Lo spirito Giovanneo visibile sull’Etna

Foto:

Eruzione dell’Etna 20 Luglio 2019. Una foto riprende la lava incandescente mentre assume la forma di quello che fa pensare a un Aquila…

-Nulla di più straordinario, se così fosse, in questo momento di grande tribolazione, dove gli eventi incalzano ricordandoci che colui che scrisse per volere del Padre Glorioso, gli eventi di questi tempi è vivo e più operante che mai.
Non è la prima volta, che l’Etna nella sua maestosità e potenza, ci ricorda la presenza dello Spirito Solare Cristico Giovanneo.
Abbraccio COSMICO

La Venuta del Figliuol dell’uomo 
Dal Cielo Alla Terra.
A voi, dilette sorelle e diletti fratelli nostri, che siete viventi nel Mondo per essere ancora una volta strumenti della Divina Intelligenza e per apparecchiare, insieme allo Spirito di Verità, la Venuta del Figliuol dell’uomo e per essere partecipi nell’Edificazione del suo Celeste Regno in Terra. Fu detto e scritto: “Ma quando sarà venuto il Consolatore, ch’io vi manderò dal Padre, lo Spirito di Verità che procede dal Padre, egli mi renderà testimonianza, perché siete stati con me fin da principio.” “È meglio per voi che me ne vada; Perché, se io non me ne vado, non verrà il Consolatore; E se me ne vado, lo manderò a voi. E, venendo, egli convincerà il Mondo riguardo il peccato, alla Giustizia e al Giudizio. Il peccato, per non aver creduto in me; la Giustizia, perché io vado al Padre Mio e non mi vedrete più; Il Giudizio, perché il principe di questo Mondo è già giudicato.” “Molte cose avrei ancora da dirvi: ma ora non ne siete capaci. Quando però sia venuto quello Spirito di Verità, Egli vi ammaestrerà in ogni vero, perché non vi parlerà da se stesso, ma dirà tutto quello che avrà udito e vi annunzierà l’Avvenire. Egli Mi Glorificherà, perché riceverà del Mio e ve lo Annunzierà. Tutto quello che ha il Padre è Mio; per questo ho detto che riceverà del mio e ve lo annunzierà”. E, in verità, sorelle e fratelli nostri cari, lo Spirito di Verità è stato in mezzo a voi per risvegliare nei vostri spiriti la Luce della Verità che era stata slegata dal Divino Volere e che ora, per lo stesso Volere, si è slegata; Affinché sappiate di essere nel Mondo, e viventi, e perché sappiate ancora che il tempo è venuto e che il Ritorno del Figliuol dell’Uomo è prossimo. Ora è tempo che ogni anima si ravveda secondo gli insegnamenti ricevuti ed abbia piena coscienza di quanto è stato profetizzato da Colui che, per mezzo dei suoi Angeli, vi concede testimonianza e conoscenza. Tutti i Segnati sono stati toccati e molti chiamati. Noi, Figli della Fiamma, abbiamo fatto questo per Supremo Volere e per Supremo Volere abbiamo rivolto il nostro sguardo fraterno e amoroso verso ognuno di voi affinché nessuna avversità potesse turbare il vostro Risveglio alla Verità. Ora, poiché il tempo dei grandi Avvenimenti si fa prossimo e le doglie incominciano, è giusto che ogni Spirito sia pieno di Grazie e il Signore sia con voi in Spirito Santo e Verità. State uniti e allontanate i tiepidi, i curiosi e coloro che domandano per poi dimenticare e per togliervi il tempo che dovete dedicare agli spiriti accesi e pronti a rinunciare a se stessi per la Suprema Gloria di Dio. Chi è nella Verità, siatene certi, rimarrà con il lucignolo acceso ed avrà nel proprio cuore la luce della letizia e la Pace del Principe dell’Amore e della Celeste Giustizia. Fu detto e scritto: “Siate accorti e ravveduti perché questo è un tempo assai grave e pieno di insidie”. Vi diciamo questo affinché abbiate sveglia coscienza nell’operare assecondando questi nostri ultimi consigli tenendo presente la necessità di usare una sorveglianza attiva che valga ad allontanare le forze negative che ora più che mai tenteranno di colpirvi. Vi raccomandiamo di avere cura della Qualità più che della quantità e di evitare le intrusioni astute e sottili di coloro che sono spenti nello Spirito e accesi nella materia. Lasciate senza forza le braccia che potrebbero colpirvi e non date le perle a coloro che non ne sono degni. Serrate le vostre file. Noi siamo con voi e contro chi è contro di voi, ma vi ripetiamo: state accorti e ravveduti e che la Saggezza sia la vostra forza e la Sapienza la vostra Volontà. Le prove non vi mancheranno, ma saranno queste prove a farvi ricordare ciò che non dovete dimenticare, siate tutti in Pace ed aspettate con Fede ed Allegrezza Spirituale. Non Temete! Non Temete! Dal Cielo vi giunga il nostro Universale Amore.
Per i Figli della Fiamma 
Eugenio Siragusa 
S. Maria La Stella, 10 Maggio 1970 
ore 12,00

Io sono per Annunciarvi il Suo tempo
Non oserò mai dirvi di più di quanto disse Colui che portò sulla Terra la Luce dell’Eterna Verità. Io sono per Annunciarvi il Suo tempo, il tempo della Sua Giustizia e del Suo Regno. Preparatevi, uomini della Terra,perché è vero che le doglie hanno avuto inizio e l’esercito della Divina Potenza si è mosso per attuare i Disegni profetizzati e tramandati dal Genio Solare Cristo e dai suoi profeti. Vi è stato detto che gli Angeli sono sui quattro canti della Terra con le coppe ricolme dell’Ira Santa di Dio. È vero! E vi annuncio di più di quanto nessuno sulla Terra è in grado di prevedere: Il Giudizio Finale.
S. Maria La Stella, 27 Settembre 1971
Eugenio Siragusa

Il Signore farà prodigi e benedirà la Terra
È stato detto e scritto: “Il Signore farà prodigi e benedirà la Terra al di là del fiume Giordano e del mare: la galilea dei gentili” (Isaia Cap 8:23) In verità, nei vostri cuori arde la fiamma della vita degli spiriti che sono rimasti nel mondo per supremo volere dell’Altissimo. Nei vostri spiriti vi è la luce che lievita ed il verbo che sala, e questo, per aver creduto ed amato il figlio di Dio, e per esso, patite le persecuzioni, le vituperazioni e la morte. Ora, il tempo del vostro risveglio è venuto, affinché possiate preparare la “Nuova Galilea” del nuovo popolo scelto da Dio e per essere testimoni della discesa sulla Terra della Celeste Gerusalemme e della sua gloria nel mondo. Allora gioirete, perché si sarà compiuta la missione di Gesù Cristo e di voi, che fate parte del suo Regno. La luce dei figli di Dio regnerà sovrana nel mondo e con essa la pace, l’amore, la fratellanza nella giustizia dell’assoluto Monarca del Creato.
Il Consolatore 
Vigo, 15 Maggio 1977 
ore 12,00

CHI HA ORECCHIE, ASCOLTI.
IL RINNOVAMENTO DEL MONDO NASCERA’ NELLO SPIRITO GIOVANNEO.
DALLA TERRA BENEDETTA DA DIO, “LA GALILEA DEI GENTILI”, SORGERA’ NEL TRIONFO DELLA GIUSTIZIA, IL PRINCIPALE PILASTRO CHE DOVRA’ SOSTENERE IL COSTRUENDO EDIFICIO DEL NUOVO MONDO. TUTTO CIO’ CHE NON SOPPORTERA’ LA SUPREMA LEGGE, SCATURENTE DAL NUOVO PATTO, VERRA’ POSTO SOTTO SEVERO GIUDIZIO E CONDANNATO ALLA SECONDA MORTE. LE MILIZIE CELESTI SONO GIA’ ALL’OPERA ILLUMINATE E SORRETTE DALLA POTENZA DELLO SPIRITO SANTO. I BEATI, VAGLIATI E PROVATI, NASCONO E CRESCONO FORTIFICATI NELLO SPIRITO PER ESSERE DEGNI EREDI DEL NUOVO POPOLO DI DIO E DEL SUO CELESTE REGNO IN TERRA. LO SPIRITO GIOVANNEO, CONSOLATORE E MESSAGGERO, HA GIA’ PARLATO SUL PECCATO PER NON AVER CREDUTO, E SULLA FINE DEL MONDO.STURATE LE ORECCHIE ED APRITE BENE GLI OCCHI SE VOLETE PORVI IN SALVEZZA.GUAI A VOI, FIGLI INGRATI E DEGENERI, PERCHE’ IN VERITA’ VI DICO: “SARETE BATTUTI ED ESILIATI DAL REGNO DELLA LUCE SINO A QUANDO NON PIEGHERETE LE VOSTRE SCHIENE AL SUPREMO BENE DELLA GIUSTIZIA, DELL’AMORE E DELLA PACE DEL VERO ED UNICO PADRE: DIO”.
IL CONSOLATORE 
Nicolosi, 19 Ottobre 1978

DAL CIELO ALLA TERRA 
“ SARA’ TROPPO TARDI ! ”
QUANDO SARETE PROSSIMI AL DELIRIO FINALE DEI VOSTRI MISFATTI E DELLE VOSTRE PERVERSITA’ IL MIO MESSAGGERO DI VERITA’ SARA’ RIPARTITO PORTANDO CON SE’ LA LISTA DEI NOMI DI COLORO CHE LO HANNO ASCOLTATO E CREDUTO. PER I TIEPIDI E PER I DURI DI ORECCHI E DI COLLO SARA’ TROPPO TARDI ! COLORO CHE HANNO TRAMATO CONTRO L’ OPERA DELL’ ANGELO FATTOSI UOMO, PER DIVINA VOLONTA’ ENTRERANNO NEL MONDO DELLE TENEBRE SINO A QUANDO LA DIVINA GIUSTIZIA DELL’IDDIO VIVENTE SI SARA’ TRAMUTATA IN AMORE E PERDONO. COLUI CHE VI AVEVO PROMESSO E’ VENUTO E HA DETTO E DATO QUANTO NON ERA SUO, PERCHE’ POTEVATE CONOSCERE IL PECCATO PER NON AVER CREDUTO E LA VERITA’ SULLA FINE DI UNA MALVAGIA GENERAZIONE QUALE E’ LA VOSTRA. SULLE SUE MANI HO POSTO IL DIRITTO DELLA GIUSTIZIA PURIFICATRICE PER IL RINNOVAMENTO DI OGNI COSA CHE VIVE SULLA TERRA.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA 
Nicolosi, 21/12/1980

Abbraccio COSMICO
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti
https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/eugenio-sir…
Eugenio Siragusa:Patrimonio dell’ umanità

 

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Sulla Foto di Adoniesis

Qualche giorno addietro, scrivevo, lo riproponiamo e poi a continuazione leggerete quanto ho scritto dopo aver ricevuto 35 e-mail, fino ad oggi e da ieri, non ne sono più pervenute nel mio indirizzo di posta elettronica privato.
Come promesso, rispondo a tutto e per tutti anche a coloro che magari successivamente si porranno la domanda e il quesito: DOVE STA LA VERITA’…!?

