Gli eventi incalzano…e sono sempre più palesi…agli occhi dell’uomo di questo pianeta..!

-Il precipitare degli eventi e il peggiorare di ciò che vive su questo pianeta, come abbiamo più volte detto, ripetuto e testimoniato, è divenuta una realtà inconfutabile!

I cambiamenti climatici, l’inquinamento in corso, le crisi umanitarie, il pericolo di una guerra atomica, con l’evolversi del male contagioso che si trova sotto il nome “guerra e rumor di guerra» le prospettive di vita, che si assottigliano sempre di più per viverla in armonia e tra i popoli della terra, il futuro delle giovani generazioni, a rischio su ogni fronte non lasciano affatto ben sperare per una sicura e rapida ascesa verso la risoluzione degli annosi problemi che toccano da vicino il futuro divenire dell’umanità.

L’uomo ha attirato su di se, anche una serie di eventi che lo coinvolgono a livello planetario, pensando di usufruire a tempo indeterminato del libero arbitrio…trascurando che questo valore, è in funzione a un tempo relativamente sintonizzato fino a quando non si travalicano le Leggi Universali…che sovrastano ogni piano esistenziale presente nel Cosmo…

-Così giunge la voce dal cielo alla terra

Adoniesis agli abitanti della terra:

un amaro frutto della vostra incosciente e deleteria opera

Ora dovete rimediare se volete salvare il salvabile per sopravvivere. Ogni discorso è inutile, è una perdita di tempo prezioso.

Occorre mettere all’opera il buon senso ed edificare le buone strutture atte a far rifiorire quanto avete fatto appassire.

È necessaria tutta la buona volontà, e questo è possibile se solo lo volete. Le lunghe orazioni non servono a nulla se non trasformate queste in opere. Ci sono molte cose buone da fare per risolvere gli annosi problemi in cui vi dibattete. Fatele!Perseverare in questa vostra assurda follia significa la vostra fine!

Vi abbiamo più volte detto di mettere le cose al loro giusto posto, ma non ci avete ascoltato. Non dite che non vi abbiamo aiutato. Lo abbiamo fatto! Lo continuiamo a fare dandovi buoni consigli e invitandovi ad investire la ricchezza del vostro lavoro in opere che sollevino la vostra miseria spirituale e materiale.

Il tempo a vostra disposizione si assottiglia sempre più.

Non c’è tempo da perdere.

Vostro adoniesisValverde, 28 Dicembre 1973 Ore 16:00

-Adoniesis ancora attraverso Eugenio:

UOMINI DELLA TERRA!ACCETTATE CON PURO SENSO DI RELIGIOSITA’

LE CONQUISTE DELLA VOSTRA INTELLIGENZA, ED ABBIATE SCRUPOLOSA E COSCIENTE CURA DI METTERLE AL SERVIZIO DEL BENE E DELLA PROSPERITA’ DI TUTTA L’UMANITA’ DEL VOSTRO PIANETA .

SIATE UMILI E GUARDATE SERENI IN FACCIA ALLA VERITA’ CHE BENIGNAMENTE SI RIVELA E VI TENDE LE SUE INVISIBILI E GENEROSE BRACCIA.

NON VI INNALZATE COME FANNO GLI STOLTI, MA SIATE SEMPLICI PER ESSERE GRADITI ALLE COSE PIU’ GRANDI DI VOI CHE, MISTERIOSAMENTE,

VI SPINGONO VERSO UN DESTINO MIGLIORE.ABBIATE CURA DI CONTROLLARE GLI ISTINTI CHE SUSCITA L’UMANO ORGOGLIO ED ABBIATE PIENA COSCIENZA DI QUANTO VI VIENE CONCESSO PER SUPERARE LA MISERIA IN CUI SIETE CADUTI, PER AVER POCO CREDUTO A COLUI CHE E’ IN VOI E TRAMITE VOSTRO VIVE ED OPERA IN QUESTA VIVENTE CELLULA DEL SUO MACROCOSMICO CORPO.

LE VOSTRE CONQUISTE SIANO POSTE SUL PIANO DELLA VERITA’ CHE E’ IN VOI E MAI, MAI ABBIANO A DIVENIRE STRUMENTI NEGATIVI, FATALI ALL’ANELATO DESIDERIO DELL’EVOLUZIONE E DEL FELICE PROGRESSO VERSO IL SUPERIORE BENE. PER CAMMINARE SICURI NELLE CELESTI PRATERIE DEL CREATO, OCCORRE INFIAMMARE DI FEDE LE PROPRIE ANIME E SPOGLIARE GLI SPIRITI DI OGNI EGOISTICO VESTIMENTO MATERIALE.

NEGLI SPAZI PURI, COME DISSE UN VOSTRO ASTRONAUTA: «E’ PIU’ FACILE INCONTRARE DIO E SENTIRE LA SOAVISSIMA ARMONIA DELLA SUA ETERNA PACE E DEL SUO DIVINO AMORE».

DAL CIELO ALLA TERRA

EUGENIO SIRAGUSA

Luglio 1976

Riproponiamo quanto già in diverse occasioni, anche questa volta abbiamo testimoniato per volere di Adoniesis attraverso Eugenio:

ADONIESIS ALL’UMANITÀ DEL PIANETA TERRA

– LA NATURA AI LIMITI DELLA SOPPORTAZIONE.VOI, UOMINI DELLA TERRA, VOLETE ANCORA IGNORARE A CHE GUAI STATE ANDANDO INCONTRO DEBILITANDO LE RISORSE NATURALI DEL VOSTRO PIANETA.NON VOLETE SOPRAVVIVERE!

LE FERREE LEGGI CHE GOVERNANO L’ARMONIA EVOLUTIVA DEGLI ELEMENTI CHE COMPONGONO LE STRUTTURE DEL DIVENIRE CONTINUO DI TUTTE LE SPECIE VIVENTI SULLA TERRA, VOI COMPRESI, SUBISCONO UNA CONTINUA SOLLECITAZIONE DI AUTODIFESA E QUINDI DI REAZIONE CONTRO IL VOSTRO IRRESPONSABILE OPERATO.

L’EQUILIBRIO DELLA NATURA HA RAGGIUNTO IL PUNTO IPERCRITICO E LE RITORSIONI CHE QUESTO GRAVE STATO PROPONE SONO TERRIBILMENTE IPERCAOTICHE.

GRAVI SONO LE VOSTRE IRRESPONSABILITÀ E PIÙ GRAVE È PERSEVERARE CON TANTO CINISMO VERSO L’IRREPARABILE.VI ABBIAMO PIÙ VOLTE AVVERTITI INVITANDOVI A PRENDERE IN SERIA RELIGIOSA CONSIDERAZIONE LA GRAVE SITUAZIONE CHE AVETE CREATO CON LA VOSTRA SCIENZA SENZA COSCIENZA, MA CON NOSTRO GRANDE RAMMARICO ABBIAMO NOTATO LA VOSTRA INSENSIBILITÀ ED ANCHE L’IPOCRITO PROCEDERE DEL VOSTRO MINIMO ED INCAPACE INTERESSE AI NOSTRI REITERATI E ANSIOSI AVVERTIMENTI.IL VOSTRO MONDO STA ATTRAVERSANDO UN PERIODO DI ECCEZIONALE GRAVITÀ GRAZIE AL VOSTRO INDISCRIMINATO OPERARE SULLE SUE RISORSE EQUILIBRATRICI DELLA SUA NATURA COSMOFISICA.LA SUA VITA HA SUBITO UNO STRESS DI NOTEVOLE INTENSITÀ A CAUSA DELL’ATTIVITÀ NUCLEARE E DELLE FORZE ENERGETICHE NEGATIVE DA ESSA SVILUPPATE.

L’ANELLO MAGNETOSFERICO È STATO MINATO NEL SUO PROCESSO FLUIDICO E IL NUCLEO IGNEO-COSMICO È STATO POSTO IN UNO STATO VIBRATORIO ANORMALE. L’ASSE MAGNETICO TERRESTRE PRODUCE OSCILLAZIONI PAUROSE CON IL PERICOLO DI UNA DISASTROSA FUGA DEGLI ATTUALI POLI.INSOMMA, IL VOSTRO PIANETA È IN CRISI E SE NON EVITERETE IN TEMPO UTILE DI PRODURRE ULTERIORI DISQUILIBRI, I GUAI SARANNO IRREPARABILI E LA VOSTRA SOPRAVVIVENZA MINIMA.ABBIATE LA COSCIENZA DI COMPRENDERE QUESTE NOSTRE ANSIE E DI EVITARE CHE LA VOSTRA NATURA SI SERVA DELLE SUE LEGGI DI DIFESA CHE VOGLIONO ESSERE:»DISTRUZIONE DEL GENERE UMANO» E DELLE SUE OPERE PERVERSE.

ADONIESIS

EUGENIO SIRAGUSA

Catania, 16 Febbraio 1971

Ore 16:30

-Ancora DAL CIELO ALLA TERRA:

Dal verbo cristico

Per bocca del suo servo «… le mie parole non passeranno” In verità, in verità vi dico:figli di questo mondo, è questo il tempo che lo spirito della mia parola diviene luce di verità.

Vi lasciai una divina eredità, uno scrigno di eterne ricchezze con cui avreste dovuto adornare le vostre anime di celeste bene. Vi lasciai la porta del mio amore e della mia pace aperta affinché ognuno di voi potesse liberamente entrare e sostare con me, ed infiammare i vostri cuori di paradisiaca allegrezza e di infinita felicità cristica.

Ho atteso invano e la mia tristezza ha portato nella luce del mio sacro cuore la profonda amarezza di averne visto entrare uno solo su migliaia.Vi ho chiamati in mille e mille modi, vi ho invitati per bocca dei miei angeli, ho tolto il velo a molti misteri della potenza del mio regno, ho messo la mia mano affinché le cose umane si tramutassero in cose divine, ed infine ho dato alla profezia le ali della verità affinché si rivelasse nei vostri cuori e nelle vostre anime in segno di quanto vi lasciai perché poteste ricordare e ravvedervi.

Colui che io diedi come figlio a colei che edificò il mio corpo, è stato in mezzo a voi perché confermasse così come era stato scritto il mio ritorno nel mondo e preparasse il gregge da me scelto e segnato prima ancora che vedessero la luce di questo mondo.

Lo avete schernito e non l’avete creduto, ma in verità, in verità vi dico che vi pentirete di essere stati duri di cuore e insensibili nelle anime perché egli è stato il precursore, colui che doveva dire quanto ha detto per suprema volontà di dio.Egli ha raccolto i segnati perché venissero da me chiamati nell’ora dell’opera mia che è prossima. Le mie parole non sono passate e sia fatta la volontà del padre che è nei cieli.Il mio ritorno nel mondo è dietro le porte di questo tempo e la mia gloria è nella luce di quel giorno che nessuno si attende. Gli occhi che in quel giorno e in quell’ora non guarderanno il cielo diverranno ciechi e le orecchie sorde affinché siano private di vedere la gloria mia scendere dai cieli e di sentire il coro degli angeli che con me squarceranno i cieli.L’ora viene.

Siate svegli.Amen.Questo comunicato, ricevuto a suo tempo, non ha smentito i tempi in cui oggi viviamo. Il testo vuole essere una prova tangibile che chi ha dettato è colui che sapeva, sa e saprà in eterno.

Eugenio Siragusa

Ricevuto sull’Etna, Monte Sona, 31 Luglio 1967.

Ore 08:30

-Sempre molto attentamente Eugenio ci diceva:

“Il tempo del “dopo di me” si approssima rapidissimamente.

Preparatevi, cari terrestri, perché è vero, certo è verissimo che l’Altro, Colui che è già venuto, non sarà tanto misericordioso come moltissimi credono, né è disposto a tollerareoltre la già cresciuta follia distruttrice dei figli della morte.

