L’uomo doveva aver compreso..!

-Non si fa altro che parlare di «VIRUS» avevo promesso che ovviamente altrettanto lo avrei fatto e quindi eccomi a ridire e a ritestimoniare come altre volte quanto abbiamo detto…su questo argomento annunciato da Eugenio per volontà extraterrestre.
Ormai è ripetitivo ricordare che sotto ogni aspetto l’uomo era (amorevolmente e saggiamente) stato avvertito in tempo utile a cosa sarebbe andato incontro se non si fosse ravveduto…in tempo utile
Come ho detto in diverse altre occasioni e sono state tante, dando testimonianza sopratutto nella chiusura del centenario della nascita di Eugenio Siragusa, che gli annunci da Lui fatti si sarebbero evidenziati palesemente, giusto affinché nessuno avrebbe potuto dire NON SAPEVO.
Si corre ai ripari cercando di risolvere gli «effetti» delle «cause» generate, come se il problema nella profondità della sua radice fosse stato individuato ma tutti sanno benissimo che non così..!
Tutte le Religioni del mondo, loro per primi, dovrebbero dare l’esempio e in attesa che l’uomo assuma la coscienza di dover cambiare il suo proprio indirizzo evolutivo, dovrebbero mettere a disposizione le proprie ricchezze e sono tante, così come i capi di stato delle nazioni ricche e opulente, e tutti insieme dare le disposizioni di convertire tutte le fabbriche di ARMI in beni di necessità e sopravvivenza per tutte le popolazioni mondiali.
Gli accorati appelli, servono a ben poco, se rimangono solo parole, e le preghiere senza opere sotto forma di implorazioni, rimangono sterili, gesti di un’ ipocrita attitudine che all’atto pratico fa poco o nulla,,,Ciò che sta accadendo tocca il mondo intero, e se in passato le nazioni venivano toccate singolarmente da eventi estremi, e solo in simili circostanze scoppiava la solidarietà tanto per iniziare da loro stessi e poi seguita da altre nazioni, adesso tutte sono chiamate a dare il loro contributo…

-Così da tempo le Potenze Celesti attraverso Eugenio facevano sapere:

Ai governanti della Terra
“Non medicate gli effetti. Dovete curare le cause”.
Non riuscirete a risolvere nulla se non vi dedicate seriamente e responsabilmente ad eliminare le cause che alimentano sempre più la disarmonia nella reale legge della vostra vita. Non uscirete dal caos galoppante se dedicate le vostre attenzioni agli effetti. Occorre evitare le cause deleterie che producono distonie nel sistema alimentando il disordine, l’ingiustizia, il disamore e quant’altro produce dinamismo ipercritico, ipercaotico. Occorrono sagge leggi e rispetto assoluto ed incondizionato di tutto ciò che, positivisticamente, elabora gli elementi per una sana e robusta esistenza dell’uomo.Occorre evitare lo spreco inutile delle risorse naturali, coordinandole bene e con direttrici utili in tutte le direzioni del vostro pianeta. Occorre onestà, saggezza e l’applicazione totale dell’intelligenza nelle strutturazioni utili della scienza positiva e costruttiva. Occorre stimolare al massimo la fraterna concordia e alimentare, anche con severità, le buone abitudini di una società aristocraticamente spirituale oltre che politicamente corretta e pacifica. Occorre, come abbiamo più volte detto, mettere le cose al loro giusto posto, rivolgendo massima e scrupolosa cura alle forze che si predispongono alla degenerazione. Bisogna fare presto se, veramente, volete evitare una irreparabile catastrofe sul vostro pianeta. Noi possiamo seriamente e fraternamente aiutarvi se solo vi predisponete a chiedercelo con amore e con spirito di fratellanza universale.
Dal Cielo alla Terra
Adoniesis
Valverde, 14 luglio 1974

-E così ancora:

Una Causa negativa
Adoniesis risponde:
Quando avete prodotto una Causa negativa, questa perpetua attraverso un Processo Genetico.
Gli effetti della causa rimangono sempre attivi e possono trasmettersi senza che se ne abbia conoscenza.
La vostra scienza dovrebbe interessarsi di sondare, con scrupolosa cura, l’Istruzione Genetica di ogni individuo per poter individuare, in tempo utile, gli effetti negativi trasmissibili e modificarli al fine di evitare l’innesto e la inevitabile perpetuazione della causa originaria.
Noi riteniamo un dovere della vostra scienza preoccuparsi di fare serie ricerche nel campo della Genetica onde trovare le cause che sviluppano tali effetti ed annullarli.
Solo attraverso questa via sarà possibile eliminare gli atti e le sofferenze che affliggono una gran moltitudine di Esseri della Terra costretti a commettere delitti o a comportarsi criminalmente.
Esistono geni negativi che possono essere posti in condizione totalmente positivi solo se si è in grado di eliminare la causa della loro distonia e quindi il loro anomalo processo evolutivo.
Pace a te.
Adoniesis
24 Agosto 1976
ore 23,20

-Contemporaneamente:

Se non curate l’Albero della Vita, che frutti sperate di raccogliere?
Sono stati i nostri Padri ad innestare il vostro primo albero della Vita.
I Figli di Dio si sono innamorati delle Figlie degli uomini e le hanno sposate.
Un albero, fecondato da una Nuova Forza Genetica che avrebbe dovuto dare Frutti Migliori, se fosse stato curato, potato e coltivato con Solerzia Spirituale e con le Leggi dell’Archetipo, Fecondatore di Vita, per Supremo Volere dello Spirito Creativo.
Il Programma è rimasto, anche se i germogli nuovi hanno portato con sé una linfa degenerata, priva della Genuina Forza, resa quasi sterile ed incapace di rigenerare i Valori Innestati con una genetica primaria, capace di sviluppare ed alimentare sempre più e meglio l’Albero della Vita e renderlo Fecondo, Fruttificante di buoni frutti.
Ancora, dopo tanto tempo, l’Albero della vostra Vita appare agonizzante, quasi sterile.
La Vite, il Tralcio, l’Uva?
Ma che cosa avete capito?
Come, come avete lavorato la Vigna del Signore?
L’Albero Nuovo sta per essere trapiantato e i Giardinieri del Cosmo sono già all’Opera.
I buoni germogli del vecchio albero saranno innestati nel Nuovo e da essi nasceranno i Frutti che lo Spirito del Signore gusterà per la Sua Gioia Eterna.
Pace.
Adoniesis
Nicolosi, 21 Aprile 1977
ore 11,20

-Eugenio ha sempre detto «La terra vive e l’uomo appartiene all’universo virale»
Ecco cosa diceva ai tempi quando annunciava che il pianeta stava subendo già da tempo un violento attacco nella sua forma vivente da parte dell’ uomo:

DAL CIELO ALLA TERRA
UNA TERAPIA D’URTO PRATICATA DAI GENI COSMICI PER IMPEDIRE AL VIRUS-UOMO. IN FASE DEGENERATIVA, DI METTERE IN DIFFICOLTÀ L’ARMONIA COSMO-FISICA E COSMO-DINAMICA DEGLI ESSERI MACRO-COSMICI.
PARLIAMONE UN PO’.
CHI NON LO SAPPIA ANCORA, È BENE CHE SI RENDA FINALMENTE CONTO CHE L’UOMO FA PARTE DELL’UNIVERSO VIRALE. È ANCHE VERO, CERTO E VERISSIMO, CHE EGLI HA GODUTO IL PRIVILEGIO DI ESSERE STATO POSTO ALL’ APICE PIRAMIDALE DI TUTTE LE ALTRE SPECIE OPERANTI NELL’ ECONOMIA COSMO-FISICA E COSMO-DINAMICA DEL PIANETA TERRA. È STATO ELABORATO DAI GENI ASTRALI, MAGNIFICI INGEGNERI DELLA GENETICA SOLARE, PER RENDERLO IL PIÙ POSSIBILE AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DEL SUO CREATORE.
È GIÀ SUCCESSO, E SI STA RIPETENDO, UN VOLUTO RIGETTO DELLE SUE PARTICOLARI PREROGATIVE FUNZIONALI NELL’ HABITAT DEL PIANETA, PROPONENDO UNA SERIE DI DISTONIE CHE DEBILITANO E SCONVOLGONO LE STRUTTURE FONDAMENTALI DEGLI EQUILIBRI CHE GOVERNANO LA VITA COSMO-FISICA E COSMO-DINAMICA DELL’ESSERE MACRO-COSMICO PIANETA TERRA. LA TERAPIA D’URTO, MESSA GIÀ IN EVIDENZA DAI GENI COSMICI, HA IL PRINCIPALE SCOPO DI IMPEDIRE CHE IL VIRUS-UOMO POSSA, CON LA SUA FORZA DEGENERANTE E VIOLENTA, ATTENTARE LA VITA DEL PIANETA METTENDO IN DIFFICOLTÀ LA COMUNITÀ MACRO-COSMICA CHE SI IDENTIFICA NEL SISTEMA SOLARE. UN ESEMPIO: GLI ANTICORPI DEL VIRUS-UOMO CHE SI OPPONGONO AL VIRUS DEL COLERA O DI ALTRI VIRUS DEGENERATI IN UN HABITAT FAVOREVOLE A RENDERLI AGGRESSIVI E VIOLENTI. L’ESEMPIO DESCRITTO VALE ANCHE PER GLI ESSERI MACRO-COSMICI, IN FORZA A QUELL’ IMPERIOSO BISOGNO DI AUTODIFESA. È QUINDI PROBABILE CHE LA TERAPIA D’URTO DEI GENI COSMICI MIRI, PRINCIPALMENTE, AD EVITARE CHE IL SOLCO PROFONDO DELL’INCOMPATIBILITÀ TRA IL VIRUS-UOMO E IL SUO CREATORE NON ABBIA A RAGGIUNGERE IL PUNTO IPERCAOTICO. SE POI SI DOVESSE AVVERARE, COME È PREVEDIBILE, LA OSTINATA ED IMBELLE SFIDA DELLA SPECIE UMANA AI DESIDERATI DEL GLORIOSO CREATORE, ALLORA DIVERREBBERO INEVITABILI UNA RADICALE SELEZIONE E QUINDI UN NUOVO INNESTO.
CRONACA:
AD UN PROFESSORE IN BIOLOGIA È STATO CHIESTO: “PROFESSORE, SECONDO LEI, DEVE VIVERE O MORIRE IL VIRUS DEL COLERA?” IL PROFESSORE, SENZA ESITARE UN SOLO ISTANTE, RISPOSE: “DEVE MORIRE!”
DI RIMANDO, QUESTI “SIGNORI” GLI HANNO CHIESTO: “CI DICA ANCORA, PROFESSORE, E GLI UOMINI, PERCHÉ DOVREBBERO VIVERE?” I COMMENTI FATELI VOI, CARI AMICI.
L’AMICO DELL’UOMO
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 25 agosto 1986

-Eugenio continua a ricordarci ciò che aveva scritto in due diverse occasioni:

HO SCRITTO: » DOPO DI ME.»
» DOPO DI ME, IL CIELO SI VESTIRA’ A LUTTO !
IL SOLE SI NASCONDERA’ AGLI OCCHI DEGLI UOMINI E LA LUCE FUGGIRA’ LONTANA DALLE COSE CREATE. LA TERRA SI AGITERA’ DI SCONFORTO E DI PENA, NASCONDENDO TRA LE LACRIME DEL SUO AMORE CHI, AMANDO IL SUO SPOSO, HA AMATO LEI.
DOPO DI ME, TUTTO VERRA’ MUTATO E LE VESTI BIANCHE SI ADAGERANNO NEL TRIONFO DELLA NUOVA VITA, TRA LA LUCE DORATA, IN UN SOGNO SENZA INCUBI, IN UN MONDO BEATO SPOGLIO DI QUANTO AFFLIGGE ED UCCIDE LA GIOIA DI VIVERE.
DOPO DI ME, IL TRIONFO DEL BENE, DELL’ AMORE FRATERNO, DELLA GIUSTIZIA E DELLA PACE.
DOPO DI ME, I CHIAMATI E GLI ELETTI DESTINATI A RENDERE FELICE IL CREATORE ED IL CREATO.
DOPO DI ME, NON PRIMA.»
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 2 ottobre 1985

-Qualche anno dopo

HO SCRITTO OGGI, 4 FEBBRAIO 1988:
ATTENTI, ATTENTI PERCHÉ IL DOPO DI ME É IMMINENTE, ALLORA COMINCERETE A MORDERVI LA LINGUA A SANGUE.
PREPARATEVI, É STATO GIÁ DETTO E SCRITTO, IL SIGNORE GESÚ, IL MAESTRO DEI MAESTRI, STA PER MANIFESTARSI.
EGLI É GIÁ SULLA TERRA. IL SUO GIUDIZIO INAPPELLABILE. IL MIO SCONFORTO RIMANE NEL VEDERE LA LENTA INESORABILE AGONIA DELLA VITA SU QUESTO PIANETA.
L’AMICO DELL’HOMO.
Eugenio Siragusa

-E ancora:

«I PORTENTOSI SEGNI»
Oh! Umanità! Apri gli occhi e stura le orecchie! «I Cieli si sono squarciati».
Il Sommo ed infallibile Giudice della Divina Giustizia alita nell’Aura di questo Mondo ed è colmo di Santa Ira a causa della nefasta perversione di chi serve il male e da esso trae piacere e delirio materiale e quant’altro uccide la Divinità nell’Essere.
Il sangue dei pacifici, dei mansueti e di tutti i beati grida Giustizia, Amore e Pace in Terra.
Risvegliati e Ravvediti, Umanità, e innalza il tabernacolo del pentimento prima che sia troppo tardi.
Il Re dei Re e la sua Celeste Milizia è alle porte di questo tempo e i Segni a tutti palesi.
Dal Cielo alla Terra
9 Settembre 1979 ore 10,00

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia,
Filippo Bongiovanni.

Presa duretta INQUINAMENTO IRREVERSIBILE
Jacq Cousteau al sub comitato Stati Uniti sull’inquinamento oceanico nel 1971

-Così Eugenio:

Non vi entusiasmate affatto degli uomini che vi vogliono realmente bene; ma, al contrario, seguite, osannate e venerate chi vi vuole male, chi desidera la distruzione di ogni anelito di vita sul vostro pianeta. Amate coloro che vi procurano sofferenza e morte.
Stolti! Stolti! Stolti!
Jacques cousteau ha gridato e continua a gridare nel deserto, così come fece un uomo di biblica memoria.
La morte è con la falce affilata e pronta a mietere vite e, come al solito, siete consapevoli, irresponsabili, indifferenti e cinicamente egoisti.
Gli uomini dediti al bene della creazione, voi compresi, hanno dedicato le loro esistenze alle ricerche in ogni campo per dirvi che potete evitare la catastrofe, che potete, se lo volete, far sopravvivere le generazioni future.
Jacques cousteau è uno di questi uomini, è una luce di amore e di incondizionato, disinteressato bene. Egli, come tanti altri, scaturiti dal seno della madre terra e dal supremo amore di dio, vi dice: l’umanità sarà una cloaca di cadaveri e la morte della natura la sua tomba.
Ravvedetevi..!
Da un extraterrestre in servizio sul pianeta terra
Nicolosi, 12 Settembre 1976
Ore 23:00

-Eugenio in colloquio chiede ad Adoniesis genio cosmico…

È possibile comunicare con la dimensione della vita microbica?”
Risponde ADONIESIS
Se si conosce il sistema di comunicazione, questo è senz’altro possibile. Ma si è mai preoccupata la vostra scienza di sviluppare il sistema? La vostra scienza si è sempre preoccupata di uccidere, mai di educare, mai di colloquiare, mai di sviluppare i presupposti
ideali per una conoscenza reale dell’attività che espleta la vita, seppur breve, di questi esseri viventi che chiamate “microbi”.
La loro prodigiosa attività, se posta su un piano armonico, determina lo sviluppo di un edificio positivo eccellente e costruttivo in ogni senso. Non è così, quando questo piano armonico
viene coercitivamente posto in una sintonia sbagliata e con processi totalmente controproducenti al naturale equilibrio della loro esistenza.
Con una colonia di microbi, si può colloquiare solo quando questi si trovano in una posizione di particolare predisposizione. Questa predisposizione è sempre l’amore più grande di tutti gli amori. Il sistema non è difficile se vi dedicate agli ultrasuoni e fate una accurata ricerca in questo senso. Le colonie microbiche sono sensibilissime e se il sito del colloquio è giusto, non vi sarà
difficile programmarli positivamente con valori operativi da voi desiderati.
Se siete capaci di ammaestrare un cane, una scimmia e tanti altri animali, non vedo perché non dovreste essere capaci di educare, ammaestrare i microbi. Questo è senz’altro possibile se vi
dedicate con amore e perseveranza al sistema che vi permetterà di colloquiare e di rispondere positivamente alle loro necessità.
Tutti gli esseri viventi possono essere programmati, ma con amore.
L’uomo deve prima amare per educare e programmare armonicamente gli essere a lui
dipendenti.”
Eugenio Siragusa
Anno 1973