-Scrivevo…quindi…:

“Da qualche giorno, mi giungono privatamente via e-mail o nella chat di facebook e whatsapp, le vostre considerazioni e l’invito a rispondere a delle domande per chiarire ( peraltro già fatto in passato, in analoghe situazioni, come potrete costatare)… su quanto sta girando a nome del Dott.Orazio Valenti, a questo punto vogliamo dedurre per le sue dichiarazioni, “presunto” biografo, di Eugenio Siragusa presso il sito in cui è ospite, facile da capire di quale si tratta.
Tutto questo, sta accadendo, per delle sue dichiarazioni “presunte vere” prive di riscontro a proposito del documento fotografico di ineccepibile autenticità e provenienza, dell’extraterrestre Adoniesis, foto eseguita da Eugenio Siragusa nel 1972.
Aspetterò, ancora qualche giorno, per esaurire e rispondere l’arrivo ancora di vostre specifiche richieste e testimoniare definitivamente, l’infondatezza di tali “affermazioni” che si basano su delle dichiarazioni invece chiare ed inequivocabili da parte di Eugenio, fatte fin dalla metà degli anni “70 e poi riprese in presenze di testimoni, tra cui il sottoscritto, e poi ancora rese pubbliche, fino tra l’altro a qualche anno prima della sua dipartita, presso il Suo roseto Solare…
In definitiva, dimostreremo, la parola e i fatti di Eugenio, su questo episodio, che lo ha toccato da vicino, per l’importanza nella sua opera, a differenza con quella priva di riscontrabilità e fondamento, nonchè di logica, sotto ogni punto di vista, a quella di solo di “opinione-deduzione” personale del Dott.Orazio Valenti.
Abbraccio COSMICO per TUTTI

-A seguito di questo continuiamo:

-Alcuni lettori, ma a dire il vero, e già da qualche tempo, che mi si viene richiesto di intervenire, per richiarire, perché adesso si presenta ancora una volta, con una dichiarazione pubblica (li ho elencati tutti e tre…a questo punto per dovere di cronaca…) a nostro avviso, con una poco felice opinione, il suo autore, presente in questo sito, che riporta ai riferimenti citati…

http://www.eugeniosiragusa.it/test/index.php…
LA FOTOGRAFÍA DE ADONAY.
http://www.eugeniosiragusa.it/test/index.php…
FOTO DI ADONAY.
http://www.eugeniosiragusa.it/test/index.php…
FOTO ADONIESIS
http://eugeniosiragusa.forumattivo.com/t1237-foto-di-adonie…
Foto di Adoniesis

-Non mi dilulgo affatto e per testimonianza diretta, quindi, metteremo a confronto la parola discutibilissima del dott.Orazio Valenti, poi vedremo anche perché, preso da tante “paure” e senza nessun riscontro, nonché da rimorsi di far presente delle “correttezze-certosine” prive di fondamento, basato su come asserisce, di aver vissuto, questo suo “consenso-assenso”, affermazione scaturita in presenza di Eugenio, ripetiamolo, senza nessun riconducibile-riscontro, con quella dello stesso, però in mia presenza, e infine in altre occasioni, anche qui a sua volta in presenza di altri…potete costatare Eugenio come si poneva con questa sua esperienza.
Come ho detto, in altre precedente occasioni, l’immagine reale della foto di Adoniesis, fu oggetto di essere studiata da vicino, da parte di chi voleva danneggiarlo, nel periodo della sua ingiusta detenzione, senza riuscirci, inquanto tutti poterono verificare che si trovarono di fronte a un documento di ineccepibile provenienza, non terrestre. Infatti da questo fu attratto anche il ricercatore e documentarista-giornalista spagnolo J.J.Benitez che espone l’immagine di Adoniesis nella sigla che annuncia i suoi programmi nel suo canale youtube. Infine mi riservo, qualora fosse necessario, di riproporre, perché già furono fatte pubblicamente, le dichiarazioni anche dei membri della famiglia di Eugenio, di aver visto lo stesso ESSERE, in tempi ancora prima che Eugenio eseguisse la foto…
Inoltre, precisiamo, per dovere di cronoca che la foto di Adoniesis, appare anche nel libro parecchi anni dopo dal titolo UMANITA’ DOVE VAI..? e poi anche in L’AQUILA D’ORO” e quindi non è stato per primo quest’ultimo libro a pubblicarla , onde evitare equivoci,…senza dirne la provenienza, adesso esternata dal dott. Orazio Valenti…Eugenio era operativo in questa dimensione…
La foto apparve, fin da subito, da quando fu eseguita, in giornali, riviste, rotocalchi di tutto il mondo, anche in italia e poi successivamente, con una ampia spiegazione, lontana agli antipodi da quella asserita di oggi, dal “biografo” che smentisce e cerca di porre in cattiva luce, nella sua essenza VERITIERA Eugenio..Uno tra questi ha riportarne la storia reale della foto fu IL GIORNALE DEI MISTERI come allegato nel 1977.
Nei libri, la foto, con la spiegazione data e dimostrata da Eugenio, con coerenza e la stessa versione dei fatti, la troviamo sempre per quegli anni, nei libri biografici di Angel Franchetto ( furono cinque e prossimamente saranno pubblicati e prelevabili GRATUITAMENTE dai nostri siti) delegato e operatore in Spagna del Centro Studi Fratellanza Cosmica, successivamente appare nella triologia dello scrittore spagnolo Victorino del Pozo, che dedica il suo lavoro all’opera di Eugenio ( libri in italiano prelevabili GRATUITAMENTE dal nostro sito) spiegando in un testo, per la prima volta, che il CONTATTATO ne è personalmente l’autore. In un testo italiano, appare la prima volta, all’interno del libro I GIGANTI CIELO, ma in un contesto insieme ad altri esseri extraterrestri, dove Eugenio afferma dimostrando di esserne permanentemente in contatto.
Sarà il giornale NONSIAMOSOLI diretto dal sottoscritto quale organo ufficiale dell’opera di Eugenio dal 1985 al 1998 e successivamente nel testo dal titolo EUGENIO SIRAGUSA: IL CONTATTATO da noi curato e attualmente anche prelevabile dai nostri siti , che sarà data ampia testimonianza alla foto e al suo autore.

–I nostri lettori ci segnalano:

“Non ha senso la frase.. “ …è saltata fuori una piccola foto…”, ossia da dove ? Poi dice: “ può darsi che Adoniesis…” ma se Eugenio era in contatto con l’essere di luce lo avrevbbe informato direttamente. È palesemente una contraddizione…o ha scattato Eugenio la foto oppure no, tertium non datur”

-Noi diciamo: Eugenio è protagonista di questa sua esperienza e la trasmette, con tutto quello che può essere a corredo, suffragato per sostenere ciò che dice.
Tra l’altro, appunto, per le distorte affermazioni che salteranno fuori, la foto originale di Adoniesis da lui eseguita, Eugenio l’ha donata a noi e si trova nei nostri archivi, quale documento storico di veridicità nel suo genere in quanto è l’unica foto in quello stato, fatta a un ESSERE DI LUCE…Se così fosse come afferma il Dott. Orazio Valenti, a suffragio di ciò che afferma e dice, Eugenio l’avrebbe dovuto lasciarla a lui…ma purtroppo non è stato così…
La foto originale, affermo è nei nostri archivi, donata da Eugenio, per proteggere il documento dall’imbecillità umana e da simili posizioni e atteggiamenti…ritenuti offensivi alla credibilità di Eugenio.
Un’altra puntualizzazione, sorge a risposta dalla seguente affermazione fatta in diverse circostanze, che dimostra la contraddizione del soggetto che non risulta essere in coerenza su quanto dice parlando di Eugenio: “I LIBRI SCRITTI SOTTO LA SUA GUIDA, CON LA SUA BIOGRAFIA COMPLETA”…a parte il fatto, che la documentazione, non è mai stata donata in esclusiva solo nelle mani di un solo soggetto, ma Eugenio ne ha fatto dono a diversi, che Lui e la sua famiglia hanno ritenuto opportuno dare, e quindi venuti a conoscenza che il dott.Orazio Valenti si stava adoperando a stilarne delle pubblicazioni, le abbiamo attese…senza crearne di parallele. Però aggiungere delle considerazioni, su delle affermazioni e poi correggerle, in base a delle altre considerazioni, inizialmente dette diversamente, danno l’esatta misura di come si può facilmente cadere in inganno o far cadere in errore quanto inizialmente è stato letto.
Infatti, vedete cosa afferma nel libro L’AQUILA D’ORO a proposito di un disegno di Leonardo da Vinci nel capitolo SUBLIMAZIONE E PROIEZIONE. Inizialmente opina una cosa e poi un’altra, in quella finale si riscontra priva di ogni logica e inoltre non corretta poi in tutte le copie ormai divulgate, e di questo Eugenio avrebbe avvallato una simile cosa incongruente?
In definitiva, nessuna circostanza porta a ribaltare “l’opinione” personale, infondata del Dott.Orazio Valenti rispetto la vera storia della foto di Adoniesis, fino all’ultimo testimoniata nella sua veridicità-esecuzione dal suo autore EUGENIO SIRAGUSA.
Questo testimonio per essere esplicitamente chiari.

-A chiusura riproponiamo uno dei tanti comunicati di ammonimento rilasciati da Adoniesis attraverso Eugenio.

