALE, AFFINCHÉ OGNI ESSERE ABBIA GIUSTIZIA, PACE E AMORE. NEI NOSTRI DISCORSI VI È SOLO L’OFFERTA PER UN SERIO, RESPONSABILE RISVEGLIO AD UNA SUPERIORE COSCIENZA. NON NUTRIAMO LA PRESUNZIONE DI ESSERE GIUSTI, MA NON DISPERIAMO DI POTER COMPIERE IL NOSTRO DOVERE COSÌ COME CI VIENE RICHIESTO DA CHI HA IL COMPITO DI PREPARARE IL NUOVO CIELO E LA NUOVA TERRA.
Eugenio Siragusa

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Chiarimento: Condivido questi link, per spirito di chiarezza e senza nessuna polemica…

Chiarimento:

-Condivido questi link, per spirito di chiarezza e senza nessuna polemica, solo per dovere spirituale dinnanzi simili opinioni non fondate.
Saluti fraterni
Filippo Bongiovanni

http://www.eugeniosiragusa.it/index.php?option=com_zoo&task=item&item_id=110&Itemid=137#.WhWUwLVKhB0.facebook

https://www.facebook.com/mirozzi.mirozzi.1/posts/163172151089373

https://www.facebook.com/mirozzi.mirozzi.1/posts/177397729666815

https://www.facebook.com/mirozzi.mirozzi.1/posts/177395846333670

http://www.eugeniosiragusa.it/index.php…
FOTO DI ADONAY

ULTIMA ORA:
La macchina per boicottare è partita, è stato segnalato come spam il mio commento che riporto quanto ho scritto.

-Mi dispiace mio caro Mirozzi…la testimonianza di questa persona non è supportata da nessun avvallo concreto che possa mettere in dubbio la veridicità del documento e quindi ribaltarne l’autenticità. La sua parola quella di Eugenio e i fatti, contro “le paure” del personaggio in questione, che rilascia simili affermazioni prive di fondamento e gratuite.
Eugenio non aveva nessuna difficoltà ad affermare le cose come stavano, quindi nessuna necessità a dire il contrario di ciò che viveva.Tra l’altro quando accadde, c’erano testimoni, che duranti quegli anni, si sono resi disponibili a testimoniare su quanto tutti avevano vissuto E non solo, durante tutti questi anni e sopratutto nel periodo dell’ingiusta persecuzione che Eugenio dovette subire, anche questa foto passò al vaglio di coloro che avevano tutto l’interesse di screditarlo, servizi segreti compresi…e tutti, dico tutti, dovettero piegarsi al fatto concreto che si trovavano dinnanzi a un documento fotografico di ineccepibile autenticità.
Allego un articolo, una delle tante pubblicazioni che fece eco su riviste specializzate.
Per specifica volontà di Eugenio, la foto originale si trova nei nostri archivi, in testimonianza per le future generazioni, con tutta la sua opera DAL CIELO ALLA TERRA.

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/eugenio-sirag…
Eugenio Siragusa e la storia reale della foto di Adoniesis.

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…
Riconoscimenti e Chiarimenti per Eugenio:foto di Adoniesis e del Consolatore Promesso S. Giovanni Evangelista.

http://3.bp.blogspot.com/…/oD22aUz9…/s1600/scansione0070.png
Articolo tratto dal “Giornale dei Misteri n°70 Gennaio 1977”

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Il Ritorno del Figlio dell’uomo alle porte di questo tempo

-Il Ritorno del Figlio dell’uomo alle porte di questo tempo, caratterizzato da un discorso ben preciso che devono avere coloro che vogliono essere toccati dalle grazie CELESTI.

Il Pensiero Creativo, scaturito dalla Suprema Intelligenza Cosmica, si era manifestato per mezzo di Esseri che lo interpretano e lo rendono esecutivo.
L’Innesto ha dato i suoi frutti e l’ascesa ha avuto inizio.
Ora, tutto dipende dall’Accettazione o meno, da parte degli enzimi, di evolvere in Conoscenza e Coscienza, Ubbidienza alla Legge Divina o rifiutare e subire un processo forzato dalle rigide Leggi che sostengono l’Economia Creativa dell’Essere Macrocosmico.
Ora, l’uomo, è libero nella sperimentazione per recepire, attraverso l’Esperienza dualistica, la Conoscenza e la completa Coscienza della Verità, per discernere il negativo dal positivo e viceversa, iniziarsi per essere strumento attivo ed operante dell’Economia creativa e automedonte del Regno
tridimensionale dello Spirito Creativo manifestato, o Dio Vivente. (minerale, vegetale, animale).
Una responsabilità impegnativa, che nemmeno gli uomini di oggi assumono, malgrado le dure riprese della Suprema Legge Creativa, malgrado gli ammonimenti di coloro che presiedono il diritto del Cosmo e le immutabili Leggi che lo governano.
La disubbidienza continua e la degenerazione procede, ipertroficamente, percorrendo un sito che attira nuove o più dure repressioni da parte della Suprema Legge dell’Armonia Creativa. Gli “Zigos” (minerale, vegetale, animale: Aria, acqua, fuoco e terra) si ribellano, perché forzati a subire un processo involutivo e distruttivo da parte dell’uomo.
La loro Coscienza primordiale istintiva viene seriamente posta in disquilibrio.
Eugenio Siragusa
Maggio 1976

NON BASTA ESSERE PREMUROSI
Adoniesis Comunica:
Non basta essere premurosi, occorre essere ordinati, equilibrati, responsabili, per sé e per gli altri, armoniosi e soprattutto vigili e attenti nel non farsi coinvolgere da entusiasmi privi di discernimento e carichi di effetti negativi.
Questo vi dico, affinché possiate, sempre più e meglio, adeguarvi a certi valori che noi cerchiamo di vivificare nei vostri spiriti.
In voi difetta la responsabilità altruistica. Spesso prevalgono pensieri egoistici che entrano nell’ambito dei vostri atti quotidiani, producendo distonie, e quindi disarmonia, disquilibrio operativo.
Occorre far lavorare di più lo spirito, rendendolo libero dalle disordinatezze della materia, spesso reagente, pesante e ancora non sufficientemente educata e sottomessa all’istinto programmato.
Vi invito a prendere in seria considerazione quanto vi dico e ciò perché possiate agevolmente superare le difficoltà che sviluppano tali distonie o processi adombrati da ignoranza.
Non crediate facilmente raggiungibile la meta verso cui vi indirizziamo. Il cammino che dovete ancora percorrere è sempre difficile, anche se molti di voi credono di aver raggiunto la completa coscienza della propria, vera personalità spirituale.
State attenti a non farvi imbrogliare dall’orgoglio e dalle qualità peculiari di coloro che hanno il compito di disorientarvi e di tentarvi.
Mantenetevi saldi con l’anima intatta, affinché nessuno di costoro si renda forte dalle vostre debolezze.
Noi facciamo del nostro meglio per farvi comprendere la necessità di stare guardinghi, stimolando evidenti valori di contrasto e facendo chiaramente risaltare i lati positivi da quelli negativi.
A questa nostra metodologia dovete abituarvi, per poter raggiungere la forza necessaria ad auto realizzare la completa indipendenza e la sicurezza di procedere, sempre più speditamente, verso la definitiva liberazione da tutto ciò che serra le ali che conducono alla Luce della Superiore Conoscenza dell’Essere Divino.
Pace.
Adoniesis
Nicolosi, 8 Gennaio 1977
ore 11,20

-Eugenio, lo riproponiamo sempre più chiaro rispetto i nostri tempi:

Cosa sono le “NUBI”
Cronaca di ieri, di oggi e di domani. Cosa sono le “NUBI”
All’Assunzione in Cielo del corpo della Dilettissima Vergine Maria, Madre Dolcissima dell’Ineffabile e Divino Maestro Gesù Cristo, tutti noi apostoli eravamo presenti. Eravamo undici Servi di Colui che ci Amò e ci Ama; Siamo stati prelevati e trasportati dalle “Nubi” e sbarcati dinanzi alla casa dove abitava la Vergine Maria, Madre Pietosa dell’umano genere. Per primo giunsi io, Giovanni, il prediletto del Maestro del Divino Amore. Mi trovavo nella Città di Sardi con alcuni discepoli credenti nella Verità del Maestro. Una “Nube” discese sul luogo ove mi trovavo, mi prelevò e mi portò dove abitava Maria. Anche gli altri dieci apostoli, che si trovavano ai confini della Terra, furono prelevati dalle “Nubi” e portati là ove io già mi trovavo.
Cosa credete che siano state le “Nubi”?
Se ve lo dicessi, non mi credereste, perché, ancora oggi, il velo dell’ignoranza vi priva di vedere e di udire i prodigi dello Spirito Santo.
Anche il Maestro della Verità, Michele e Gabriele Arcangeli della Luce, sono arrivati a bordo delle nuvole.
Ma, erano nuvole?
Questo vi domando: Ciechi e sordi.
Cosa vedete in questo tempo di grande tribolazione: Cosa videro i bambini di Fatima e quelli di S. Sebastiano di Garabandal?
Chi prelevò dalla Terra l’intero battaglione di Norfolk? Vi rispondo io : “Le nuvole che discesero su di esso”.
Non avete ancora capito?
Tutto ciò è avvenuto, affinché possiate comprendere quanto vi è stato occultato dal principe di questo Mondo. Ma è vero che tutto ciò che è stato nascosto venga alla Luce e gridato dai tetti delle case. Io sono in mezzo a voi per questo e nessuno fermerà la mia lingua o chiuderà la mia bocca.
Quanto devo dire dirò, affinché coloro che udranno avranno la Grazia di conoscere la Verità ed essere Liberi, Liberi davvero. Mi odieranno, mi perseguiteranno e mi porranno in afflizione con vituperi e menzogne, ma la Pace di Colui che mi Ama alberga nel mio Spirito e non un solo capello del mio capo perirà.
Dopo di me verranno Enoch ed Elia e saranno essi che additeranno la faccia dell’anticristo. Allora, sarà la sua fine.
Avete Capito?
Quanto è stato detto e scritto si avvererà.
Guai! Guai a voi, scribi e farisei di questo tempo. Non avrete scampo!
E voi, figli della Terra, Risvegliatevi!
Risvegliatevi, perché è vero che lo Spirito Santo è stato sparso sulla Terra.
La Giustizia, l’Amore e la Pace tra gli uomini siano la vostra meta e la Speranza dei vostri cuori.
Colui che ha detto: “Non vi lascerò orfani, ritornerò in mezzo a voi” è già sulla Via del Ritorno, e i suoi Angeli preparano questo Grande Avvento.
Risvegliatevi, perché è ancora vero che la salvezza verrà dal Cielo. Egli verrà sulle Nuvole e con esso molte Legioni di Angeli, affinché quanto è stato detto, scritto e tramandato ai posteri venga adempiuto secondo la Volontà dell’Altissimo Reggitore dell’Universo: DIO.
Rallegratevi per quanto vi Annuncio, e temano gli Spiriti perversi per il Severo Giudizio che sarà sentenziato dal Giudice Infallibile.
La Salvezza sarà frutto del Ravvedimento e dell’Ubbidienza ai Voleri del Re dell’Amore.
Vi ho detto quanto dovevo dirvi.
La Pace Regni nei vostri cuori.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 13 Gennaio 1978