-Eugenio per volontà dell’extraterrestre Hoara comunica

HOARA SPIEGA: PRIMA PARTE
IL TESSUTO ATMOSFERICO DEL VOSTRO PIANETA È SATURO DI VIBRAZIONI DESTABILIZZATRICI.
L’IMPURITÀ DEI PRINCIPALI ELEMENTI CHE ISTRUISCONO L’ARMONIA STRUTTURALE DI TUTTO CIÒ CHE VIVE SULLA SUPERFICIE DELLA TERRA, PROVOCA SERI SCOMPENSI NEL PROCESSO EVOLUTIVO DELLA SPECIE.
LO SVOLGIMENTO ANOMALO DEI VALORI BASILARI DELLA VITA, COMPORTA DISQUILIBRI PERNICIOSI E FREQUENZE MOLTO DELETERIE ALL’ORDINE GENETICO DI QUANTO DOVREBBE ESSERE DESTINATO A SERVIRE L’EVOLUZIONE COSMICA.
COME GIÀ ACCENNATO, ESISTE UNA RELAZIONE INDISSOLUBILE TRA ELEMENTI E SVILUPPO BIO-FISICO, PER CUI NON È POSSIBILE UNA ARMONIZZAZIONE EVOLUTIVA BIO-FISICA SENZA IL PERFETTO EQUILIBRIO DEGLI ELEMENTI COSTITUENTI LA NORMA PRIMARIA E FONDAMENTALE.
SLEGARE L’ESISTENZA DAI VALORI PRIMARI, È UCCIDERE L’ESISTENZA, LA SOPRAVVIVENZA.
LE ANOMALIE DEI VALORI PRIMARI CREANO INCOMPATIBILITÀ, DESTABILIZZAZIONE E QUINDI RIGETTO DELLA VITA.
SE LA VOSTRA SCIENZA È A CONOSCENZA DI CIÒ E NON SI ADOPERA PER IMPEDIRE CHE SI RAGGIUNGA IL PUNTO IPERCAOTICO, L’UMANITÀ DEL VOSTRO PIANETA È DESTINATA AD UN GRAVE, IRREPARABILE COLLASSO.
HOARA SALUTA
Nicolosi, 23 marzo 1981
Ore 9:15

-Eugenio in una seconda parte per volontà dello scienziato Biocosmologo Hoara:

HOARA SPIEGA: SECONDA PARTE
L’UNIVERSO BATTERICO, ANCH’ESSO LEGATO ALLA STABILE ED ARMONIOSA OPEROSITÀ DEGLI ELEMENTI CHE STRUTTURIZZANO IL PROCESSO EVOLUTIVO DELLE SPECIE, (MINERALE, VEGETALE, ANIMALE), SUBISCE NOTEVOLI ALTERAZIONI NEGATIVE, MODIFICANDO SOSTANZIALMENTE DINAMISMI E PROPONENDO COMPORTAMENTI ANOMALI.
GLI INQUINAMENTI DEGLI ELEMENTI PRIMARI (ARIA, ACQUA, TERRA), SUSCITANO NELL’UNIVERSO BATTERICO, ATTIVITÀ DISTONICHE, SFAVOREVOLI PER UNA NORMALE OPEROSITÀ EVOLUTIVA.
L’UNIVERSO BATTERICO È UNA COMPONENTE CHE VA TENUTA IN SERIA CONSIDERAZIONE SE SI VUOLE EVITARE L’AGGRESSIVITÀ CHE QUESTI POSSONO ESERCITARE QUANDO I LORO DINAMISMI DIVENTANO ANOMALI, CON ESERCIZIO DELETERIO, CON IPERTROFICA DINAMICA VIOLENTA E DISTRUTTRICE.
L’UNIVERSO BATTERICO INFLUENZA NOTEVOLMENTE.
DI QUESTA INFLUENZA, SPESSO, SIETE VITTIME O DIRETTAMENTE O PER SIMBIOSI.
HOARA SALUTA
Nicolosi, 23 marzo 1981
Ore 11:45

Approfondimenti:
Coronavirus, le tesi choc di un gesuita che imbarazza il Vaticano: il Covid-19 fa bene all’ambiente
-Altra catastrofe in atto:
Giornata mondiale Aids, aumento del 50% delle morti tra gli adolescenti e sperimentazione animale
Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

…25 Marzo 2020…OGGI…

Nella programmazione della trasmissione di oggi abbiamo fatto presente di un episodio con l’ONU già accaduto

Diceva Eugenio tempo fa:

…RESTA CON NOI SIGNORE,
PERCHE’ STIAMO AFFOGANDO NEL FANGO DELLE PIU’
ABOMINEVOLI NEFANDEZZE.
RESTA CON NOI SIGNORE
PERCHE’ LA VITA LENTAMENTE SI SPEGNE…
MA LUI NON RIMANE…
LO HA GIA’ FATTO TEMPO FA…
LUI HA BUSSATO,
MA L’ UMANITA’ NON HA APERTO.
Eugenio Siragusa

https://www.youtube.com/watch?v=28bbk0E1NMI&feature=youtu.be
ANNIVERSARIO FOLGORAZIONE DI EUGENIO SIRAGUSA 25-03-1952/2020

Ultima ora:
Covid 19 piano globale ONU: L’umanità minacciata Rainews24

http://www.rainews.it/…/ContentItem-1e73a978-b775-4b76-9d8d…

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Sociales y globales, spirituale

25/3/2020 diretta Youtube Solexmal Italia

Publicado en Sin categoría

«…VEDRETE CHE SORPRESE…»

Questo è quello che sta accadendo..!

Dall’inizio di quest’ anno, da quando abbiamo concluso ricordando il centenario della nascita di Eugenio…
Diceva sempre :

«…VEDRETE CHE SORPRESE…»

E mi permetto di aggiungere…testimoniando; ne stanno per arrivare molte e sono pronte a manifestarsi..!
La più imminente..? LA TERRA DISTRUGGERA’ L’UOMO DI QUESTO PIANETA…per non averle creduto che VIVE… rispondendo agli attacchi VIOLENTI da parte di chi la dovrebbe AMARE E RISPETTARE, perché continua ad auto ingannarsi e a farsi ingannare, facendosi abbindolare da FALSI IDOLI E FALSI DEI…da tutte quelle idiote metodologie buoniste, prevedibili meccanismi che lo stanno inducendo a ritmo di «moda» del momento come anche quello che in ogni angolo è presente il «complottismo»a perdere definitivamente la rotta della bussola che lo allontana inesorabilmente sempre di più dal sentiero della logica spirituale e della coscienza, per un sano e proficuo discernimento, che lo porterebbe ad essere – libero ma libero davvero –
Le Potenze Celesti, leggono le intenzioni che si trovano dentro nei più intimi pensieri di ognuno e in base a quelli si è guidati e sorretti…
I tempi si accorciano…!!

Publicado en Celeste, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

La logica porta a praticare, perché acquisito, il valore del discernimento che rende libera l’intelligenza spirituale che dovrebbe albergare nell’uomo…

-Questa è la coscienza che deve prevalere e far distinguere il futuro uomo che erediterà il nuovo cielo e la nuova terra…I discorsi viziati da condizionamenti celebrali, umani, che portano solo a deduzioni di fatto senza riscontro, solo apparenze sul piano umano, non giovano a capire e togliere il velo che rende l’uomo prigioniero di vedere e udire.
La COSCIENZA CELESTE, proveniente dagli spazi esterni ci ha detto attraverso Eugenio in diverse occasioni…

-In risposta, per esempio, alla notizia di qualche giorno fa sul S.E.T.I. fatta molto tempo fa, ieri e poi riproposta negli anni… .

