LA VIOLENZA SEMPRE PIU’ IN CRESCITA

-Sono sempre più numerosi coloro che mi chiedono del perché di tanta violenza, sotto ogni aspetto, tra di loro piccoli, giovani verso adulti e tra questi di ogni ceto sociale verso anziani e donne. Infine dai meno inspospettabili dopo poi vengono fuori anche i campioni di mostruosità.
Il vecchio proverbio “ L’albero pecca e il ramo riceve ” è sempre di più attivo sul piano della realizzazione e quindi più drammatica l’ascesa involutiva della specie umana di questo pianeta. Una retrocessione sempre più palese e senza esclusione di colpi con nessuna possibilità di invertire questo processo divenuto irreversibile.

-Così Eugenio:

EGREGI SIGNORI,
PER CERTI “ISTITUTI” DOVE SI STUDIANO LE MODERNE E SOFISTICATE METODOLOGIE MIRANTI A RAGGIUNGERE LA “MASSIMA VIOLENZA” IN CASO DI CONFLITTO, LA VIOLENZA CIECA: “UCCIDI” È AL PRIMO PIANO DELLA SCALETTA DELLE METODOLOGIE.
VI È POI L’ALTRA NON MENO IMPORTANTE “L’IRRITAZIONE PSICOLOGICA” O MEGLIO, LA DEFORMAZIONE DEI NOBILI SENTIMENTI: “UCCIDI SENZA PIETÀ”.
I BAMBINI DI TUTTO IL MONDO A TRE ANNI APPRENDONO, ATTRAVERSO I FILM TELEVISIVI GLI ELEMENTI BASILARI DA MEMORIZZARE E DA SVILUPPARE NEL MOMENTO RICHIESTO.
A COLAZIONE, A PRANZO E A CENA LA VIOLENZA È DINNANZI AI LORO OCCHI E IL REGISTRO PSICHICO APERTO, SEMPRE PRONTO A REGISTRARE GLI AVVENIMENTI CHE LI EDUCANO AD ESSERE ASSASSINI OLTRE CHE VIOLENTI.
IL POTERE HA ANCHE BISOGNO DI QUESTO; HA SOPRATTUTTO BISOGNO DI AGGRESSIVITÀ, DI FUTURI SOLDATI GIÀ CARICHI DI ODIOSITÀ, IMMUNI DA PIETÀ E CARICHI DI CIECA VIOLENZA.
I BAMBINI IMPARANO TUTTO CIÒ E CON MOLTA FACILITÀ!
DA GRANDI, UNA VOLTA CRESCIUTI, SONO PRONTI, IDONEI A POTER SVILUPPARE UNA REAZIONE A CATENA CAPACE DI METTERE IN ATTO MORTE E DISTRUZIONE.
CHI MI PUÒ DIRE CHE NON È VERO?
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 23 marzo 1982

Approfondimenti:

http://pesolex.com/…/le-future-generazioni-sono-definitiva…/

http://pesolex.com/it/ancora-sulla-gioventu/

https://www.youtube.com/watch?v=NkTisw3n2I0
Eugenio Siragusa

https://www.youtube.com/watch?v=oP-0sDjMNGA
Eugenio Siragusa-IL Messaggio e le Rivelazioni

 

Publicado en Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

IL BUON PASTORE E LA GIORNATA DELLA TERRA

http://www.meteoweb.eu/20…/…/giornata-della-terra-5/1082549/
Giornata della Terra: salvaguardare il pianeta “un impegno non rimandabile”

http://www.lastampa.it/…/il-buon-pastore-4EoXT4…/pagina.html
Il buon Pastore.
Un commento al Vangelo di domenica 22 aprile 2018

-Si sommano sempre tante cose in celebrazioni e frasi “per non dimenticare”…Ma ciò che si dovrebbe tenere vivo e presente per essere attuato con il vero senso religioso, quello cosmico e di profondo rispetto, viene deliberatamente ignorato.
E l’uomo cosa continua a fare.. e a provocare..?

http://terrarealtime.blogspot.it/…/scie-chimiche-lanalisi-d…
Scie chimiche: l’analisi dell’acqua piovana rivela 6 nuovi metalli che “influenzano” la nostra salute

http://terrarealtime.blogspot.it/…/non-si-trovano-le-armi-c…
Non si trovano le armi chimiche di Assad. Parigi si giustifica: “Le avran fatte sparire”

http://terrarealtime.blogspot.it/…/scienziato-del-cnr-la-le…
Scienziato del CNR – La legge sui vaccini e’ un crimine contro l’umanita!

http://terrarealtime.blogspot.it/…/il-gran-sasso-radiazioni…
il Gran Sasso radiazioni pari ad un ¼ di quelle sprigionate a Fukushima

http://terrarealtime.blogspot.it/…/salute-finalmente-lo-han…
Salute – Finalmente lo hanno ammesso! Curare i malati e’ un business poco redditizio!

http://terrarealtime.blogspot.it/…/la-colpa-di-assad-e-quel…
La colpa di Assad è quella di giacere sulla più grande faglia petrolifera del mondo!