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

“Nel 1972 Eugenio ricevette il consenso di donare, a chi ritenesse opportuno, la possibilità di migliorare il controllo psicofisico, portando all’altezza del plesso solare un rubino-corindone (sintetico), tagliato in un particolare modo. La denominò “Macromolecola o Essenza dinamica dello Spirito Creativo”, e avrebbe svolto funzione attraverso l’energia solare che può trasmutare le energie, psichizzandole. Naturalmente era semplicemente uno strumento subordinato al vero stato psico-animico-spirituale del portatore. Se non veniva usato positivamente, secondo il piano delle Leggi Universali, nelle quali si sarebbe dovuti vibrare, non sarebbe servito a nulla. Non può dunque essere usato da chiunque se non come una banale collana.

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/p/il-sole-il-si…
Il sole: il sincronizzatore magnetico e la “chiamata”// El sol: el sincronizador magnetico y la “llamada”
http://pesolex.com/…/il-sole-il-sincronizzatore-magnetico-…/
Il sole: il sincronizzatore magnetico e la “chiamata”

-La verità è questa:

O LA TUTELATE LA GENETICA G.N.A., O LA PERDETE
LA GENETICA G.N.A. NON È DI QUESTO MONDO, ANCHE SE IN ESSO SVOLGE LA SUA ATTIVITÀ PER MISSIONE.
CRISTO EBBE IN CUSTODIA UN NUMERO PRECISO DI SPIRITI PORTANTI QUESTA GENETICA: 144.000.
“TUTTI TE LI HO CUSTODITI. NON TI CHIEDO DI TOGLIERLI DAL MONDO MA DI PRESERVARLI DALLE TENTAZIONI”.
CRISTO SI RIFERIVA A QUESTI SPIRITI VIVENTI CHE NON ERANO DEL MONDO, MA NEL MONDO, PRIMA ANCORA DELLA SUA DIVINA MISSIONE CHE GESÙ-CRISTIFICATO DOVRÀ PORTARE A TERMINE CON IL SUO PROMESSO RITORNO SULLA TERRA.
INFATTI, SONO COSTORO E QUANTI HANNO FRUTTIFICATO, COLORO CHE STANNO ANTICIPANDO L’ANNUNCIO DELL’ATTESA RIVELAZIONE DELL”UOMO-DIO” GESÙ.
E NON SOLO L’ANNUNCIO, MA ANCHE IL DISCORSO CHE ILLUMINA LE MENTI DI COLORO DESTINATI AL RISVEGLIO, ALLA CHIAMATA.
“IO PREGHERÒ PER COSTORO E PER TUTTI COLORO CHE CREDERANNO NELLA LORO PAROLA, PERCHÈ LORO, COME ME, NON SONO DEL MONDO”.
QUINDI È VERO CHE IL MIO INVITO È SERIO E RESPONSABILE. SPERO CHE ABBIATE PIENA COSCIENZA AL FINE DI RIMANERE INTATTI, INCORRUTTIBILI, INDISSUASIBILI.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 30 aprile 1984

Approfondimenti:

La conoscenza del male ci proviene dalla pratica del bene.
La conoscenza del male ci proviene dalla pratica del bene. Sul vostro pianeta avviene un procedimento completamente inverso: la conoscenza del bene vi proviene dalla pratica del male. La colpa è di questo procedere se ancora oggi brancolate nel labirinto del dolore e delle dissoluzioni morali, materiali e spirituali. La vostra lenta ascesa evolutiva è dovuta all’ indolenza della vostra psiche complessata dai vizi che le esperienze negative vi hanno proposto come metodo e spesso come legge di vita. I vostri idoli materiali hanno soppresso ogni desiderio del vostro spirito; hanno reso la sua luce priva dei suoi valori sublimi ed eterni ; siete solo materia animata e povera, perchè non siete stati capaci di renderla educata e cosciente di essere uno strumento valido a concedere ai vostri spiriti la gioia di una sosta felice nel mondo. Noi non uccidiamo, l’ omicida e il suicida nella nostra confederazione non esistono . Le nostre leggi non permettono a nessuno di uccidere o di uccidersi. Nessuno ha il diritto di usare violenza mortale contro chi che sia. Conosciamo benissimo la legge insopprimibile di causa-effetto e siamo coscienti che essa è giustizia eterna di Dio su tutto ciò che vive e si evolve per essere sempre in ordine e in equilibrio per il suo continuo divenire. Noi adoriamo la vita. La vita è il più sublime dono della suprema intelligenza creativa. E’ il più grande atto d’ amore di Dio. La vita ha per noi uno scopo altamente divino, uno scopo preciso e determinante, uno scopo coerente con i disegni della immutabile legge del flusso e del riflusso del cosmo. Noi non facciamo la guerra perché ci fa orrore, perché produce morte, dolore, distruzione. Noi non facciamo la guerra perché è una aberrazione mentale bestiale; perché è un atto assurdo, inconcepibile per una coscienza che ha concepito la luce della verità e dell’ amore più grande di tutti gli amori. La nostra confederazione è tutta un esercito ma non di guerra: di pace, di giustizia e di verità. La pace è per noi il simbolo supremo del bene universale. Senza pace non sapremmo vivere. La pace per noi è indispensabile. Abbiamo potentissimi mezzi solo per difenderci, ma non per offendere. La nostra superiore scienza ci permette di essere quasi invulnerabili. Il nostro desiderio più ambito è quello di portare aiuto la dove occorre. Siamo portatori di luce là dove regnano le tenebre. Noi vogliamo solo amare, amare, amare ! Il nostro esercito è armato solo di amore, capite ?
La nostra scienza è interessata solo ai valori positivi. L’ evoluzione tecnologica e scientifica è tesa nella produzione di macchine capaci di agevolare la nostra operosità produttiva e di rendere efficienti ai nostri bisogni e anche alla nostra tranquillità. I nostri scienziati non si dedicano alla costruzione di ordigni nucleari. Conosciamo energie molto più potenti di quelle che voi terrestri conoscete, ma le usiamo solo per edificare le comodità per tutti e principalmente per impedire la degenerazione delle forze naturali. La nostra scienza ha raggiunto uno sviluppo tale da consentirci la conoscenza e la pratica dei valori dimensionali assoluti sia nel campo della fisica in generale che su quella psichica e spirituale. La nostra scienza infine, ci concede la gioia di conoscere le bellezze del creato per una rapida e migliore evoluzione morale, spirituale e materiale. Il dolore non lo conosciamo perchè evitiamo le forze negative che lo procurano. Il dolore è frutto dell’ ignoranza. Noi non abbiamo motivo di piangere o di dispiacerci. Siamo felici e liberi di esserlo anche quando siamo costretti a subire la sofferenza che ci concede di amare chi odia e respinge l’ amore. Voi terrestri appartenete a coloro che procurano sofferenze a chi vi ama. Il bene è per noi la fonte di ogni nostra gioia materiale, morale e spirituale. Senza questa positiva forza universale ci sentiremmo privi di quelle grazie che Dio dispensa sui nostri mondi e su tutte le cose create. Fare il male significa fustigare lo spirito e renderlo indegno dinanzi alla suprema intelligenza. IL male oltre ad essere l’ opposto del bene è frutto dell’ ignoranza, è la linfa dei demoni malvagi e di tutti colore che si nutrono di negativismo, che sono incapaci di amare. Il male nega la gioia allo spirito e la felicità al cuore. Il male sopprime tutti i nobili sentimenti dell’ anima in ascesa evolutiva. L’ ipocrisia è il male mimetizzato che consente agli incapaci di servirsi degli esseri che amano l’ ignoranza per salire sul podio per poi mostrarsi quelli che in realtà non sono. L’ ipocrisia è insincerità !
Noi non conosciamo il piacere di non essere veritieri. Non sappiamo mentire al prossimo nostro. Per noi essere ipocriti vuol dire essere bugiardi ! Ingannatori della buona fede. Sui nostri mondi la fame la soddisfiamo senza preoccuparci. Il problema per la morte per fame non esiste. Noi non ci preoccupiamo di che cosa mangeremo o di che cosa ci rivestiremo. Noi produciamo il bene, lavoriamo solo per la pace, e la ricchezza del nostro lavoro appartiene a tutti, nessuno escluso. Nessuno ha di più rispetto ad un altro e nessuno ha il di meno. Ogni uno ha il suo pane e il suo pesce, ricordate ?…
Poi la nostra scienza provvede a tutto per la nostra felicità. La droga come voi la chiamate è la linfa dell’ abbruttimento in ogni senso. La droga non è solo l’ aizzatrice del subconscio, ma è anche la deformatrice di ogni regola di vita e sul piano bio-fisico e su quello animico- spirituale. La droga è infine, il brutale carceriere della coscienza, la tenace fustigatrice del cuore. Drogarsi vuol dire essere vigliacchi ! E’ un atto delittuoso che noi disprezziamo con orrore. La giustizia è il perfetto equilibrio, l’ armonia di ogni nostra legge. La giustizia universale è la legge eterna del creatore Dio. Gesù porto sulla Terra questa legge, ma voi non la avete accettata, perchè avete preferito la vostra legge. Una legge egoistica e piena di difetti. Nei nostri mondi l’ uno ama l’ altro come se stesso. Nella nostra confederazione a nessuno è permesso, e per nessun motivo, minare di negatività gli elementi basilari che stanno nell’ alfa della nostra vita, e nella sanità dei valori fisici e animici, noi tuteliamo con religiosa attenzione l’ armonico operare degli elementi che fanno parte strumentale dell’ armonia creativa. L’ aria, le acqua e le terre sono per noi come il latte e le carezze della amorosa nutrice. Senza la loro armonica operosità, sappiamo di non poter vivere a lungo e felici. Noi non uccidiamo gli animali per piacere ma per bisogno di sopravvivenza. Noi accettiamo il sacrificio in quanto è stato posto a nostra disposizione solo per offerta come desiderio di evoluzione, come dono di Colui che E’, dispensatore del necessario per la nostra vita fisica e animica.
Dal Cielo all Terra
Eugenio Siragusa .