D. John Billinoham
Direttore Del S.E.T.I., NASA,
Houston, Texas,
77058, U.S. A.

Egregio Signore,
Sono venuto a conoscenza dello sforzo che tentate di fare per venire a capo
dell’esistenza di esseri extraterrestri negli spazi esterni del nostro sistema solare.
Le mie esperienze trentennali mi inducono a comunicarle, senza timore di essere “smentito”, che esseri intelligentissimi, con un corredo scientifico per noi terrestri fantascientifico, visitano il nostro Pianeta da molti, molti millenni. Posseggono delle solide basi nelle profondità degli oceani e sotto la crosta terrestre; vanno e vengono e sorvegliano attentamente la pericolosa involuzione della scienza e della specie umana.
Sono stato contattato da queste persone per portare avanti un loro discorso gravido di funesti presagi per gli uomini, se non metteremo le cose al loro giuste posto nel più breve tempo e se non si abbandonerà la follia autodistruttiva che si è insinuata nel costrutto sociale, politico ed economico delle società, tragicamente inquinate.
Questo discorso, lo porto avanti da trent’anni, pagando di persona il frutto dell’ignoranza e delle violenze umane ed è proprio in occasione del programma che vi prefiggete di svolgere che mi sono deciso a mandare a lei personalmente, queste sei fotografie (*1) che sono una piccola parte del dossier che posseggo ma che valgono ad affermare, in modo inequivocabile, che gli extraterrestri, sono qui e che sarebbe preferibile indagare attentamente e scrupolosamente su fatti clamorosi di avvistamenti di mezzi e di piloti non certamente terrestri.
A parte le note caratteristiche già menzionate e catalogate da vari scienziati di tutto il mondo, mi sembra opportuno che lei sappia ancora che questi esseri provenienti dallo spazio posseggono la capacità, oltre ad altrettante scientificamente notevoli, di manipolare la luce così come l’uomo della Terra manipola la materia.
Per essere chiaro, affermo di non parteggiare né con l’oriente né con l’occidente, ma di continuare a portare avanti questo discorso che contiene i desiderati, gli ammonimenti e i validi consigli idonei affinché l’umanità di questo Pianeta possa sopravvivere.
Lo prego di perdonarmi se sono stato inopportuno.
Cordialmente e sinceramente.
Eugenio Siragusa
28 Gennaio 1983

-Eugenio Successivamente:

DAL CIELO ALLA TERRA
SCIENZIATI DELLA NASA PERCHÈ ANNUNCIATE CHE CI STATE CERCANDO QUANDO SAPETE BENISSIMO CHE VI VISITIAMO DA MILLENNI E VI ABBIAMO LASCIATO SEGNI TANGIBILI DELLA NOSTRA PRESENZA?
COSA VIDE CRISTOFORO COLOMBO CINQUECENTO ANNI OR SONO MENTRE LE TRE CARAVELLE NAVIGAVANO NELLE BERMUDE.? AVETE LETTO I DIARI DI BORDO..? SE NON LI AVETE ANCORA LETTI, LEGGETELI. TROVERETE SCRITTO CHE GLI EQUIPAGGI, COMPRESO LO STESSO COLOMBO, VIDERO ENORMI GLOBI DI LUCE NEL CIELO. ERANO LE NOSTRE ASTRONAVI! VI DOMANDIAMO IL PERCHÈ CONTINUATE A TENERE SOTTO IL MOGGIO LE GRANDI VERITÀ CHE POSSONO RENDERE LIBERI GLI UOMINI DALL’ IGNORANZA. ABBIATE IL CORAGGIO DI DIRLO. NOI ALIENI, COME CI DEFINITE, PIÙ CHE MAI SIAMO PRESENTI SUL VOSTRO PIANETA CHE STATE IN MILLE MODI TENTANDO DI DISTRUGGERE.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 13 ottobre 1992
Ore 10:00

-L’uomo dovrebbe ammettere che continua ad ingannare, per occultare le verità nascoste, che sono palesi a tutti…E’ chiaro che significherebbe dichiarare la realtà la più antica e importante per l’uomo di questo pianeta
Ammettere che uomini di scienza hanno visto e saputo, che inoltre e non solo, religiosi, con la logica spirituale hanno detto sulla veridicità della realtà manifestativa messianica extraterrestre, significa andare a rivedere tutto il sistema, dove ha poggiato erroneamente tutta la società mondiale…
La scienza extraterrestre, incarnata da determinati geni, ne è la prova…bisognerebbe però dare credito, che se fosse ammesso, significherebbe anche qui dare credito, che l’uomo è visitato da tale presenza e genialità,di natura extraterrestre fin da tempi immemorabili, che porterebbe senz’altro e senza ombra di dubbio, alla facile deduzione che non siamo soli e l’uomo di questo pianeta è costantemente monitorato nel suo operato…così lo è stato per Ettore Majorana…(*2)…Cosa hanno detto, a tal proposito gli extraterrestri:..che smontano tutti i concetti e i profitti che gli uomini di questo pianeta possiedono…rimandando indietro simili speculazioni senza logica…

ABBIAMO UNA NOSTRA LOGICA
Abbiamo una nostra logica sorretta, solidamente, da una Coscienza Cosmica. Operiamo utilizzando la Saggezza e la Sapienza che abbiamo ereditato dall’Assoluta Verità.
Non dovete stupirvi se le vostre attività operative non soddisfano i vostri desiderati.
La nostra metodologia possiede la Magica capacità di produrre gli effetti desiderati nel giusto momento.
Vogliamo farvi comprendere che il vostro destino sarà buono o cattivo se vi predisporrete ad accettare o meno la Legge che Governa la Stabilità, L’Equilibrio delle cose Create e del loro Divenire in una Economia Creativa di cui voi, uomini del Pianeta Terra, siete i responsabili, i custodi, gli intelligenti esecutori del Diritto e del Dovere Divino.
In questo tempo evidenziate molta irresponsabilità, minando seriamente tutte le Strutture Portanti dei Valori Esistenziali e proponendo disquilibri tragici, quasi irreversibili, con prospettive negative in tutti i sensi.
È nostro preciso desiderio salvare il Salvabile, ma con la nostra logica; non con la vostra, divenuta ostile, violenta, fermentatrice di odio, di distruzione e di morte.
Pace a tutti.
Hoara dalla Cristall-Bell
Nicolosi, 18 Gennaio 1980 ore 12,35

-Diffidate infine di chi si esalta e senza Logica Divina vuole invece separare l’uomo…ricordiamo come è stato detto: LA FIAMMA E’ UNICA GLI ASPETTI SONO DIVERSI …Eugenio fu molto chiaro…ascoltate tre dei suoi video, su l’argomento RITORNO DI CRITO-GESU’…che qui allego

https://www.facebook.com/filippo.bongiov…/…/3243336439064830
Cristo è uno solo
https://www.facebook.com/filippo.bongiov…/…/3243347222397085
Religione è coscienza Cosmica
https://www.youtube.com/watch?v=Hz0rreJfk7s
Eugenio Siragusa : «Gesù in incognita sulla Terra»
https://www.facebook.com/photo.php…
Krisnamurti

Il Testimone dell’Eterno Presente
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/si-e-proprio…
( *1)
Foto all’interno di cui fa riferimento Eugenio scattate da Antonio Giannuzzi

http://pesolex.com/…/unaltra-storia-nuova-su-ettore-major…/…
Una «storia» nuova su Ettore Majorana (*2)

Publicado en Celeste, Científicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

…Ancora Giordano Bruno…17 Febbraio 1600-17 Febbraio 2020

-Oggi come allora, rimane vivo e operante il pensiero illuminante e divino di questo grande genio dello spirito vivente…La pluralità dei mondi-pianeti presenti dentro il cosmo e l’universo lo spazio che ospita ogni forma di vita, sono la realtà confermata ormai da tutti…i luminari e non presenti sulla terra…