Preparatevi a vedere quanto vi siete ostinati a rifiutare, a non voler credere. I guai, suo tempo annunciati, non vi daranno tregua né riposo; avrete quanto vi siete meritati, rifiutando l’offerta dell’Amore più grande di tutti gli amori. Beati coloro che sisono accostati alla Verità del tempo di tutti i tempi, beati! Per costoro è il Regno promesso, il Paradiso in Terra.

Non avete voluto credere al richiamo dell’Amore dell’Uno? Ora sarete costretti d accettare per divina Giustizia che l’Altro vi fiacchi i reni ed i cuori. Presto vi dirò addio!Se sapeste quanto mi è stato concesso di sapere, non mi deridereste, non mi perseguitereste.

Ma poiché non a tutti può essere concessa la divina Sapienza, così deve essere, come è già avvenuto in passato.

Ho fatto tanta fatica per non piegare le ginocchia e per sopportare le violenze fisiche e psichiche inflittamidall’ignoranza. Malgrado tutto, sono riuscito a dire quanto dovevo dire e a fare quanto dovevo fare. Non posso non essere felice, anche se la mia stanchezza è grande. Ora inizia il “dopo di me” e non posso dirvi che cosa riserva il “dopo”. So solo che ho fatto sino in fondo il mio dovere, affinché nessuno possa dire: “non sapevo!”.

Mi rimane la grande speranza di rivedere, nel tempo e nel luogo predestinati dal glorioso Artefice del tutto, coloro che, credendo, si sono candidati ad essere cittadini del Regno promesso.

Possa il Cielo preservarli, affinché non un solo capello di costoro perisca e affinché siano una sola cosa con Colui che li ha scelti e chiamati per nome. Al mio stanco cuore rimane il breve tempo per raccontarmi l’ultima storia, la più bella, la più consolante e la più riposante.

Finalmente, la rosa potrà fiorire sulla croce affinché “io sia”. Allora,cari amici e cari nemici, mi rivedrete ancora come mai mi avete visto.

Allora e solo allora capirete, ma per molti sarà troppo tardi! Sarà troppo tardi per quella infallibile ed onnipresente Legge di “Causa-Effetto”.

Arrivederci a tutti!”.

Eugenio Siragusa dal libro il CONTATTATO

-L’uomo sempre di più di fronte alle sue responsabilità..!

Il Testimone. Il Discepolo. Il Messaggero.Il Testimone di questo tempo apocalitticoe del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia.

Filippo Bongiovanni

Publicado en Sin categoría

Eventi e fatti sempre più più chiari e palesi in questo scorcio di stagione…del 2021 che ritornano perché puntualmente ancora una volta Annunciati da Eugenio Siragusa.

-Sembra veramente che si rivivono determinati momenti ripetutamente vissuti in tempi passati, quando Eugenio per Volontà Superiore faceva udire la LORO voce delle Potenze Celesti sullo stato in cui versa il pianeta Terra..!

-Leggiamo:

La violenza

Hoara spiega:

La violenza è preludio di decadenza dei Valori Umani, abbrutimento della società divenuta virulenta, corrotta, incapace di far prevalere i diritti fondamentali della Vita sorretti da una Saggia Giustizia.

La violenza è un pernicioso male infettivo, un raptus psichico contagioso, rapidamente trasmissibile e inesorabilmente crescente.

Nei conflitti questo raptus si evidenzia e si amplifica con simultantà. Vi avevamo, a suo tempo, consigliato di badare seriamente alla vostra Gioventù, nata e cresciuta in un periodo certamente favorevole a certe indispensabili stabilità ed equilibri psico-fisici.

Per poter sviluppare e realizzare i Valori Portanti di una metamorfosi Spirituale forzata per regole evolutive. Invece, avete sviluppato nelle loro sensibili Coscienze moventi contrari, fallaci, turbolenti, rendendo sterile e vuota la loro nuova identità aureolata da nuovi sentimenti, da concetti più avanzati nel concepire la Vita, la Fratellanza, l’Amore, la Pace, la Giustizia, la convivenza degli uni con gli altri. Con egoistica strategia li avete strumentalizzati per fini abietti, facendo lentamente sfiorire gli aneliti di bene che con la vostra gioventù erano suscitati, fioriti come rose in un arido deserto.

Dall’insoddisfazione nascono e crescono le reazioni, le esasperazioni, la violenza.Non avete nulla da rimproverare alla vostra gioventù non compresa e lasciata in balia di se stessa, vittima di un consumismo sfrenato e di quanto la società Sodomitica del 2000, le ha proposto a piene mani con cinismo e con violenza.

Pace a tutti.Hoara-dalla Cristall-Bell

31 Gennaio 1980 ore 12,00

Eugenio Siragusa

-L’ aggravarsi della situazione in ogni parte del mondo, mette in risalto una delle principali cause, che genera questo disfacimento totale…riproponiamo…

Rileggiamo:

I DISCORSI DELL’AMICO DELL’UOMO:

VERRA’ IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI SI SBRANERANNO PER LE STRADE

Questo diceva l’amico dell’uomo Eugenio Siragusa, quando ancora era possibile dare un corso diverso alle cose di questo mondo.E non solo alle cose, ma anche a soprattutto , all’uomo ed alle sue inderogabili esigenze.

“Verrà il giorno in cui l’uomo sarà atterrito per aver costruito un mostro insaziabile ed inarrestabile, quello dell’ egoismo”“Molti oggi sorridono delle mie parole, delle mie preoccupazioni, ma verrà il giorno, e non sarà molto lontano, che gli uomini malediranno di essere nati e si morderanno la lingua a sangue per non aver prestato fede al messaggio dell’Amore che chiama l’Amore.”Purtroppo i suoi discorsi sono caduti nel vuoto della dissoluzione e del disinteresse generale e l’uomo comincia ad intravvederne i risultati catastrofici .

I “Messaggi” dell’amico dell’uomo hanno subito il vaglio di tante ore, ma mai come in questo tempo, possono apparire in tutta la loro profetica e lungimirante verità.

«Presto vi mancherà anche l’acqua da bere, il cibo per sostentarvi, l’energia per sopravvivere e l’uomo sarà contro l’uomo”Questo diceva ieri, mentre l’umana specie di questo mondo si calava, con sempre più ostinato orgoglio, nel baratro della morte e dell’autodistruzione.

Nicolosi

8 Febbraio 1987

Tratto dai miei ordinari colloqui con Eugenio.

-Il monaco santo G. Rasputin nelle sue profezie ci aveva anche detto:

«…Quando si parlerà molto dell’uomo, sarà il tempo in cui si trascurerà l’uomo. E quando si parlerà tanto di benessere sarà il tempo in cui un malessere sottile serpeggerà tra le genti. Montagne di parole si spenderanno per niente e trappole diparole insidieranno le strade del buonsenso. Molti uomini verranno distrutti dalle pestilenze, molti uomini verranno distrutti dalle armi e moltissimi verranno distruttidalle aride parole. Perché quando i tempi saranno maturi, l’uomo sarà ricco di linguama povero di cuore.»

-le Drammatiche intenzioni degli scienziati terrestri…ieri e oggi:

“LA STAMPA” – 08/06/1991

“Vale quanto il debito pubblico dell’Italia, ma sarà possibile raggiungerlo solo nel ventunesimo secolo; scoperto un Eldorado intorno alla Terra. Asteroide d’oro e di platino a soli 30 milioni di chilometri”.

Per essere esplicitamente chiari:Terrestri, magari vi verrà in mente di inviare missili nucleari verso questo asteroide così l’oro cadrà sopra i tetti delle vostre case, però è bene chiarire che questo asteroide non è d’oro, ma di un minerale ancora sconosciuto a voi della Terra che noi extraterrestri conosciamo e che non possiamo rivelarvi.

Quello che è certo è che tale asteroide serve a far saltare un quarto del vostro pianeta se non metterete a frutto positivamente la vostra intelligenza per discernere che i mutamenti in corso vi esortano a mettere le cose al loro giusto posto prima che sia troppo tardi.Per quanto mi è stato dato di conoscere, da parte di colui che è in contatto con le potenze celesti, si sa già il punto di impatto esatto e la sua destinazione.Inoltre rammemorate la distruzione dei dinosauri perché così sarà distrutta la vostra perversa ed ingiusta generazione.

Sì, la storia potrebbe ripetersi perché la Giustizia di Dio salvaguardi la stabilità vitale del vostro pianeta già seriamente compromessa dalla vostra incosciente attività. La Terra è una creatura vivente macrocosmica e la Legge del divenire eterno interviene con metodi e mezzi per voi ancora inconcepibili.

Vi sono asteroidi che ruotano intorno al sistema solare che possono raggiungere fino a 18 mila metri di diametro e che appartenevano ad un pianeta, chiamato Mallona, esploso a causa della incosciente attività di una specie che innestò una reazione a catena irreversibile nei giacimenti naturali di quel pianeta con la proliferazione dell’energia nucleare.

Voi, terrestri, state ripetendo quel fatale errore depositando tutte le scorie radioattive nel sottosuolo, nei mari e destinandovi alla stessa autodistruzione. Questi asteroidi, soprattutto i più piccoli, orbitano intorno al pianeta Saturno, sono appunto i resti di questo pianeta.

Nel passato alcuni di questi pianeti colpirono più volte la Terra e notizia di questo avvenimento è stata riportata in questi giorni con la scoperta del ritrovamento di una grande fossa nel Messico che fu la causa dell’estinzione dei dinosauri.

L’attuale asteroide è l’avallo a ciò che venne profetizzato dalla Beata Madre Miriam ed è pilotato dalle potenze celesti per un disegno che è in stretta relazione con l’operato dell’umanità.È altresì vero, come è stato detto e scritto, che: «Il salvabile dovrà essere salvato” perché l’enzima uomo è indispensabile alla cellula Terra per la sua trasformazione e per la sua economia.

Ciò che interessa a questi emissari della Giustizia di Dio è di salvaguardare l’evoluzione della Terra e i suoi processi vitali purificando e rinnovando tutto ciò che oggi è compromesso, inquinato e destabilizzato.Come la storia vi ha insegnato, raccontandovi di universali catastrofi al divino disegno dell’Intelligenza Onnicreante importa la Qualità, non la quantità, affinché possa rifiorire ogni cosa secondo giustizia e secondo l’impellente bisogno di tutto ciò che è destinato al mutamento, al rinnovamento ad una crescita equilibrata e stabile.

Il testimone di questo tempo

Filippo Bongiovanni

13 Giugno 1991

-Rimaniamo in attesa…

Diceva Eugenio: «CHI VIVRA’VEDRA’..! «

Il Testimone dell’Eterno Presente.Filippo Bongiovanni

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search…

Energia dal Sole

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search…

Il Sole, l’uomo e la presa di coscienza

https://www.youtube.com/watch?v=R1vb9kdyGII&t=11s

Non c’è più Tempo

– Cambio Climatico 2021

http://pesolex.com/…/nel-ricordo-dellanniversario…/

Sull’Asteroide

http://pesolex.com/…/gli-amari-frutti-raccolti-dalla…/

Sul Sole

Publicado en Sin categoría

Nel ricordo dell’anniversario della partenza da questo mondo al Roseto SOLARE del Padre Glorioso  di Eugenio Siragusa…

Nel ricordo dell’anniversario della partenza da questo mondo al Rosero SOLARE del Padre Glorioso  di Eugenio Siragusa, abbiamo posto in evidenza quanto di più drammatico tocca da vicino all’umanità di questo pianeta.