Publicado en Epiritual, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

L’ EPIFANIA

Questa celebrazione, che ricorre il 6 gennaio, ricorda la prima manifestazione “pubblica” di Gesù divenuto poi Cristo. Ricordiamo che l’omaggio gli fu reso dai Re Magi.

-Ho voluto rendere partecipe tutti noi, proponendo quanto successe ad Eugenio 25 anni fa, un’ esperienza che ci da l’esatta misura di un volere ben preciso, CELESTE, che ci porta a dedurre cosa dovrebbe caratterizzare l’amore e la coerenza dell’uomo di questo pianeta verso il prossimo, particolarmente ai bambini, i futuri tutori del creato i giovani-uomini del domani

-Accadde questo:

Il 25 novembre 1993, Eugenio Siragusa, si è sentito chiamare verso l’esterno di casa sua, nel giardino,quando vicino alla serra vide apparire un ROVETO ARDENTE. Rientrato in casa ancora emozionato si chiedeva cosa volesse dirgli il Padre con quella visione e dopo poco minuti egli cominciò a scrivere i seguenti messaggi.

DAL CIELO ALLA TERRA
NATALE 1993 D. C.
SONO MILIONI I BAMBINI CHE SI CHIEDONO: “IN QUESTO TEMPO, È UNA GRAZIA O UNA DISGRAZIA ESSERE NATI IN QUESTO PIANETA? DOBBIAMO ANCHE NOI BENEDIRE CHI CI FA SOFFRIRE? PERCHÈ?”
OGGI, 25 DICEMBRE 1993 D. C., SI FESTEGGIA LA NASCITA DI GESÙ.
ESISTONO MILIONI E MILIONI DI BAMBINI CHE SONO NATI COME LUI È NATO, CON LO STESSO DESTINO DI ATROCI SOFFERENZE E CON LA MORTE VIOLENTA.
PERCHÈ, LUCE ONNICREANTE..?
PERCHÈ, PADRE GLORIOSO IL CUI DOLCE IMPERO SOVRASTA IL CIELO E LA TERRA..?
SENTITE, ASCOLTATE.

DAL CIELO ALLA TERRA
TRAMITE LE POTENZE CELESTI E PER VOLERE DI COLUI CHE È LA LUCE ONNICREANTE, IL SOLE.
QUESTA MIA STANZA, PRIMA CHE VENISSE DATA AGLI UOMINI PER TUTELARE IL SUO DIVENIRE COSMO-FISICO E COSMO-DINAMICO, ERA UNA STANZA ADORNATA DI PACE E D’AMORE, DI BELLEZZE INCOMPARABILI, DI VITA GIOIOSA PARADISIACA.
L’UOMO, VINTO DA UNO SPIRITO DEGENERATIVO, L’HA TRASFORMATA IN UNA CASA DI DISTRUZIONE, DI ODIO E DI VIOLENZE FISICHE, MORALI E SPIRITUALI TRASCURANDO QUANTO GLI ERA STATO AFFIDATO AFFINCHÉ QUESTA CREATURA COSMICA RIUSCISSE A CRESCERE E A DIVENIRE LOGOS DI LUCE PARADISIACA.
ORA ALTRO NON MI RIMANE SE NON QUELLO DI METTERE IN PRATICA IL MIO PENTIMENTO PER AVER CREATO
L’UOMO SULLA TERRA. I RICHIAMI SONO STATI MOLTEPLICI E LE MANIFESTAZIONI DELLO SPIRITO SANTO CREATORE SI SONO REPENTINAMENTE RIPETUTE AFFINCHÈ L’UOMO SUSCITASSE NELLA SUA COSCIENZA IL DOVERE IMPERIOSO DI UBBIDIRE E METTERE IN PRATICA I SUOI INDISPENSABILI COMANDAMENTI.
L’UOMO HA RISPOSTO NEGATIVAMENTE A QUESTI INVITI LASCIANDO CHE L’ALBERO DELLA VITA DIVENISSE STERILE E I SUOI FRUTTI VIOLENTATI DAL MALE. COMPRENDO BENISSIMO, PARGOLETTI DELLA MIA LUCE, LE VOSTRE ANSIE, LE VOSTRE SOFFERENZE, I VOSTRI DOLORI, MA VI ASSICURO CHE LA MORTE SECONDA PER VOI, PICCOLI FIORI DELLA MIA LUCE, NON ESISTE. ESISTERÀ PER TUTTI COLORO CHE HANNO PORTATO QUESTA CREATURA COSMICA CHIAMATA TERRA SUL SENTIERO DELL’AUTODISTRUZIONE.
DAL CIELO ALLA TERRA 
Nicolosi, 25 Dicembre 1993 
ore 9:00

-Eugenio e la Giustizia del Padre Glorioso, anche nostro, ADONAI.

HO SCRITTO IL 29 OTTOBRE 1981:
IL MIO SPIRITO RIPOSA NELLA GIOIA DI SERVIRE L’IDDIO DELLA GIUSTIZIA “ADONAI”.
EGLI È IL MIO SIGNORE ED IO LA LUCE VIVENTE ED OPERANTE DELLA SUA DIVINA POTESTÀ.
EGLI È IL FECONDATORE DELLA PACE E DELL’AMORE TRA LE COSE CREATE.
EGLI È LA LUCE SPLENDENTE CHE ISTRUISCE E ALIMENTA L’EQUILIBRIO, LA STABILITÀ E L’ARMONIA DI OGNI FORZA VISIBILE ED INVISIBILE CHE SI MUOVE NELL’UNIVERSO.
EGLI È IL PREZIOSO DISPENSATORE, IL GIUSTO MONARCA CHE SEMINA PER TUTTI, AFFINCHÈ TUTTI ABBIANO “IL PANE E IL LORO PESCE” E I FRUTTI BENEDETTI DELLA SUA DIVINA PROVVIDENZA.
SENZA LA SUA ETERNA, INCORRUTTIBILE GIUSTIZIA, L’AMORE, LA PACE E LA FRATELLANZA SONO IMMANIFESTABILI.
EGLI È L’ACQUA CHE DISSETA GLI ASSETATI.
EGLI È IL FUOCO CHE RIGENERA DI TEPORE E RIVESTE DI VITALITÀ GLI IGNUDI.
EGLI È LA TERRA CHE CULLA E NUTRE.
EGLI È IL VENTO CHE AGITA OGNI COSA STAGNANTE ED ACCAREZZA LA PIETRA, L’ALBERO E TUTTO CIÒ CHE CON LUI VUOLE DANZARE E VIVERE.
EGLI È IL MIO SIGNORE, ARTEFICE SUBLIME DELLA REGOLA PRIMA ED ETERNA DELL’ARMONIA DEL COSMO: “LA GIUSTIZIA”. IO SONO UN SUO SERVITORE E GUIDO I SUOI QUATTRO DESTRIERI, POTENZA DEL SUO CIELO E DELLE SUE LEGGI AFFINCHÈ FATTA SIA LA SUA VOLONTÀ E INDENNE RIMANGA IL PILASTRO SUL QUALE SI ADAGIANO LE IMMORTALI VIRTÙ DELL’AMORE, DELLA PACE E DEL CONTINUO DIVENIRE DELLE COSE CREATE, COME IN CIELO, COSÌ IN TERRA.
ATTENTI, UOMINI DELLA TERRA, ATTENTI!
I DESTRIERI DEL MIO SIGNORE GALOPPANO E VI PERCUOTERANNO SINO A QUANDO NON AVRETE MESSO, INNANZI A TUTTO, LA GIUSTIZIA; LA SUA GIUSTIZIA.
RICORDATELO!
L’AMICO DELL’HOMO
EUGENIO SIRAGUSA

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale, Ufo

AL LIMITE DELL’INVEROSIMILE..?

-Quello che sta accadendo oggi, e che mette in risalto la nuda e cruda realtà, è lo stato di malessere cronico irreversibile in cui si trovano alcuni “cervelli” senza coscienza sul nostro pianeta.
Non è un “video gioco” la probabile, se non certa guerra nucleare, che potrebbe scoppiare da un momento all’altro tra due o più nazioni.

https://www.money.it/Russiagate-cosa-e-cosa-rischia-Donald-…
Russiagate: cos’è e cosa rischia Donald Trump in questa inchiesta sui rapporti con Mosca?