“L’aborto è un delitto! – dice Adoniesis-
Sapete benissimo che sopprimere una vita chiamata è una grave disobbedienza alla suprema legge del creato e del Creatore.
Sapete anche che vi sono periodi di non chiamata di una nuova vita.
L’animale, a differenza dell’uomo, agisce per chiamare la vita e rendere numerosa la specie, e questo fa proprio nel periodo in cui la femmina è atta a fecondare (mestruata).
Non è così per la femmina dell’uomo. Essa, quando è mestruata non è atta a fecondare e questo periodo varia, ma non raggiunge mai il settimo giorno, se la femmina è sana.
Vi sono ancora due periodi settenari di non procreazione; sette giorni prima della mestruazione e sette giorni dopo le mestruazioni, in totale 21 giorni, che vi consentono di agire solo sul piano erotico senza incorrere in danni per coercizione o per delitto. La vostra scienza potrebbe, se solo lo volesse, avere l’assoluta certezza di quanto vi accenno sinteticamente; e questa certezza eviterebbe le incresciose e spesso deleterie traumatizzazioni a cui vanno incontro le vostre femmine, quando ricorrono a mezzi di coercitivo impedimento. Spesso, questi interventi producono disquilibri psicofisici letali.
L’aborto, così come lo state incoscientemente praticando, oltre ad essere un delitto grave di fronte a Dio e agli uomini, è un effetto che non può rimanere privo di una legge che dovreste
ben conoscere.
Io dico: sarebbe molto, molto salutare fare l’amore con giudizioso senso di responsabilità, tenendo religiosamente presente che la vostra temporanea presenza nel mondo ha un fine ben preciso nell’economia del divenire eterno della vita, e nei cicli ecologici di tutto il creato.
Adoniesis
Eugenio Siragusa
Giugno 1973

Abbraccio COSMICO
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search…
Eugenio Siragusa e la storia reale della foto di Adoniesis
http://pesolex.com/…/eugenio-siragusa-e-la-storia-reale-d…/…
Eugenio Siragusa e la storia reale della foto di Adoniesis

https://www.youtube.com/watch?v=iK-PkBLyHGk
Eugenio Siragusa e la storia reale della foto di Adoniesis

https://www.youtube.com/watch?v=3kpn-hwwKvg
Eugenio Siragusa- GLI EXTRATERRESTRI NON SONO NEGATIVI… 1°Parte

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/riconoscime…
Riconoscimenti e Chiarimenti per Eugenio:foto di Adoniesis e del Consolatore Promesso S. Giovanni Evangelista.

http://pesolex.com/it/presto-o-tardi-la-verita-si-rivela/
Presto o tardi la verità si rivela

Foto:
-Dal profilo di un utente si nota la reazione di cosa ha provocato la dichiarazione che abbiamo commentato (5 foto)

-Dal GIORNALE DEI MISTERI N°70 del Gennaio 1977

-Il canale di J.J.Benitez su youtube e sullo sfondo in basso a destra la foto di Adoniesis

-Il commento su un disegno di Leonardo da Vinci, prima e dopo, in contraddizione nel libro L’AQUILA D’ORO

http://ilcielosopralacorte4.blogspot.com/…/una-vignetta-pol…
Una vignetta politica di Leonardo da Vinci
https://www.parino.it/Schizzo/page_3228.html
schizzi di leonardo
http://ilcielosopralacorte4.blogspot.com/…/una-vignetta-pol…
Aquila Giovannea-Cane
https://ja.wahooart.com/A55A04/w.nsf/O/BRUE-8EWL84
come sopra
http://ilcielosopralacorte4.blogspot.com/…/una-vignetta-pol…

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

A TUTTI GLI AMICI STUDIOSI E SIMPATIZZANTI O AI SEMPLICI CURIOSI

Un antico detto, riproposto altre volte, ma anche adesso di grande attualità

-Eugenio è patrimonio dell’umanità, non è esclusivo di nessuno e non ha lasciato nessuna esclusiva particolarmente a chiunque…o per di più a fantomatici ereditieri che rivendicano tale legittimità. il tempo sta elargendo i suoi frutti, e sta rendendo la giusta mercede a chi si maschera dietro falsi “sentimenti” di pace ,amore e fratellanza.Gli ultimi è vero, come è stato detto scritto e tramandato, saranno i primi. Chi è segnato, e poi successivamente chiamato, si sta rendendo conto di come certi inqualificabili individui usano violenza e ricatto, manifestando la loro più totale meschinità, cercando in tutti i modi di tenere sotto “controllo” un’opera che fonda le sue radici nella realizzazione individuale, secondo direttive ben precise, che esulano personalismi, individualismi, o di seguire direttive che vengano trasportate sulle labbra di Eugenio, per poi pendere dalle sue labbra…Chi esercita questo “potere” lo affidiamo al giudizio Divino e quindi alla legge di causa ed effetto, che non tarderà a manifestarsi…Infine farebbero bene, questi IMPROVVISATI ad astenersi, o semplicemente a mantenersi al margine di non mescolare, ciò che non conoscono, involucrando altri soggetti, creando confusione con le loro deduzioni, che non hanno nulla a che fare con le vere dinamiche che hanno caratterizzato determinate fatti, portando lo stesso Eugenio, a dare a chi doveva sapere, la giusta chiave, per far venire alla luce la vera personalità di questi “fratelli”
Le disposizioni di Eugenio, per chi le conosce, veramente, sono intrinseche come vediamo nei comportamenti, nella credibilità e infine nella coerenza…manifestate anche da chi è rimasto vivo e operante nella sua famiglia, seppur manifestandosi con una metodologia che sfugge alla logica umana, ma che segue precise disposizioni e direttive. Le false illusioni di credersi ciò che non ha mai avuto, riscontro, che porta e hanno portato a facili giudizi ,limitano ancora di più di forma scadente, chi alimenta e vuole stare a quel tipo di gioco, che direttamente o indirettamente si rende complice, a tenere vivo IL VELO DI MAYA.tenuto sotto controllo dal principe di questo mondo.
La sottile ma efficace METODOLOGIA di chi ubbidisce a Dio,IL TENTATORE ( L’uomo..NO..!) induce a chi CONOSCE il discernimento, a distinguersi, in questa CRUENTA battaglia che non vede ancora una volta AVVERSARI di Dio, ma strumenti per far definire, I FALSI dai VERI….seguendo come più volte ho detto, ascoltando Eugenio: ATTUANO METODOLOGIE PAZZESCHE

-Lo ripropongo ancora una volta, senza remore o riserve mentali per tutti, quanto Eugenio ebbe a dirmi per tutti..
E a seguito un comunicato attualissimo, anche per tutti:

-Diceva Eugenio:

“TI INCONTRERAI CON OGNI TIPO DI GENTE, GENTAGLIA E “POVERI DI SPIRITO”. QUESTI ULTIMI SONO I PEGGIORI, QUELLI “SPIRITUALI”, PERCHE’ PER LE LORO COLPE E CREDENZE, SONO PRIGIONIERI DI SE STESSI, SONO COME quella specie di esseri viventi CHE SI SOGNANO LE GHIANDE”
(Eugenio Siragusa)

-Anche se credono,´a modo loro a Eugenio, e/o alla LORO realtà, a livello celebrale o emozionale, ci si deve rendere conto, che non è sufficiente per rendersi immuni, solo, come ho detto testimoniando, ricordando di applica re il discernimento, questo può avvenire

HO SCRITTO IL 31 GENNAIO 1986:
LE PROVE NON SARANNO ESENTI PER NESSUNO.
LE PROVE SERVONO A MISURARE L’INTEGRITÀ E LA CAPACITÀ DELL’INCORRUTTIBILITÀ. LA QUALITÀ NASCE E CRESCE ATTRAVERSO UNA SERIE DI TEST BEN PRECISI E MIRANTI A SCANDAGLIARE IL PROFONDO DEL NOSTRO IO.
È IMPOSSIBILE NASCONDERE, MIMETIZZARE IL POTENZIALE NEGATIVO CHE SI DESIDERA, COSCIAMENTE O INCOSCIAMENTE, NASCONDERE. È INEVITABILE IL RIGETTO ATTRAVERSO METODOLOGIE INSOSPETTABILI, TRAMITE PROVE CAPACI DI ACCELERARE LA RIVELAZIONE DELLE ANOMALIE NASCOSTE.
LA QUALITÀ DESIDERATA EMERGE TRAMITE UNA COSCIENTE PREDISPOSIZIONE NON PRIVA DI PROVE E CONTROPROVE, CHE SPOGLIANO LA QUALITÀ DALLE BLASFEME E DELETERIE INFLUENZE DELLA QUANTITÀ AVVIZZITA DALLE PIÙ ABERRANTI NEFANDEZZE FISICHE, PSICHICHE E SPIRITUALI.
LE PROVE SERVONO A PRESERVARE IL DIRITTO DELLA SCELTA, LA LIBERTÀ DI VOLERSI CONSERVARE INCORRUTTIBILE ED IDONEO AD ENTRARE NELLA SFERA DI UNA SUPERIORE DIMENSIONE.
CHI NON SI PREDISPONE AL SUPERAMENTO DEI TEST PROGRAMMATI, NON POTRÀ MAI ASPIRARE AD ESSERE IDONEO AL CONTATTO CON LE SUPERIORI FREQUENZE; NON LE SOPPORTEREBBE, LE RIGETTEREBBE.
LA SELEZIONE AVVIENE COSÌ, VAGLIANDO SCRUPOLOSAMENTE I PALESI E I NASCOSTI ISTINTI EMOTIVI DI CHI ASPIRA AD ENTRARE NELLE NUOVE FRONTIERE DIMENSIONALI.
NON C’È DA STUPIRSI NÉ DA MERAVIGLIARSI SE MOLTI SARANNO COSTRETTI A LASCIARE LE MANI DALL’ ARATRO O A VOLTARSI INDIETRO. LA CARNE È DEBOLE E LE DISSUASIONI SONO TANTE E SOTTILI.
UN AMICO DELL’UOMO
Eugenio Siragusa

-Eugenio sempre più chiaro per Volere Celeste:

Non pensate di poter sfuggire alla legge di causa-effetto. Non vi illudete di potervi liberare dal guardiano che sorveglia il vostro karma: non vi illudete.
“Ciò che seminate, raccoglierete”
Ciò che raccoglierete istruirà il destino del vostro domani, quello che farete agli altri, un domani gli altri lo faranno a voi: di questo siatene certi…!
Non pensate di poter sfuggire a questa legge. No..!
Pensate e meditate. Sarete voi i giudici delle vostre azioni; sarete voi che sceglierete le prove per purgare le vostre colpe. Non tutti coloro che patiscono tribolazioni patiscono per caso: “il caso non esiste!” Sappiatelo!
Chi uccide non può essere non ucciso; chi ruba non può non essere derubato e chi odia non può non essere odiato. Una vita vissuta giustamente non può non avere il premio della felicità e della pace da dio.
Se lavorerai per gli altri, un domani gli altri lavoreranno per te e se solleverai gli altri, è inevitabile che un domani tu venga sollevato. È legge di causa-effetto. È la giustizia di Dio.
Un servo di dio
Nicolosi, 21 Dicembre 1977
Ore 11:40

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Il Piano attuativo sulla Terra, coordinato da chi..?