-Il ricordo di aver vissuto per tutta la vita sempre vicino ad Eugenio e la sua famiglia ci ricorda quanto andava dicendo per Volontà Celeste e ripetutamente a tutti coloro che lo volevano vedere…

-Leggiamo…quanto Eugenio aveva detto:

«…scienziati terrestri, i quali

avevano previsto che un asteroide nel prossimo futuro avrebbe impattato la Terra (erroneamente fu detto per il 2115); e inoltre avevano scoperto, il 25 marzo 1987, che vicino ad un supernova era spuntata una nuova “stella”. “Sono eventi enormi”, dicevano gli studiosi, ma non riuscivano a dare una spiegazione ai due fenomeni astronomici. Era Eugenio, l’amico dell’Homo, a spiegare esattamente questi importantissimi eventi:

 “Non è una stella, ma un mondo artificiale grande dieci volte la Terra, appartenente alla Confederazione, costruito dagli Astrali, dal quale partiranno, al momento opportuno, le “arche che non conosceranno le acque”. Molti esseri del pianeta Terra di ambo i sessi, soprattutto bambini, verranno prelevati prima

ancora che l’asteroide faccia una “visita” alla Terra. Questo asteroide non giungerà nel 2115, come hanno affermato gli scienziati terrestri! Esso ha un diametro di diciottomila metri. Non precipiterà sulla Terra: farà un giro intorno al pianeta, in senso contrario alla sua rotazione. Ciò provocherà, per attrito e

risonanza, l’arroventamento dell’atmosfera, portando la temperatura sino a +120°C. Questo è il segno finale; ma prima di questo evento i guai annunciati dalla famosa “aquila” saranno tremendi. La nostra speranza è che questi guai possano stimolare il ravvedimento dell’umanità. Se così sarà, allora verrà il grande Miracolo”.

 Nicolosi, 24 Settembre 1987
 L’amico dell’Homo: Eugenio Siragusa

-Sempre avvisati a tempo:

ASCOLTATE, MEDITATE E DEDUCETE !

Cominciate a piangere per quanto succede in questo tempo che uccide e ferisce?

Avete preferito fare i sordi e i ciechi trascurando quanto il Celeste Padre di questo enzima universale ha più volte sollecitato gli angeli della creazione di quanto vi è stato affidato per vivere un’esistenza sana e spiritualmente evoluta. Siete rimasti insensibili e solo capaci di evolvere con gli errori più gravi e nefasti. Ora è troppo tardi per dire «Sì Signore».

Ora sono i pochi chiamati con il desiderio di voler essere eletti ad ereditare la nuova Terra ed il nuovo Cielo. Avete capito?

Eugenio Siragusa
Nicolosi, 13 Gennaio 2002

-Nella foto della Terra si possono notare..  gli effetti di cause generate dall’uomo…sul pianeta

-Segni sempre più chiari:

DALL’ELDORADO

Volete capire o no! Volete valutare gli avvenimenti distruttivi che producono gli elementi che governano la vitalità di questo pianeta!

Potrebbe fare la medesima fine del pianeta Mallona se continuerete  a disarmonizzare gli enzimi che coordinano l’aria, l’acqua. il fuoco e la terra.

I fatti che succedono sul vostro pianeta sono evidenti per farvi capire un possibile valore della vostra esistenza e di quanto avete costruito per sostenerla e renderla vivace di pace, d’amore e di felicità esistenziale.

Dovete capire e valutare le forze necessarie per evitare che l’aria, l’acqua, il fuoco e la terra abbiano a scatenarsi sempre più sulla natura di questo enzima universale che si chiama pianeta Terra!

Volete capire o no!

Eugenio Siragusa
Nicolosi, 14 Giugno 2002

-Sempre più chiaro su ciò che abbiamo testimoniato a quanto Eugenio aveva già detto:

HO SCRITTO IL 17 MAGGIO 1982:

GUERRA E RUMOR DI GUERRA 

I SEGNI DIVENGONO SEMPRE PIÙ CHIARI.

PIÙ NITIDO È IL SENTIERO DELLA COMPLETA PERDIZIONE.

L’UMANITÀ SONNECCHIA MENTRE I TEMPI SI ACCORCIANO, EVIDENZIANDO SEMPRE PIÙ LE NEFASTE OPERE DEGLI UOMINI DEDITI AI MALI PEGGIORI.

DISTRUZIONE, MISERIA, FAME, MORTE E QUANT’ ALTRO RIDUCE L’ESSERE ALLA FEROCIA BESTIALITÀ.

GLI ORDIGNI DI MORTE PROLIFERANO COME VERMI DIVORATORI DI VITA.

GUERRA E RUMOR DI GUERRA…PIANTI DISPERAZIONI, RABBIA, PER NON POTER VIVERE, VEDOVE, ORFANI IN UN GIACIGLIO DI ATROCI DOLORI.

L’UOMO È ANCORA SELVAGGIO!

Eugenio Siragusa

-Eugenio SEMPRE PIU’CHIARO..!

PERCHE’ SATANA UBBIDISCE A DIO E L’ UOMO NO?

PARLIAMONE UN PO’.

CHI HA AVUTO LA POSSIBILITA’ DI LEGGERE LA SACRA BIBBIA ( libro di Giobbe ) , NON PUO’ NON SERIAMENTE MEDITARE SU QUANTO CI STA SCRITTO E TRARRE DEDUZIONI CHE DOVREBBERO INDURRE A PENSARE QUANTO APPRESO

A ) QUAL’ E’ IL COMPITO SPECIFICO DI SATANA?

B ) SE ESERCITA IL MESTIERE DI TENTATORE, “ SE INDUCE IN TENTAZIONE GLI UOMINI » E’ PER UNA SUA LIBERA VOLONTA’ O PERCHE’ IDDIO LO PERMETTE?

C ) POTREBBE EGLI, SATANA, TENTARE SENZA IL VOLERE DI DIO?

D ) SATANA TEME L’ AUTORITA’ DI DIO?

E ) GLI UOMINI TEMONO L’ AUTORITA’ DI DIO?

DA QUANTO SI LEGGE SUL LIBRO DI GIOBBE, APPARE EVIDENTE CHE SATANA SI SOTTOMETTE AI DESIDERATI DEL SIGNORE: “ E LUI NON ME LO TOCCARE “. INFATTI LO PROVA SINO ALLO SPASIMO DELLA SOFFERENZA PERCHE’ CIO’ GLI E’ PERMESSO, MA NON VA PIU’ IN LA’ PERCHE’ GLI E’ PROIBITO !

ALLORA, DIO SI SERVE DI SATANA PER PROVARE LA FEDELTA’ E L’ INTEGRITA’ DEGLI UOMINI?

NEL PATER NOSTER STA SCRITTO: “… E NON CI INDURRE IN TENTAZIONE E LIBERACI DAL MALE “.

PERCHE’ INDURREBBE IN TENTAZIONE IL SIGNORE, QUALE SAREBBE LO SCOPO, IL FINE?

NON E’ STATO SOLO GIOBBE AD ESSERE STATO TENTATO MA TANTI ALTRI, GESU’ CRISTO COMPRESO. ALLORA…? SATANA, LUCIFERO E TUTTI I TENTATORI, QUALE COMPITO SVOLGONO E PER QUALE VOLERE?

FORSE O SENZA FORSE , IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI?

CERTISSIMAMENTE, DIO NELLA SUA INFINITA MISERICORDIA PROPONE ALL’ UOMO LA POSSIBILITA’ DI DISCERNERE IL BENE DAL MALE, IL POSITIVO DAL NEGATIVO, L’ AMORE DALL’ ODIO, LA FEDELTA’ DALL’ INFEDELTA’. INSOMMA , VUOLE LA SALVEZZA E LA FORTEZZA DELLO SPIRITO, AFFINCHE’ L’UOMO NON PERISCA CON LE DEBOLEZZE DELLA CARNE.

NE ABBIAMO UN PO’ PARLATO.

Eugenio Siragusa

-Il nostro pensiero è sempre rivolto a Te per sempre…

Il Testimone. Il Discepolo. Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

Non c’è più Tempo – Cambio Climatico 2021

Eugenio Siragusa sull’ Asteroide

Eugenio Siragusa: E’ cominciato Il Conto Alla Rovescia

Eugenio Siragusa – Possono Creare Un Asteroide Dal Nulla

Publicado en Sin categoría

CHIARIMENTO!

La imagen tiene un atributo ALT vacío; su nombre de archivo es 237099544_484583-1-1024x842.jpg

Eugenio Siragusa è patrimonio dell’umanità, ed è questo il concetto che sempre faremo emergere in ogni circostanza che tocca da vicino quando siamo chiamati a rispondere su come dobbiamo esprimere la metodologia che Lui ha  desiderato che fosse messa in evidenza…e in pratica…

Siete stati parecchi a chiedere cosa pensiamo della manifestazione che si terrà il 27 agosto del 2021 a Nicolosi…(vedere locandina)

Il Centro Studi Eugenio Siragusa non collabora con nessun altro strumento di diffusione  che diverge dalla  metodologia, stabilita dallo stesso Eugenio Siragusa

 I nostri  contenuti ,qualora vengono richiesti per diffondere l’opera messianica, sono a titolo gratuito e sotto la triplice volontà che Eugenio ha scolpito nei nostri spiriti, e che nel nostro blog…

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/

e sito

www.pesolex.com

abbiamo riportato e che ricordiamo:

«La Verità non si compra e non si vende»….»La qualità’ e non la quantità’ «….»Beati coloro che credono senza vedere e senza toccare»…

-Detto questo, in una serata particolarmente poi «speciale» che ricorda la partenza a miglior vita del Padre Spirituale…dove chi vuole ricordarlo, dovrebbe farlo, in un contesto che sia in piena sintonia con la metodologia di Eugenio Siragusa, mettendo al centro «le cose dello spirito», evitando frivolezze e mondanità.

Noi ricordando il detto…DAI LORO FRUTTI RICONOSCERETE CHI SONO, offriamo invece, come sempre in ricordo del Suo anniversario un video riepilogativo che rispecchia la situazione drammatica che il pianeta sta vivendo e di cui, Lui Eugenio, ha dato la Sua vita affinché ciò non avvenisse…

Nei video allegati è nel messaggio incluso al chiarimento, offriamo quanto il Padre Spirituale ha lasciato come insegnamento senza condizionamento e possibili equivoci….

Concludiamo con qualche vostra dichiarazione, che fortunatamente potrebbe essere utile per molti altri, come pensiero e considerazione…in merito…

Adriano:

«Se avessero la consapevolezza della Grande Opera e del motivo per cui Eugenio è stato mandato come Aquila sul pianeta Terra non avrebbero organizzato l’incontro in questo modo»

Mirko:

«Certamente chi ha ideato il manifesto pubblicitario è un vero e proprio «scienziato» perché propone e si manifesta una volontà per l’ingresso, pagando un ticket e poi immediatamente dopo, più sotto, si afferma che l’ingresso è gratuito.

-Diceva Eugenio ricordandoci:

APPUNTI

La scelta dei pochi realizzati è compiuta!

Questi spiriti si sono realizzati per essere prima chiamati, e dopo eletti per ereditare la nuova Terra e il nuovo Cielo. La selezione è stata realizzata secondo i voleri del Padre Adonai! Ho il dovere di invitarli a non farsi dissuadere nel continuare ad essere quelli che, oggi, realmente sono.

Eugenio Siragusa,
Nicolosi. 5 Gennaio 2002

Per il Centro Studi Eugenio Siragusa
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

Non c’è più Tempo – Cambio Climatico 2021

Publicado en Sin categoría

Si stringe il «cerchio» che conduce verso la fine dei tempi

Diviene sempre più inevitabile, fermare la corsa, ormai in fase di accelerazione degli avvenimenti apocalittici che toccano inesorabilmente e giornalmente da vicino il nostro pianeta…

Più volte Eugenio facendosi interprete di una metodologia chiara ed evidente. NON DI QUESTO MONDO, ha avvertito con estrema precisione, quali cause ed altrettanti effetti, avrebbero provocato ritorsioni sulla vita in ogni aspetto che riguarda il pianeta in cui viviamo….