Ai Governanti del Pianeta Terra
Ci concediamo, ancora una volta, il permesso di Rammemorarvi che i Tempi stringono e le difficoltà crescono in modo vertiginoso e grave.Non ci è concesso ingerirci nel ciclo evolutivo che riguarda la vostra libera scelta esistenziale, mentre ci è dato Potere di intervenire nel caso, più volte appalesato, di un Conflitto Nucleare.
Ci siamo adoperati, in mille guise e in mille modi, di concedervi Consigli e di provocare un attivo senso di responsabilità e una maggiore presa di Coscienza su quanto ci è concesso di conoscere prima ancora che un Evento si riveli.Voi avete i vostri cervelli elettronici e noi abbiamo i nostri con valori memorizzati che rimontano a milioni di anni or sono.
Abbiamo nei nostri archivi fatti, episodi che riguardano la vostra storia sin dall’inizio della Vita Intelligente sul vostro Pianeta e sull’Evoluzione cosmo-fisica del Sistema Solare a cui appartenete.
Dovete convincervi che la nostra civiltà è molto, molto più vecchia di quanto possiate immaginare e la nostra scienza, per voi, fantascientifica; i nostri Poteri psico-fisici-spirituali, inimmaginabili.
Ricordiamo, ancora una volta, che la Confederazione a cui apparteniamo è composta da più Galassie e coordinata da una Legge Invalicabile e da Intelligenze Sublimate da una Forza Onnipresente Creante Cosmica.
In un tempo molto prossimo, vi daremo una reale visione, ampia e convincente, di quanto sino ad oggi abbiamo voluto comunicarvi.
Ci auguriamo che prevalgono Saggezza, Giustizia, Pace e Amore nelle vostre anime e nei vostri cuori.
Woodok e i Fratelli dalla Cristall-Bell
Nicolosi, 21 Gennaio 1980

ULTIMO AMMONIMENTO AI CAPI DELLA TERRA
PER CONOSCENZA, ALLA STAMPA MONDIALE
Un tempo non lontano gli extraterrestri ammonirono gli uomini responsabili a non avventurarsi verso il funesto destino della guerra nucleare. Questo ammonimento essi lo ripetono ora per l’ultima volta ed invitano i generali e i capi di governo delle potenze nucleari a desistere da ogni disegno mirante ad attuare i piani – che essi già conoscono – capaci di provocare la più spaventosa ed apocalittica tragedia che la storia umana di questo mondo ricordi.
In un recente incontro essi mi hanno detto:
siamo pronti all’intervento nel caso che venissero messi in atto i disegni di alcune forze con armamenti nucleari. I nostri mezzi sono già in piena efficienza per attuare quanto un tempo, con lo stesso mezzo, abbiamo preannunciato…Siano pienamente consapevoli coloro i quali, per loro disavventura, dovessero assumersi la gravosa ed ingiustificabile responsabilità di mettere in pratica i diabolici piani aggressivi con le armi atomiche, non permetteremo una guerra nucleare! L’energia psichica sarebbe la nostra insuperabile arma che saremmo costretti ad usare per annullare, se si rendesse necessario, la velleità distruttrice degli uomini “bestia.” È bene che i generali si consultino con gli uomini di scienza, prima di prendere delle drastiche decisioni. Alcuni scienziati del vostro pianeta conoscono perfettamente le prodigiose capacità dei nostri mezzi e della nostra scienza. Siamo in grado di fermare ogni minima attività delle vostre strutture elettroniche e di ogni mezzo aereo, navale e terrestre, mossi da forza motrice con valori dinamici tratti da qualsiasi fonte. Abbiamo altri mezzi ancora più persuasivi, di cui preferiamo non darvene conoscenza, che varrebbero a fermare ogni criminosa attività che miri alla distruzione della specie sul vostro pianeta. Abbiamo la buonissima intenzione di aiutarvi e di preparare i presupposti ideali atti a concludere trionfalmente la nostra missione di universale amore, ma se voi ci ostacolerete, saremo costretti ad usare una metodologia che nel passato valse a rinnovare radicalmente il genere umano. Noi speriamo che prevalga il buon senso e la buona volontà di accettare questo nostro ulteriore invito; accettazione che agevolerebbe positivamente lo svolgimento dei nostri disegni per la migliore soluzione di tutti quei problemi che ancora vi procurano tanti guai. State molto attenti! Non prendete decisioni avventate perché sarebbe la triste fine di tutta la vostra generazione e di tutta la vostra storia.
Dal cielo alla terra
Da un extraterrestre in servizio sul pianeta terra
EUGENIO SIRAGUSA
Catania, 29 Agosto 1969

Adoniesis
Ai guerrafondai della terra
ATTENTI! ATTENTI!
NON FATE DEI PROPONIMENTI AVVENTATI!
NON CERCATE DI METTERE A DURA PROVA “LA GRANDE PAZIENZA.”
NON ILLUDETEVI, AFFIDANDOVI ALLA POTENZA DELL’ENERGIA NUCLEARE. NON RIMARREMO PASSIVI.
CERCATE, INVECE, DI INCENERIRE IL TERRIBILE EGOISMO CHE VI DOMINA, SE VOLETE CHE LE DISPOSIZIONI DELLA “GRANDE INTELLIGENZA” SIANO BENIGNI.
NON TENTATE DI TRAVALICARE I LIMITI DELLA TOLLERANZA DEI DIVINI POTERI, DI CUI NOI SIAMO STRUMENTI COSCIENTI. LA NOSTRA POTENZA NON LA CONOSCETE, MA SAPPIATE CHE ESSA È ILLIMITATA, SIA NELL’AMORE CHE NELLA GIUSTIZIA.
VI ABBIAMO DATO SUFFICIENTI PROVE PERCHÉ VOI POSSIATE ULTERIORMENTE IGNORARE QUAL È IL NOSTRO COMPITO SUL VOSTRO PIANETA. NON CONTINUATE A FARE LO GNORRI. NON È UTILE E NON È SAGGIO.
VOI NON IMMAGINATE NEMMENO LONTANAMENTE COSA, IN REALTÀ, VI SOVRASTA, E PERCIÒ VI CONSIGLIAMO DI MODERARE I VOSTRI ASSURDI DISEGNI, PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI. QUESTO È BENE CHE LO SAPPIATE! QUESTO MESSAGGIO VUOLE ESSERE UN CHIARO AMMONIMENTO ALLE INFANTILI PRETESE DI CERTI “UOMINI MOSTRI” CHE SI PROPORREBBERO DI USARE LE BOMBE ATOMICHE PER RISOLVERE IL CONFLITTO IN ORIENTE.
A COSTORO DICIAMO: STATE ATTENTI! STATE ATTENTI!
ABBIATE LA COMPIACENZA DI VOLER ACCETTARE QUESTO NOSTRO ATTO DI FRATERNO UNIVERSALE AMORE E DI RISPETTARE, NELLA MEMORIA, I VOSTRI ATROCI ATTI CRIMINALI.
MOLTI SONO I MORTI CHE SOLLECITANO L’INTERVENTO DELLA GIUSTIZIA DIVINA: SAPPIATELO!
DAL CIELO ALLA TERRA
PER ADONIESIS
Eugenio Siragusa
Valverde, 12 Gennaio 1973
Ore 19:00

A tutto questo, lo ripetiamo ancora una volta, le Potenze Celesti come più volte ribadito, non permetteranno una guerra nucleare.
Anche, perché, la forza dissuatrice di Madre Terra, sta mettendo a dura “prova” l’uomo in ogni angolo del pianeta.

http://www.ansa.it/…/peru-bus-precipita-in-un-burrone-nella…

http://www.lastampa.it/…/brescia-inferno-sulla-…/pagina.html

https://tn.com.ar/…/un-ciclon-bomba-amenaza-la-costa-este-d…
Un “ciclón bomba” amenaza la costa este de los Estados Unidos

http://america24.com/…/la-costa-orientale-usa-si-prepara-al…
La costa orientale Usa si prepara al “ciclone bomba”, a NYC attesi fino a 15 cm di neve e -16 gradi. Dalla Florida fino al Maine, l’uragano invernale porterà ghiaccio e venti distruttivi

“…La disubbidienza continua e la degenerazione procede, ipertroficamente, percorrendo un sito che attira nuove o più dure repressioni da parte della Suprema Legge dell’Armonia Creativa. Gli “Zigos” (minerale, vegetale, animale: Aria, acqua, fuoco e terra) si ribellano, perché forzati a subire un processo involutivo e distruttivo da parte dell’uomo.
La loro Coscienza primordiale istintiva viene seriamente posta in disquilibrio.”
Eugenio Siragusa
Maggio 1976

“È Troppo Tardi! “
“Il maligno, il distruttore e i suoi diabolici partigiani imperano sovrani sul Mondo. Per Divina Concessione L’Annunciatore vi aveva in tempo Avvertiti. Non solo non lo avete creduto, ma lo avete anche perseguitato, denigrato, deriso.
Ora che si teme la Fine di questa perversa Generazione, ora che si profila la tragedia nucleare con l’inevitabile atroce agonia del Genere Umano e di quanto vive e vegeta in ogni zolla di Terra: ora vi preoccupate che tutto, da un momento all’altro, possa andare in rovina, facendo della Terra una landa deserta disseminata di ossami di morti.
Ma è vero, che non tutti periranno nell’orgia del Fuoco infernale che le bestie scateneranno. La Divina Giustizia Veglia, affinché i Giusti, i Mansueti e i Puri di Cuore verranno posti in Salvo per essere Designati Eredi del Nuovo Mondo e del Nuovo Regno”.
Dal Cielo alla Terra
Nicolosi, 3/10/1982 
ore 9,00

“Gli Zigos sono la mia verga”.
“Sino a quando non vi sarete Ravveduti, vi percuoterò senza tregua!
Sino a quando non avrete smorzato il fuoco dei vostri deliri materiali non vi darò Pace. Sino a quando travalicherete il Patto e le Leggi e vi arrogherete il diritto di scagliarvi contro di Me e di coloro che ho scelto per servire e servirmi, vi priverò di ogni Grazia e vi scuoterò i reni e i cuori.
Sino a quando persevererete nel negarmi l’obbedienza che mi è dovuta per Divino Potere, vi scaglierò contro la mia Santa Ira e vi sommergerò di disperazione e di affanni. Vi è stato detto che mi ero riservato il mio giorno; ebbene, il mio giorno è venuto ed avendovi trovati inavveduti e malignati, vi riprendo e vi castigo.
Questo ha detto il Signore del Cielo e della Terra”.
Dal Cielo alla Terra
Nicolosi, 16/2/1981 
ore 18,45

Approfondimenti:
http://pesolex.com/it/gli-zigos-non-danno-tregua/
GLI ZIGOS NON DANNO TREGUA

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/monito-dal-ci…

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Giornata della pace 2018 e NOTIZIE DI FINE D’ANNO 2017

-La Giornata della Pace anche quest’anno contrassegnata da enormi contraddizioni…Mentre viene invocata da una parte, dall’altra è proprio tutto il “sistema” fatto vivere e creato da una schiera di uomini, come se non vivessero su questo pianeta, a non volerla, in quanto sulla non realizzazione di essa, si concentrano i “profitti” di chi non la vuole…infatti: ma di quale pace stiamo parlando..?
Ma andiamo con ordine…

http://www.vaticannews.va/it/papa/news/2017-12/il-papa-sceglie-una-fotografia-del-bombardamento-atomico-a-nagas.html