-Ripropongo quanto altre volte ho condiviso in altre note:

“L’unico testo che si conduce a qualcosa di simile, che Cristo-Gesù nomina e trasmette il concetto planetario della Terra è in un vangelo. IL VANGELO APOCRIFO (ARAMAICO E ANTICO SLAVONICO: IL VANGELO DELLA PACE) che pone sulle labbra del Cristo-Gesù queste parole:

“In verità io vi dico che voi siete una cosa sola con la madre Terra; essa è in voi e voi in essa. Da essa voi siete nati, in essa vivete e ad essa ritornerete. Osservate, perciò, le sue leggi perché nessuno potrà vivere a lungo, né essere felice se non onora la sua madre Terra e non osserva le sue leggi. Perché il vostro respiro è il suo respiro, il vostro sangue il suo sangue, la vostra carne la sua carne, le vostre ossa le sue ossa, le vostre viscere le sue viscere, i vostri occhi e vostri orecchi i suoi occhi e suoi orecchi… Coloro che amano la loro Madre non saranno da lei mai traditi. Così come la chioccia protegge i suoi pulcini, come la leonessa i suoi cuccioli, come la mamma il suo bambino, così la Terra protegge il figlio dell’uomo da ogni pericolo e da ogni male… Dio creò la vita e tutte le cose viventi in modo che esse con un linguaggio onnipresente potessero insegnare all’uomo le leggi del Dio vero. Dio non scrisse le sue leggi sulle pagine dei libri, ma nel vostro cuore e nel vostro spirito… Esse sono presenti nell’aria, nelle acque, nel suolo, nelle piante, nei raggi del sole, nelle profondità e nelle altezze”.

-Inoltre:

“Nel suo ultimo saggio La convivialità (Mondadori 1974), l’educatore e sociologo Ivan Illich sottolinea questa necessità là dove dice che “L’unica soluzione alla crisi ambientale sta nella ferma convinzione dei popoli che sarebbero più felici se potessero lavorare insieme e preoccuparsi l’uno dell’altro… L’equilibrio ecologico non potrà essere ristabilito se non riconosciamo che solo le persone possono avere delle finalità, e che solo le persone sono in grado di conseguirle”.
Ma la definitiva risposta alle nostre speranze e paure scaturirà da un allargamento del concetto cristiano di prossimo e da una più totale interpretazione dell’invito evangelico.
La Terra, la natura che la riveste e la abita con le sue specie animali e vegetali, con le sue acque, con la sua aria, con i suoi minerali, sono Vita che ha la nostra stessa sostanza, come noi generata dallo stesso Creatore. Alla Terra madre fu assegnato il compito di nutrire tutte le creature: solo la nostra presunzione ha visto nella natura un nemico da sconfiggere, da depredare d’ogni bene, da sottomettere alla esclusiva signora della specie umana.
È giunto il tempo di una più consapevole umiltà: anche i fiumi e i mari, gli alberi e le montagne, l’aria e le pietre, gli insetti e gli animali, i pesci e gli uccelli, sono “prossimo nostro” come lo sono gli uomini di ogni razza e colore. Violare le leggi della loro armonia, escluderli dalla nostra carità, è imperdonabile offesa alla creazione e alla madre comune.”

-Così Eugenio:

IO SONO LA TERRA
Io sono la nutrice della vostra vita fisica.
Voi vivete perché io vivo, ma se continuate a debilitare le mie energie vitali, non sarò più in grado di assistervi e allora morirete.
Le vostre opere non mi danno forza né mi consolano. Il vostro amore non lo sento più. Il mio volto è pieno di caligini e la luce è diventata fioca e l’ombra fitta. Sono pochi coloro che veramente mi amano e mi assistono ed io a questi do il mio amore, la mia tenerezza di nutrice.
Ma quanti, quanti sono indifferenti e distruggono senza pietà quello che mi è indispensabile per rigenerare e dare senza nulla chiedere. Molti chiedono da me l’impossibile e mi torturano continuamente.
Io sono la Terra, la nutrice della vostra vita fisica. Io sono la fonte di ogni vostro benessere. Rispettatemi ed amatemi. Sarete rispettati ed amati. Io sono la Terra.
Dal Cielo alla Terra
Eugenio Siragusa
Valverde, 12 Ottobre 1974 ore 8,00

Il Testimone dell’Eterno presente.
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:
http://pesolex.com/…/le-pesanti-ritorsioni-della-legge-cos…/
Le pesanti ritorsioni della legge cosmica Causa-Effetto si manifesteranno, presto o tardi, nei confronti dell’umanità di questo pianeta

http://pesolex.com/…/luomo-dovrebbe-avere-una-coscienza-ma…/
L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/luomo-dovrebb…
L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

http://pesolex.com/…/i-tempi-si-stringono-e-i-segni-sono-s…/
I TEMPI SI STRINGONO E I SEGNI SONO SEMPRE PIU’ PALESI..!

http://pesolex.com/it/una-certa-metodologia-operativa/
UNA CERTA METODOLOGIA OPERATIVA

 