-Lo abbiamo testimoniato e lo ritorniamo a ripetere, quanto i Fratelli Cosmici hanno detto attraverso Eugenio e quanto Egli stesso ha ribadito a chi seguire stando sulla Terra.
Ultimamente sento dire, NON C’E’ PIU’ NULLA FARE, come se Eugenio, avesse dato questa direttiva per tutti, forse l’avrà disposta per alcuni e non per tutti, e se così fosse, che senso avrebbe che rimane solo: SALVARE IL SALVABILE..? Il nostro pensiero converte che questo piano attuativo, deve essere realizzato, da coloro che devono sentirsi strumenti, attraverso la realizzazione nei valori Cristici dettati dai fratelli superiori, ricordandoci, appunto quanto è stato detto a suo tempo.

HO SCRITTO IL 29 GENNAIO 1985:
“NON ABBIAMO MAESTRI SULLA TERRA”.
I NOSTRI MAESTRI NON SONO DI QUESTO MONDO. TRA DI NOI NON VI È MAGGIORE E NON VI È MINORE. SIAMO UNA SOLA COSA CON COLUI CHE È.
LE DEBOLEZZE DELLA CARNE NON CI TOCCANO E NEMMENO LE TENTAZIONI POSSONO FERIRCI.
SIAMO CONSAPEVOLI DELLA “LEGGE CRISTICA” E NON SOFFRIAMO DI BLASFEME VELLEITÀ EGOISTICHE.
ABBIAMO QUALCOSA DA FARE PRIMA CHE IL NOSTRO MAESTRO RITORNI A VISITARE QUESTO MONDO. LA SUA LUCE CI ACCOMPAGNA E CI CONSOLA.
PARLIAMO AGLI ALTRI E SOLLECITIAMO RAVVEDIMENTO E COMPOSTEZZA MORALE, AFFINCHÉ OGNI ESSERE ABBIA GIUSTIZIA, PACE E AMORE.
NEI NOSTRI DISCORSI VI È SOLO L’OFFERTA PER UN SERIO, RESPONSABILE RISVEGLIO AD UNA SUPERIORE COSCIENZA.
NON NUTRIAMO LA PRESUNZIONE DI ESSERE GIUSTI, MA NON DISPERIAMO DI POTER COMPIERE IL NOSTRO DOVERE COSÌ COME CI VIENE RICHIESTO DA CHI HA IL COMPITO DI PREPARARE IL NUOVO CIELO E LA NUOVA TERRA.
Eugenio Siragusa

Non impegnate le vostre energie su quanto non è, specificatamente, il vostro compito.
Ad ogni missionario il suo lavoro. Sapete benissimo quale è il vostro e dovete svolgerlo secondo il programma che vi riguarda.
Il battitore faccia il battitore e il potatore faccia il potatore. Sprecare energie per ciò che non è di vostra competenza non è utile né a voi né all’opera.
Noi indirizziamo sul vostro sentiero coloro che non debbono essere rifocillati di pane materiale o di allegrezze sensoriali, bensì di pane spirituale e di sapienza ed allegrezza astrale.
Desideriamo altresì ricordarvi che il vostro compito è, principalmente, quello di sensibilizzare sul piano animico quelle persone già predisposte dai nostri sondaggi e indirizzate in un preciso sito programmatico capace di sviluppare e praticare il senso dell’altruistica fratellanza e dei valori che la nutrono e la sostengono.
Molti credono in una egoistica comunione, in una fratellanza superficiale, comoda e risolvente le perniciose condizioni della sola esistenza materiale. Essi si sbagliano ed anche voi, se sarete zelanti in questo senso. Il vostro compito, ripetiamo, sapete qual’è e su questo piano dovete impegnare le vostre energie.
Pace.
Adoniesis
Nicolosi, 4 Agosto 1978.
Ore 17:35

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, spirituale, Ufo

L’incubo sempre più evidente dinnanzi gli occhi dei superstiti…

-Diviene un miraggio e un’illusione sperare di non vedere e non ascoltare simili notizie, come quelle allegate. Ma al contrario apprendiamo giornalmente questi fatti, avvenimenti che lasciano basiti…chiunque…
L’umanità percorre inesorabilmente il suo destino, dove incontra la sua stessa fine…
La società che compone questa umanità, che sacrifica e tortura i suoi figli, cosa può sperare..?
Per poi non dire che ormai in generale la vita non vale più niente, rispetto agli interessi dei singoli stati, cosa hanno discusso al G20, in Giappone..? E’mai concepibile che solo 20 nazioni, devono tenere le sorti di tutto il genere umano nelle loro mani..? E gli sbarchi, dei disperati, dopo essere stati saccheggiati nelle loro terre, dalla società occidentale,bianca,ricca e opulenta, meritano inoltre di morire..?
E poi magari, come recentemente ho scoperto, qualche razzista inutile-buffone, che ad oggi non ha dimostrato nulla, inoltre senza scrupoli, che non vale molto, per giunta “sociologo” ci viene a dire alle spalle, non avendo il coraggio di esternarlo in faccia, che le popolazioni di colore sono dei pelandroni…!?
O forse, adesso generalizzo, hanno tutti dimenticato che tutte le materie prime per sviluppare quasi ogni tipo di tecnologia, al mondo, le estraggono in Africa, e in molti casi i bambini a mani nude..!
Qualcuno infine ha forse dimenticato:”Il diritto del mare ha una regola sacra: non si lasciano annegare le persone.”

-Notizie:

https://www.lastampa.it/…/scosse-elettriche-e-…/pagina.html…
Lavaggio del cervello ai bambini

https://www.ilmessaggero.it/…/reggio_emilia_affidamento_min…
Lavaggio del cervello ai bambini

-Eugenio implacabile aveva detto nel pieno della sua missione:

Avete timore dei demoni..?
Avete timore dei demoni: allora, dovete avere timore di voi stessi, perché in Verità, vi sono più demoni sulla Terra che in tutto l’Universo. Le vostre nefaste opere ne sono la tangibile prova: affamate, uccidete, perseguitate, distruggete e rendete infernale la vostra Esistenza. Avete paura del diavolo, pur sapendo che lo personalizzate, che lo nutrite, che lo soddisfate in tutti i suoi lugubri desideri. La vostra perversità, satura di diavolerie, ha trasformato il Mondo che abitate in una cloaca di sudiciume in continua putrefazione. È in programma una Purificazione che certamente non sarà gradita alla numerosa comunità demoniaca, assetata di sangue e di morte. La bestia che sale dal mare e quella che viene dalla terra saranno ferite a morte, perché così vuole che sia la Divina Giustizia. Agli Spiriti Viventi, Segnati per essere Chiamati, abbiano Fede e Perseveranza, perché il Tempo è Prossimo. Rimanete in attesa, Fiduciosi nelle Promesse Ricevute.
Dal Cielo alla Terra 28
Settembre 1980 ore 18,00

-Più volte sottolineava, la gravità, di questo tipo di commercio:

L’industria bellica…
L’industria bellica del vostro Pianeta è la sola ed unica responsabile che impedisce Pace e Sano Progresso. Il mostruoso colosso della violenza può sopravvivere solo senza Pace e senza Concordia, senza Giustizia e senza Amore. Questa è la Verità che non riuscite a fare vostra.
A noi è concesso notare, nitidamente, il barbaro egoismo che impera in questo commercio di morte e di distruzione. È concesso anche di rilevare quanta apatia e quanto disinteresse fermenta nei popoli desiderosi di Pace, ma incapaci di farla vivere, restii ad imporla a coloro che nutrono l’interesse della guerra, della discordia, dell’odio, delle ideologie d’urto per realizzare situazioni idonee ai loro immensi profitti. L’industria della morte lavora e guadagna anteponendo al Bene Supremo della Pace dei popoli,il terrore degli ordigni infernali, il potere di una scienza diabolica, dispensatrice di genocidi e di miserie.
Cosa possiamo fare noi? Rendervi responsabili e risvegliare nelle vostre coscienze che siete uomini dotati di intelligenza da mettere a buon profitto. Di più, per il momento, non ci è concesso fare.
Pace per tutti.
Woodok dalla Cristal-Bell
Maclero dall’Olimpia
25 Febbraio 1980 ore 11,00
Eugenio Siragusa

“PER VOI, LA MIGLIORE SCIENZA E LA PIÙ AVANZATA TECNOLOGIA SI UTILIZZANO PER LA GUERRA.
PER NOI “ALIENI”, LA SCIENZA E LA TECNOLOGIA CHE POSSEDIAMO VENGONO UTILIZZATE PER LA PACE E PER IL PROGRESSO NOSTRO E DI TUTTI I POPOLI CON CUI VENIAMO IN CONTATTO E CHE SI PREDISPONGONO AD USARLA POSITIVAMENTE E COSCIENZIOSAMENTE.”
Eugenio Siragusa

HOARA CON RAMMARICO, ALL’ UMANITA’ DELLA TERRA.
Sul vostro pianeta si vendono le armi così come si vende il pane. La vostra civiltà è un teatro di pazzi. Speravamo di potervi guarire, ma notiamo che preferite portare le sofferenze che ogni giorno, rendete insopportabili. Se questa è la vostra scelta non ci rimane altro da fare che attendere, attendere il finale doloroso e tragico del dramma che avete voluto mettere nella scena della vostra esistenza. Vi abbiamo indicato i sentieri pratici e immediati per la soluzione dei problemi di fondo che rendono disperato il vostro diritto di vivere e di perpetuare il felice divenire di ogni cosa destinata ad essere ed evolvere nell’edificio eterno del cosmo. La vostra freddezza e il vostro disinteresse ci hanno privati della gioia di vedervi impegnati per impedire il riflusso di un’epopea funesta e distruttrice ancora più pericolosa di quelle che vedere sparire altre generazioni meno malvagie della vostra.
Hoara
Nicolosi, 17 giugno 1981
Eugenio Siragusa

LE ARMI COME I PANINI
Come ha detto Hoara, le armi si producono come i panini imbottiti. E’ vero, altresì, che se si producono si vendono, e chi le compra le usa. E se nessuno producesse armi? Per gli uomini del pianeta questa domanda non può non avere che una sola risposta: “Impossibile!” Come si arricchirebbero i guerrafondai, i procacciatori di morte, come soddisfarebbero la loro sete di sangue? Le armi sono indispensabili, dicono i potenti, i dominatori, i tiranni degli uomini e dei popoli, allevati per uccidersi, uccidere e distruggere ogni bene creato. I popoli della Terra, vittime di questi assurdi, inaccettabili principi, sono così costretti a vivere in compagnia del terrore, della violenza, della guerra, dell’odio e della morte. Di quale libertà si parla ? Della libertà che non esiste? Come ha detto Hoara, le armi si producono e si vendono come il pane quotidiano. Non è vero?
Eugenio Siragusa
Nicolosi 20 agosto 1987

-Infine mi scrivono:

Giangiacomo:
Caro Filippo che posso fare per impedire che la Terra e gli abitanti siano liberati dalle ingiustizie da ciò che sta distruggendo..? Ad esempio questa rete 5G che stanno installando e che causerà degli scompensi alla vita, come possiamo fare a non farla attivare..? E tante altre cose..?