-Leggiamo:

AVETE LETTO LE DECISIONI DI COLUI CHE SI E’ PENTITO DI AVER CREATO L’UOMO?

Avete compreso la Sua Divina delusione di non aver ricevuto i valori richiesti per evitare la condanna di morte e di distruzione di questa malvagia umanità? Quello che sta succedendo in questo tempo è l’inizio della condanna pronunciata e trasmessa con chiara volontà.

I fatti odierni sono palesi per chi conosce la reale natura cosmica del Creatore Adonai!

Vi avevo invitato a leggere la Sua sentenza. Lo avete fatto? Se non l’avete letta, leggetela! E’ un mio invito voluto dalla sacra verità del Creatore Cosmico Adonai!

Eugenio Siragusa,
Nicolosi. 16 Ottobre 2002

-Eugenio Annuncia ancora una volta il libro della Rivelazione..!

L’APOCALISSE E’ INIZIATA!

Si sta avverando quanto è stato scritto dall’apostolo Giovanni! L’uomo ha perso la sua dignità spirituale ed è costretto ad affrontare il giudizio espresso dal Padre Glorioso, tante volte ripetuto affinché l’umanità si potesse ravvedere. L’acqua, l’aria, la terra ed il fuoco puliranno il pianeta Terra dalle scorie degenerate e maledette che questa generazione alimenta giorno dopo giorno. Le preghiere non servono a nulla se manca il ravvedimento e se manca il senso regale della Giustizia Divina.

Io non posso evitare di dirvi «addio» perché ho provato e provo pena indescrivibile per questa umanità degenerata e contraria ai voleri dell’altissimo Padre creatore generoso.

Vi dico «addio» per non provare più pena e sofferenza nel vedere morire quanto il Sole istruisce e crea r dare vita, giustizia ed amore a chi, veramente, desidera vivere e servire il prossimo suo come se stesso.

Addio.

Eugenio Siragusa.
Nicolosi.15 Dicembre 2001

Il Testimone. Il Discepolo. Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search?q=api
Segni dei Tempi

Publicado en Sin categoría

Gli amari frutti raccolti dalla semina dell’uomo di questo pianeta

-Non possiamo non ignorare l’attuale è sempre più evidente crisi planetaria che sta investendo inesorabilmente il nostro pianeta…la terra, nel contesto del sistema solare, nel contesto dell’opera millenaria partita con il nome…

DAL CIELO ALLA TERRA…

Non esistono altre preoccupazioni, le più impellenti, se non solo quelle che stiamo testimoniando a radice e a partire ormai dai decenni, passati, e che si sono aggravati sempre di più nell’arco del tempo, Annunciati da Eugenio…

I “segni” come diceva Eugenio, arrivano e toccano da vicino e non è un caso…come se non bastasse…che proprio il nostro astro IL SOLE, ci volesse ricordare, con la Sua Intelligenza Onnicreante ,toccando con la Sua Luce, senza INCENDIARE, nella località dove viviamo a  FLORIDIA (Siracusa) con il nostro Centro Studi Eugenio Siragusa, di tornare a testimoniare quanto Eugenio ebbe a dire….

Per tutto il resto che potrebbe toccare altri aspetti e le persone che si occupano di informazione e l’indagine, magari inoltre di giornalismo o parlano anche di scienza, e/o si esprimo da Naturalisti evidenziando quanto hanno asserito di aver recepito dai  fratelli cosmici…ricordiamo dai loro frutti conoscerete chi sono…

-Riproponiamo….da Eugenio:

Ecco il tempo dei tempi…

«I FIGLI CONTRO I PADRI E I PADRI CONTRO I FIGLI»

«GUERRA E RUMOR DI GUERRA»

«TERREMOTI, FAME E PESTILENZE FISICHE E MORALI»

«SEGNI NEI CIELI»

Attenti! Attenti! Uomini della terra. Il mio giorno viene.

Scuoterò la terra.

Scuoterò i mari.

Scuoterò l’aria.

Scuoterò il fuoco.

Questo farò se continuerete a nutrire il male. Questo farò per significarvi la mia volontà e la mia onnipresente potenza.

Temete, se non mi amate; temete la mia santa ira. Mi sono riservato il giorno: ricordatelo! Potevate rinascere nella mia luce e non avete voluto.

Potevate possedere la luce delle mie divine grazie ed avete rifiutato. Potevate amare tutto ciò che ho messo al servizio della vostra operosa esistenza e ne avete fatto scempio. Avete solo l’orgoglio di essere contro di me, contro le leggi che istruiscono l’eterna armonia della mia vivente natura.

Potevate essere a mia immagine e somiglianza ed essere una sola cosa con me; non avete voluto e continuate a rifiutare l’offerta dei miei angeli che ho mandato sulla terra per ammonirvi, per darvi il tempo di ravvedervi. Non li avete creduti e li avete derisi e perseguitati come pazzi.

Scuoterò la terra. Scuoterò i mari. Scuoterò l’aria. Scuoterò il fuoco.

Questo farà sino a quando germoglierà nei vostri cuori la pietà verso colui che si è immolato per riscattarvi dalla morte eterna.

Attenti! Attenti figli della terra! Attenti! Il mio giorno viene.

Dal cielo alla terra
Bordighera, 9 maggio 1976
Ore 10:30

-Sempre più in evidenza:

Il vostro pianeta è in crisi!
Vi abbiamo detto e vi ripetiamo:

Il volto del vostro Mondo è destinato a mutare. La muta è inevitabile ed essa comporta, anche, una variazione sostanziale della vostra Genetica Informativa e quindi, anche dei Valori Fondamentali che istruiscono l’Ordine Esistenziale degli elementi che coordinano gli Esseri Viventi ed Operanti: «Uomo compreso».

La muta normale è legata alle vostre opere positive. La muta anormale, caotica, stressata, è legata alle vostre opere negative.

È inutile che la vostra scienza si affatichi tanto nel ricercare altrove le cause di questi disastri.

Noi vi abbiamo più volte detto che il vostro modo di vivere produce vibrazioni altamente negative.

Vi abbiamo anche detto che gli esperimenti nucleari praticati dalla scienza distruttiva e disarmonizzante ha prodotto disquilibri notevoli e nell’anello magnetosferico e nell’asse del vostro Pianeta, e nel nucleo Solare Centrale che è al centro di questa cellula macrocosmica «Vivente».

Malgrado tutto, continuate in questa nefasta e deleteria opera, senza minimamente ravvedervi, senza suscitare un minimo interesse responsabile, saggio, coerente e intelligente.

Cosa volete sperare?

Il vostro Mondo si difende e, se è necessario, vi distruggerà.

Le vostre opere, vi ripetiamo, attentano l’Universale Equilibrio del Creato.

Se non sarete voi a comprenderlo vi sarà chi ha il Dovere di farvelo capire, di porvi in Ravvedimento, di suscitare la indispensabile coscienza per essere consapevoli di una Verità che dovete, assolutamente, conoscere.

Ancora la crisi che travaglia il vostro Pianeta non ha raggiunto il punto iper-caotico, essa è in fase ipercritica. Quando raggiungerà il punto iper-caotico sarà troppo tardi per poter porre riparo.

Manca Amore, manca Giustizia, Rettitudine Spirituale e Morale; difetta enormemente l’Amore verso la Natura, verso gli Strumenti che sono l’Alito, la Linfa della vostra esistenza.

Vi abbiamo voluto ancora una volta ripetere.

Pace.
Da un Extraterrestre in missione sul vostro Pianeta
Taormina, 17 Settembre 1976 ore 12,10

-Il Sole:

Cosa sta accadendo al Sole…!? Prima parte

SI SCATENA L’IRA DEL SOLE, VIENE MENO LA CAPPA PROTETTIVA CHE PERMETTE DI GODERSI UN RAGGIO DI SOLE.

VIENE MENO L’OZONO E IL SOLE PICCHIA A MORTE.

L’UOMO HA SEPARATO QUANTO IL SIGNORE HA UNITO PER LA FELICITÀ DI CIÒ CHE HA CREATO.

È LA SUA SANTA IRA CHE SI SCATENA CONTRO LA PERVERSITÀ E LA FOLLIA DISTRUTTIVA DEGLI UOMINI?

VEDREMO; CHI VIVRÀ VEDRÀ.

L’AMICO DELL’HOMO:

Eugenio Siragusa
Nicolosi, 12 giugno 1987

-E ancora:

Cosa sta accadendo al Sole…!? Seconda Parte

IL SOLE VA PERDENDO IL COLORE DELL’AMORE.

CHE STA ACCADENDO..?

PERCHÉ NÈ ALL’ALBA NÈ AL TRAMONTO IL SOLE È FIAMMEGGIANTE DI ROSSO..? PERCHÈ INVECE DI RISCALDARE, BRUCIA, UCCIDE..?

L’AMICO DELL’HOMO:

EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 15 luglio 1987

-Così Eugenio:

UNA GENERAZIONE DESTINATA A SCOMPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA.

LE CAUSE E GLI EFFETTI SONO PALESI A CHI CONOSCE LA SUPREMA E IMMUTABILE LEGGE DEL CREATORE. IL PUNTO IPERCAOTICO E’ GIA’ STATO SUPERATO E LA DEGENERAZIONE FISICA, PSICHICA E SPIRITUALE HA GIA’ RAGGIUNTO I LIMITI DELL’IMPOSSIBILE SOPRAVVIVENZA. LE STRUTTURE PORTANTI DELLA VITA NON SONO PIU’ VALIDE A STABILIRE GLI EQUILIBRI GENETICI ED OGNI SPECIE SUBISCE, INESORABILMENTE, UN FORZATO SUICIDIO. ANCORA SIETE APPENA ALL’INIZIO DELL’OLOCAUSTO. IL PEGGIO, CARI TERRESTRI, STA PER ARRIVARE; AVETE OCCHI PER GUARDARE ED ORECCHI PER UDIRE PER RENDERVI CONTO DI QUANTO GRAVITA SUL VOSTRO ESISTERE. LA SPERANZA LA STATE UCCIDENDO GIORNO DOPO GIORNO CON LE VOSTRE CONTINUE FOLLIE DISTRUTTRICI. IL SALVABILE DA SALVARE SI ASSOTTIGLIA SEMPRE PIU’ A CAUSA DELLE CONTINUE INCAPACITA’ A VOLER DISTRUGGERE IL MALE CHE ADOMBRA ED UCCIDE. GLI EMISSARI DELLA DIVINA PROVVIDENZA VENGONO DERISI E ODIATI E LE LORO ESORTAZIONI AL RAVVEDIMENTO, CONFUSE E SPOGLIATE DALLA REALTA’ CHE PROPONE LA SOLA ED UNICA VIA DI SALVEZZA. AVETE PREFERITO LA CONDANNA ALLA RESURREZIONE, IL MALE AL BENE, LA SECONDA MORTE ALLA RINASCITA. COSI’ FACENDO, CARI TERRESTRI, NEMMENO IDDIO POTRA’ MAI AIUTARVI. AVETE CINICAMENTE RIFIUTATO DI ESSERE A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA LASCIANDO AL MALIGNO IL PRIVILEGIO DI RENDERE I VOSTRI SPIRITI LINFA DELLA SUA NATURA FATTA DI TENEBRE E DI CONTINUA MORTE. NON APPENA IL GIUSTIZIERE DIVINO SI APPALESERA’ SARETE INCATENATI E GIUDICATI.

A PRESTO, TERRESTRI, IL GIUDIZIO UNIVERSALE E’ GIA’ INIZIATO!

DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 31 marzo 1991 Ore 24:00

-Sempre più APERTAMENTE::

RICORDATE, TERRESTRI!
OGGI PIÙ CHE MAI È VALIDO ED ATTUABILE QUANTO È STATO DETTO DA DIO:

“IO MI SONO PENTITO DI AVER CREATO L’UOMO SULLA TERRA”.

“IO LO DISTRUGGERÒ”.

GLI EVENTI DI QUESTO TEMPO E QUELLI PEGGIORI DELL’IMMEDIATO FUTURO, VI ANNUNCIANO CHIARISSIMAMENTE CHE IDDIO NON È PIÙ DISPOSTO A TOLLERARE LA SOPRAVVIVENZA DI QUESTA SPECIE DIVENUTA VIOLENTA, SANGUINARIA E CONTRARIA ALLE DIVINE LEGGI DELLA COSMICA EVOLUZIONE DI QUESTO VOSTRO PIANETA IN LENTA AGONIA.

RICORDATE! LA SUA SANTA IRA È LENTA MA INESORABILE.

LA VOSTRA PROGRESSIVA DEGENERAZIONE PROVOCA EFFETTI DESTINATI AD ACCELLERARE LA DISTRUZIONE DI QUANTO ESISTE E VIVE SUL VOSTRO PIANETA.

SOLO DOPO LA FORZATA, INDISPENSABILE PURIFICAZIONE, SI AVVERERÀ QUANTO È STATO DETTO, SCRITTO E TRAMANDATO PER I GIUSTI, PER I MANSUETI E PER I PURI DI CUORE: L’INSTAURAZIONE DEL PARADISO PROMESSO IN TERRA”.

DEL CIELO ALLA TERRA
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 10 ottobre 1992
Ore 9:30

-Cronaca di ieri, come oggi e domani…!?

IN OCCASIONE DEL GRANDE CONVEGNO MONDIALE CHE SI TERRA’ IN BRASILE DAL 4 GIUGNO 1992 SUL TEMA:

SALVARE LA TERRA

SALVIAMO LA TERRA…

COME, COME VOLETE SALVARE QUESTA CREATURA COSMICA..? CON QUALI METODOLOGIE E CON QUALE COSCIENZA..? MENTRE VI FACCIAMO QUESTE DOMANDE SENTIAMO GEMERE DI DOLORE LA SUA COSMICA NATURA, VIOLENTATA DALLA SCIENZA SENZA COSCIENZA. LA TERRA HA BISOGNO DEL VOSTRO AMORE PER POTERVI DARE CIO’ DI CUI AVETE BISOGNO PER VIVERE IN SANITA’ DI CORPO E DI SPIRITO. SE LA PRIVERETE DI QUESTO SOMMO BENE NON POTRA’ DARVI LA VITA, MA MORTE.

SE VOLETE VERAMENTE, SINCERAMENTE, SALVARE QUESTA MADRE COSMICA, DOVETE EVITARE DI VIOLENTARE I SUOI EQUILIBRI NATURALI CON GLI ELEMENTI INNATURALI CHE LA VOSTRA SCIENZA SENZA COSCIENZA PRODUCE. SOLO COSI’ POTRETE SALVARE LA TERRA E VOI STESSI..!

DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 19 Maggio 1992
Ore 15:00

-Si dirigeva così all’ umanità

DAL CIELO ALLA TERRA

-EUGENIO ALL’UMANITÀ

SI AVVICINA LA GRANDE CATASTROFE UMANA.

È INIZIATA LA DIVINA SENTENZA DEL PADRE CELESTE. LEGGETELA! (Genesi – Bibbia)

L’ARIA, L’ACQUA, IL FUOCO E LA TERRA HANNO INIZIATO LA LORO AZIONE PURIFICATRICE DI QUESTO PIANETA, GIÀ SOFFFERENTE PER VOLERE DELL’INGIUSTA OPERA DELL’UOMO ANIMATO DI DISTRUZIONE E DI MORTE.

LA MIA OPERA ESORTATRICE AL RAVVEDIMENTO È TERMINATA E MI PREPARO A RITORNARE LÀ DA DOVVE SONO VENUTO PER VOLERE DEL PADRE CREATIVO.

SONO FELICE DI ATTENDERE IL GIORNO E L’ORA DELLA CHIAMATA. “A PRESTO” MI È STATO DETTO.

MI RALLEGRO MOLTO!

EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 24 Settembre 2002
Ore 9:30

-Così Eugenio, concludeva in un Suo ultimo comunicato pubblico:

Diteci:

Perché, perché il Padre Glorioso Adonai ha sentenziato la distruzione di questa degenerata umanità? Sapete il perché?

Se lo sapete, perché continuate a distruggere quanto Egli crea per il vostro benessere vitale?

Perché non riuscite a comprendere la Sua Cosmica Giustizia onde evitare quanto già ha deciso per eliminare la vostra malvagità, il vostro delirio di violenza contro il Suo Santo Volere di concedervi quanto vi è necessario per vivere con fraterno Amore e con saggia Sapienza?

Adonai ha detto ed io ve lo ricordo ancora :

«MI SONO PENTITO DI AVER CREATO L’UOMO; IO LO DISTRUGGERÒ».

Cosa aspettate per ravvedervi affinché Egli possa distruggere solo il male e l’incapacità di tutti coloro che ancora vogliono continuare a ignorare la Sua Giustizia e il Suo Cosmico Amore?

Eugenio Siragusa.
Nicolosi, 10 novembre 2003
ore 15.30

Il Testimone, Il Discepolo, Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico e del
Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://www.agi.it/…/caldo-record-groenlandia-ghiaccio…/

Caldo record in Groenlandia, ghiaccio sciolto ricoprirebbe la Florida d’acqua

https://resolveveneto.it/…/peste-suina-africana…/

Peste suina africana-situazione epidemiologica

https://www.youtube.com/watch?v=Nmo7gtU7IYg

Incendi in Europa

https://solexmalidiomauniversale.blogspot.com/search…

IL SOLE BRUCIA

http://terrarealtime.blogspot.it/2013/03/la-nasa-avverte-che-qualcosa-di.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

La Nasa avverte che “qualcosa di inaspettato” sta succedendo al Sole

http://terrarealtime.blogspot.it/…/il-comportamento…

Il comportamento convulso del sole sconcerta gli scienziati di tutto il mondo!

http://terrarealtime.blogspot.it/…/il-sole-sta…

Il Sole sta cambiando: ” E’ la fine di un ciclo”

Publicado en Sin categoría

L’umanità sempre più colpita dalle forze naturali del pianeta su cui vive!

-Severamente e sotto costante controllo l’uomo di questo pianeta, che stimola sempre di più la madre terra a prendere le dovute precauzioni da azioni delittuose da parte di chi invece dovrebbe amarla, tutelarla, preservarla, nel suo cosmogonico equilibrio….
-Notizie:
Caldo record, il Canada sfiora i 50 gradi e gli incendi divorano interi paesi
In Canada le temperature a 50 gradi stanno uccidendo gli animali marini
Giuliacci spiega perché il caldo record che sta soffocando il Canada può arrivare anche in Italia
-Inondazioni:
-Le crisi umanitari:
Etiopia: Tigray, la guerra che il mondo non vuole vedere
-Ripetiamo quanto più volte abbiamo testimoniato, detto e ripetuto, da Eugenio:
Gli Zigos
ATTENTI ! ATTENTI !
Uomini del Pianeta Terra ! Il fuoco, l’acqua, l’aria e la terra non vi daranno tregua sino al giorno che comprenderete che questi sono parte inscindibile dello Spirito Creativo del Cosmo. Gli Spiriti Elementali vi distruggeranno se non riuscirete a rimettere l’equilibrio là dove l’avete seriamente ed egoisticamente turbato. Avete compromesso in modo irreparabile la vostra Missione di tutela verso le cose che vi sono state affidate dalla Suprema ed Eterna Legge del Divenire. La vostra diabolica sete di distruggere vi ha posti dinanzi ad un severo giudizio e ad una condanna pesante! Gli spiriti elementali saranno i vostri accusatori ed anche gli esecutori della pena, frutto del vostro incosciente operato. Il fuoco, l’acqua, l’aria e la terra vi negheranno il fiato della vita e ogni cosa crollerà con la furia inarrestabile delle loro titaniche forze, mosse dalla inviolabile Legge di Giustizia Divina. Beati tutti coloro che hanno dato fiato alle trombe e che si sono adoperati con Amore e Dedizione per la salvezza degli strumenti creativi di Dio. Costoro avranno per amici il fuoco, l’acqua, l’aria e la terra e tutte le cose che vivono in seno alla Madre Terra e che sono legati dalla Luce Purissima del Supremo Architetto del Creato. Gli ZIGOS, nemici degli empi, custodi vigili dell’Armonia Creativa Esecutori Infallibili della Giustizia Universale, sono sulla terra per impedire all’uomo di slegare quanto Dio ha legato e di distruggere ciò che Dio ama e che è pegno di Grazie per la felicità di coloro che erediteranno il suo Regno in Terra. Attenti dunque, attenti perché è vero, che le forze elementari agiscono su ogni cosa che dipende da loro, perché da loro comandati. Treni, navi, aerei, macchine in genere e quant’altro è psiche scaturita dalle forze primarie della materia, saranno mezzi di distruzione per l’uomo, divenuto genio del male, nemico del Dio vivente. Non temete, voi che amate Dio in ogni sua Regale Divina Intelligenza non temete! Dio vi ama.
Dal Cielo alla Terra.
I custodi del tempio di Dio.
S.M. La Stella 22/8/1971
Il Testimone dell’Eterno Presente.
Filippo Bongiovanni

Publicado en Sin categoría

SENZA FINE..!