Lo spirito dell’eterno mutante che espresse la sua genialità nelle molteplici manifestazioni di allora in colui che fu Filippo Giordano Bruno (il suo vero nome al completo) è ritornato nel secolo scorso, come Eugenio Siragusa con la Rivelazione Messianica più importante per la storia dell’umanità, accompagnando il genere umano, come lo fu da sempre, verso la scelta finale per il suo destino…

 

-Così Eugenio :

 

IN VERITA’ VI DICO:
SONO RIMASTO SULLA TERRA PER TESTIMONIARE LE PROMESSE DEL MAESTRO, GESU’ CRISTO, E PER PREPARARE COLORO CHE LUI HA SCELTO PER ESSERE SALE E LIEVITO DEL SUO REGNO NEL MONDO.
È TEMPO CHE IO MANIFESTI A VOI, FRATELLI E SORELLE, QUELLO CHE FUI E CHE SONO ANCORA, PER VOLERE DEI CIELI.
NON DICO CHE SONO IL CRISTO, PERCHE’ NON LO SONO.
NON DICO CHE SONO UN MAESTRO, PERCHE’ NON LO SONO.
MA DICO CHE SONO FRATELLO NELLO SPIRITO DI GESU’ E COSI’COME EGLI VOLLE SUO DISCEPOLO, ANCORA VIVENTE IN MEZZO A VOI.
MI CHIAMARONO GIOVANNI E LO SPIRITO DI GESU’ COABITO’ IN LETIZIA CON IL MIO SPIRITO PRIMA DI RIPRENDERE IL SUO CORPO, RESO IMMORTALE DALLA DIVINA LUCE DI “CRISTO”.PRIMA DI ESSERE QUELLO CHE IN QUESTO TEMPO SONO, FUI GIORDANO BRUNO, ILLUMINATO DI VERITA’, PERSEGUITATO ED UCCISO.
OGGI SONO COLUI CHE VOI CONOSCETE PER ADEMPIERE QUANTO MI E’ STATO AFFIDATO DA COLUI CHE AMO PIU’ DI ME STESSO ED A CUI MI SONO DONATO INTERAMENTE PRIMA ANCORA CHE IO FOSSI. QUESTO VI ANNUNCIO IN BREVE, AFFINCHE’ OGNUNO DI VOI SAPPIA CHE SONO PRONTO, UNITAMENTE ALLE ANIME DILETTE CHE, COME ME, SONO VIVENTI IN CRISTO ED OPERANTI ALL’UNISONO CON IL FIGLIUOL DELL’UOMO GESU’, MAESTRO DI VITA E DI VERITA’.
Eugenio Siragusa

Valverde, 26 Febbraio 1972

 

Approfondimenti:
Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

… Se ci sono ripetizioni di errori non c’è Giustizia, non c’è dignità Spirituale, non c’è coscienza dei valori Universali

Ricordiamolo…

… Se ci sono ripetizioni di errori non c’è Giustizia, non c’è dignità Spirituale, non c’è coscienza dei valori Universali.
È questo che dovete realizzare..!
(Eugenio Siragusa)

-.Su questo principio, verte la mia condivisione, di oggi, con tutti coloro che vedono assottigliarsi il tempo, ascoltano ciò che è stato detto e invitato a vedere, in testimonianza a tutto quello che nell’arco della sua missione messianica è stato Annunciato da Eugenio.
Il Pianeta terra è in fiamme e tutto questo lo vediamo divenire inevitabile, se si presta attenzione come giorno dopo giorno tutto precipita.
Lo potremmo scrivere in ogni momento e lo ripetiamo ancora una volta, quello di dirlo in ogni circostanza, ricordare che tutto ciò che sta accadendo, tanto quanto oggi, come nel XX°secolo è stato pronosticato da Eugenio. Però preferiamo ricordare come Lui amava dire…NON VOGLIAMO DISTURBARE «I VOSTRI SOGNI» (riferendosi all’umanità di questo pianeta) MA LA VERITA’ DOBBIAMO DIRLA..! Penso proprio che sia così, sotto ogni aspetto, e come abbiamo detto in altre già precedenti e molteplici occasioni, testimoniando quanto Eugenio amorevolmente aveva Annunciato per volere Superiore Celeste. L’uomo si irrigidisce, sempre di più’, giorno dopo giorno, su quanto invece dovrebbe ammorbidirsi e rendersi disponibile, attraverso un’ atto di buona volontà e intenzione, in concordia e dialogo, per trovare insieme tra tutti i popoli della terra la risoluzione a tutti gli annosi problemi che stanno distruggendo l’umanità.
I notiziari e le previsioni di esperti e scienziati non sono più un mistero, e non possiamo neppure collocarle in “apocalittiche” previsioni di uomini che sono in preda, come allora, nel dirle per il sopraggiungere dell’anno «1000 e non più 1000″…
Se si assottigliano i tempi per l’umanità, diminuiscono anche coloro che dovrebbero risvegliarsi e prendere coscienza, verso i valori delle leggi che regolano l’ordine cosmico.

-Nel concetto « AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO” è racchiusa la legge inviolabile per tutti..!
NON FARE AGLI ALTRI CIO’ CHE NON VORRESTI FOSSE FATTO A TE”…il sacro principio del rispetto mutuo e altruistico verso ogni forma di vita presente e operante nel cosmo.

-Questo è quanto ci hanno ricordato le Milizie Celesti attraverso Eugenio…

Non siamo di questo mondo.
Non siamo di questo mondo Dovete sforzarvi di comprenderci: «Non siamo di questo mondo». Il nostro messaggio è impregnato di un grande amore, e solo quando vi spoglierete dalle difficoltà in cui vi pone l’ignoranza, potete comprenderlo, accettarlo, per la felicità dei vostri cuori e per la gioia dei vostri spiriti. Pensate che esistiamo in un modo diverso da come voi esistete e il velo dell’ignoranza cadrà. Pensate che vi siamo vicini e, anche se non ci vedete, credetelo, perché in realtà è così. Così come vi accarezza la luce che non toccate, vi accarezziamo noi quando vi siamo vicini. La nostra natura è luce d’amore e di pace. Se i vostri spiriti non sono vivificati da questo Infinito ed Eterno Bene, la vostra comprensione diviene difficile. Realizzate queste benefiche virtù, se veramente volete liberarvi dall’ignoranza che rende cieco il vostro spirito e duri i vostri cuori. Cristo ha detto:»non sono di questo mondo». Noi vi ripetiamo:»non siamo di questo mondo, anche se l’amore dell’altissimo ci ha portati verso di voi con un messaggio di risveglio alla verità e di ammonimento». Più volte vi abbiamo detto: «siamo messaggeri di Dio», collaboratori della sua Santa Volontà, edificatori dei suoi Divini Disegni, architetti del suo Regno in Terra. Sforzatevi di comprenderci e di collaborare, affinché l’Altissimo si compiaccia dell’opera vostra e nostra e purifichi con la sua Eccelsa Gloria il mondo che abitate.
Il Consolatore
Nicolosi, 1 Dicembre 1977 ore 6,33

-Ancora ci hanno detto, come altre volte in questi anni lo abbiamo ricordato:

COMUNICAZIONE
TI COMUNICHIAMO CHE ABBIAMO PORTATO A TERMINE LA SEGNATURA E QUANTO DOVEVAMO REALIZZARE SECONDO I PREDISPOSTI DISEGNI.
ABBIAMO RILEVATO I GRAFICI MENTALI DI OGNI SINGOLA PERSONA E LE LORO EMOTIVITA’ PSICO-MOTORIE SONO STATE DA NOI PARTICOLARMENTE VAGLIATE LUNGO L’ARCO DI TEMPO CONCESSO AD OGNI SINGOLA ANIMA.
MOLTI COMPLESSI SONO RIMASTI ATTIVI. POCHISSIMA LA FEDE. PROGRESSIVE INIBIZIONI SUI PIANI ANIMICI-SPIRITUALI. DISORDINI MENTALI. INCAPACITA’ NELLE PREDISPOSIZIONI AUTOREALIZZATIVE ED ESALTAZIONE DEI VALORI MATERIALI.
I VARI SONDAGGI, EFFETTUATI ATTRAVERSO QUESTO TEMPO, SONO STATI FORTEMENTE DISTURBATI DA FORZE NEGATIVE IN OPPOSIZIONE, GENERANDO INTERVENTI OSTILI E PROPAGANDO INTERFERENZE DA PARTE DEI PIANI PNEUMATICI.
CI SIAMO MOLTO RAMMARICATI PER LA MANCANZA DI SERIETA’ E PER L’INCAPACITA’ IN MOLTI DI ASSUMERE L’INDISPENSABILE VALORE SPIRITUALE, VALORE NECESSARIO PER POTER EDIFICARE I PRESUPPOSTI IDEALI PER UN PROFICUO COLLOQUIO CON LE NOSTRE COSCIENZE.
NOI SIAMO DISPOSTI AD AIUTARE, MA NON SIAMO DISPONIBILI PER COLORO CHE CREDONO POTERSI TRASTULLARE CON TANTA FANCIULESCA INCOSCIENZA E FARNE UN GIOCO CHE RITENIAMO PERICOLOSO E CONTROPRODUCENTE ALLA RICERCA STESSA DELLA VERITA’.
ABBIAMO APPALESATO ALLA TUA MENTE LE INCOERENZE E LE FALLE DEI LORO ATTI, AFFINCHE’ TU POTESSI RIMANERE GUARDINGO ED INTEGRO NEI TUOI PROPONIMENTI.
OGNI TUA AZIONE E’ STATA GUIDATA DA NOI E IL RISULTATO NON SI E’ FATTO ATTENDERE A LUNGO.
CI AUGURIAMO CHE ABBIANO LA FORZA ED IL CORAGGIO DI AUTORISVEGLIARSI, AFFINCHE’ LE LORO ANIME NON ABBIANO A CADERE TOTALMENTE NELLE SPIRE DI QUELLE FORZE CHE LORO STESSI CHIAMANO CON I LORO COMPLESSI E CON LE LORO INCAPACITA’ ANIMICO-SPIRITUALI.
PER IL MOMENTO NULL’ALTRO DA DIRTI.
LA NOSTRA ONDA E’ SU DI TE ED AGIRAI CONFORMEMENTE A QUANTO ABBIAMO ULTERIORMENTE DISPOSTO.
DAL CIELO ALLA TERRA
ADONIESIS
SANTA MARIA LA STELLA
14/06/1970 – ORE 16

NON BASTA ESSERE PREMUROSI
Adoniesis Comunica:
Non basta essere premurosi, occorre essere ordinati, equilibrati, responsabili, per sé e per gli altri, armoniosi e soprattutto vigili e attenti nel non farsi coinvolgere da entusiasmi privi di discernimento e carichi di effetti negativi.
Questo vi dico, affinché possiate, sempre più e meglio, adeguarvi a certi valori che noi cerchiamo di vivificare nei vostri spiriti.
In voi difetta la responsabilità altruistica. Spesso prevalgono pensieri egoistici che entrano nell’ambito dei vostri atti quotidiani, producendo distonie, e quindi disarmonia, disquilibrio operativo.
Occorre far lavorare di più lo spirito, rendendolo libero dalle disordinatezze della materia, spesso reagente, pesante e ancora non sufficientemente educata e sottomessa all’istinto programmato.
Vi invito a prendere in seria considerazione quanto vi dico e ciò perché possiate agevolmente superare le difficoltà che sviluppano tali distonie o processi adombrati da ignoranza.
Non crediate facilmente raggiungibile la meta verso cui vi indirizziamo. Il cammino che dovete ancora percorrere è sempre difficile, anche se molti di voi credono di aver raggiunto la completa coscienza della propria, vera personalità spirituale.
State attenti a non farvi imbrogliare dall’orgoglio e dalle qualità peculiari di coloro che hanno il compito di disorientarvi e di tentarvi.
Mantenetevi saldi con l’anima intatta, affinché nessuno di costoro si renda forte dalle vostre debolezze.
Noi facciamo del nostro meglio per farvi comprendere la necessità di stare guardinghi, stimolando evidenti valori di contrasto e facendo chiaramente risaltare i lati positivi da quelli negativi.
A questa nostra metodologia dovete abituarvi, per poter raggiungere la forza necessaria ad auto realizzare la completa indipendenza e la sicurezza di procedere, sempre più speditamente, verso la definitiva liberazione da tutto ciò che serra le ali che conducono alla Luce della Superiore Conoscenza dell’Essere Divino.
Pace.
Adoniesis
Nicolosi, 8 Gennaio 1977 ore 11,20

L’ANGOSCIA DEL MIO SPIRITO
L’ANGOSCIA DEL MIO SPIRITO PER IL VANO SACRIFICIO DI GESÙ CRISTO, PER LA SUA RIGETTATA OFFERTA REDENTRICE, PER LA SUA INAPPREZZATA MISERICORDIA!
LA PENA DEL MIO CUORE PER QUANTO VEDO E SENTO IN QUESTA FOLLE, SANGUINARIA, INCOSCIENTE GENERAZIONE MUTA E SORDA AI RICHIAMI DELLE POTENZE CELESTI, PERSEVERANTE NEGLI ERRORI E NELL’UBBIDIRE SENZA ALCUN DISCERNIMENTO IL MALIGNO, IL TENTATORE, SATANA, LUCIFERO E LA SUA LEGIONE ANTICRISTICA.
MA LA GRANDE BATTAGLIA SI AVVICINA AL SUO EPILOGO E IL PADRE GLORIOSO EMANERÀ LA SUA DEFINITIVA SENTENZA. DOPO, IL PARADISO PROMESSO IN TERRA, LO EREDITERANNO I BEATI, COLORO CHE HANNO SERVITO PERCHÈ “VERAMENTE” LO HANNO RICONOSCIUTO.
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 29 agosto 1989
Ore 10:00

HO SCRITTO IL 31 GENNAIO 1986:
LE PROVE NON SARANNO ESENTI PER NESSUNO
LE PROVE SERVONO A MISURARE L’INTEGRITÀ E LA CAPACITÀ DELL’INCORRUTTIBILITÀ. LA QUALITÀ NASCE E CRESCE ATTRAVERSO UNA SERIE DI TEST BEN PRECISI E MIRANTI A SCANDAGLIARE IL PROFONDO DEL NOSTRO IO.
È IMPOSSIBILE NASCONDERE, MIMETIZZARE IL POTENZIALE NEGATIVO CHE SI DESIDERA, COSCIAMENTE O INCOSCIAMENTE, NASCONDERE. È INEVITABILE IL RIGETTO ATTRAVERSO METODOLOGIE INSOSPETTABILI, TRAMITE PROVE CAPACI DI ACCELERARE LA RIVELAZIONE DELLE ANOMALIE NASCOSTE.
LA QUALITÀ DESIDERATA EMERGE TRAMITE UNA COSCIENTE PREDISPOSIZIONE NON PRIVA DI PROVE E CONTROPROVE, CHE SPOGLIANO LA QUALITÀ DALLE BLASFEME E DELETERIE INFLUENZE DELLA QUANTITÀ AVVIZZITA DALLE PIÙ ABERRANTI NEFANDEZZE FISICHE, PSICHICHE E SPIRITUALI.
LE PROVE SERVONO A PRESERVARE IL DIRITTO DELLA SCELTA, LA LIBERTÀ DI VOLERSI CONSERVARE INCORRUTTIBILE ED IDONEO AD ENTRARE NELLA SFERA DI UNA SUPERIORE DIMENSIONE.
CHI NON SI PREDISPONE AL SUPERAMENTO DEI TEST PROGRAMMATI, NON POTRÀ MAI ASPIRARE AD ESSERE IDONEO AL CONTATTO CON LE SUPERIORI FREQUENZE; NON LE SOPPORTEREBBE, LE RIGGETTEREBBE.
LA SELEZIONE AVVIENE COSÌ, VAGLIANDO SCRUPOLOSAMENTE I PALESI E I NASCOSTI ISTINTI EMOTIVI DI CHI ASPIRA AD ENTRARE NELLE NUOVE FRONTIERE DIMENSIONALI.
NON C’È DA STUPIRSI NÉ DA MERAVIGLIARSI SE MOLTI SARANNO COSTRETTI A LASCIARE LE MANI DALL’ ARATRO O A VOLTARSI INDIETRO. LA CARNE È DEBOLE E LE DISSUASIONI SONO TANTE E SOTTILI. UN AMICO DELL’UOMO
Eugenio Siragusa.