Filippo:
L’anticristo caro amico fraterno, lo vediamo tutti i giorni, anche per esempio, con le scie chimiche, l’inquinamento totale, il falso progresso, i cambi climatici, le malattie create artificialmente e risvegliate, i virus, l’harbar la peste dei neuroni del cervello, violenze di ogni tipo, energia nucleare, falsi idoli, falsi dei, inganni di ogni tipo ed ecc…ecc…Questa ideologia, che fa a capo all’antagonista, di Cristo-Gesù, cerca in tutti i modi di seminare attraverso inoltre l’arte sottile della dissuasione, di fare esporre i figli della luce, per colpirli…il suo lavoro consiste, della forza avversaria a Cristo, di farli cadere in tentazione nella materia e nello spirito…IL DISCERNIMENTO E’L’ARMA VINCENTE…LA VIRTU’ INDISPENSABILE PER DIRE: IO HO VINTO IL MONDO.
In definitiva BASTA DIRE NO! A tutto questo, e a ogni forma che si allontani da Cristo e dalla sua luce…
COME?…Rinunciando a tutto ciò che potrebbe essere allettante, e rendendosi esempio vivente per se stessi e il proprio prossimo, lavorandosi a livello fisico-psichico-spirituale..per migliore e realizzarsi giornalmente..
A DIFFERENZA E IN RISPOSTA a quanti asseriscono che Eugenio abbia detto, forse vale solo per questi e quindi non è per tutti, “NON C’E’ PIU’ NULLA DA FARE”, leggi subito dopo quanto Lui ebbe a dire…
Le fiaccolate, le raccolte firme, le manifestazioni di piazza, a cosa servono..? ( certo dipende caso per caso e potrebbe essere cosa buona all’inizio) Se non c’è una vera è propria presa di coscienza..? Bisogna sforzarsi su come non aderire prima intenzionalmente al sistema e poi infine il più possibile praticamente…vanno curate le cause e non gli effetti.
Ricordati il proverbio: CHI PRIMA NON PENSA IN ULTIMO SOSPIRA.
Abbraccio COSMICO

-Eugenio ricordava, lo evidenziamo ancora una volta:

Il Vangelo non è un Insegnamento alla rassegnazione,
ma alla lotta, all’azione
Chi ha orecchie ascolti:
Il Vangelo non è un Insegnamento alla rassegnazione, ma alla lotta, all’azione.
Il Vangelo è la Legge dello Spirito, la Luce e non le tenebre, il Bene e non il male, la Giustizia e non l’ingiustizia, l’Amore e non l’odio.
Il Vangelo deve essere realizzato nella coscienza di ogni uomo che, ardentemente, aspira alla Eterna Salvezza.
Il Vangelo, care anime, è la Legge del Dio vivente.
Realizzando la Verità che esso contiene, dovunque vi troviate, potete gustare l’Armonia, la Bellezza e la Magnificenza del creato e del Creatore.
Io vi dico: che se posseggo la Sublime Luce di questa Verità, anche all’inferno mi sentirò in Paradiso.
È la Verità che vi farà liberi da tutte le blasfeme illusioni che adombrano le vostre menti e i vostri cuori.
In questo Mondo, siete tutti a scuola per imparare, studiando i valori complementari che istruiscono e determinano la Realizzazione Cosciente del Divenire Eterno del Cosmo.
Non rassegnatevi a subire il male, ma lottate per travalicarlo, affinché il Bene trionfi nelle vostre coscienze e si realizzi nei vostri Spiriti la Conoscenza dell’Eterna Verità.
Il Consolatore
Nicolosi, 31 Gennaio 1978 ore 11,24

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

SIETE GIÀ SULL’ORLO DEL PRECIPIZIO

La vita su questo pianeta è sempre più in pericolo..!

-Una crisi planetaria, totale, che parte dalle emergenze più prossime, proiettando ormai in forma irreversibile la vita su questo pianeta, verso una fine inevitabile .
Lo diceva, Eugenio, e con tristezza rivelava quello che gli uomini nutrivano verso il suo conto:
UN CATTIVO ANNUNCIATORE” . Ma gli annunci apocalittici di allora, dettati dalle Potenze Celesti, in tempo, si sarebbero potuti tramutare, in presa di coscienza che avrebbero a sua volta potuto cambiare il pronostico distruttivo e deleterio, creato dall’uomo verso se stesso e sopratutto al pianeta, in risoluzione per queste catastrofi in corso.

-A testimonianza di quanto abbiamo detto a suo tempo, su quello che Eugenio…disse, riproponiamo:

“I DISCORSI DELL’AMICO DELL’UOMO:

“VERRA’ IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI SI SBRANERANNO PER LE STRADE!”

“Questo diceva l’Amico dell’uomo quando ancora era possibile dare un indirizzo diverso alle cose di questo mondo. E non solo alle cose, ma anche e sopratutto, all’ uomo e alle sue inderogabili esigenze.”

“VERRA’ IL GIORNO IN CUI L’UOMO SARA’ ATTERITO PER AVER COSTRUITO UN MOSTRO INSAZIABILE ED INARRESTABILE: L’EGOISMO”.
“MOLTI OGGI SORRIDONO DELLE MIE PAROLE, DELLE MIE PREOCCUPAZIONI, MA VERRA’ IL GIORNO, E NON SARA’ MOLTO LONTANO, CHE GLI UOMINI MALEDIRANNO DI ESSERE NATI E SI MORDERANNO LA LINGUA A SANGUE PER NON AVER PRESTATO FEDE ED ATTENZIONE AL MESSAGGIO DELL’AMORE CHE CHIAMA L’AMORE”.

“Purtroppo i suoi discorsi sono caduti nel vuoto della dissoluzione e del disinteresse generale e l’uomo comincia ad intravvederne i risultati catastrofici.
I “messaggi” dell’Amico dell’uomo, hanno subito il vaglio di molte ore, ma mai come in questo tempo possono apparire in tutta la loro profetica e lungimirante verità.”

“PRESTO VI MANCHERA’ ANCHE L’ACQUA DA BERE , IL CIBO PER SOSTENTARVI, L’ENERGIA PER SOPRAVVIVERE.”


Eugenio Siragusa – Presto non avrete più acqua da bere

“Siete già sull’orlo del precipizio.
Lo sapete! Lo sapete e nulla fate per evitare l’irreparabile.
Fra non molto tempo comincerà la carestia del più prezioso elemento utile alla vostra sopravvivenza: “l’acqua!” è anche a vostra conoscenza l’ipercritica situazione di tutti gli altri indispensabili elementi che istruiscono l’armonia della vita sul vostro già instabile pianeta. Lo sapete!
Si! Lo sapete, e malgrado la gravità, rimanete insensibili, cinicamente passivi, mentre tutto agonizza dinanzi i vostri occhi, annebbiati da una diabolica follia.
La morte affila la falce e i cavalli dell’Apocalisse scalpitano veloci con i loro cavalieri, soddisfatti di vedere un’umanità cieca e sorda disposta a perire miseramente, a rinunciare alle sane ed armoniose gioie della vita e delle evolute esperienze di questa dimensione.Lo sapete! Lo sapete! Lo sapete che il vostro pianeta è in agonia e la vostra sopravvivenza seriamente minacciata. Salvatevi! Salvatevi!
Spiriti viventi animati di Amore Universale sono in mezzo a voi per invitarvi al ravvedimento e per dirvi, in questa svolta tragica della vostra terrena esistenza, che è indispensabile rimettere le cose al loro giusto posto e coordinare positivamente quanto è utile per una ripresa armoniosa e costruttiva degli elementi (minerale, vegetale e animale) che istruiscono e determinano la vostra esistenza.
La nostra Luce di Bene Universale conforta questi viventi spiriti animati di buona volontà e illuminati dall’Amore più grande di tutti gli Amori.
Questo messaggio vuole essere un segno tangibile del Cielo alla Terra, un segno di puro amore, di sentita fratellanza e di Verità nella Eterna Luce di colui che E’.”
Adoniesis
Valverde, 27 Luglio 1974
Eugenio Siragusa

-E ancora:

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/testimoni-d…
“Testimoni dei diritti umani”

LA STRAGE DEGLI INNOCENTI
OGNI GIORNO CHE PASSA, CRESCE LA DESOLAZIONE SU QUESTO PIANETA.
“LA DEGENERAZIONE DI UNA SOCIETA’ CRUDELE E PERVERSA TRASCINA E COINVOLGE NEL DELIRIO LA LINFA DELLA VITA COL PIU’ SFACCIATO DISINTERESSE. I GIOVANI PRECIPITANO NEGLI OBLII CHE TRASCINANO LE LORO MENTI E I LORO CUORI VERSO L’ANNULLAMENTO DELLA VITA.
I BAMBINI, CARI AL COSMICO AMORE CREATIVO, SONO COINVOLTI NELLA DEVIAZIONE PORNOGRAFICA, NELLA VIOLENZA, ISTRUITI A DIVENTARE ASSASSINI, BANDITI, SUICIDI.
I PICCOLI MUOIONO ANCOR PRIMA DI NASCERE, SIGNIFICANDO CHE OGNI COSA E’ SUL SENTIERO DELL’AGONIA “.
EUGENIO SIRAGUSA
NICOLOSI, 1996