-Filippo Bongiovanni –
Uno degli aspetti di una «scienza senza coscienza» quella degli uomini di questo pianeta, dedita verso l’uso indiscriminato e l’estrazione delle risorse naturali del proprio pianeta, per poi sfruttarle al massimo non curando le cause….che generano effetti devastanti…!!
Si rischia fino al punto da ridurre, il pianeta, come una gruviera e i terribili effetti deflagranti, per testare nuove e sofisticate armi portando sempre di più la nostra amata madre terra a terribili reazioni…e non solo…ma ci fanno ricordare cosa potrebbe succedere se simili effetti scatenanti, accadessero vicino alle centrali nucleari…
Gli abitanti di questo pianeta, continuano a chiedersi aspettando un’ufficializzazione di una realtà, sulla LORO presenza….su questo pianeta…dimenticando che SONO PRESENTI tra noi da millenni
-Riproponiamo:
DAL CIELO ALLA TERRA
SCIENZIATI DELLA NASA PERCHÈ ANNUNCIATE CHE CI STATE CERCANDO QUANDO SAPETE BENISSIMO CHE VI VISITIAMO DA MILLENNI E VI ABBIAMO LASCIATO SEGNI TANGIBILI DELLA NOSTRA PRESENZA?COSA VIDE CRISTOFORO COLOMBO CINQUECENTO ANNI OR SONO MENTRE LE TRE CARAVELLE NAVIGAVANO NELLE BERMUDE.? AVETE LETTO I DIARI DI BORDO..? SE NON LI AVETE ANCORA LETTI, LEGGETELI. TROVERETE SCRITTO CHE GLI EQUIPAGGI, COMPRESO LO STESSO COLOMBO, VIDERO ENORMI GLOBI DI LUCE NEL CIELO. ERANO LE NOSTRE ASTRONAVI! VI DOMANDIAMO IL PERCHÈ CONTINUATE A TENERE SOTTO IL MOGGIO LE GRANDI VERITÀ CHE POSSONO RENDERE LIBERI GLI UOMINI DALL’ IGNORANZA. ABBIATE IL CORAGGIO DI DIRLO. NOI ALIENI, COME CI DEFINITE, PIÙ CHE MAI SIAMO PRESENTI SUL VOSTRO PIANETA CHE STATE IN MILLE MODI TENTANDO DI DISTRUGGERE.
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 13 ottobre 1992
Ore 10:00
-Diceva Eugenio:
«In questo cosmo esistono 150 bilioni di universi e i cosmi sono infiniti. La vita intelligente pullula in decine di bilioni di miliardi di altri mondi. Ancora il mondo crede di essere il deserto del Sahara e ignora, o vuole ignorare, che egli è solo un granello di sabbia del deserto del Sahara.
Loro provengono da una confederazione interstellare, sono i pionieri del cosmo.
Vengono sulla Terra perché la scienza dei terrestri è diventata pericolosa non solo per l’esistenza di questa umanità ma anche per l’equilibrio cosmo-fisico di questo sistema solare. Sono dunque ritornati per sorvegliare questa perniciosa involuzione che potrebbe portare all’autodistruzione non solo dell’umanità di questo pianeta ma potrebbe portare questo pianeta in circolo per l’universo con tutte le radiazioni mortali infettive e arrivare in altri pianeti del nostro sistema solare e anche di altri sistemi dove gli esseri vogliono vivere e non morire…»
-Leggiamo e riproponiamo:
LE ESPLOSIONI NUCLEARI CHE HANNO FATTO IMPAZZIRE IL CLIMA E INQUINATO LA TERRA
-LORO gli extraterrestri della confederazione interstellare attraverso Eugenio:
Sondaggio p.e.s. solex. ore 5/45
gli esperimenti nucleari hanno messo in allarme gli abitatori degli altri pianeti.
Queste le principali cause che li ha spinti, come del resto hanno fatto nel remoto tempo, a visitare, con maggiore particolare attività di osservazione la terra. questa volta, per loro, la missione è particolarmente gravosa ma, non per questo, impossibile nell’essere assolta in pieno.
Loro conoscono molto bene la particolare situazione del nostro pianeta, sanno pure che, durante la sua giovinezza, i malanni periodici sono stati estremamente violenti e, spesse volte, fin troppo preoccupanti per la continuità della sua esistenza e dell’equilibrio dell’intero sistema solare. gli sconvolgimenti apocalittici che in determinati periodi si sono verificati, hanno lasciato inciso nel volto del mondo profonde cicatrici che, ancora oggi, ci dicono la gravità delle convulsioni patite, e questo sino a poco tempo fa, se non misuriamo con il tempo della nostra vita i dodicimila anni trascorsi. conoscere il mondo in cui si vive non è facile cosa per una generazione, ma per i nostri avi tale compito non fu difficile, perché vissero e trasmisero ai posteri tutta la loro esistenza travagliata tra le membra contorte di una terra ora sana ora spezzata, ora libera dalle acque ora sommersa. gli atzechi, consapevoli di ciò che avevano vissuto i padri, preferirono costruire le loro case in cima alle più alte montagne ( 3000-4000 metri di altezza) per il timore di rimanere prigionieri da un mare che era stato capace, più volte, di alzarsi dal proprio letto e di avanzare con passo lento ma inesorabile per tutto sommergere. in quei tempi ormai tanto lontani dai nostri pensieri, vi furono presenti i figli dello spazio, forse i nostri fratelli, figli di coloro che rinunciarono a rimanere in questo mondo perché meno coraggiosi di coloro che ne accettarono il destino e rimasero per farne culla di vita, di speranza e di pace. oggi sono nuovamente tra noi con mezzi più potenti e scientificamente più evoluti; animali di grande amore per noi che siamo loro simili, agonizzanti in sanguinose lotte, privi di comprensione, avidi di potere e di conquista e, quello che è peggio, autori di una titanica forza della quale non sappiamo, in nessun modo, servircene per un pacifico e comodo progresso.
loro sono qui da noi perché sanno meglio di noi cosa potrebbe accadere da un momento all’altro e, mentre sono pronti ad intervenire con tutti i mezzi a loro disposizione per impedire l’irreparabile, sorvegliano il geoide ed in particolar modo il suo asse magnetico che, con gli esperimenti nucleari a catena effettuati in questo scorcio di tempo, lo hanno scosso e con tale intensità da mettere in serio pericolo la sua già precarica situazione di instabilità.
A loro preme aiutarci e siamo certi che lo stanno facendo anche se si dimostrano restii nel palesarci le loro cognizioni scientifiche. se si dimostrano compiacenti nello sforzo che l’umanità sta facendo per imprimere un maggior sviluppo nella costruzione di mezzi sufficientemente idonei per portare all’esterno dei CERCHI STRATOSFERICO MASSE SEMPRE PIU’ PESANTI, è perché SANNO CHE UN GRANDE SATELLITE ARTIFICIALE DA CONTRAPPORRE O MITICARE L’ATTRAZIONE LUNARE GUARIREBBE, ALMENO IN PARTE, UNO DEI PIU’ GRAVI MALANNI DEL NOSTRO PIANETA E LO ALLONTANEREBBE DALLA CRISI IN CUI, LENTAMENTE MA INESORABILMENTE, Và INCONTRO CON PROSPETTIVE, SE NON MAGGIORI, IDENTICHE A QUELLE DEL PASSATO.
PER PRIMA COSA BISOGNA IMPEDIRE ULTERIORI ESPERIMENTI NUCLEARI, TANTO DANNOSI ALLE COSE E ALL’UMANITA’ QUANTO LETALI PER LO SVOLGIMENTO EQUILIBRATORE DELLE MASSE MAGNETICHE DEL NOSTRO E DEGLI ALTRI PIANETI DEL SISTEMA SOLARE. IN SECONDO LUOGO, OCCORRE L’UNIONE PACIFICA DI TUTTA L’UMANITA’ PER TUTELARNE LA SOPRAVVIVENZA E PER PROVOCARE I PRESUPPOSTI IDEALI PER UNO SCAMBIO DI CONOSCENZE SCIENTIFICHE CON ABITANTI DI ALTRI MONDI DEL NOSTRO E DI ALTRI SISTEMI SOLARI MOLTO PIU’ PROGREDITI IN TUTTI I CAMPI. NOI DICIAMO: CHE UN GRANDE EVENTO STA ALLE PORTE DI QUESTO NOSTRO TEMPO, E COME TUTTI I GRANDI AVVENIMENTI DELLA STORIA UMANA, SUBISCE ANCHESSO LA PRESSIONE DI RESPINTA DEL «NON CREDO» DEL SUPER-UOMO E DI COLORO CHE NON VOGLIONO SAPERE perché NON VEDONO E NON TOCCANO.
Poiché NON TUTTI SI TROVANO SU TALI SENTIERI né VOGLIONO SOSTARE NELLA CATALESSI DELL’ATTIMO CHE SFIORA LA VITA DI UNA GENERAZIONE SENZA SENTIRSI ATTRATTI DA AVVENIMENTI TANTO IMPORTANTI Sì DA INTERESSARE MILIONI DI PERSONE, DICIAMO:
NOI CREDIAMO NEGLI ANGELI TUTELARI CHE GUIDANO E SORVEGLIANO LE ESISTENZE TERRENE E, CON NON MENO FERVORE CI RIVOLGIAMO A DIO AFFINCHE’, QUESTI FIGLI DELLO SPAZIO, ABBIANO DALLA SUA ECCELSA LUCE CREATIVA, LA CALDA ED ETERNA AMABILE PAROLA: «AMATEVI TUTTI COME FRATELLI.»
NOI SAPPIAMO CHE ESSI CI AMANO, perché CI CONSIGLIANO E CI GUIDANO VERSO IL FINE SUPREMO DEL BENE OPERARE. NOI LI AMIAMO, QUALUNQUE SIA LA LORO FIGURA FISICA, perché SAPPIAMO DI ESSERE AMATI. NOI SIAMO AL LORO FIANCO, INSTANCABILI OPERATORI IN ATTESA SERENA DEI TEMPI IN CUI TUTTE LE CAMPANE DEL MONDO SUONERANNO A FESTA PER LA RAGGIUNTA SALVEZZA DEL MONDO E DELL’UMANITA’. EUGENIO SIRAGUSA
Catania, 25 Ottobre 1962
-Infine ci hanno ancora ricordato e riproponiamo:
Mega esplosione per testare la nuova portaerei: terremoto di magnitudo 3.9
UNA CRISI PLANETARIA
Hoara spiega:
È in via di progressivo sviluppo una crisi Planetaria i cui effetti sono destinati a mutare il volto del vostro Pianeta.
È una crisi ciclica di natura cosmo-fisica inevitabile, come già vi è stato detto. Molte Strutture Geofisiche e Geodinamiche subiranno scompensi e stratosferici sarà investita da flussi di anomalo magnetismo con conseguenze imprevedibili sul normale corso delle stagioni, dei venti e delle maree.
L’asse magnetico sarà costretto ad una fuga verso la meridiana, provocando rapidi scivolamenti della crosta terrestre ed accelerando la glaciazione della superficie attualmente protetta da un clima tiepido.
L’allineamento dei Pianeti del vostro Sistema Solare sarà la principale causa dei dissesti annunciati.
Quindi è bene riflettere su quanto vi proponete in merito alle centrali nucleari, anche perché i terremoti saranno sempre più intensi e distruttivi.
Vi abbiamo consigliato di rivolgere la vostra attenzione all’Energia Solare e a quella Elio dinamica. Infine vi ricordiamo la pericolosità che rappresenterebbero le centrali nucleari in caso di un conflitto.
Pensateci bene.
Hoara ha spiegato e vi saluta
29 Gennaio 1980 ore 12,15
Hoara spiega:
Come vi abbiamo già comunicato, l’energia atomica vi procurerà seri guai a causa della vostra ostinata e caparbia irresponsabilità nel costruire le centrali con le attuali metodologie scientifiche.
Cercate di edificare una sicurezza impossibile ad evitare disastrose conseguenze. Il processo scientifico per trarre energia disintegrando la stabilità dinamica dell’atomo è sbagliato. Se studiate bene e profondamente la laboriosa attitudine del Nucleo del vostro Sole, non vi sarà difficile trarre conclusioni vantaggiose capaci di scoprire il vostro errore nel processo che praticate. Ancora la vostra scienza non è in grado di costruire un Sole Artificiale capace di dare Luce e Calore e quindi Vita. L’attività scientifica ha messo in pratica valori contrari ed opposti a quelli Esistenziali della materia organica, stimolando così gli elementi primari a recedere dal loro Reale Compito Costruttivo e stabilizzatore del costrutto biofisico degli esseri viventi nella vostra dimensione. Cosi facendo, produrrete l’energia morte al posto dell’energia vita.
Molte civiltà sono sparite per aver perseverato nell’errore che voi coltivate.
Pace a tutti.
Hoara 24 Febbraio 1980 ore 11,20
Eugenio Siragusa
Ufo, il rapporto top secret del Pentagono: «Tecnologia avanti 1.000 anni rispetto alla nostra, arsenale nucleare in tilt»
Siamo in mezzo a voi ed osserviamo
Per chi ancora non lo sappia, siamo in mezzo a voi ed osserviamo:
Notiamo le incapacità delle vostre Scienze Politiche, Economiche e Scientifiche.
Osserviamo, senza alcuna meraviglia (perché conosciamo benissimo l’inquinamento mentale che vi attanaglia sempre più), le note e le segrete attività che spingono i popoli del vostro Pianeta a scagliarsi gli uni contro gli altri per difendere l’uno o l’altro padrone, l’una o l’altra idea, l’uno o l’altro interesse, l’uno o l’altro potere economico, ecc.
Osserviamo, anche, tutte quelle altre attività conosciute e sconosciute che impegnano risorse immense per fini bellici o per illeciti commerci distruttivi e mortali.
Potremmo fare un lunghissimo elenco, ma lo crediamo inutile, perché siamo anche a conoscenza che la passività di gran parte dei popoli, rimarrebbe quella che è: Complicità, consenso.
Certamente, non ci limitiamo alla sola osservazione e non crediamo giunto il momento di un nostro più solido intervento.
Stiamo lavorando con una metodologia che non conoscete, ma che darà, sicuramente, i suoi frutti.
La vostra situazione è grave, ve lo abbiamo detto. Il nostro aiuto si rivelerà nel tempo più opportuno, quando tutti sarete con le mani nel sacco.
Pace.Un Extraterrestre in Missione sul vostro Pianeta
Nicolosi, 13 Gennaio 1977 ore 12,25
-Ancora:
LA NOSTRA SORVEGLIANZA NON È PASSIVA
LA NOSTRA ATTIVITÀ È SILENZIOSAMENTE ATTIVA E PRIVA DI AZIONI INUTILI.
LE MANIFESTAZIONI CHE PROPONIAMO ALLE VOSTRE INTELLIGENZE, SERVONO PRINCIPALMENTE A SUSCITARE NELLE VOSTRE COSCIENZE CHE IL PASSATO E IL PRESENTE SI FONDANO IN UN PROGRAMMA BEN DEFINITO, MIRANTE A STABILIZZARE UN FLUSSO EVOLUTIVO CAPACE DI SPINGERE L’UMANITÀ FUORI DAL PERNICIOSO E LOGORANTE PROCESSO NEGATIVO E DISTRUTTIVO CHE ALIMENTA.
SE SINO AD OGGI STENTATE ANCORA AD ESALTARE I VALORI DELLA VERA GIUSTIZIA, DELLA VERA PACE E DEL VERO AMORE, È PERCHÉ NON VOLETE RINUNCIARE AD ESSERE DISUNITI, CORROTTI, EGOISTI, ODIOSI E PARTIGIANI DEGLI ISTINTI PIÙ ABERRANTI, PIÙ MALEFICI.
SE NON SAPEVATE, POTEVATE ESSERE GIUSTIFICATI, MA SAPETE, SAPETE PERCHÉ VI È STATO DETTO, RIPETUTO ED INFINITE VOLTE RAMMENTATO. I GUAI A CUI ANDATE INCONTRO SONO EFFETTI DELLE CAUSE CHE EDIFICATE CON LE VOSTRE NEFASTE OPERE. I DOLORI E LE SOFFERENZE CHE VI ATTANAGLIANO SONO I RACCOLTI DI QUANTO AVETE SEMINATO E CONTINUATE A SEMINARE, CON FOLLE SCIENZA, CON FOLLE POLITICA, CON IRRITATO DELIRIO DI POTERE E DI AMORALITÀ.
LE ESORTAZIONI AL RAVVEDIMENTO VENGONO SISTEMATICAMENTE RIFIUTATE, FACENDO COSÌ PREVALERE LA FAME, IL DISSESTO DEGLI EQUILIBRI ESISTENZIALI, IL DEPAUPERAMENTO DEI VALORI VITALI, IL DISFACIMENTO DELL’ORDINAMENTO CHE ISTRUISCE E DETERMINA LA NORMALE PERPETUAZIONE DELLA SPECIE E DEI SACRI DIRITTI CHE AD ESSA VENGONO ATTRIBUITI.
LA VOSTRA SALVEZZA DIVIENE SEMPRE PIÙ DIFFICILE E LA VOSTRA ESISTENZA PIÙ TRAGICA. LA NOSTRA SORVEGLIANZA È ATTIVA E DIRETTA, COME VI ABBIAMO GIÀ DETTO, A SALVARE IL SALVABILE.
PACE.
WOODOK E I FRATELLI
DALLA CRYSTAL-BELL
22 giugno 1980
-Sono stati esaudienti:
Abbiamo fatto sapere quanto era necessario conoscere per meditare, dedurre e determinare
L’offerta è stata concessa a tutti e ogni anima ha libertà di accettare o di rifiutare.
Ora abbiamo molte altre cose da edificare e crediamo fermamente all’inutilità di ripetere che noi siamo una Realtà operante e che la nostra missione sul vostro pianeta ha un preciso scopo che avreste già dovuto comprendere da tempo. È inutile anche che continuiamo a ripetere che non siamo né conquistatori, né invasori, né nutriamo mire di impadronirci delle vostre volontà, anche se ciò è per noi, cosa possibilissima.
Vi abbiamo detto e vi ripetiamo, per l’ultima volta, che siamo strumenti e contenitori della Suprema Intelligenza ed abbiamo il preciso compito di predisporre quanto l’Idea Divina ha già proposto per la instaurazione del regno promesso ai beati a cui concediamo la nostra benevolenza, il nostro aiuto nel completo risveglio della Verità e la nostra utile guida.
Vi abbiamo anche detto che il processo è in corso e le forze d’urto, sono, praticamente, in funzione per sviluppare i valori indispensabili di coloro che sono stati segnati per essere chiamati all’accettazione della nuova Legge e del nuovo Patto.Vi ricordiamo, infine, che gli Dei, Iddii e gli angeli del passato siamo sempre noi e siamo sempre noi che governiamo la vostra dimensione.
Siamo vostri fratelli e non ci piace essere considerati figure né da adorare né da pregare, ma semplicemente da amare con il cuore e l’anima così come noi amiamo e come Gesù-Cristo amò ed ama.
Noi siamo figli della Luce e dell’Amore e portatori della Giustizia Divina e di fraterna pace Universale.
Non siamo altro che questi strumenti di Colui che è.Dal Cielo alla Terra
Vostro Adoniesis
Valverde, 24 Luglio 1974 ore 16,00
-Non hanno intenzioni ostili:
Dal Cielo alla Terra
“Già vi abbiamo specificato molte volte, attraverso il nostro operatore, che non abbiamo come traguardo, la conquista del vostro Pianeta. Lo visitiamo fin da centinaia di migliaia d’anni e conosciamo particolarmente bene la sua evoluzione cosmo-fisica iniziale. Vi abbiamo dimostrato in diverse occasioni che siamo i vostri fratelli nello Spirito Onnicreante e desideriamo mostrarvi la nostra benevolenza e il nostro Amore universale, non come volete voi, bensì come vi lo insegna Colui che fu crocifisso e che ancora è molto interessato che voi vi salviate dal male che si è radicato nei vostri cuori. Abbiate fede e predisponetevi ad accettare il nostro bene e i nostri insegnamenti, che di fatto non sono diversi di quelli che vi lascio Gesù-Cristo”.
Dal Cielo alla Terra
Eugenio Siragusa
Il Testimone. Il Discepolo. Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetai di Giustizia.
Filippo Bongiovanni