Le distrazioni inutili
Vi ricordo:
Le distrazioni inutili possono farvi cadere in una stanchezza psico-fisica infruttuosa e deleteria per lo sviluppo armonico delle facoltà spirituali, indispensabili per espletare l’Opera a cui siete stati chiamati. Precisiamo, cari fratelli e care sorelle, cosa intendiamo per distrazioni inutili: tutto ciò che vi avvizzisce nella forma, lasciando derelitta la sostanzialità, la funzionalità di quanto è utile imparare per liberarsi dai preconcetti che non danno alcun sostegno all’imperioso anelito di sentirvi liberi e capaci di togliervi quelle scorie che limitano l’attività della vostra reale personalità ed influenzano negativamente i valori universali che sono insiti nella nell’eterna Legge del Creato e del Creatore. Il tempo per voi è sempre prezioso e le forme abitudinarie di certe distrazioni infruttuose non lo utilizzano positivamente, anzi, al contrario, producono distonie e, spesso, apaticità di ciò che più di ogni cosa deve essere vivo in voi: «sostanzialità», sperimentazione cosciente di quanto vi può concedere evoluzione e conoscenza della verità.
Pace.
Adoniesis
Valverde, 9 Giugno 1975
Eugenio Siragusa
Sono i più forti ad essere colpiti dalle vibrazioni negative
Hoara spiega:
Sono i più forti ad essere colpiti dalle vibrazioni negative, appunto perché debbono dimostrare di essere capaci al Superamento del minimo per poter affrontare l’attacco del massimo e sconfiggerlo.
La struttura fisiologica deve, necessariamente, coordinare attraverso la istruzione che pratica le reazioni atte a debellare ogni tipo di decadenza fisica e dinamica scaturente da anomali Processi squilibranti.
I virus, come voi li chiamate, sono soggetti a subire disquilibri massimi o minimi a causa di accelerate vibrazioni negative non sempre prevedibili dalla vostra scienza.
L’ambiente che avete creato propone, inevitabilmente, stimoli di violenza sulle quantità positive stabilizzate, spingendoli alla proliferazione e quindi all’aggressione e all’espansione.
Il potere degli anticorpi si sviluppa attraverso una pratica sperimentazione per poi divenire un comando di volontà capace di proporre l’equilibrio e la stabilità annullando la violenza e la dinamicità negativa.
Hoara tramite Eugenio Siragusa
Nicolosi 2 Novembre 1979

-In definitiva, non c’è una regola «difensiva » perché questa scaturisce quando sopraggiunge un attacco ma provocato da chi..? Il mezzo del «discernimento»e questa a sua volta indirizzata ad essere «prevenuta» per non cadere in facili trappole allentanti dalle forze in contrapposizione alla realizzazione spirituale..quando non vi è,e non esiste la piena consapevolezza con il coraggio che tutto quello che deve essere in funzione di averlo acquisito per il bene dello spirito, chiamato al servizio per gli altri in conseguenza anche per se stesso..!

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.Il Testimone di questo tempo apocalittico e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/p/estais-con-l…
Stai con la VERITA’
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/p/testamento-s…
Testamento Spirituale
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/p/la-responsab…
La responsabilità
https://drive.google.com/…/1SsIZ5YK6uEJP_ujZmnnJu4uoR…/view…
Anche questo è oppio

Publicado en Celeste, Epiritual, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Predicare bene e poi razzolare male…ricordare per non dimenticare

-La nostra personale costatazione su quanto offensivamente continua a circolare, nei canali visivi, senza che nessuno si «scomodi» a richiamare il barbaro e offensivo oltraggio, verso il Salvatore e il popolo credente, redento al suo messaggio:

https://www.youtube.com/watch?v=u2yi9i6LO-4&feature=youtu.be
Dal programma televisivo israeliano «Toffee VEHA-Gorillah» del 23 aprile 2011. Lo show ospita una scimmia raffigurante Gesù sulla croce. la traduzione suona più o meno così:

Ragazza: «Sono venuta a parlare dei punti salienti della storia del popolo ebraico dai tempi passati fino ad oggi. Oggi conosceremo la crocifissione di Gesù. Hai sentito parlare di Gesù?»

Scimmia: «Ho sentito dire che è una persona d’onore»

Ragazza: «No, Gesù era un nemico del popolo ebraico. Ha tentato di convertire tutti noi in cristiani. Anche se ci sono buoni cristiani, per l’ebreo questo è un pericolo terribile, una minaccia per la pace del popolo ebraico»

Scimmia: «Voglio assimilare»

Ragazza: «Veramente tu vuoi assimilare? Significa farsi scopare da un goyah (pazzo/squilibrato?). Questo è ciò che noi, ovviamente, non vogliamo».

Più tardi nello spettacolo, la ragazza dice alla scimmia che se vuole davvero capire Gesù, dovrebbe recitare la scena. E così la beffa va in scena; con martello e chiodi la scimmia viene appesa alla croce.

La scimmia, prendendo in giro Gesù, grida: «Dio mio, perché mi hai abbandonato?»

Ragazza: «Sei un nazista, Gesù, sei un nazista»

Benvenuto in Israele!

-La nostra testimonianza a quanto Eugenio aveva detto:

I figli di Cristo e i figli di Sion.
La lotta non ha avuto ancora termine!
La grande, decisiva battaglia si approssima tra la luce e le tenebre, tra il bene ed il male, tra lo spirito e la materia, tra i figli di Cristo e figli di satana.
Non è più possibile nascondere questa realtà!
Le forze coalizzate di Sion vogliono, ad ogni costo, distruggere la chiesa di Gesù Cristo e questo avverrà se la chiesa di Cristo si lascerà corteggiare dalla sua potenza materialistica.
Sono stati loro gli esecutori materiali della crocefissione di Gesù Cristo e saranno loro, ancora una volta, a tentare di cancellare dallo spirito dell’uomo la luce della sua gloria nel mondo se ci lasceremo dominare dalla satanica arte scaturente dalle forze della materia in loro potere.
Sion tenterà con ogni mezzo di insediarsi all’apice della chiesa di Cristo e lo farà, perché già le sue forze sono numerosi e potenti nell’ambito della gerarchia del vaticano. È inutile continuare ad ignorare questa dura realtà!
La milizia di Cristo è già in lotta con la milizia di satana e la battaglia finale, di «m», potrebbe avvenire in un arco di tempo brevissimo. I figli del sole sono sulla terra e con essi coloro che sono stati destinati a lottare al loro fianco con il segno di Cristo in fronte. I piani e le mire di Sion sono stati scoperti e non occorre sapere di più per comprendere di che natura sono e di quale forza sono animate. Aprite gli occhi e sturate le orecchie, figli di Cristo, perché è vero, che la luce di Cristo è in lotta con le tenebre di satana e prossima la grande battaglia finale che vedrà il trionfo di Cristo e dei figli della luce. È un grande disegno di Dio che molti non possono comprendere, ma è necessario che questo disegno si avveri, affinché il bene abbia sempre e in ogni tempo il sopravvento sul male, l’amore la vittoria sull’odio, lo spirito la supremazia sulla materia. E ciò Dio lo vuole ,affinché la verità sia palese agli spiriti viventi in questo mondo. Ma, badate! Uomini di questo mondo, la salvezza eterna delle anime vostre dipenderà da voi, della scelta che farete:
«o con Cristo o con satana, o con lo spirito o con la materia, o con la luce o con le tenebre, o con il bene o con il male.»
Ricordatevi quanto è stato detto e scritto: «non potete servire due padroni….» Se servite Cristo non potete servire mammona!
Se servirete la luce dominerete le tenebre e li trasformerete in luce, ma se servirete le tenebre erediterete il loro regno e quanto questo dispensa, e non vi diciamo di che natura sono, perché li conoscete benissimo.
l’anima latina stia guardinga, perché sion attaccherà!
Voi siete il nuovo popolo di Cristo, perché è stato detto e scritto: «io sceglierò il popolo che non era mio popolo.»
La sua chiesa si raddrizzi! E raccolga attorno a se i suoi pulcini, affinché i lupi famelici di satana non abbiano a divorarli. È nei loro disegni fare questo e di peggio!
La chiesa annunci la «verità», affinché venga rafforzata dai figli di Cristo sparsi in ogni angolo della terra. Se farà questo, le forze di satana avranno un duro colpo e la vittoria del Figliuol dell’Uomo rapida e sfolgorante di luce.
Ma se sarà tiepida alla corte di Sion, sarà distrutta e la vittoria del Figliuol dell’Uomo lenta e costosa di duri sacrifici per il popolo di Cristo.
Sion ha già offerto la ricchezza dell’oro per attirare a sé le anime corruttibili e molti si sono lasciati imbrogliare nella loro rete, indebolendo notevolmente la reale forza ed il potente fascino della luce di Cristo e della sua mistica chiesa. Ma la milizia celeste veglia incessantemente e ad ognuno di costoro sarà reso conto dei misfatti perpetrati contro la luce universale di Cristo.
La milizia di satana è potente e le sue forze materiali disponibili in ogni senso e mimetizzate in ogni dove, con l’arte subdola di tentare continuamente coloro che ne subiscono il fascino e si dispongono ad entrare nelle loro file per poi farsi frustare sino al punto di spegnere nei loro cuori l’amore sublime di Cristo.
Costoro divengono partigiani di satana, ma non sanno quello che avranno, per sempre perduto! La disperazione sarà la loro unica patria. Capire il disegno supremo di Dio, non è cosa facile, ma possibile se leggiamo attentamente e con religioso amore il santissimo evangelo di Gesù Cristo e dei suoi apostoli.
Capire i piani, i disegni e le mire di Sion è facile; basta leggere attentamente e scrupolosamente i loro «protocolli segreti» che, per volere di Cristo, non sono più segreti, ma svelati, affinché tutti i figli di Cristo ne abbiano cosciente conoscenza.
State attenti, cristiani, la lotta è nel suo pieno svolgimento e la grande battaglia finale prossima!
Chi ha orecchi per intendere intenda, chi ha occhi per vedere veda.
Noi, invitiamo la chiesa ad uscire fuori dall’equivoco e a dirci se è con Sion o con Cristo.»
Dal cielo Alla Terra
Eugenio siragusa
Catania 1972