” DAL CIELO ALLA TERRA “
LA POVERTA’ FRUSTATA DALL’ OPULENZA DI CHI SI ARROGA IL PERVERSO DIRITTO DI DOMINARE E DI MACERARE LE CARNI DEL PROSSIMO ODIATO E RESO SCHIAVO, VIOLENTATO NEI SUOI PIU’ ELEMENTARI ED UMANI DIRITTI.
L’ ORGOGLIO DI CHI HA MOLTO E L’ UMILIAZIONE DI CHI HA POCO O NIENTE.
MA LA PROMESSA FATTA E’ E RIMANE QUELLA CHE GLI AFFLITTI E I DERELITTI ATTENDONO AFFINCHE’ GIUSTIZIA SIA FATTA.
I RICCHI AVRANNO LE LORO RICOMPENSE E LA TIGNA DIVORERA’ I LORO AVERI.
LA LIVELLA DELL’ ALTISSIMO SIGNORE VERRA’ POSTA SULLA TERRA E I MALVAGI SI NUTRIRANNO DI POLVERE E DI STERCO.
VOI CHE SOFFRITE, SPERATE PERCHE’ E’ VERO CHE LA VOSTRA ATTESA NON VERRA’ DELUSA: SARETE TESTIMONI E I VOSTRI CUORI GIOIRANNO PER QUANTO VEDRETE DA QUI A NON MOLTO TEMPO.
L’ IRA SANTA(*) SI E’ SMOSSA E PESANTE SARA’ IL SUO GIUDIZIO VERSO COLORO CHE HANNO PREFERITO L’ ODIO ALL’ AMORE, L’ INGIUSTIZIA ALLA GIUSTIZIA, LA GUERRA ALLA PACE.
ABBIATE FEDE.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
20 /1 / 1981

LA RICCHEZZA.
La ricchezza, cari amici terrestri, non deve essere un fine, ma un mezzo.
Quando la ricchezza diviene fine a se stessa genera egoismo, possesso ossessionante, delirante sino al punto di alimentare orgasmi delittuosi, o peggio, potere di oppressione e di dominazione.
L’esperienza della ricchezza è pesante e la tentazione è forte. Ecco perché è stato detto e scritto: “è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco vada in paradiso”.
Anche la povertà è un grave pericolo per la pace e la concordia.Se la ricchezza genera povertà ha edificato il proprio suicidio, per la non capacità di averla proposta come mezzo di equilibrio, rinunciando al progressivo desiderio di accumulare per ossessione di possesso e poter così esercitare il dominio, o peggio, la schiavitù, l’asservimento totale di coloro che poco o nulla hanno fatto. Cosa avete imparato? Non vi bastano le esperienze del passato?
I grandi imperi sono crollati per questo imperdonabile errore con cui continuate a perseverare.
Ravvedetevi!
Pace.Woodok dalla Cristal-Bell
Nicolosi, 16 Dicembre 1976 ore 12,15
Eugenio Siragusa

Il Testimone, Il Discepolo, Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di
Giustizia.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search…
Presto non avrete più acqua da bere

http://pesolex.com/it/la-strage-degli-innocenti/
LA STRAGE DEGLI INNOCENTI

http://pesolex.com/…/i-bambini-sono-la-vostra-unica-speran…/
I BAMBINI SONO LA VOSTRA UNICA SPERANZA

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/vittime-dell…
VITTIME DELL’UOMO

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/eugenio-e-i…
Eugenio e i temi sociali della vita trattati a scuola

Publicado en Celeste, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

HO RIVISTO IL CALICE

-La mia vita è stata sempre vicino al calice e in diverse circostanze, non a caso, quindi, si è presentato e ripresentato con percezioni, presenti, ben precise…chiare ed inequivocabili.
In questi tempi duri di grande tribolazione, vale per ogni circostanza, situazione, condivisione, nei rapporti interpersonali, nella famiglia, in ogni momento della nostra vita, intensamente vissuta, il concetto che bisogna tenere presente è di far prevalere la vittoria del bene sul male, anche se questo, apparentemente, costa fare un passo indietro, anche se dovesse costare, caro farlo, ma per il bene in ogni aspetto della vita…e dove viviamo…però deve essere fatto. E questo, se veramente ci distinguiamo da tanti aspetti, che decantiamo di non farne parte. Certamente va tenuto presente, come diceva sempre Eugenio: AMARE SI…CON DEBOLEZZA NO..! In verità, se lo facciamo, stiamo facendo invece un passo in avanti, verso la piena consapevolezza e presa di coscienza dell’ascesa dello spirito verso e nei supremi valori planetari-universali-cosmici…

-Così scrivevo tanti anni fa :

NON CI MERITIAMO LE SUE LACRIME DI SANGUE.
QUESTO IN COSCIENZA DETTA IL MIO SPIRITO, QUESTO SALE DAL PROFONDO DEL MIO CUORE.
LA MADONNA E’ SCONTENTA, E QUANTO DETTO A FATIMA NEL 1917, SI RIVELA PIU’ CHIARO, TANGIBILE E DISGRAZIATAMENTE PIU’ OPERATIVO.
I BUONI CHE DOVREBBERO REALIZZARE QUANTO GIA’ POTENZIALMENTE POSSEGGONO PER ESSERE SEGNATI E CHIAMATI, SI PERDONO IN UNA DINAMICA , PRESTO O TARDI, NON UTILE A SALIRE POTENZIALMENTE LA VIBRAZIONE E L’OPEROSITA’ RICHIESTA. I CATTIVI, ORMAI SCHIACCIATI DALLA LORO SETE DI SANGUE E DI INCREDULITA’ VERSO IL CIELO E VERSO DIO, NON TEMONO I CASTIGHI GIA’ ANNUNCIATI.
SI’, AMICI, FRATELLI E CONOSCENTI.
UNA PROFONDA TRISTEZZA NEL CUORE DI QUESTA PREZIOSA GEMMA DEL CREATO.
LACRIME DI SANGUE PER L’INCAPACITA’ DA PARTE DI COLORO, CANDIDATI AD UNA NUOVA LUCE, CHE NON SONO PRONTI PER SUPERARE NUOVE PROVE PIU’ DURE, CON OSTACOLI, DISSUASIONI E QUANT’ALTRO SI NECESSITA PER LA COMPLETA REALIZZAZIONE DELLA SOLARE E DORATA DIVINA VERITA’.
REALIZZAZIONE DELLA VERITA’ SIGNIFICA: TOTALE ABBANDONO AL SACRIFICIO; DISPONIBILITA’ ATTIVA; OBBEDIENZA E UMILTA’, EVANGELICHE SORELLE PER L’ASCESA EVOLUTIVA VERSO NUOVE DIMENSIONI, VERSO NUOVI LIDI DELLA CONOSCENZA COSMICA; COMUNIONE ATTIVA CON DIO ED IL PROSSIMO; FARE QUELLO CHE NON VORREMMO FARE, DIRE QUELLO CHE VORREMMO TACERE, ANDARE DOVE NON VORREMMO RECARCI NE’ RIMANERCI; SOCCORRERSI NEI MOMENTI DI BISOGNO, SENZA CULLARSI NELL’AIUTO ALTRUI; SENSO DELL’AUTOSUFFICIENZA NELLA VERITA’ E NELLA VITA; NON CADERE NELLA ABITUDINARIETA’; REALIZZARSI PREVEDENDO INTUITIVAMENTE OGGI QUANTO CI VERRA’ CHIESTO ESPLICITAMENTE DOMANI; ATTIVA REALIZZAZIONE PROPRIA, PIU’ PRATICA, PIU’ VIVA, PIU’ VERA: SENTENDO, PENSANDO, ATTUANDO CON SPIRITO DI GIUSTIZIA, CHE POI SI MANIFESTERANNO NEI MOLTEPLICI ASPETTI CHE CARATTERIZZANO LA SEGNATURA , LA CHIAMATA E, INFINE, L’ELEZIONE; COMPRENSIONE E TOLLERANZA (SCINTILLE DELL’AMORE) ESSENDO COSCIENTI DI DARE A CESARE CIO’ CHE E’ DI CESARE E A DIO CIO’ CHE E’ DI DIO, SENZA INDURRE IL PROSSIMO NELLA DEBOLEZZA CON IL TUO COMPORTAMENTO; NON CONSENTENDOCI DISTRAZIONI INUTILI CON SPRECO E PERDITE DI TEMPO PREZIOSO, ELIMINANDO TUTTO QUELLO CHE SAPPIAMO DI SUPERFLUO.
DIMOSTREREMO DI ESSERE COSCIENTI CHE QUESTO E’ QUELLO CHE ABBIAMO A DISPOSIZIONE, ANCORA PER UN PO’, PER SERVIRE LA LEGGE, SALVARE IL SALVABILE E DI SPRONE A TENERE SEMPRE ATTIVA LA CELESTE VIRTU’ DEL DISCERNIMENTO.
Il Testimone dell’Eterno Presente.
Filippo Bongiovanni 
05. 04.1990

-Così immensamente grande diceva Eugenio…LE SUE PAROLE VIVE E SANTE:

IL CALICE DELLA COMUNIONE 
Io amo chiamarvi gioielli di Dio, gioielli di quel Dio che conosciamo e che ben definì Durante ( Absu Imaily Swandy il pellegrino di 256 anni che visita periodicamente la Terra) quando disse quello che tutti conosciamo. Io vi sto mandando un simbolo, a me è stato donato e io lo dono a voi. E’ un calice della Comunione. La Comunione non è un rito, è la Comunione degli spiriti, dei vostri spiriti. Il tempo, come già sapete, si è accorciato e più volte vi ho detto: abbiate cura di voi perché il maligno ha messo in campo la sua legione e la sua legione è forte e non si devono sottovalutare le sue potenze. Egli cerca di seminare discordia anche tra di voi e ci riuscirebbe se non prevalesse in voi la comprensione, l’ amore fraterno, soprattutto la dolcezza, l’ amabile dolcezza che rigenera ogni cellula del vostro corpo: l’ Amore.
Abbiate cura di voi. Ragazzi. Il consiglio non è un’ imposizione, è semplicemente un consiglio e i consigli si debbono discutere da qualunque fonte vengono e da qualunque bocca vengono. Non bisogna alzare le barriere prima di poterli discutere, vagliare, perché il maligno è astuto e a volte sa fare delle cose che non sono consoni ai vostri valori spirituali. Questo lo dovete evitare, dovete essere dolci gli uni e gli altri.
Tra voi non ci sono ricchi e poveri, tra voi non ci sono fratelli maggiori e fratelli minori: siete tutti fratelli e tutte sorelle e quello che è l’ uno è pure l’ altro e viceversa. Nessuno possiede niente, nemmeno se stesso; ricordatevelo. Però non prestatevi alle lusinghe del maligno, non cercate di dare a lui la possibilità di trainarvi in situazioni pericolose e poi farvi capitolare. Siete tutti bambini, ma non è stato detto che solo quando sarete bambini il Regno dei Cieli sarà vostro? E allora, mi raccomando; discutete, parlate, comunicate, vagliate affinchè il maligno non possa far presa su di voi perché basta che uno rompe il cerchio dell’ amore che vi lega perché succeda il finimondo. Non vi prestate al suo gioco, mi raccomando, vi raccomando ragazzi, ve lo chiedo con tutto l’ amore che nutro per voi e con questo stesso amore vi bacio tenerissimamente Vi stringo nel mio cuore con tutta la tenerezza che nutro per voi e per coloro che avete avuto in custodia perché i figli non vi appartengono anche se sono stati generati da voi. Ma sono loro che debbono crescere e voi avete il compito regale di custodirli. Vi raccomando, abbiate cura anche di loro, soprattutto di loro.
Vi bacio nel cuore con tanta tenerezza ancora.
A presto.
Eugenio
( Novembre 1988 )

        La prima foto ritrae il calice di Eugenio.