Il Papa: in una foto scattata a Nagasaki nel 1945 “…il frutto della guerra”
 
Il Papa: in una foto scattata a Nagasaki nel 1945 “…il frutto della guerra”
La foto è stata scattata nel 1945 a Nagasaki: un bambino con in spalla il fratellino, morto nel bombardamento atomico, attende il suo turno per far cremare il corpicino senza vita.
L’immagine – rende noto l’Osservatore Romano – ha fortemente scosso Papa Francesco che ha voluto farla riprodurre su un cartoncino. La fotografia è accompagnata dal commento “…il frutto della guerra”, seguito dalla sua firma autografa.
-L’ipocrisia di certe nazioni con le istituzioni, complici anche quelle religiose, hanno raggiunto livelli irriguardosi. 
Continuano ad aumentare le spese militari nel mondo. Nel 2016 Italia +11%
I nuovi fondi UE per l’industria bellica rendono più opachi gli ambiti di competenza della Commissione UE.
ARMAMENTI
“Il massimo responsabile della distruzione dell’umanità è l’umanità stessa che si è fatta sopraffare dal potere di quei pochi uomini che regnano con diabolica tirannia. Molti anni fa, nel 1978 gli extraterrestri mi dissero, che il mondo era nelle mani di 600 uomini integrati nella sfera politica, religiosa e militare della Terra. Di recente gli Astrali mi hanno detto che in questi anni vi è stato un gioco di potere diabolico; in sintesi mi hanno spiegato che il potere economico delle multinazionali, con la vendita delle armi e della droga in tutto il mondo, ha superato di gran lunga il potere religioso e politico. Il mondo è nelle mani dell’economia diabolica delle industrie belliche. Il resto è succube”.
(Eugenio Siragusa)
HO SCRITTO IL 9 NOVEMBRE 1982:
TANTO FASTIDIO VI DANNO LA PACE E L’ALLEGREZZA DI SPIRITO E DI CUORE?
TANTO GRAVOSA È LA GIUSTIZIA..?
TANTO INSOPPORTABILI SONO LE VIRTÙ BENEFICHE CHE RENDONO L’ESISTENZA PRIVA DI AFFANNI, DI MISERIE MORALI E MATERIALI..?
MA COME, COME VOLETE VIVERE? VOLETE RITORNARE INDIETRO NEL TEMPO, FACENDO RIEMERGERE LA VOSTRA ATAVICA BESTIALITÀ, I VOSTRI ISTINTI MALVAGI, LA VOSTRA PRIMITIVA NATURA?
È QUESTO CHE VOLETE..?
SE È QUESTO IL VOSTRO ASSILLANTE DESIDERIO, CONTINUATE PURE: NESSUNO VE LO PROIBISCE, NEMMENO DIO.
VOLETE AD OGNI COSTO MORIRE..? FATE PURE, È UNA VOSTRA SCELTA.
VOLETE SOFFRIRE..? NESSUNO VE LO PROIBISCE SE È COSÌ CHE GODETE.
C’È CHI NON LA PENSA COSÌ E SI SFORZA DI FARE CAPIRE IL PERCHÈ.
Eugenio Siragusa
-E poi:
DOSSIER NUCLEARE: FUKUSHIMA e SITUAZIONE MONDIALE – PUNTO DI NON RITORNO!!!
Secondo trattato sul tema del Pericolo Nucleare a cura del Dott. Haton Bongiovanni, laureato in Discipline dell’Unione Europea e delle Relazioni Internazionali
 
-Propongo alcuni stralci della relazione:
…Nonostante la tragedia apocalittica di Fukushima, il Giappone, firmatario del Trattato di Non Proliferazione di Armi Nucleari (TNP) e vittima degli unici 2 attacchi nucleari della storia (ufficialmente conosciuti), si è attivato per poter aprire il suo impianto di trattamento di combustibile nucleare esausto nel villaggio di Rokkasho, nel nord dell’isola di Honshu,
la principale del Paese che in grado di produrre plutonio per fabbricare almeno 1000 testate nucleari. Prima di continuare dobbiamo dire che lo spostamento di 1 solo kg di plutonio, con cui si può creare un ordigno di bassa e media potenza, usato con intenzioni ostili (per esempio da uno Stato Canaglia o per un atto Terroristico) cambia notevolmente gli equilibri geopolitici mondiali.
Detto questo aggiungiamo che il Giappone ha uno stock totale di plutonio di
ben 47,8 tonnellate. E’ una riserva militare di materiale fissile che supera di gran lunga quella posseduta da Stati Uniti, Russia, Francia e Gran Bretagna. Con questa riserva si potrebbero produrre oltre 6000 testate nucleari. Di questo stock totale, 11 tonnellate sono conservate in Giappone, mentre le altre 36,8 sono state mandate in Francia e Gran Bretagna per essere ritrattate ed in seguito rinviate in Giappone.
L’agenzia russa Ria Novosti sottolinea che «Queste eccedenze di materiali fissili
rafforzano la tensione nella regione e incitano la Turchia e l’Egitto ad esigere ugualmente il diritto di produrre del combustibile per i loro reattori». Secondo James Acton, della Carnegie Endowment for International Peace, «Il Giappone è un Paese rispettabile dal punto di vista del rispetto del TNP. Ma dà il cattivo esempio. Alla fine, se un altro Paese

commerciasse ed accumulasse del plutonio o dell’uranio arricchito, potrebbe rifarsi al precedente giapponese». Stati Uniti, Russia e Cina che di bombe nucleari ne hanno parecchie – sono preoccupate perché nel nord-est asiatico le riserve di plutonio “militare”, con l’apertura dell’impianto giapponese potrebbero aumentare rapidamente…

-Abbiamo finito di leggere una chiara tendenza a volere ben altro che la tanto decantata “PACE”.
Non solo, minando la vita sull’intero pianeta. 

In arrivo dalla Russia materiale radioattivo dal potenziale catastrofico. Ecco dove sarà collocato.
Le Tenebre di Fukushima
ALERT! IRAN – SCIAME SISMICO IN ATTO IN UNA ZONA AD ALTA CONCENTRAZIONE NUCLEARE !!!
 
-Dicevamo molti anni fa:
LE RADIAZIONI ATOMICHE
UNA PESTE MORTALE A LUNGA SCADENZA
Parliamone un po’.
Non è concesso a nessuno dire: “NON SAPEVO”. Qualcuno ci ha avvertiti, prima ancora che questo morbo mortale impregnasse ogni cosa vivente in inesorabile agonia. Si disse ed è stato più volte ripetuto: MITOMANIA, ALLUCINAZIONE, PAZZIA.
Ed ora come la mettiamo? Gli avvertimenti erano validi sì o no? Questo contattatto vituperato, perseguitato e deriso, annunciava o meno la verità? Chi lo sollecitava a scrivere e divulgare , in tutte le lingue, in tutto il mondo i messaggi incitanti al ravvedimento a mettere le cose al loro giusto posto prima che l’incombente pericolo divenisse realtà? Non ha dimostrato di essere un fedele interprete di una superiore Intelligenza che travalica il tempo e lo spazio? Chi lo può smentire?
Gli eventi, annunciati suo tramite, sono oggi una realtà incontestabile ed avallati da una documentazione ineccepibile.
Allora, è o no un contattato..?
Si deve o no dar credito a quanto ha annunciato prima ancora che il tempo appalesasse la verità?
Datela voi, datela voi, cari lettori e care lettrici, la risposta a questi numerosi interrogativi dopo aver preso conoscenza del suo poderoso lavoro e del suo incondizionato amore verso tutta l’umanità.
Per il Giornale NONSIAMOSOLI 
Il direttore e la redazione 8 Maggio 1986
 -Così Eugenio come in altre occasioni abbiamo detto a proposito del nucleare:
Una crisi Planetaria
Hoara spiega:
È in via di progressivo sviluppo una crisi Planetaria i cui effetti sono destinati a mutare il volto del vostro Pianeta.
È una crisi ciclica di natura cosmo-fisica inevitabile, come già vi è stato detto. Molte Strutture Geofisiche e Geodinamiche subiranno scompensi e stratosferici sarà investita da flussi di anomalo magnetismo con conseguenze imprevedibili sul normale corso delle stagioni, dei venti e delle maree.
L’asse magnetico sarà costretto ad una fuga verso la meridiana, provocando rapidi scivolamenti della crosta terrestre ed accelerando la glaciazione della superficie attualmente protetta da un clima tiepido.
L’allineamento dei Pianeti del vostro Sistema Solare sarà la principale causa dei dissesti annunciati.
Quindi è bene riflettere su quanto vi proponete in merito alle centrali nucleari, anche perché i terremoti saranno sempre più intensi e distruttivi.Vi abbiamo consigliato di rivolgere la vostra attenzione all’Energia Solare e a quella Elio dinamica. Infine vi ricordiamo la pericolosità che rappresenterebbero le centrali nucleari in caso di un conflitto.
Pensateci bene.
Hoara ha spiegato e vi saluta
29 Gennaio 1980 ore 12,15 
-Due annotazioni:
Papa Francesco: Angelus, i genitori “sono i custodi” della vita dei figli, “non i proprietari”
Citando Fatima, partiamo da un concetto su quanto ha dedotto Lucia do Santos, nei colloqui con la Madonna, conducendoci a sua volta a quello che ha detto Eugenio Siragusa.
Suor Lucia disse:
Per il peccato di un singolo individuo paga la persona che ne è responsabile, ma per il peccato di una nazione paga tutto il popolo. Perché i governanti che promulgano le leggi inique lo fanno in nome del popolo che li ha eletti. 
(Da SPUNTI Luci sull’est-Fatima i cento anni-Maggio 2017)