 

Publicado en Sin categoría

SATOR

CLICK PER VIZUALIZZARE PDF

 

 

 

Publicado en Sin categoría

L’ESTINZIONE DELLA VITA E LA MALVAGITA’ AD OPERA DELL’UOMO SU QUESTO PIANETA ANCORA UNA VOLTA E’SEMPRE PIU’EVIDENTE..!

-Un’accurata selezione di alcuni comunicati, DAL CIELO ALLA TERRA, per testimoniare gli attuali tempi, Annunciati in tempo utile da Eugenio, che se fossero stati messi in pratica, avrebbero potuto dare una svolta positiva VERSO la fine dei tempi….
L’ennesimo richiamo e accorato appello, partito proprio in quegli anni che lo vedevano impegnato al sacrificio più impegnativo pur di vedere realizzato il sogno tanto atteso…di vedere trionfare la speranza trasmutata in certezza della salvezza dell’uomo..!

Leggiamo:

DAL CIELO ALLA TERRA
CHI CREDE E CHI NON CREDE
CHI ACCETTA E CHI RIFIUTA
LA MOGLIE CREDE, IL MARITO NO.
IL MARITO CREDE, LA DONNA NO.
È STATO DETTO, SCRITTO E TRAMANDATO:
“IN QUEL TEMPO, DALLO STESSO LETTO, UNO SARÀ PRESO E L’ALTRO SARÀ LASCIATO”.
SOLO CHI HA VOLUTO RISVEGLIARSI NON SI ADDORMENTERÀ IN QUEL SANTO, SANTISSIMO GIORNO.
SOLO A CHI HA CREDUTO SARÀ CONCESSO DI ESSERE UN INVITATO NEL GIORNO DELLA NUOVA VISITAZIONE DEL DIO VIVENTE.
MOLTI SARANNO INCORONATI DI VITA ETERNA E MOLTISSIMI ALTRI RITORNERANNO NUOVAMENTE A MORIRE NELLA MATERIA CORRUTTIBILE.
“RINASCERANNO PIÙ VOLTE IN ACQUA E SPIRITO” SINO A QUANDO SI SARANNO, ANCHE LORO, RISVEGLIATI NELLA VERITÀ.
QUESTA È LA LEGGE!
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi, 26 febbraio 1981
ore 11,00

-L’attuale processo è in corso:

DAL CIELO ALLA TERRA
“IO SEPARERÒ LE MIE FIGLIE ED I MIEI FIGLI
DALLE FIGLIE E DAI FIGLI DEGLI UOMINI”
LI SEPARERÒ, AFFINCHÈ CONSERVINO INTATTA LA RICCHEZZA SPIRITUALE CHE HO DONATO LORO PRIMA ANCORA CHE DIVENISSERO VIVENTI NELLA MATERIA ED INNESTASSERO LA LUCE NELLE TENEBRE E L’AMORE NELL’ODIO.
LI SEPARERÒ E LI RICONDURRÒ NELLE STANZE CHE HANNO LASCIATO PER SERVIRMI E PER SERVIRE LO SPIRITO SANTO.
LI SEPARERÒ E LI DARÒ IN CUSTODIA AI MIEI ANGELI, AFFINCHÈ ABBIANO SICUREZZA E CERTEZZA DELLA MIA DIVINA BENIGNITÀ E DELL’AMORE CHE PER LORO NUTRO.
LI SEPARERÒ E DAROÒ LORO QUANTO GLI SPETTA PER ESSERMI STATI FEDELI.
QUESTO FARÒ. PAROLE DEL SIGNORE.
QUESTO FARÒ! AMEN.
Nicolosi, 26 febbraio 1981
Ore 18,00

-Il nostro pianeta è avvolto da quanto l’u0mo ha prodotto:

HOARA SPIEGA: PRIMA PARTE
IL TESSUTO ATMOSFERICO DEL VOSTRO PIANETA È SATURO DI VIBRAZIONI DESTABILIZZATRICI.
L’IMPURITÀ DEI PRINCIPALI ELEMENTI CHE ISTRUISCONO L’ARMONIA STRUTTURALE DI TUTTO CIÒ CHE VIVE SULLA SUPERFICIE DELLA TERRA, PROVOCA SERI SCOMPENSI NEL PROCESSO EVOLUTIVO DELLA SPECIE.
LO SVOLGIMENTO ANOMALO DEI VALORI BASILARI DELLA VITA, COMPORTA DISQUILIBRI PERNICIOSI E FREQUENZE MOLTO DELETERIE ALL’ORDINE GENETICO DI QUANTO DOVREBBE ESSERE DESTINATO A SERVIRE L’EVOLUZIONE COSMICA.
COME GIÀ ACCENNATO, ESISTE UNA RELAZIONE INDISSOLUBILE TRA ELEMENTI E SVILUPPO BIO-FISICO, PER CUI NON È POSSIBILE UNA ARMONIZZAZIONE EVOLUTIVA BIO-FISICA SENZA IL PERFETTO EQUILIBRIO DEGLI ELEMENTI COSTITUENTI LA NORMA PRIMARIA E FONDAMENTALE.
SLEGARE L’ESISTENZA DAI VALORI PRIMARI, È UCCIDERE L’ESISTENZA, LA SOPRAVVIVENZA.
LE ANOMALIE DEI VALORI PRIMARI CREANO INCOMPATIBILITÀ, DESTABILIZZAZIONE E QUINDI RIGETTO DELLA VITA.
SE LA VOSTRA SCIENZA È A CONOSCENZA DI CIÒ E NON SI ADOPERA PER IMPEDIRE CHE SI RAGGIUNGA IL PUNTO IPERCAOTICO, L’UMANITÀ DEL VOSTRO PIANETA È DESTINATA AD UN GRAVE, IRREPARABILE COLLASSO.
HOARA SALUTA
Nicolosi, 23 marzo 1981
Ore 9:15