 

La seconda foto è Absu Ismaily Swandy il pellegrino che visita periodicamente la terra.

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Fatima, oggi, e la storia continua con lo stesso epilogo..!

-La Madonna appariva, come oggi, in Portogallo a tre umili pastorelli, era, come più volte abbiamo detto, il 13 Maggio 1917. Ella a partire da quel momento, sino ai nostri giorni, consegnava al mondo, intero, come società, la responsabilità di assumere un atteggiamento di profonda responsabilità nei confronti delle future generazioni.
Le generazioni si sono susseguite, con un nulla di fatto su quanto gli eventi portano a dedurre, che potrebbe accadere da un momento all’altro, quanto detto della Vergine Santa Miriam, cioè l’irreparabile…
Il Messaggio, continua ad essere ostacolato, nella sua profonda essenza e integrità, ma ciò non può essere impedito, come più volte abbiamo anche detto, di essere offerto e posto a conoscenza, di quanti a sua volta, si vogliono e sono predisposti, vogliono credere, con logica spirituale, che ci troviamo di fronte a un desiderio e preoccupazione, a tutt’oggi disattese, nella piena ufficializzazione di quanto annunciò la Madonna e ripreso più volte da Eugenio, nell’arco della sua opera DAL CIELO ALLA TERRA.

-Eugenio annunciò 37 anni fa, ricordiamolo:

“Fatima e i segni dei tempi”
Amare, venerare e disubbidire! – “non ha senso” –
Maria, la madre dell’ Iddio vivente, ebbe a dire: “rendete pubblico il presente messaggio, rendetelo pubblico al mondo intero”.
La chiesa lo ha taciuto! Perché? Perché si è voluto così clamorosamente disubbidire all’accorato appello della vergine maria?
“satana regna sui più alti posti, determinando l’andamento delle cose, egli effettivamente riuscirà ad introdursi fino alla sommità della chiesa….” Ci è’ riuscito o deve ancora tentare? Si vuole o no impedire che questo “grande castigo” cada sull’intero genere umano?
Tacere un ammonimento così impellente e così imperiosamente necessario, significa volere la completa perdizione del genere umano. I capi di stato di tutto il mondo e tutti i popoli della terra debbono sapere, conoscere il grave contenuto del “messaggio di fatima” se vogliamo evitare la tragica fine che colpì i sodomiti e i gomorriti di biblica memoria.
La punizione sarebbe terribile! “nella seconda metà del xx secolo, fuoco e fumo dovrebbero cadere dal cielo e le acque degli oceani diverrebbero vapori, e la schiuma si innalzerebbe sconvolgendo e tutto affondando.
Milioni e milioni di uomini perirebbero di ora in ora, coloro che restassero in vita invidierebbero i morti.
Questo dice il messaggio della Madre dell’ Iddio vivente.
Si deve ad ogni costo ignorarlo? I segni dei tempi ce lo rammemorano e ci invitano a meditarlo, a tenerlo tutti i giorni presente nella nostra mente, perché il “grande castigo” potrebbe avvenire domani.
Potrebbe avvenire il “grande miracolo” del ravvedimento, se si recepisse quel timore che produce l’opposizione al male dilagante, alla correzione di quanto pressa sulla giustizia, sulla libertà, sull’amore e sulla pace fra gli uomini.
Tacere quest’atto di celeste amore significa perversità’, disubbidienza; significa desiderare la fine della specie umana su questo pianeta. Chi vuole questa grande tragedia? È il principe di questo mondo che aizza la bestia per raggiungere i suoi macabri fini? Chi sono gli “insensati e i partigiani di satana”?
Sono i guerrafondai, gli affamatori?, i tiranni, coloro che speculano sulla pelle umana? Sono i violenti, i persecutori della libertà’ e degli umani diritti?
Sono i sanguinari, i novelli imperatori, i folli del potere?
Sono i corruttori, i corrotti, i corruttibili e tutti i perversi commercialisti del male, della morte e della distruzione?
Sono questi gli empi che producono angoscia, miseria, rovine in tutti i paesi?
Sono questi i partigiani del maligno che lo aiutano a regnare e a determinare l’andamento delle cose che ogni giorno ci terrorizzano e ci avviliscono?
Meditate seriamente e date A voi stessi le risposte a queste domande.
Badate bene: il tempo si assottiglia e quanto è stato detto, scritto e tramandato, inevitabilmente, si avvererà’.
Il mio spirito è’ in piena allegrezza per avere avuto la grazia di servire la verità, del tempo di tutti i tempi.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 7 Gennaio 1982

-E ancora:

“DAL CIELO ALLA TERRA”
“Da quanto avete udito dai tetti delle case” vi rimane poco tempo per meditare, dedurre e determinare. Vi è stato detto quanto dovevate sapere affinché, quel giorno, nessuno di voi
possa dire “non sapevo”. È bene sappiate ancora che i nostri emissari non possono nascondere la verità e tanto meno ammorbidire la rigida prospettiva di quanto, da un momento all’ altro, potrà rivelare il compimento del Terzo Messaggio di Fatima e dell’Apocalisse di Giovanni l’Apostolo. Vi è stata offerta una via di salvezza per i vostri spiriti ammorbati di deliri materiali e di istinti degenerativi. I nostri emissari hanno fatto il loro dovere perché è vero, certo e verissimo, che non dovevano, né potevano, nascondere la gravità della vostra disubbidienza alla Legge di Colui che vi ha fatti a Sua immagine e somiglianza. Ora è vero: “Il Verbo non si farà più parola” e il consolante invito al ravvedimento cessa di esistere.
Sia vostra la scelta.
Eugenio Siragusa

Dal Cielo alla Terra

DIO CI HA CREATI..!
DIO CI DISTRUGGERÀ..!
VOLETE REPLICARLO? REPLICATE PURE.
LE VOSTRE REPLICHE NON VALGONO A NULLA! DELLA VOSTRA BESTIALITÀ NE FARÀ BESTIE.
DIO È GIUSTO E LO FARÀ.
LA STORIA DI SODOMA E DI GOMORRA… “UNA FIABA PER BAMBINI”!
GLI UOMINI E LE DONNE DI QUESTA PERVERSA E ADULTERA GENERAZIONE SONO PEGGIORI DI QUANTO SI POTESSE LONTANAMENTE IMMAGINARE.
SONO UNO STRECO VIVENTE, UN COMPLESSO ORGANICO DI SUDICIUME, DI PUTREDINE, DI IMMONDEZZA. SONO UNA CLOACA DI SERPI VISCIDE E VELENOSE.
DIO SI È PROPRIO PENTITO DI AVERLI CREATI E HA MANDATO UOMINI DI ALTRI MONDI PER DISTRUGGERLI. È STATO DETTO E SCRITTO. (Bibbia Antico Testamento).
ALLORA…?
PREPARATEVI, PERCHÈ LA SECONDA MORTE NON LA POTRETE EVITARE NEMMENO CON LE PREGHIERE.
DOVEVATE PENSARCI PRIMA DI OFFENDERLO COSÌ GRAVEMENTE..ORA È TROPPO TARDI.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 2 settembre 1984

IL TESTIMONE IL DISCEPOLO IL MESAGGERO.
IL TESTIMONE DI QUESTO TEMPO APOCALITTICO E DEL PADRE GLORIOSO
ENTRAMBI ASSETATI DI GIUSTIZIA
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

http://pesolex.com/it/i-messaggi-di-fatima-e-la-salette/
IL MESSAGGIO DI FATIMA
https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/p/il-messaggi…
IL MESSAGGIO DI FATIMA
https://drive.google.com/…/0B8tRqq5AiYFdXQ5RHpIa2JvcG8/view…
IL MESSAGGIO DI Fatima integrale con la parte mancante

http://pesolex.com/…/segni-celesti-che-mi-inducono-a-ripro…/
http://pesolex.com/…/la-nostra-risposta-al-principe-di-que…/
http://pesolex.com/…/il-pianeta-muore-unagonia-che-supera-…/

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

IL PIANETA MUORE, UN’AGONIA CHE SUPERA OGNI SPERANZA

-Inesorabile, sotto gli occhi degli assetati di Giustizia e di tutti coloro che anelano presto, molto presto, il risorgere di una società, una nuova civiltà, che basa i valori sui principi della cosmica legge…si vede però attualmente prevalere morte e desolazione
Scorgendo qualche barlume, di come noterete nei filmati, di qualcuno animato di altruistico interesse, perché si ama la vita…la morte, invece, come abbiamo detto ha preso in abbondanza…

https://lavozdeldespertar.com/…
Biologo salva una rara specie di farfalle
https://www.clarin.com/…/dura-advertencia-onu-humanidad-asf…
Allarme ONU
https://www.3bee.it/moria-delle-api/
Moria di Api
https://www.foodscovery.it/f…/lo-scandalo-dello-spreco-cibo/
Spreco di Cibo
https://www.youtube.com/watch?v=CpXqyP4WxYg&feature=youtu.be
Anamalie sulla terra
https://nation.com.mx/…/cientificos-descubren-los-arboles…/…
Le piante e il loro battito come un cuore umano

-Eugenio, diceva, annunciando questi nostri tempi, con inesorabile, purtroppo anticipo:

Dal Cielo alla terra:
“Rivolgetevi alla Terra” Vi abbiamo detto e vi ripetiamo: Rivolgetevi, come mai avete fatto, alla Terra. La vostra sopravvivenza dipende, soprattutto, dal latte e dal miele che essa potrà darvi, se le concederete amore e cure. Se non lo farete, morirete di fame. La scienza si dedichi a realizzare le strutture necessarie per agevolare tutti coloro che desiderano produrre per sé e per gli altri. La politica economica rivolga le massime attenzioni e le indispensabili agevolazioni a tutti coloro a cui necessitano gli strumenti per rigenerare e far fruttificare la madre della Vita. Se ciò farete, avrete molto per voi ed anche per gli altri. Lo spettro della fame si allontanerà. Ve lo abbiamo detto e ve lo ripetiamo. Meditate e deducete. Pace.
Woodok Dalla Cristal-Bell Nicolosi,
8 Febbraio 1977 ore 11,30

-Più di una volta, in determinati momenti della vita lo ascoltai dire:

“Chi potrebbe comprendere il mio amore nascosto..?”
I suoi accorati appelli e le sue preoccupazioni, li facciamo, oggi più che mai, nostri, con la viva speranza di essere accolti come lui voleva, nella profondità della sua vera essenza.