NON C’È PACE SENZA GIUSTIZIA
“Senza giustizia non vi può essere pace. Nella speranza che comprendiate la indispensabile necessità di questa grande forza, equilibratrice di una sana, fraterna esistenza. Non sperate di possedere la pace se la giustizia non impera sovrana ed incorruttibile. Il progresso saggio e sapiente potrà lievitare se l’amore e la giustizia lo alimenteranno. Se continuerete a rimanere sordi e indifferenti, l’orgasmo della violenza diverrà una follia distruttrice e solo la morte godrà.
Potremmo aiutarvi se vi predisporrete seriamente a realizzare i presupposti ideali capaci di consentirci un contatto ampio e fruttuoso. Dipende solo da voi, da un vostro atto di buona volontà corroborato di fede e di amore. Noi siamo disponibili e la luce che ci guida, consenziente. La giustizia corruttibile, blasfema e partigiana, non potrà sostenere i pilastri della pace né potrà alimentare stabilità nel diritto e nel dovere. La giustizia incorruttibile, corroborata di saggezza è e rimane l’unica forza capace di produrre gli effetti indispensabili per un sano, salutare progresso verso mete evolutive superiori. La velleità che assilla il potere propone una pace ingiusta e carica di funesti destini, vi avevamo consigliato di impegnarvi seriamente e responsabilmente sui problemi di fondo che avreste già dovuto risolvere per impedire l’attuale scivolata involutiva fermentatrice di terrore, di fame e di morte. È prevalsa una scelta sbagliata, priva del suo più elementare senso logico e rivestita di arrogante orgoglio, di bestiale aggressività, di potere distruttivo, di debilitazione dei diritti più elementari della vita. Ora siete in un vicolo cieco e non sarà impresa facile ritornare indietro se non riuscirete ad amare la pace più della guerra, la giustizia più dell’ingiustizia, l’amore più dell’odio, il bene più del male.
La giustizia è l’ordine di ogni cosa. Senza giustizia, la vostra civiltà si ammanta di tranelli e di insidie sempre più seviziatori della libertà e dei più elementari diritti umani. Dove regna l’ingiustizia, la violenza pasce e cresce trasformando la libertà in licenza. Dove non esiste una corretta inflessibile giustizia, l’evoluzione dei valori civili è destinata a dissolversi agevolando l’ascesa dell’egoismo e dell’odio”.
Eugenio Siragusa
NE’ PACE NE’ PROGRESSO SENZA GIUSTIZIA
“Né pace né progresso senza giustizia
La vostra coscienza non edifica, con giustizia né con equità e con amore al prossimo, le necessarie cose utili alla vita.
I beni che il Cielo vi concede, sono beni di pace e mezzi di progresso evolutivo fisico e spirituale.
Se di tali beni non ne fate buon uso, essi, certamente, divengono elementi di discordia e mezzi di regresso fisico e spirituale.
Voi terrestri desiderate tanto la pace, la invocate quotidianamente e in ogni occasione, la chiedete a Dio e ai Giusti, ma nello stesso tempo ponete il vostro egoismo cieco e malvagio al di sopra di tale desiderio, calpestando la Giustizia, pilastro indispensabile e sostegno sicuro della pace e del progresso umano.
Questo vostro pianeta vi offre moltissimo e di più vi concede la Divina Provvidenza, ma voi ne fate scempio, logorate in cose assai inutili tali ricchi doni, operate in modi assai avversi alla stessa pace e al bene collettivo degli esseri.
Ricordate! Ricordate!
Né pace né progresso senza Giustizia!
Così, come state edificando, mai, mai potrete raggiungere tale preziosissimo bene, anzi, il male metterà più profonde radici e la discordia non scemerà, anzi, aumenterà tra tutti gli uomini della terra.
Occorre ravvedersi, essere giusti, coscienziosi se volete pace, armonia, benessere e progresso fisico e spirituale.
Occorre che gli uomini preposti ad amministrare le ricchezze celesti, siano animati di giusta coscienza, di mansuetudine e pieni di amore verso le giuste necessità del prossimo.
Occorre distribuire con equità e giustizia le cose di Dio.
Solo così facendo potranno regnare la pace e il bene tra gli uomini della terra. Altrimenti, non sperate mai né pace né bene!
Su questo vostro pianeta si avverano cose insensate, inaudite, incredibili.
Vi sono pochi che possiedono mille pani e mille pesci e moltissimi che non posseggono né un solo pane né un solo pesce.
Noi crediamo sempre valido il Divino Insegnamento di Gesù Cristo per rallegrare di pace e di bene le anime che hanno corpo, e quindi fame e sete e desiderio di vivere, di ringraziare e di amare Dio.
Noi comprendiamo ed amiamo chi ha sete di giustizia, ma non comprendiamo né amiamo coloro che, con malvagio egoismo ed avversa coscienza, negano il bene che Dio concede con Divina Grazia a tutti i Suoi Figli, senza distinzione alcuna.
Ravvedetevi!
Ravvedetevi! Se volete che la pace regni sulla terra!
Noi, e tanto meno il Divino Padre Creativo, proviamo allegrezza di ciò che fate; anzi, siamo tristi e rammaricati per tanta ingiustizia.
Ravvedetevi!
La Giustizia è l’abitacolo della Pace.
La Pace fuori da tale abitacolo non esiste, né esisterà mai. Siatene certi!”Dal Cielo alla Terra
In fede Eugenio Siragusa (2 maggio 1963)

     Eugenio Siragusa -“Ravvedetevi… Ravvedetevi”

IL NECESSARIO A TUTTI, IL SUPERFLUO A NESSUNO!
È questa la nostra Legge!
Sappiamo benissimo quanto sia difficile, per voi terrestri, l’accettazione di questo ordinamento, ma sarete costretti a doverlo molto meditare e dedurre, e quindi a determinare la Legge che consenta a tutti gli esseri viventi sul vostro Pianeta di avere il necessario, abolendo il superfluo, che è sperpero delle risorse naturali e depauperazioni della ricchezza di tutto il genere umano.
Questo senso di responsabilità cosciente dovrà prevalere per Giustizia e per Amore, superando gli ostacoli che si frappongono a causa dell’ipertrofico egoismo di pochi a danno del diritto dei più. La miseria e la fame sono stimolanti di pratiche delittuose e di vizi deleteri.
Il relativo Bene per tutti, nessuno escluso, è il metodo più efficace e più logico per impedire la degenerazione e l’odio e per avallare un processo di vera pace fra tutti gli uomini della Terra.
Non è difficile istituire e mettere in pratica questa Legge Universale, non è difficile se la Buona Volontà prevarrà con cosciente consapevolezza e con Aristocraticità Spirituale.
Eugenio Siragusa
Marzo 1974
“I MORTI CHE SOTTERRANO I MORTI”
Ricordate!
Sino a quando non realizzerete la Verità che vi è stata concessa dal Genio Solare Cristo, sarete “I morti che sotterrano i morti”.
Sino a quando rifiuterete di essere liberi nella Vera Legge dell’Amore e della Giustizia che vi è stata offerta dalla Suprema Intelligenza Creativa, rimarrete ancora, per lungo tempo, prigionieri del tempo e dello spazio.
Il valore apparente dell’Eterna, Radiosa e Sublime Realtà, sarà la vostra cella, e limitata la vostra Felicità.
Svegliatevi!
Svegliatevi e preparatevi ad edificare un nuovo Mondo.
Presto il vecchio crollerà: La sua fine è inevitabile.
Un Nuovo Cielo sovrasterà la Terra e un Nuovo Regno verrà instaurato.
La Luce della Verità illuminerà gli Spiriti Viventi predisposti ad ereditare la Patria Universale ed il Suo Monarca Dio.
Affrettatevi, voi che desiderate essere popolo e sudditi del Regno e del Re della Luce.
Pace a tutti.
Adoniesis
Nicolosi, 11 Febbraio 1977 ore 24,30
-Notizie:
«Paperoni» mondiali sempre più ricchi: patrimonio 2017 a +23%
I miliardari sempre più ricchi: Bezos guida la classifica
DAL CIELO ALLA TERRA
TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA
LA POVERTA’

LA POVERTA’ FRUSTATA DALL’ OPULENZA DI CHI SI ARROGA IL PERVERSO DIRITTO DI DOMINARE E DI MACERARE LE CARNI DEL PROSSIMO ODIATO E RESO SCHIAVO, VIOLENTATO NEI SUOI PIU’ ELEMENTARI ED UMANI DIRITTI. L’ ORGOGLIO DI CHI HA MOLTO E L’UMILIAZIONE DI CHI HA POCO O NIENTE. MA LA PROMESSA FATTA E’ E RIMANE QUELLA CHE GLI AFFLITTI E I DERELITTI ATTENDONO AFFINCHE’ GIUSTIZIA SIA FATTA. I RICCHI AVRANNO LE LORO RICOMPENSE E LA TIGNA DIVORERA’ I LORO AVERI. LA LIVELLA DELL’ ALTISSIMO SIGNORE VERRA’ POSTA SULLA TERRA E I MALVAGI SI NUTRIRANNO DI POLVERE E DI STERCO. VOI CHE SOFFRITE, SPERATE PERCHE’ E’ VERO CHE LA VOSTRA ATTESA NON VERRA’ DELUSA: SARETE TESTIMONI E I VOSTRI CUORI GIOIRANNO PER QUANTO VEDRETE DA QUI A NON MOLTO TEMPO. L’ IRA SANTA SI E’ SMOSSA E PESANTE SARA’ IL SUO GIUDIZIO VERSO COLORO CHE HANNO PREFERITO L’ ODIO ALL’ AMORE, L’INGIUSTIZIA ALLA GIUSTIZIA, LA GUERRA ALLA PACE. ABBIATE FEDE.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi 20 /1 / 1981
 
La ricchezza.
Desidero ancora dirvi:La ricchezza, cari amici terrestri, non deve essere un fine, ma un mezzo.Quando la ricchezza diviene fine a se stessa genera egoismo, possesso ossessionante, delirante sino al punto di alimentare orgasmi delittuosi, o peggio, potere di oppressione e di dominazione.L’esperienza della ricchezza è pesante e la tentazione è forte. Ecco perché è stato detto e scritto: “è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco vada in paradiso”.Anche la povertà è un grave pericolo per la pace e la concordia. Se la ricchezza genera povertà ha edificato il proprio suicidio, per la non capacità di averla proposta come mezzo di equilibrio, rinunciando al progressivo desiderio di accumulare per ossessione di possesso e poter così esercitare il dominio, o peggio, la schiavitù, l’asservimento totale di coloro che poco o nulla hanno fatto. Cosa avete imparato? Non vi bastano le esperienze del passato?I grandi imperi sono crollati per questo imperdonabile errore con cui continuate a perseverare.Ravvedetevi!Pace.Woodok dalla Cristal-BellNicolosi, 16 Dicembre 1976 ore 12,15Eugenio Siragusa
 