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

UNA CERTA METODOLOGIA OPERATIVA

-Quanto sta accadendo, deve indurre l’opinione pubblica mondiale a prendere seriamente in seria considerazione e in piena coscienza, che il processo di cambiamento planetario sta avvenendo,uomo compreso. Questo come sappiamo, ma volutamente ignorato è iniziato già da tempo e certamente arriverà alla sua conclusione nel più breve tempo possibile. La differenza consiste che esso non è vincolato con previo “spettacolo introduttivo” che si sta realizzando con certe manifestazioni da parte dei nostri Fratelli Superiori, come se fosse un preludio solo per alcuni “eletti” che solamente pensando di orbitare a livello celebrale su certi discorsi “messianici extraterrestri”e pensando inoltre di essersi illusi di trovarsi nella ragione, con una certa metodologia, saranno dispensati di certe “facili consolazioni” o a quanti desiderano essere appagati per i propri interessi credono che così può prevalere una certa loro metodologia piuttosto che su di un’altra. Quando saranno tirate le retini dalle Potenze Celesti, molti per la brusca frenata ricevuta dalla legge di CAUSA-EFFETTO saranno scaraventati in avanti senza rendersi conto dello schianto che dovranno subire.

-Rispondevo ad un caro amico qualche anno fa:

Francesco: 
Ho letto qualche articolo riguardo il 28 settembre ( si riferisce all’anno 2015) che sta per arrivare e di un cambiamento. Ne sai qualcosa?

Filippo: 
I veri cambiamenti sono quelli che avvengono con discrezione, sono stati annunciati e non rientrano in una metodologia eclatante come…si dice…e sono sempre in atto, perchè la terra si trova nella settima crescita cosmica…quindi… più che naturale il cambiamento vibratorio.
Eugenio diceva: TUTTO QUELLO CHE E’POSITIVO SEMPRE PIU’POSITIVO, QUELLO NEGATIVO SEMPRE PIU’NEGATIVO…
Questo non vuol dire che per quella data non vi siano cambiamenti, come per LA LUNA ROSSA il 27…dobbiamo sempre essere preparati
Per il resto NESSUNO CONOSCE IL GIORNO E’L’ORA. Il passaggio delle comete, l’avvicendarsi di eventi astronomici, portano cambiamenti. Sempre se rientra in questi eventi cosmici, c’entra.
In ogni caso…il cambiamento, se si entra nella frequenza giusta lo senti e lo percepisci…

-I cambianti in atto, ecco alcuni esempi:

http://terrarealtime.blogspot.it/…/giappone-si-risveglia-vu…
Giappone – Si risveglia vulcano dopo 250 anni !!! (video)

http://terrarealtime.blogspot.it/…/pechino-da-lordine-che-f…
PECHINO DÀ L’ORDINE CHE FA TREMARE IL MONDO: NAVI CINESI AL FIANCO DEI RUSSI IN CASO DI ATTACCO IN SIRIA

http://terrarealtime.blogspot.it/…/la-tv-di-stato-russa-pre…
La TV di Stato russa prepara i cittadini alla guerra nucleare

http://terrarealtime.blogspot.it/…/panico-in-brasile-una-nu…
Panico in Brasile: una nuvola di fuoco appare improvvisamente nel cielo! (video)
http://terrarealtime.blogspot.it/…/e-il-finimondo-in-brasil…
E’ il finimondo in Brasile. L’oceano invade la terraferma!

http://terrarealtime.blogspot.it/…/hawaii-il-mare-sparisce-…
Hawaii – Il mare sparisce dalle spiagge!

-Molti anni fa, il centro Studi Fratellanza Cosmica ed Eugenio Siragusa facevano sapere:

Il giornale dei Misteri, n.43 – Ottobre 1974

IL SOLITARIO TESTIMONIO
I.Castellana Milano 
L’intero opuscolo è dedicato al problema astronomico dei cosiddetti “buchi neri”, e se ne traggono deduzioni teorico-pratiche in tema di percezioni e di fisica terrestre. Si pongono in risalto certe risultanze che affermano l’esistenza, correlata ai “black holes” come fonti di iperenergia non recepibile otticamente ma strumentalmente, di un’altra galassia che sta molecolarmente compenetrando la nostra einsteniana, con conseguenze sui campi di forza biologici. Enzimi e proteine ne risentiranno e così la scala evolutiva, qualora la biosfera psico-somatica non si adegui alla più alta risonanza vibratoria che proverrà dall’ esogalassia e che in termini umani si può definire “eccessiva emotività mentale od “emotività distorta”; quindi il postulato di una “eticità” assoluta come esigenza di salvezza biologica e bionoumenica. La tesi, interessante alla lettura, è stimolante per le riflessioni collaterali che induce nello spirito nostro, sotto l’influsso ed il risveglio di tanti movimenti spiritualistici, tési verso una gnosi, un perfezionamento psicobiofisico assolutamente impensabile appena venti anni fa.
* * * * * * *

Il giornale dei Misteri n.45 -Dicembre 1974

UN CAMPANELLO D’ALLARME
Il sig. Ignazio Castellana di Milano, ci scrive:
“Alla persona che ha avuto la pazienza di recensire il mio elaborato dal titolo:
“A proposito dei buchi neri” (G.d.M. n.43, pag. 55), invio l’allegata notizia riportata sul “Corriere d’Informazione” di Milano (giovedì 17 ottobre 1974, pag. 2) e segnalando il mio parere in merito alla “stranezza” del mutato schema di comportamento delle rondini.
Secondo me il fatto è da attribuirsi all’aumento del potere dell’energia che viene dall’esterno, e che è identificabile nella elevatissima frequenza emanata dai cosiddetti “buchi neri”.
La perdita del senso dell’orientamento delle rondini – sempre secondo me – è dovuta a mutamento della frequenza del campo di forza terrestre, che provoca l’alterazione dell’attività enzimatica in quella specie volatile, la cui molecola proteica è incapace di adeguarsi all’effetto dell’ influenza esterna, e di fornire, quindi, il nuovo meccanismo di controllo.