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo Apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti
https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/…/israel-no-e…
ISRAELE NON E’ LA TERRA PROMESSA

http://pesolex.com/…/una-grande-e-solenne-ricorrenza-dedic…/
Una grande e solenne ricorrenza dedicata a tutti gli olocausti del mondo e della storia

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Riflessioni di questi tempi…SI CONTINUA A FESTEGGIARE!

-Gesù lasciò detto:

«A colui che ha sarà dato.
A colui che non ha anche quel
poco che ha gli sarà tolto.»

-In questo periodo, sopratutto nel mese dicembre, ricorrono dei giorni particolari che ci riconducono alla Vergine Maria, alla nascita di Gesù e mi permetto di aggiungere a quello dedicato inoltre a San Giovanni Ev. autore dell’Apocalisse e all’onomastico di Eugenio.
In definitiva chiari segni manifestativi di come le Potenze Celesti si sono manifestati attraverso ogni singola occasione per chiamare l’attenzione dell’umanità.
Questo è il tempo anche dell’apocalisse, per tutto ciò che sta accadendo, e per quello che potrebbe accadere da qui a non molto tempo…L’umanità continua a ignorare il grave pericolo che gli aspetta, prende tempo, come se stesse aspettando che qualcuno o qualcosa, dovrebbe sostituirsi a essa, per risolvere i gravi problemi che incombono sulla sua coscienza, per le scelte scellerate intraprese. A tutto questo, si nota che non esiste nessuna reazione, regna l’indifferenza più totale, la morte che colpisce inesorabilmente la vita, e si accinge a raggiungerla inesorabilmente in ogni luogo, tra un «brindisi di fine d’anno e l’inizio del nuovo». sembra evidente!

-Ricordiamo:,

Lettera aperta:
Non è solo l’Italia che vive i suoi giorni bui, ma il mondo intero, preso nella morsa di una follia egoistica e distruttiva.
l’intelligenza della moltitudine diviene sempre più carica di valori negativi e tesi al completo insoddisfacimento, al collasso progressivo di quanto rimane e resiste nell’intima struttura morale e spirituale di ogni individuo, strategicamente coinvolto in una spirale stringente, soffocante, impositrice, violenta.
l’odio e il disamore vengono occultamente nutriti con un veleno lento e sottile e tale da trasformare l’uomo in bestia, il bene in male, l’amore in odio, la pace in guerra.
Ma l’occulto è palese a chi, liberato dalla verità, non può essere più compromesso dalla sottile ambizione di coloro che servono la malefica arte del potere dispotico e tiranno.
Perciò grida ad alta voce:
la saggezza e la speranza siano i pilastri della vostra salvezza, e la fraterna concordia sia il lievito e il sale di un mondo che vuole essere vestito d’amore e di pace in una luce di verace giustizia e di sano e fecondo progresso felice. Giovanni della croce
(Eugenio Siragusa)
Nicolosi 5 Agosto 1980

NON VI MERAVIGLIATE! NON VI STUPITE!
VI È STATO DETTO A FATIMA L’ANNO 1917:
“I VIVI INVIDIERANNO I MORTI PER QUANTO I LORO OCCHI SARANNO COSTRETTI A VEDERE E LE LORO ORECCHIE AD UDIRE”.
LE NOTIZIE CHE VEDETE ED UDITE SONO FRUTTO DEL VOSTRO DISINTERESSE ALLE SOLLECITAZIONI DI RAVVEDIMENTO ESPRESSE, TRAMITE LA VERGINE MADRE MIRIAM, DAL PADRE GLORIOSO ARTEFICE DI TUTTE LE COSE VISIBILI ED INVISIBILI.
LA VOSTRA FREDDEZZA ALL’ AMORE PIÙ GRANDE DI TUTTI GLI AMORI HA SCATENATO L’IRA SANTA DI COLUI CHE PRESIEDE LA DIVINA GIUSTIZIA DELLE FORZE ONNICREANTI.
UDIRETE E VEDRETE GLI EFFETTI DEL SUO SEVERO GIUDIZIO.
UDIRETE E VEDRETE QUANTO NEMMENO ALL’ INFERNO ESISTE.
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 22 gennaio 1992

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di
Giustizia.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search….
La Madonna a Fatima

Publicado en Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

La follia umana ormai senza limiti e fuori controllo

-In diverse occasioni, abbiamo detto a testimonianza su quanto Eugenio aveva annunciato per Volontà Superiore.
Ancora una volta e ora più che mai l’uomo di questo pianeta si assuma le proprie responsabilità..!

https://www.ilsole24ore.com/art/trump-fonda-l-esercito-le-guerre-spaziali-ACWsdr7
Trump fonda l’esercito per le «guerre spaziali»

Ai responsabili dei Governi:
Volete la guerra stellare…?
Sia! La battaglia di “Armagheddon” a suo tempo annunciata potrebbe verificarsi, se proprio lo volete!
Noi siamo pronti!
Sarebbe meglio un vostro responsabile ravvedimento, rimettere le cose al loro giusto posto ed assecondare, con spirituale aristocrazia, i desiderati di Colui che è Luce Creante e Padre Creatore di ogni cosa visibile ed invisibile. Ma poiché vi ostinate a disarmonizzare e a distruggere quanto il Sole vuole illuminare e vivificare d’amore e di pace, quanto il pianeta Terra concepisce e partorisce, allora diviene inevitabile l’intervento della Sua Giustizia e del Suo severo Giudizio. Vi ricordiamo che noi siamo la Sua Celeste Milizia e la Sua Luce la nostra forza e la nostra vittoria sul male tenebroso e mortale.
Eugenio Siragusa

Approfondimenti:
http://pesolex.com/it/gli-extraterrestri-non-appoggiano-con-determinati-uomini-terrestri-nessun-programma-spaziale-segreto/
Gli extraterrestri non appoggiano con determinati uomini terrestri nessun «programma spaziale segreto»

Publicado en Celeste, Científicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!