                                            Eugenio Siragusa – Una Lacrima e un Sorriso –
“Ma guai a voi, ricchi, perché avete già la vostra consolazione.
Guai a voi che ora siete sazi, perché avrete fame.
Guai a voi che ora ridete, perché sarete afflitti e piangerete.
Guai quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti facevano i loro padri con i falsi profeti”
(Luca 6,24)
« Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire Dio e la ricchezza.
NON POTETE SERVIRE A DIO E A MAMMONA…
(Mt 6,24)
Offesa la Divina Provvidenza
Parla Adoniesis
Avete piu’ volte schernita ed offesa la divina provvidenza. Avete, cinicamente, maledetto
l’abbondanza e distrutto il frutto della luce e della terra. Avete attirato su di voi la maledizione di colui che tutto dona senza nulla chiedervi. Ora vi assale la tristezza per i guai che avete edificato ed implorate grazia dai cieli. Stolti e cinici! Sarete duramente ripresi e indotti ad essere piu’ coscienti, piu’ saggi, piu’ equilibrati di quanto non siete. Patirete la fame e sarete colpiti da sventure e da tribolazioni. Non dite: non sapevamo ! Vi abbiamo piu’ volte avvertiti senza lesinarvi le v nostre fraterne costernazioni per il vostro assurdo e blasfemo operare. Ora siete alla corda corta per vostra scelta. Ancora una volta, avete scelto male e gli effetti di questa vostra scelta saranno duri e disastrosi. Nulla abbiano a temere gli spiriti viventi che hanno gridato per porre in ravvedimento gli empi, i tiepidi e gli apatici. A costoro diciamo: abbiate fede e coraggio.
Pace
Adoniesis
tramite Eugenio Siragusa
Nicolosi, 29 giugno 1976
ore 10, 45
-Concludiamo sfatando e mettendo in evidenza cosa si continua a insinuare,dimenticando chi sono i veri “alienati”…cioè come abbiamo visto sono i terrestri.
Ricordiamo, inoltre, che sempre ci hanno fatto sapere che LORO sono in mezzo ai terrestri e con un fine ben preciso, lontano da quello che gli “alienati” terrestri vorrebbero far credere!
Massiccia flotta di astronavi aliene diretta sulla Terra.
-Sono in mezzo a noi
 
La NASA teme un’invasione aliena?
 
http://pesolex.com/it/siamo-in-mezzo-a-voi-ed-osserviamo-per-chi-ancora-non-lo-sappia-siamo-in-mezzo-a-voi-ed-osserviamo/
Siamo in mezzo a voi ed osserviamo Per chi ancora non lo sappia, siamo in mezzo a voi ed osserviamo
 
                                                             Ultimatum alla terra del 1951
http://pesolex.com/it/le-contraddizioni-e-lipocrisia-delluomo-di-questo-pianeta/

L’ o.n.u. a cosa serve

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2013/12/tokio-da-lallarme-lapocalisse-e-vicina.html
TOKIO DA L’ALLARME: L’APOCALISSE E’ VICINA!

È TEMPO DI RIVELARE LA VERITÀ
OPERATIVA EXTRATERRESTRE SUL PIANETA TERRA

È tempo di rivelare la verità sulla nostra reale presenza nel vostro pianeta. È tempo che prendiate conoscenza della nostra missione al fine di concepire la realtà di quanto potrebbe verificarsi se persevererete nel percorrere l’attuale sentiero autodistruttivo. Il pianeta che abitate è seriamente ammalato a causa del vostro disamore e di quanto edificate con energie negative. L’emissario delle Potenze Solari, in perfetta sintonia con il volere della Luce Onnicreante, si è prodigato con tutta la forza del suo eletto spirito per darvi conoscenza degli eventi passati e prossimi. La congiura del silenzio non ha potuto impedire che la verità trionfasse.
Attenti terrestri, e fate presto a ravvedervi prima che sia troppo tardi.
Eugenio Siragusa
10 febbraio 1993
-Concludo con questo di Eugenio che risale a più di 40 anni fa, cambiate la data è come se fosse stato 
scritto oggi…!!
 
DAL CIELO ALLA TERRA
L’ANNO 1973 SE NE È ANDATO, LASCIANDO UN SEVERO AMMONIMENTO AGLI UOMINI DI QUESTO MAGNIFICO, MA MARTORIATO PIANETA.
L’ANNO 1974 È VENUTO E, COME AL SOLITO, SALUTATO CON BRINDISI, DANZE, MORTARETTI E PISTOLETTATE PURE, CHE HANNO UCCISO!
SARANNO STATI POCHI A MEDITARE LUNGAMENTE E SILENZIOSAMENTE, CHIEDENDO A DIO PIETÀ, PIETÀ PER LA FOLLIA CHE SEMPRE PIÙ ATTANAGLIA LA MENTE DEGLI UOMINI DIVENUTI STERILI NEI SENTIMENTI PIÙ NOBILI DELLA VITA. OGNI GIORNO MUOIONO DI FAME MILLE CREATURE NELLA SOLA ETIOPIA A CAUSA DELLA SICCITÀ CHE DURA DA TRE ANNI. IN TUTTA LA TERRA SI GEME DI DOLORE E DI DISPERAZIONE E TUTTI, PIÙ O MENO, HANNO SOSPESA SUL PROPRIO CAPO LA SPADA DI DAMOCLE TENUTA DA UN SOTTILE FILO CHE POTREBBE SPEZZARSI DA UN MOMENTO ALL’ALTRO.
L’ANNO 1974, OLTRE ALLE ROSE CI HA PORTATO PUNGENTI SPINE, SPINE CHE NON CI CONSENTIRANNO DI STRINGERE AL NOSTRO PETTO LE ROSE SENZA FERIRCI. IL GRANDE MIRACOLO SI POTREBBE COMPIERE SE TUTTI CI RITROVASSIMO UNITI IN UN SOLO ANELITO DI PACE E DI FRATELLANZA IN UNA REALE COMUNIONE DI AMORE E DI SPIRITUALE COMPRENSIONE. TUTTO SAREBBE POSSIBILE SE SOLO LO VOLESSIMO CON TUTTA L’ANIMA E CON TUTTO IL CUORE. NIENTE SARÀ IMPOSSIBILE SE RIUSCIREMO AD AMARCI COSÌ COME SIAMO STATI AMATI DA CHI, CON IL SACRIFICIO DELLA PROPRIA VITA, CI ADDITÒ IL VERO SENTIERO DELLA FELICITÀ, DELL’AMORE E DELLA FRATELLANZA. DOBBIAMO SOLO RIUSCIRE AD ESSERE BUONI E DESIDERARE ARDENTEMENTE DI ESSERE CAPACI DI EDIFICARE CON GIUSTIZIA E CON SAGGIA COSCIENZA I PRESUPPOSTI IDEALI DELLA NOSTRA ESISTENZA IN QUESTA BREVE SOSTA DELLA TERRENA VITA. DOBBIAMO VERAMENTE AMARCI GLI UNI E GLI ALTRI E SAREBBE IL MIRACOLO DELLA SALVEZZA DI TUTTI.
EUGENIO SIRAGUSA
Valverde, 1 gennaio 1974
Ore 10:30

                                                                     Il Testimone, Il Discepolo, Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo Apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di
Giustizia.

                                                                                     Filippo Bongiovanni



Approfondimenti:
Eugenio Siragusa:…” I drammatici avvenimenti che vedrete nel prossimo futuro, vi daranno l’esatta misura dello stato irreversibile in cui vi trovate”…!!
La profezia di Suor Lucia: «Lo scontro finale tra Dio e Satana è su famiglia e vita»
A cento anni dalle apparizioni Fatima 1917-2017 e a -21 mesi dall’inizio dell’ ultimo conto alla rovescia che ci ricorda la nascita-folgorazione (1919-1952) dell’Annunciatore della seconda venuta di Cristo-Gesù, Eugenio Siragusa.
“Testimoni dei diritti umani”
“Testimoni dei diritti umani”
La classifica Bloomberg
L’anticristo…!? ECCOLO..!
Spreco di Cibo
LA STRAGE DEGLI INNOCENTI
Eugenio e i temi sociali della vita trattati a scuola
Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale, Ufo

In ricordo di oggi, nel giorno del suo onomastico il primo e gli ultimi messaggi della Sua Celeste Opera per tutti noi

Eugenio scrisse e lo ricordiamo anche oggi.

-Nella storia dell’umanità ci sono stati molti illuminati dalle Potenze Celesti, tra questi ricordiamo anche Gioacchino da Fiore che divise il tempo della storia in tre ere. Il tempo del Padre e del Figlio già trascorsi, non rimane che il tempo dello Spirito Santo in vista dell’Apocalisse in pieno svolgimento e del Ritorno di Cristo-Gesù:

“…ma il Consolatore, lo Spirito Santo, che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto quello che vi ho detto…”
(Giovanni 14:26)

“Se voi mi amate, osserverete i miei comandamenti; e io pregherò il Padre, ed egli vi darà un altro Consolatore perché sia con voi per sempre: lo Spirito della verità, che il mondo non può ricevere perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché dimora con voi, e sarà in voi. Non vi lascerò orfani; tornerò da voi.”
(Giovanni 15-18)

“Quando sarà venuto il Consolatore che io vi manderò da parte del Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli testimonierà di me; ”
(Giovanni 15:26)

-Propongo, in ricordo di oggi, nel giorno del suo onomastico il primo e gli ultimi messaggi della Sua Celeste Opera per tutti noi.
Inoltre un ‘intervista fatta a lui ma pubblicata qualche anno fa e infine una serie di video che tutti possono ascoltare e vedere.
Grazie EUGENIO padre spirituale a nome di tutti i tuoi figli che si riconoscono nell’opera DAL CIELO ALLA TERRA da te offertaci in onore del Padre Glorioso.