DALL’AUSTRIA ALLARME PER LE RONDINI, FORSE VOGLIONO SUICIDARSI IN MASSA
Il freddo improvviso che si è abbattuto sull’Europa ha sorpreso le rondini, che ancora non avevano cominciato i voli verso i climi tiepidi. Migliaia di uccelli, che rischiavano di morire assiderati, sono stati salvati con “ponti aerei” e con i treni. Dalla Germania e dalla Svizzera i jet hanno portato le rondini in Francia, nell’Africa del Nord, in Spagna, in Italia. Tutto bene, dunque, per le rondini? Pare proprio di no. Infatti, da Vienna viene una inquietante notizia.
Le decine di migliaia di rondini che vengono soccorse nei Paesi centro-europei sono state veramente “sorprese” dal freddo improvviso o invece, per cause che non si conoscono, compiono una specie di “suicidio in massa”? Il professore Harald Schweiger, del museo regionale dell’Austria inferiore, crede piuttosto alla seconda ipotesi, e cita, fra l’altro, un fatto singolare. Le rondini che vivono nel nord e nell’Est dell’Austria non hanno bisogno di valicare le Alpi per spostarsi nei Paesi caldi, e normalmente seguono il corso del Danubio sino al Sud della penisola balcanica. Invece, ora, stormi di uccelli roteano senza meta in mezzo al nevischio e si dirigono addirittura verso Ovest, cioè una destinazione opposta a quella solita come se avessero perduto il senso dell’orientamento.
Il professore Harald Schweiger non riesce a spiegare questa “ perdita d’orientamento”. Si tratta di una grave mutazione ecologica ? È cambiato qualcosa nella natura, per cui le rondini hanno smarrito il loro misterioso senso di orientamento? A questo punto resta da augurarsi che il professore austriaco si sia sbagliato.

Analogo comportamento è identificabile, del resto, nell’insensato operare della specie umana, incapace di ritirarsi dal baratro della autodistruzione nel quale, indefessamente, sta cadendo.
Forse, allo “staff” del G.d.M. non sarà impossibile organizzare una rete mondiale di osservazione onde seguire e catalogare i molti “fatti strani” che via via le cronache del mondo dovranno registrare relativamente ai regni minerale, vegetale e animale”.

La Redazione de G.d.M. Risponde:
La ringraziamo per tenerci informati su fatti di notevole rilievo e che stanno interessando il nostro pianeta. Come vede, a cominciare da questo commento, ogni volta che sarà il caso non mancheremo di pubblicare ciò che si inoltrerà, commentandolo. Non più tardi della fine dello scorso agosto, proprio durante il convegno ufologico di Cattolica, che tanto eco ebbe sulla stampa italiana, sostenemmo – e purtroppo non tutti gli intervenuti dimostrarono di comprendere l’importanza di quanto stavamo dicendo – che esisteva senz’altro un nesso importante fra UFO e CROSS-TIME, e facemmo vedere con tre diapositive quanto preoccupanti fossero i mutamenti che in questi ultimi anni si stavano verificando nel nostro pianeta. Presentammo i risultati di certi studi geofisici americani e mettemmo in evidenza l’aumento preoccupante dei cicloni, delle inondazioni, delle recrudescenze climatiche, dei sismi. Non trascurammo di mettere in risalto le mutazioni biologiche ed in particolar modo come l’equilibrio fisio-psichico fosse compromesso. Perfino gli scolari cominciano ad accusare uno squilibrio interiore tutto particolare (aumento del mancinismo, mancanza di dimensione grafica o spaziale al termine del ciclo primario, mancanza di dimensione geografica e storica al termine del ciclo secondario). Non parliamo poi di un disordine che dalla compagine sociale si ripercuote nel nucleo familiare, scompaginandolo a poco a poco. Vuole dunque che non si condivida il suo commento all’articolo tratto dal “Corriere d’Informazione” de 17 ottobre u.s. e che riproduciamo qui sopra? Noi crediamo altresì che il problema ufologico risulti strettamente legato a questa nostra “particolare epoca cruciale” e che ciò nelle nostre indagini debba essere tenuto presente per primo.

* * * * * * *

Il giornale dei Misteri , n. 48 – Marzo 1975

INFLUSSI DI ENERGIA
Insieme all’articolo tratto dalla “Stampa” del 28 dicembre u.s. del quale pubblichiamo la testata abbiamo dal “solitario testimone”, Ignazio Castellana le seguenti precisazioni che riteniamo meritevoli di essere sottoposte all’attenzione dei nostri lettori.