-E ancora:

HOARA SPIEGA: SECONDA PARTE
L’UNIVERSO BATTERICO, ANCH’ESSO LEGATO ALLA STABILE ED ARMONIOSA OPEROSITÀ DEGLI ELEMENTI CHE STRUTTURIZZANO IL PROCESSO EVOLUTIVO DELLE SPECIE, (MINERALE, VEGETALE, ANIMALE), SUBISCE NOTEVOLI ALTERAZIONI NEGATIVE, MODIFICANDO SOSTANZIALMENTE DINAMISMI E PROPONENDO COMPORTAMENTI ANOMALI.
GLI INQUINAMENTI DEGLI ELEMENTI PRIMARI (ARIA, ACQUA, TERRA), SUSCITANO NELL’UNIVERSO BATTERICO, ATTIVITÀ DISTONICHE, SFAVOREVOLI PER UNA NORMALE OPEROSITÀ EVOLUTIVA.
L’UNIVERSO BATTERICO È UNA COMPONENTE CHE VA TENUTA IN SERIA CONSIDERAZIONE SE SI VUOLE EVITARE L’AGGRESSIVITÀ CHE QUESTI POSSONO ESERCITARE QUANDO I LORO DINAMISMI DIVENTANO ANOMALI, CON ESERCIZIO DELETERIO, CON IPERTROFICA DINAMICA VIOLENTA E DISTRUTTRICE.
L’UNIVERSO BATTERICO INFLUENZA NOTEVOLMENTE.
DI QUESTA INFLUENZA, SPESSO, SIETE VITTIME O DIRETTAMENTE O PER SIMBIOSI.
HOARA SALUTA
Nicolosi, 23 marzo 1981
Ore 11:45

-L’offerta…non l’imposizione:

DAL CIELO ALLA TERRA
NON ASPETTATE CHE DIO VI IMPONGA LA PACE E LA FELICITÀ DEL CUORE E DELL’ANIMA.
AVETE IMPARATO? AVETE SI O NO, CAPITO CHE SIETE VOI, E SOLO VOI, GLI ARTEFICI DEL BENE E DEL MALE?
AVETE COMPRESO ED ATTUATO LA LEGGE CHE PRODUCE AMORE, PROSPERITÀ, SINCERITÀ, FRATERNITÀ, COMUNIONE DEL BENE E MUTUO SOCCORSO PER EVITARE FAME, SOFFERENZA E QUANT’ALTRO L’EGOISMO, L’ODIO E IL DISAMORE POTREBBE INFICIARE LA VOSTRA ESISTENZA?
SE NON AVETE COMPRESO ED ATTUATO I VALORI FONDAMENTALI CHE ISTRUISCONO LA GIUSTIZIA E LA PACE, SIETE E SARETE PRIGIONIERI DI UN MONDO INSIDIOSO, MALVAGIO, SCORRETTO, INFELICE E CARICO DI AFFANNI.
ALLORA, SARETE VOI E SOLTANTO VOI A VOLER CADERE NELL’ABISSO E A NULLA VARRANNO LE PREGHIERE RIVOLTE AL SIGNORE.
IL SENTIERO DELLA LUCE VI È STATO INDICATO CON DURI SACRIFICI DA CHI HA AVUTO IL COMPITO DI ADDITARVELO.
SE IL SENTIERO DELLE TENEBRE E DEI DELIRI MORTALI LO VOLETE PERCORRERE, ABBIATE IL CORAGGIO DI ACCETTARNE LE CONSEGUENZE LASCIANDO CADERE LA MASCHERA DELL’IPOCRISIA E DELLA MENZOGNA.
IL SIGNORE CONCEDE LE SUE DIVINE GRAZIE A CHI È DISPOSTO AD AMARLO SINCERAMENTE, CON UMILTÀ E FEDE E SECONDO LA LEGGE PRONUNCIATA ED AFFERMATA DA GESÙ- CRISTO.
NON ESISTE ALTRA VIA PERCHÈ IL SIGNORE CONSOLI E RENDA FORTI I VOSTRI SPIRITI LUNGO LA VIA CHE A LUI CONDUCE.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi, 17 aprile 1981
Ore 16:15

-La legge è inesorabile..!

DAL CIELO ALLA TERRA
COMUNICATO:
GRIDERETE, URLERET E, PIANGERETE, INVOCHERETE..!
GRIDERETE AL VENTO LA VOSTRA DISPERAZIONE PERCHÉ È VERO CHE IL VENTO SCUOTERÀ OGNI COSA DALLE SUE RADICI PER INVITARE LA VOSTRA RAZZA AL RAVVEDIMENTO.
URLERETE I VOSTRI TERRORI AL FUOCO PERCHÉ È ANCORA VERO CHE IL FUOCO SEPPELLIRÀ SOTTO LE SUE BRACI I VOSTRI DELITTI, LE VOSTRE INGIUSTIZIE, LE VOSTRE NEFASTE OPERE..!
PIANGERETE LE VOSTRE AMARE LACRIME DI MORTE POICHÉ LA VITA SARÀ SPENTA NEL VOSTRO MONDO E NELLE VOSTRE COSCIENZE.
INVOCHERETE IL PERDONO DEL CIELO E LA PIETÀ DEI SANTI..!
PIEGHERETE LE VOSTRE SCHIENE E LE VOSTRE PRESUNZIONI ALLA REGALITÀ DELLA DIVINA GIUSTIZIA.
FREMERANNO DI DOLORE LE FIBRE DEI VOSTRI CORPI E TREMERANNO LE VOSTRE VENE E I VOSTRI POLSI.
GRIDERETE, URLERETE, PIANGERETE, INVOCHERETE..!
DAL CIELO ALLA TERRA
EUGENIO SIRAGUSA
NICOLOSI, 10 DICEMBRE 1983. 

Il Testimone. Il Discepolo. Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di Giustizia
Filippo Bongiovanni

ULTIMA ORA:

-Ancora stragi di bambini innocenti da olocausti…
Ancora orrore in Canada: i resti di centinaia di bambini nativi sotterrati nei pressi di una ex scuola cattolica
E’ il secondo, macabro ritrovamento dopo la fossa comune con 215 cadaveri di bimbi scoperta nella British Columbia
Canada. Nuova terribile scoperta di resti di bambini: ritrovate oltre 750 tombe
Canada, ritrovati i resti di 761 persone, in gran parte bambini, in un’ex «scuola per indigeni» cattolica

Canada. Choc per la tragedia dei bimbi indigeni. I vescovi: dalla Chiesa trasparenza

-Possiamo dedurre:

HO SCRITTO IL 23 SETTEMBRE 1982: (1ª parte)
“SATANA È DI PELLE BIANCA”
TUTTE LE QUALITÀ PECULIARI DEL MALE SI IDENTIFICANO, IN ECCESSO E CON MAGGIORE, ASTUTA VIOLENZA, NEGLI UOMINI DI PELLE BIANCA.
È LA RAZZA BIANCA, NELLA GRANDE MAGGIORANZA, CHE RAPPRESENTA IL “PRINCIPE DI QUESTO MONDO”. DOMINA E SCHIAVIZZA, TERRORIZZA E UCCIDE LE TRIBÙ MAL DISPOSTE AD UBBIDIRE, AD ACCETTARE LA DEGENERAZIONE FISICA E MORALE.
LA SUA FORZA DIABOLICA, LA ESERCITA SODDISFACENDO TUTTO CIÒ CHE PUÒ ADOMBRARE LA LUCE DELLO SPIRITO E LE SUE VIRTÙ. LA PACE, L’AMORE FRATERNO E LA GIUSTIZIA VENGONO, SIBILLINAMENTE, COMBATTUTI E PRATICAMENTE BANDITI.
LA MATERIA CORROTTA È L’ELEMENTO PRINCIPALE CHE DETERMINA IL SUO POTERE. LE FOLLIE DEL PIACERE SFRENATO, SODOMITICO, CONSUMISTICO E TANTE ALTRE FORNICAZIONI RAPPRESENTANO LA SUA AUTORITÀ.“SATANA È DI PELLE BIANCA”.
Eugenio Siragusa 

HO SCRITTO IL 23 SETTEMBRE 1982: (2ª parte)
LA RAZZA SATANICA SI AUTOSCONVOLGERÀ E QUESTO SARÀ IL SEGNO DELLA SUA AUTODISTRUZIONE.
È GIÀ IN CORSO LO SCONVOLGENTE PROCESSO SELETTIVO, ANCHE SE LA MAGGIORANZA DEGLI UOMINI DI QUESTO MONDO, EVADENDO IN MILLE MODI, TENTA DI VOLER IGNORARE.
IL POTERE SATANICO SARÀ DISTRUTTO E CON ESSO IL SUO IMPERO, CON TUTTI I SUOI MALEFIZI E CON TUTTI I SUOI PARTIGIANI.
L’ARTE DIABOLICA E VIOLENTATRICE DEI DIRITTI DEI SOTTOMESSI ALLA SUA TIRANNIA, SARÀ RESA STERILE, AMMORBATA DA UNA INESORABILE FINE.
OGNI COSA IMMONDA, NUTRITA DALLA SUA FETIDA E DEGENERATA LINFA, VERRÀ ANNULLATA E MAI PIÙ POTRÀ RIEMERGERE.
COLORO CHE HANNO SOFFERTO PER AVER RIFIUTATO DI SERVIRE IL PRINCIPE DI QUESTO MONDO POSSONO SPERARE NELLA SALVEZZA.
Eugenio Siragusa

-In conclusione:

LA FORZA DEL MALIGNO È DOCUMENTATA
HO SCRITTO CHE “SATANA È DI PELLE BIANCA”.
È LA STORIA A CONFERMARLO!SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA I FAUTORI, I REGISTI DEI PIÙ EFFERATI E DIABOLICI CRIMINI CHE LA STORIA RICORDI.SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA AD IDOLATRARE L’ORO E A SOTTOPORRE IN SCHIAVITÙ INTERI POPOLI.SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A SOTTOMETTERE NEL GIRO DELLA CORRUZIONE E DELLA PERVERSITÀ I PACIFICI, I MANSUETI E I PURI DI CUORE.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA AD ESALTARE I VIZI DEL MALE E LE FORNICAZIONI PIÙ ABERRANTI.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A FOMENTARE CORRUZIONE, GUERRE; AD INSTAURARE REGIMI DI TERRORE E DI MORTE, DI FORZATO DOMINIO, VIOLENTO, FRATRICIDA, VENDICATIVO, ODIOSO.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A COSTRUIRE ORDIGNI DI DISTRUZIONE E DI MORTE, ESERCITANDO UN POTERE DISPOTICO E TIRANNO, SFRUTTANDO I DEBOLI, AFFAMANDOLI E TOGLIENDO PACE E NATURALE BENESSERE.
È LA STORIA CHE NON MENTISCE AD AVALLARE, IN MODO INCONFUTABILE, CHE QUANTO HO SCRITTO È VERITÀ. SATANA È DI PELLE BIANCA; È IL DIABOLICO PRINCIPE DI QUESTO MONDO; È LA REALE FORZA ANTICRISTICA.
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 28/09/1982
Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!