“SUBLIME PADRE CELESTE,
LUCE VIVA ED ETERNA DELL’ANIMA MIA,
TIENIMI STRETTO IN SENO TUO.
CONCEDIMI LO SPLENDORE DEL TUO AMORE.
IO TI AMO PADRE MIO DOLCISSIMO,
IO TI SONO UMILMENTE SERVO,
IO CONSUMO TUTTO DI ME PER AMOR TUO.
COMPENETRA IL MIO SPIRITO DI SPIRITO TUO.
RISCALDA IL MIO CUORE CON LA FIAMMA DEL TUO CUORE.
LA MIA VITA E’ FREDDA SE L’ALITO TUO NON ACCAREZZA DI TIEPIDA CARITA’
CELESTE IL CUORE, L’ ANIMA E LO SPIRITO MIO.
STENDIMI SEMPRE LA TUA MANO, PADRE MIO, AFFINCHE’ IO POSSA SENTIRMI SOSPESO DA QUESTA TERRA DI DOLORI E DI INGANNI.
OH ! CHE DOLORE PROVO STARE LONTANO DAL CIELO MIO.
OH ! CHE DESIO RITORNARVI.
OH ! QUANTA LUCE MI MANCA, QUANTA ALLEGREZZA E’ ASSENTE, QUANTA BEATITUDINE RICORDO..!
SI’ PADRE MIO, RICORDO, RICORDO E SILENZIOSAMENTE SOFFRO, SPERO NELLA TUA DIVINA MISERICORDIA.”
CATANIA 1950
EUGENIO SIRAGUSA

“LEGGETE E MEDITATE”
Se prevarranno la saggezza spirituale e quella fisica, l’umanità si potrà salvare dalla divina sentenza punitiva del Padre Creatore.
E’ indispensabile la collaborazione dei dominatori dei popoli e la necessaria giustizia del Creatore dell’aria, dell’acqua, del fuoco e della terra.
Se così sarà il nuovo Cielo e la nuova Terra diverranno una eterna realtà della beatitudine vivente.
Questa speranza è possibile se si vuole il perdono del Padre Glorioso creatore di tutto, niente escluso. Ricordatevelo!
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 4 Giugno 2002

EUGENIO ALL’ UMANITA’
Si avvicina la grande catastrofe umana. E’ iniziata la divina sentenza del Padre Celeste. Leggetela! (Genesi-Bibbia).
L’aria, l’acqua, il fuoco e la terra hanno iniziato la loro azione purificatrice di questo pianeta, già sofferente per volere dell’ingiusta opera dell’uomo animato di distruzione e di morte.
La mia opera esortatrice al ravvedimento è terminata e mi preparo a ritornare là da dove sono venuto per volere del Padre creativo.
Sono felice di attendere il giorno e l’ora della chiamata.
“A presto”, mi è stato detto.
Mi rallegro molto!
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 24 Settembre 2002

Diteci:
Perché, perché il Padre Glorioso Adonai ha sentenziato la distruzione di questa degenerata umanità? Sapete il perché?
Se lo sapete, perché continuate a distruggere quanto Egli crea per il vostro benessere vitale?
Perché non riuscite a comprendere la Sua Cosmica Giustizia onde evitare quanto già ha deciso per eliminare la vostra malvagità, il vostro delirio di violenza contro il Suo Santo Volere di concedervi quanto vi è necessario per vivere con fraterno Amore e con saggia Sapienza?
Adonai ha detto ed io ve lo ricordo ancora :
“MI SONO PENTITO DI AVER CREATO L’UOMO; IO LO DISTRUGGERÒ”.
Cosa aspettate per ravvedervi affinché Egli possa distruggere solo il male e l’incapacità di tutti coloro che ancora vogliono continuare a ignorare la Sua Giustizia e il Suo Cosmico Amore?
Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 novembre 2003
ore 15.30

DECIDNOS:
¿POR QUÉ, POR QUÉ EL PADRE GLORIOSO ADONAI HA SENTENCIADO LA DESTRUCCIÓN DE ESTA DEGENERADA HUMANIDAD?
¿SABÉIS EL POR QUÉ?
SI LO SABÉIS, ¿POR QUÉ CONTINUÁIS DESTRUYENDO CUANTO EL CREA PARA VUESTRO BENEFICIO VITAL?
¿POR QUÉ NO CONSEGUÍS COMPRENDER SU CÓSMICA JUSTICIA PARA EVITAR CUANTO YA HA DECIDIDO PARA ELIMINAR VUESTRA MALDAD, VUESTRO DELIRIO DE VIOLENCIA CONTRA SU SANTO QUERER DE CONCEDEROS CUANTO OS ES NECESARIO PARA VIVIR CON FRATERNO AMOR Y CON SABIA SAPIENCIA?
ADONAI HA DICHO Y YO OS LO RECUERDO TODAVÍA:
“ME HE ARREPENTIDO DE HABER CREADO EL HOMBRE; YO LO DESTRUIRÉ”.
¿QUÉ ESPERÁIS PARA ARREPENTIROS A FIN DE QUE ÉL PUEDA DESTRUIR SOLAMENTE EL MAL Y LA INCAPACIDAD DE TODOS AQUELLOS QUE AÚN CONTINÚAN EN QUERER IGNORAR SU JUSTICIA Y SU CÓSMICO AMOR?
Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 noviembre 2003
hora 15.30

https://drive.google.com/…/1PA63403ug3sFrVTm8ZhpjDueE…/view…
Incontro con un uomo di nome Siragusa


VIDEO SU EUGENIO

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

NATALE e festività

-Mi sopraggiungono per corrispondenza tante cose, sopratutto in questi giorni.
Ma questo che voglio condividere, con voi, è il mio stato d’animo, facendomi ricordare per queste occasioni, dei comunicati scritti da Eugenio, tanti anni fa, e divulgati per 
l’ occasione che rispecchiano anche oggi la situazione attuale.

-Eugenio ricordando le Festività Natalizie:

RICORDATI DI SANTIFICARE LE FESTE
E’ STATO DETTO E SCRITTO: 
“RICORDATI DI SANTIFICARE LE FESTE”
NON PER FARLE UN MEZZO DI CONSUMISMO, PER L’ABBANDONO TOTALE NEI VIZI, PER LA PERDIZIONE E LA MORTE.
“RICORDATI DI SANTIFICARE LE FESTE”
NON COME UN PRETESTO PER COMMERCIARE E SPRECARE OGNI BEN DI DIO A DISCAPITO DEL PROSSIMO E DI MILIONI DI BAMBINI.
BUON NATALE..?
PER I BAMBINI GESU’ CHE A MILIONI MUOIONO DI FAME DI STENTI E DI VIOLENZA
BUON NATALE..?
AL SANTO BAMBINO GESU’ CHE COME RINGRAZIAMENTO ALLA SUA CELESTE VENUTA, SARA’ CROCIFISSO
BUON NATALE..? NO..! GRAZIE..!
UN AMICO DELL’UOMO:EUGENIO SIRAGUSA

DAL CIELO ALLA TERRA
SANTO NATALE ‘85
DITEMI, DITEMI, FIGLI DEL MONDO, POTREI RINASCERE DOVE REGNA SOVRANA LA FORZA DEGENERANTE DELLA PERDIZIONE, DELLA VIOLENZA E DELLA MORTE? POTREI ANCORA RINASCERE TRA VOI SE NON AVETE MESSO IN PRATICA I SANTI VOLERI DEL PADRE MIO E VOSTRO?
VI RICORDO LE FRUSTATE, LE OFFESE, LA CROCE E I CHIODI PATITI PER CAUSA DELLA VOSTRA REDENZIONE, DELLA VOSTRA SALVEZZA!
È VERO, VERISSIMO CHE VERRÒ COME UN LADRO NELLA NOTTE, PER DOMANDARVI CONTO DELLA VOSTRA DISUBBIDIENZA E DELLE OFFESE VERSO COLEI CHE MI CONCEPÌ E CHE MI FU MADRE SULLA TERRA!
SEVERAMENTE VI CHIEDERÒ CONTO PER NON AVER RESO L’OMAGGIO DELLA FEDE ALLE SUE MATERNE, CELESTI SOLLECITAZIONI AL RAVVEDIMENTO, AL RICHIAMO DELLA DIVINA VOLONTÀ. SI! VI CHIEDERÒ CONTO PER NON AVERE AVUTO PIETÀ DELLE SUE LACRIME DI SANGUE.
SI! VERRÒ, SIATENE CERTI, VERRÒ E PIÙ PRESTO DI QUANTO POSSIATE IMMAGINARE! VERRÒ PERCHÉ GIUSTIZIA SIA RESA AGLI ASSETATI DI GIUSTIZIA, PERCHÈ PACE VENGA CONCESSA AI PACIFICI E PERCHÉ GRANDE RICOMPENSA VENGA DATA AI PURI DI CUORE E AI POVERI DI SPIRITO.
VERRÒ! DOPO CHE LE LEGIONI DEGLI ANGELI DEL PADRE MIO E VOSTRO AVRANNO SEPARATO L’OGLIO DAL GRANO, IL MALE DAL BENE, LA GUERRA DALLA PACE.
VERRÒ! E SARÀ NATALE PER I BEATI E PER TUTTI COLORO CHE SARANNO DESTINATI AD EREDITARE IL REGNO DEL PADRE MIO SULLA TERRA.
VERRÒ! QUESTO VI DICO TRAMITE COLUI CHE PIÙ HO AMATO ED AMO.
DAL CIELO ALLA TERRA
Eugenio Siragusa

-Inoltre allego ciò che deve essere ormai chiaro a proposito della stella di Betlemme…ne parlano tutti…

https://drive.google.com/…/1rVcpRE0BLkrdvr7mlVi7EJbuT…/view…
Rivista n°50 anno 2017- Ufo a Betlemme

http://www.segnidalcielo.it/la-stella-betlemme-nuove-teorie-dicono-si-trattava-un-ufo/
La stella di Betlemme un disco volante

http://www.segnidalcielo.it/in-sardegna-il-frate-che-studia-gli-alieni-dichiara-la-stella-cometa-era-un-ufo/
Il frate sardo che dice che la stella di betlemme è un disco volante

Approfondimenti:
http://pesolex.com/it/25-dicembre-natale-di-nostro-signore/
“25 Dicembre NATALE di nostro SIGNORE”

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/i-re-magi-e-l…
I Re Magi e la Stella di Betlemme


Ben Hur Jesus Birth Scene Ufo

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale, Ufo