Non siete voi ad entrare nel regno dei cieli ed impedite che altri vi entrino
Signore mio, dammi la forza di mutare ciò che posso, affinché, così come è stato detto e scritto dall’unto tuo Gesù-Cristo, venga additata l’opera dell’anticristo e scoperta la sua faccia. Signore mio, concedimi la capacità di far comprendere agli uomini il tuo vero linguaggio e la reale legge di giustizia e d’amore che impera in ogni cosa e governa ogni cosa. Ti prego, signore mio, di darmi pazienza e perseveranza, affinché la tua eccelsa verità trionfi ed impregni i cuori degli uomini di luce e di conoscenza, di verità e di pace. aiutami, mio signore, ad aprire gli occhi ai ciechi e a sturare le orecchie di coloro che ancora non vedono e non odono, affinché vedendo ed udendo possano evitare il buio della non conoscenza e riconoscere in colui che hai mandato il maestro sublime ed infallibile della tua divina verità vivente. Molte opere sue sono state nascoste e rese sterili, per convenienza di coloro che non cedettero in lui e nella sua divina missione tra gli uomini di questo mondo corrotto e perverso. Molte verità sono divenute menzogne, eresie, e questo, affinché lo scredito occultasse le testimonianze veraci vissute e tramandate dalla voce del popolo che, io so, mio signore, è voce tua.
Ora, ciò che era nascosto viene alla luce, ma ancora sono pochi coloro disposti a credere e a vagliare e ad assimilare quanto i dotti della farisaica stirpe, deturpano, rifiutano ed invitano a rifiutare.
Certo, mio signore, a te nulla può essere nascosto ed è per ciò che ti chiedo di illuminare la mia mente e rendere fecondo il mio spirito di sapienza e di saggezza, affinchè io possa rivelare le intenzioni del mio sommo maestro che disse: “il tempo passerà, ma le mie parole non passeranno mai”. “Tutto ciò che è stato nascosto verrà alla luce”. Sia così, mio signore, perché io credo che sia rimasto nel mondo appunto per quest’opera? Le afflizioni saranno grandi, lo so, mio affabile signore, e so anche di non poterle evitare. Ma il mio cuore è in pace, perché, altro non faccio se non la tua celeste volontà.
Gesù disse: “un profeta non è accetto nel suo paese”. “Un medico non guarisce quelli che lo conoscono”.
Gesù disse ancora: “i farisei e gli scribi hanno preso le chiavi della conoscenza e le hanno nascoste. Essi non sono entrati e non hanno lasciato entrare quelli che lo volevano. Voi però, siate prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.”
Oh, mio signore, il tuo piccolo gregge cresce e le minacce per disperderlo non mancano. Gli empi, partigiani dell’anticristo, si adoperano in tutti i modi di ferire la nostra pace e di dissuadere i nostri pensieri rivolti verso l’opera a cui ci hai chiamati. Ma la tua luce, mio signore, ci consola e ci guida. I tuoi angeli ci guardano e ci consigliano secondo ciò che ci minaccia o tenta di confonderci.
Io ti ringrazio, mio signore, per la tua benigna e paterna attenzione e ringrazio gli angeli della luce, che con il loro sublime amore illuminano il nostro sentiero ed il nostro spirito.
Lo spirito santo aleggia intorno e dentro di noi, e di questo celeste dono noi siamo consapevoli e felici. Grazie, padre, e ti preghiamo, esaudisci le nostre volontà di servirti secondo la tua santissima volontà.
Amen.
Nicolosi, 8 Gennaio 1978
Eugenio Siragusa

-E ancora:

La mia sete!
Vedo i tuoi e miei nemici pascere, godere e gioire.
Non vedo la tua possente mano cadere su di loro con la tua ira santa.
La sete di giustizia rende più arido il mio cuore e spesso mi dolgo di aver suonato anch’io le trombe dell’ammonimento, del ravvedimento.
Sono disperato, mio signore, disperato di veder perire tutto in una dissoluzione lenta, inesorabile.
Sono avvilito, mio signore, avvilito di vedere il male rompere e travolgere gli argini del bene con inaudita crudeltà e con ferocia bestiale.
Sono sconvolto, mio signore, per l’innocente sangue che si sparge in ogni dove e che tinge la terra di crudele disperazione.
Sono senza pace, mio signore, senza pace!
Che cosa aspetti ancora, mio signore?
La tua giustizia venga.
Il tuo regno venga.
Sia fatta la tua volontà.
Eugenio siragusa
Nicolosi, 16 Aprile 1981.
Ore 18:00

Il Testimone dell’Eterno Presente.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:
https://www.facebook.com/filippo.bongiovanni.3/posts/2606046702793810
http://pesolex.com/…/luomo-e-il-solo-colpevole-per-il-fal…/…
https://bit.ly/2WA0NJW…

 

ULTIMA HORA:

https://www.focus.it/ambiente/ecologia/fukushima-8-anni-dopo-operazioni-bonifica-centrale-nucleare?fbclid=IwAR2o1fK0x8GfDemy_2mb6nJ6rEjUloJDkgPVjVWnZ4IJwr3XDD_CzYzAnek

https://www.quo.es/ciencia/a27415816/bomba-atomica-radiactividad-mar/?fbclid=IwAR2fcjIE2t2O3HbB6Q9rD_kKq-XbhfCi684xaZ9KKGMWhtPXL2YQ9tGva9c

https://www.wwf.it/news/?47160%2FSe-tutti-i-Paesi-consumassero-come-lEuropa-il-10-maggio-sarebbe-lOvershoot-Day-2019&fbclid=IwAR2Wymg-vl5-wsVvb38tv7oLEAtZozTPX7Pybv13pD-GCBatneKym7mR5pM

https://www.meteolivevco.it/overschooot-day-tra-quattro-giorni-abbiamo-finito-le-risorse-naturali-annuali/?fbclid=IwAR0Z3yiugVlHFNZCM2zB3hFJaSiv45ZL9oaGzn2uR48AZcr1zM1W37eywlc

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

La nostra risposta al principe di questo mondo…

La nostra risposta al principe di questo mondo, che non si è fatto attendere, mandando un suo “segno” a quanto abbiamo pubblicato il 04 05 2019 dal titolo DAL CIELO ALLA TERRA.

-Ho ubbidito, interpretando secondo me, quanto la Vergine Santa Miriam, volesse con la seguente pubblicazione.

http://pesolex.com/…/segni-celesti-che-mi-inducono-a-ripr…/…
Segni Celesti che mi inducono a riproporre quello che a suo tempo ho testimoniato, quanto Annunciato da Eugenio nel corso della sua opera DAL CIELO ALLA TERRA.

-e subito dopo un caro amico fraterno, dello stesso cammino spirituale, mi ha posto all’attenzione. Quello che vedete, è accaduto recentemente in una località vicino Bologna. Questo per far capire come stanno in realtà le cose, sopratutto l’atteggiamento che ha assunto l’umanità nei confronti dell’Intelligenza Cosmica.
I commenti sono stati questi al video, dal titolo:
Fontana di Luigi Ontani a Vergato arriva l’acqua 29/03/2019.

PER CHI NE CAPISCE. L’agenda avanza, incede possente.
Inaugurazione oggi a Vergato, provincia di Bologna la fontana di Ontani, Lucifero con vistoso fallo in erezione, piede caprino, corna in testa, lana su una coscia e occhi da tutte le parti, specie dietro alle spalle, tiene sulle spalle un bimbo, con ali di farfalla Monarch e un piede di pollo. Ai suoi piedi, il Mondo preda del Serpente.
Di fianco Tritone con due seni enormi.
Nell’ombelico del pedofilo celebrato in pompa magna, l’Occhio degli Illuminati”

-La nostra risposta al principe di questo mondo:

-Un chiaro segno dei tempi, proprio in “risposta” al mese delle apparizioni, della Vergine Santa Maria, che protegge gli spiriti del popolo di Dio.
L’ umanità innalza i suoi simboli, demoniaci, e li adora,definendosi da che parte si è schierata. Peggio del vitello d’ oro dei tempi di Mosè, peggio ancora, prima di come sappiamo, con Sodoma e Gomorra.
L’ umanità si presenta con a chi sono rivolte le sue attenzioni a chi adora e a chi si prostra…con il beneplacito di chi dovrebbe far suscitare IL TIMORE DI DIO…e in cambio tace, acconsente a questo terribile affronto…!! Questa umanità destinata a essere schiacciata dallo stesso suo “idolo”, adorato, nemico di Cristo e della Vergine Santa Maria, che in questo mese dei fiori e delle sue apparizioni, noi la ricordiamo con tutto il suo amore materno e di preoccupazione, come il ritorno di suo Figlio Cristo-Gesù con Potenza e Gloria.

-Così Eugenio:

I vostri Dei
Energia atomica, droga, arsenali di guerra, consumismo, pornografia, possesso, potere, violenza, sodomia, satanismo e follie varie; adorazione ed orgasmo, esaltazione e fiducia per i feticci di Mammona, divoratrice di vite. I vostri dei, a cui rivolgete le vostre attenzioni affidando la vostra sicurezza, il vostro divenire, le vostre speranze, i vostri destini. Cosa avete imparato dal Verbo dell’Amore che si è fatto carne? Cosa avete imparato, Figli degenerati e ingrati? Pregate affinché il Cielo dispensi grazie e benedizioni, soccorso e salvezza: Ipocriti! La vostra malvagità presenta la putredine delle cose morte. Ma in verità vi dico: “Verrò come un ladro nella notte” e vi renderò quanto avete guadagnato servendo i vostri idoli. Vi darò il profitto delle vostre perversioni, dei vostri inganni e di quanto avete edificato contro la Bontà Divina. Parole del Signore del Cielo e della Terra.
Dal Cielo alla Terra 10 Marzo 1980
ore 17,00
Eugenio Siragusa

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo Apocalittico e del Padre 
Glorioso entrambi assetati di Giustizia

https://www.youtube.com/watch?v=Huy4XKuaces&t=8s
DAL CIELO ALLA TERRA Se non riconoscete l’opera della santissima Madre Maria e dei miei angeli

https://www.youtube.com/watch?v=zMXhcnfKBFo
Fontana di Luigi Ontani a Vergato arriva l’acqua 29/03/2019

L’immagine è tratta dalle profezie di Nostradamus realizzate da Bruce Pennington con il seguente commento di Eugenio Siragusa:

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!