Nel parco del Gran Paradiso
Misteriosa epidemia fa strage di camosci
Già 50 animali sono morti nell’alta Valsavaranche – Forse si tratta di una polmonite

L’influsso dell’energia proveniente dall’esterno avrà tre effetti definitivi sugli uomini e sugli animali:

1) tutti i corpi animali saranno continuamente raffinati. Questo processo avverrà più o meno coscientemente nel caso dell’umanità; ne conseguirà elevazione ad uno stadio migliore e specializzato per cui la “anima” o “campo strutturatore di forma” avrà strumenti o “corpi” migliori e più sensibili;

2) i rapporti fra l’uomo e l’animale diverranno sempre più stretti. Ci sarà un giorno un’intima sintesi e coordinazione e allora si vedranno casi straordinari di medianità animale per ispirazione umana;
3) di conseguenza sarà rapida la distruzione di certi animali. “Corpi umani di bassa frequenza “ spariranno con spostamento generale dei tipi razziali verso un livello più alto. Anche molte specie animali si estingueranno.

* * * * * * *

BOLLETTINO DEL C.S.F.C. N° 1 Febb.1975.

A COLORO CHE, PER LA LORO COSCIENZA E INTELLIGENZA, SONO IN GRADO DI COMPRENDERE, PER MEDITARE, OPERARE E PREPARARSI ALLA PROFETIZZATA TRASFORMAZIONE DELLA TERRA

Dal “Corriere d’informazione” di giovedì 17 ottobre 1974:
“… Le decine di migliaia di rondini che vengono soccorse nei paesi centro-europei sono state veramente “sorprese” dal freddo improvviso o invece, per cause che non si conoscono, compiono una specie di “suicidio in massa”?
Il professor Harald Schweiger,del museo regionale dell’Austria inferiore, crede piuttosto alla seconda ipotesi e cita, fra l’altro, un fatto singolare. Le rondini che vivono nel nord e nell’est dell’Austria non hanno bisogno di valicare le Alpi per spostarsi nei Paesi caldi, e normalmente seguono il corso del Danubio sino al sud della penisola balcanica. Invece, ora, stormi di uccelli roteano senza meta in mezzo al nevischio s si dirigono addirittura verso ovest, cioè una destinazione opposta a quella solita, come se avessero perduto il senso dell’orientamento.
Il prof. Schweiger non riesce a spiegare questa “perdita di orientamento”. Si tratta di una grave mutazione ecologica? È cambiato qualcosa nella natura, per cui le rondini hanno perduto il loro misterioso senso di orientamento?…”.
Questa notizia, che il fatto meno strano e per ora, il meno inquietante dei mille altri che all’insaputa dell’uomo stanno verificandosi a livello dei regni minerale, vegetale ed animale, è da mettersi in diretta relazione con una enigmatica dichiarazione rilasciata qualche mese fa da alcuni scienziati, a proposito delle centinaia di migliaia di misteriose e potentissime sorgenti di radiazioni che sono state scoperte nella nostra galassia.
Ecco la dichiarazione:
“… è nostra opinione che nella nostra galassia vi siano almeno un milione di “buchi neri”. Per ora non sembra possano avere alcuna ripercussione sul nostro modo di vivere, ma domani?…”.

CHE COSA SONO QUESTI “BUCHI NERI”?
Se è vero che gli scienziati terrestri non sono ancora in grado di rispondere a questa domanda, è pur vero, però, che gli scienziati extraterrestri – a bordo dei cosiddetti “dischi volanti” vigilano sui destini dell’umanità – hanno già fornito la seguente risposta che è ragionevolmente convincente, e tale da indurci alla più attenta meditazione: attualmente, la nostra galassia sta per essere compenetrata molecolarmente da un’altra galassia ( i cosiddetti “buchi neri”) che costituisce una inimmaginabile sorgente di radiazioni emanante una frequenza dell’energia talmente elevata e tale da influenzare ed elevare i campi di forza della nostra galassia.
La perdita del senso di orientamento delle rondini è dovuta al mutamento della frequenza del campo di forza elettromagnetico terrestre che, quale conseguenza, provoca l’alterazione dell’attività enzimatica in quella specie volatile ( fino ad ora), la cui molecola proteica non è in grado di adeguarsi all’effetto dell’influenza esterna, e di fornire, quindi, il nuovo meccanismo di controllo biologico.
È di tutto superfluo aggiungere che il fenomeno interessa pure la specie umana, la cui attività enzimatica è legata agli stessi schemi che regolano quella della specie animale.
Un solo dato sintomatico: l’insensato comportamento delle rondini è paragonabile all’altrettanto insensato comportamento degli uomini, incapaci come sono di ritrarsi dal baratro dell’autodistruzione nel quale coscientemente e indefessamente stanno cadendo ogni giorno di più. Di fronte a questi mutamenti, l’uomo ha una sola possibilità di sopravvivenza: smettere di odiare, e operare in strettissima collaborazione con le forze della Natura.
La questione non è assolutamente banale, e non costituisce per nulla un’utopia. Coloro che interpretarono correttamente il contenuto sostanziale di un’altra relazione divulgata da questo “Centro Studi Fratellanza Cosmica” nel dicembre 1973, con il titolo Il Sole.-L’uomo.-Le comete”, e si osservano con attenzione nel capitolo “I valori dello spirito sotto forma di energia”, costoro sono in grado di comprendere la assoluta certezza di una tale chiarificazione.
Ora, da questo Centro escono una serie di proposte che sembrano pazzesche solo nella misura nella quale gli uomini non vogliono o non sono capaci di considerare la grande importanza del momento attuale:

1°- E’ assolutamente indispensabile che, in comunione con gli Spiriti sviluppati della Terra, si dia l’inizio ad una solida, responsabile e convincente campagna di divulgazione dei fondamentali Principi Universali, ancora pressoché ignorati per quasi la totalità degli uomini, sui quali si fondano le Leggi armoniche della Vita, e sui quali si deve strutturare “l’uomo nuovo” e, in conseguenza, “ la nuova società umana”.

2°- Si deve fare il possibile affinché gli uomini siano opportuna e ragionevolmente informati di come la Terra sta attualmente sotto l’influenza di un potente campo di energie polimagnetiche provenienti dagli spazi esterni; energie che sono destinate ad influenzare ed elevare il campo magnetico del globo terrestre, con inevitabili cambi, sia a livello geomagnetico, sia a livello elettrochimico della materia.
In conseguenza, la vita, così come la conosciamo noi adesso, sarà modificata.
La sopravvivenza dell’uomo, in senso biofisico, è legata, pertanto, alla sua volontà di adoperarsi in armonia con le Leggi della Natura, e non più, come ha fatto sinora, contro di esse.
Non è più il tempo di egoismi, né di privilegi, che appartengono al millenario comportamento dannoso dettato dalla ignoranza e le superstizioni radicate nel tessuto sociale delle varie religioni; ma questo è il tempo dell’uomo al servizio dell’uomo, in una competizione di fraterna solidarietà senza condizioni, adatta per generare nell’uomo stesso e nei suoi intorni, campi di forza elettromagnetica, tali da creare le condizioni energetiche per una giusta e corretta sintonia con i valori dell’energia che ora si avvicina dall’esterno, e in condizione, dunque, di garantire la sopravvivenza dell’uomo stesso a livello della cellula e della proteina.
Questo, per il principio universale, secondo il quale l’uomo e tutta la materia manifestata, non è altro che un composto di atomi la cui energia ha la stessa matrice che organizza tutta la materia spaziale.
Ciò che non hanno fatto, o saputo, o voluto fare le religioni, sul piano di un misticismo devozionale carico di dogmi inibitori, può e deve fare la scienza, sul piano del ragionamento, che è la strada preferita oggi dai popoli.
Gli uomini, dal contadino allo stadista, devono essere ragionevolmente indotti a comprendere che la “NECESSITA’ DI AMARE” non è interamente un pretesto estetico sul quale costruire una struttura sociale amante di vacui formalismi, di ipocresie ritualistiche e di schermi filosofici; bensì è un’esigenza autoregenerante esistente nel meccanismo psichico e biologico dell’uomo stesso, in quanto individuo e in quanto alla collettività; un meccanismo psico-biofisico, inserito in un complesso astrofisico dal quale estrarre energie vitali che devono essere ristituite, impregnate dai valori universali che armonizzano l’intero edificio cosmico.

3°-Si deve sapere, dunque, e opportunamente divulgare, che a causa del millenario comportamento ipocrita ed egoista della specie umana, il nostro è ancora un pianeta a “bassa frequenza”, al quale l’attività enziamatica della popolazione umana non ha saputo dare tuttavia oggi, il necessario apporto energetico che le consentirebbe una possibile sintonia sulla frequenza più elevata che, adesso, sta arrivando dagli spazi esterni.

4°- Si deve evidenziare, e opportunamente divulgare, che se gli uomini avessero messo in pratica gli insegnamenti di amore portati in tutti i tempi dai Profeti di Dio, loro (gli uomini) ora, simili a strumenti elettronici riceventi-trasmittenti, avrebbero potuto sviluppare in sé, e introno a loro, campi di forza tali che avrebbero partecipato a elevare la frequenza del campo di forza del pianeta Terra, che non è altro che una “cellula di referenza” del macrocosmo, attivata dal complesso gioco delle energie polimagnetiche che strutturano il nostro universo.
Giacché, gli uomini, non hanno saputo fare questo, la frequenza che struttura i loro corpi è ancora a “basso livello”, come “grossolani” sono i valori che loro ancora manifestano, e che sono la causa delle malattie fisiche e mentali con le quali è stato possibile fondare l’attuale borrascoso schema comportamentale autodistruttivo.

5°- Si deve, finalmente, sottolineare, e opportunamente divulgare, che soltanto manifestando nobili valori umani e sociali (amore, altruismo, comprensione, tolleranza, ecc.) gli uomini potranno elevare la frequenza dell’energia che struttura loro come “corpi”, per sintonizzarla con il potere dell’energia che ora, molecolarmente, sta compenetrando la galassia nella quale è inserito il nostro sistema solare.
È vero che non a tutti gli uomini sarà possibile una tale autorealizzazione dei valori morali,etici, sociali e spirituali ( gli effetti delle cause negative edificate individualmente e collettivamente, sono altri tanti impulsi disarmonizzanti che perdurano nel tempo e nello spazio), ma è pure vero che su di coloro che già hanno realizzato tale patrimonio spirituale e morale incombe il dovere di organizzarsi per insegnare ai tiepidi, ai confusi e agli incerti, la giusta e retta via che, nonostante i vortici magnetici causati dalle “basse frequenze”, che disorientano le menti, malgrado alle conseguenti stati emozionali che alterano le capacità del sereno giudizio, dovrà essere assolutamente percorsa per garantire la possibilità della loro sopravvivenza a livello della cellula e della proteina.
Che ci piaccia o no, lo si voglio o no accettare la realtà attuale, imparzialmente al di sopra di certi deliri filosofici e teologici, sta in questi termini.
Alla radicale trasformazione del pianeta sopravviveranno (intendo in senso biofisico, perché l’energia che compenetra l’uomo non muore mai), soltanto coloro che, con naturale predisposizione d’animo, capiranno e attueranno sul piano individuale e sociale, i valori dello Spirito e non quelli della materia; perché loro, concretizzando, avranno saputo creare in sé e intorno a loro campi di forza elettromagnetici tali come per poter sopportare la maggiore frequenza dell’energia che si sta avvicinando dall’esterno, e che, in breve tempo, cambierà i valori tempo-spazio che ci condizionano e , in conseguenza, l’attività enzimatica della popolazione umana e subumana del pianeta che ci ospita.

…E vivi un nuovo cielo e una nuova terra ;
perché il primo cielo e la prima terra
erano passati, e il mare non c’era più.
E la Città Santa, la Gerusalemme nuova…
(Apocalisse, cap. 21)
Per il Centro Studi Fratellanza Cosmica,
Ignazio Castellana

* * * * * * *

Dal quotidiano “Avvenire” del 7 febbraio 1970
“IL SOLE IN CRISI PROVOCA DISASTRI” – … “ e vediamo quali possono essere le ripercussioni sul nostro pianeta di queste crisi cosmiche causate dalle macchie solari.
Sono molteplici, e perdurano ogni volta circa otto giorni. I primi ad essere influenzati sono gli elementi atmosferici: ed ecco spiegate le manifestazioni di maltempo di cui giungono notizie da vari parti del mondo. Vengono poi le influenze patologiche risentite in particolar modo dai soggetti ipersensibili e traumatizzati: per tutta la durata della crisi cosmica si registra un pauroso aumento della criminalità. E infatti grossi furti, sparatorie, ecc. si ritrovano particolarmente concentrate nelle cronache di questi giorni.
Ma questa situazione è destinata a perdurare ancora per qualche tempo: anzi, il peggio deve ancora venire. Con poco ritardo rispetto alle altre ripercussioni, subentrano poi le influenze magnetiche, spesso accompagnate da tremiti della crosta terrestre…”.

MACCHIE SOLARI: QUALE LA CAUSA ? QUALI GLI EFFETTI ?
“Cos’è il Sole se non la ghiandola planetaria che secerne le condizioni ideali perché l’umanità possa nascere, crescere e operare?
La Forza Creativa dello Spirito Primigenio che i terrestri chiamano DIO è sopratutto nel Sole che gli uomini apprezzano per tesoro di luce e calore. Dio, quindi, è quella Intelligenza Vitale che gli occhi degli uomini non percepiscono ma che compenetra ogni cellula e la irrora d’Armonia e di Equilibrio.
Armonia ed Equilibrio sono testimonianza di Vita. La Vita è testimonianza d’Amore Creativo. Gli uomini che a miliardi si manifestano nell’atomo Terra sono la risultante di questa Emissione Divina. Ma allorquando in miliardi di uomini battono altrettanti cuori che amano pascersi unicamente di odio che macchia e deturpa la genuinità dell’Idea Creativa Divina , allora LE MACCHIE che l’uomo vede nel Sole SONO UN VUOTO D’AMORE CHE RITORNA SULLA TERRA PER LEGGE DI CAUSA ED EFFETTO.
In conseguenza di ciò, poiché ogni effetto genera cause, gli uomini moltiplicheranno i propri affanni e la loro vita diverrà una ballata folle attorno agli idoli dell’odio e della negazione; idoli che, sempre per Legge di causa ed effetto, gli uomini porranno sull’altare dell’olocausto finale, in omaggio al quale il genere umano si immolerà.
Tempo verrà allora in cui gli uomini conosceranno la profezia dell’Apocalisse di Giovanni:

“IL SOLE DIVERRA’ NERO COME UN SACCO DI PELO”
Ciò significa che verrà il giorno in cui, a cagione dell’immenso crogiolo di odio che gli uomini coveranno nei cuori, il SOLE, questa ghiandola dell’Amore Creativo dell’Intelligenza Primigenia, si coprirà di un’immensa macchia cagionata dall’emissione di odio di tutta l’umanità.
(Ignazio Castellana).
BOLLETTINO CENTRO STUDI FRATELLANZA COSMICA 
N°1 gennaio 1974.

Caro fratello Eugenio Siragusa,
alla TV francese hanno annunciato che i famosi buchi neri del Sole sono in realtà della materia estremamente condensata. Ne hanno trovato uno che pesa 3 volte il Sole, anche se è 50 volte più piccolo di quest’ultimo. Questa materia è così densa che assorbe la luce e non la rinvia, e questo spiega il perché questa massa è invisibile, ma la sua potenza magnetica è così forte da spiegare certe irregolarità nelle regolarità de sistema interstellare. Questi punti neri sarebbero i contrappesi che tengono in equilibrio le stelle ed i pianeti? Servirebbero di sosta durante i viaggi interstellari? Quando gli extraterrestri si spostano, capita Loro di “sbilanciarsi” nel passare da una Costellazione all’altra; non sarebbe questa una utilizzazione cosciente della Conoscenza del giusto piazzamento di queste macchie?
La ringrazio e la saluto con fraterno bene.
M.me Denise Devoldere – (Francia)

Cara, gentile Amica, 
per quanto riguarda le macchie solari, il Maestro Adoniesis ci ha confermato che sono dei “VUOTI D’AMORE”. Con questo vuol significare che la nostra operosità negativa produce questi vuoti, provocando flussi e riflussi non certamente positivi per l’equilibrio psico-fisico degli uomini. Nel prossimo futuro, quando avremo una giusta relazione con la scienza cosciente, allora sapremo che queste macchie vanno intese come “VUOTI D’AMORE”.
Non sono questi punti neri che permettono l’entrata nel nucleo del Sole, ma sono appunto questi punti neri che danno la misura, a chi ben li conosce, di un dissesto psichico nell’ambito del sistema solare di cui il nostro pianeta ne è la maggiore causa.
Gli extraterrestri, quando si spostano da una costellazione all’altra, escono dalla terza dimensione entrando nella quarta con i benefici che questa comporta. Le macchie, mia cara Signora, non c’entrano e non le utilizzano per spostarsi.
Con fraterno bene.
Eugenio Siragusa

-Per concludere così Eugenio per Volontà Celeste:

Nelle Grazie del Padre
Chi si è risvegliato nella Verità ed ha ricevuto il Battesimo del Fuoco Divino, è già nelle Grazie del Padre che è nei Cieli.
Il Santo Spirito li ha resi liberi dal mondo delle illusioni, divenendo così sale e lievito di una Vita destinata ad innalzare il tabernacolo della Gloria di Cristo e dei suoi Profeti in Terra.
Il pelo candido della Saggezza cresce e la Sapienza li conduce verso la Legge che il Maestro dei Maestri ha deposto nei loro cuori ferventi di Fede e di Speranza.
Il mio Manto li copre e li preserva e i miei Angeli li consolano e guardano i loro passi. La Saldezza dei loro Spiriti è solidamente vincolata nella Luce che è stata loro concessa per essere privi di tentazioni.
I loro pensieri e i loro sguardi sono fissi là ove risiede la loro Eterna Libertà e la loro Immutabile Beatitudine.
Dal Cielo alla Terra
Nicolosi, 15 Agosto 1979 ore 10,05
IL TESTIMONE DELL’ETERNO PRESENTE
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

https://wiccareencarnada.net/…/efectos-de-la-luna-de-sangr…/
Efectos de la Luna de Sangre del 28 de Septiembre de 2015 en América

http://pesolex.com/…/luomo-dovrebbe-avere-una-coscienza-ma…/
L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

https://www.eugeniosiragusa.com/…/il-sole-l-uomo-e-le-come…/
IL SOLE, L’UOMO E LE COMETE

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Le pesanti ritorsioni della legge cosmica Causa-Effetto si manifesteranno, presto o tardi, nei confronti dell’umanità di questo pianeta

http://www.adnkronos.com/…/sull-orlo-una-guerra-mondiale_bL…
Sull’orlo di una guerra mondiale

https://www.internazionale.it/…/2…/04/13/guerra-siria-storia
Le pericolose evoluzioni della guerra in Siria

http://www.repubblica.it/…/siria_bandiera_governativa_a_do…/
La Russia agli Stati Uniti: “Evitare guerra, ma rischio conflitto c’è”. Gentiloni: “L’Italia non parteciperà ad azioni militari”.

-Le nostre considerazioni:

Ad un mese meno un giorno dal 13 Maggio, giorno della prima apparizione della Madonna avvenuta a Fatima nel 1917, sempre più vivo e attuale la previsione di un possibile avverarsi di un disegno apocalittico a discapito dell’umanità.
Non le catastrofiche previsioni, basati su atti di fanatismo ed esaltazione, ma sono i fatti, sotto ogni aspetto, a dare RAGIONE ALLE POTENZE CELESTI…e a Eugenio Siragusa, POI SE QUALCUNO HA IL CORAGGIO DI SMENTIRE O DI DIMOSTRARE IL CONTRARIO, E’ INVITATO A FARLO …!!!
Perché si continua a prestare attenzione a una “politica” che porta solo a una GUERRA che potrebbe causare la fine della CREAZIONE su questo pianeta…!? Il gioco si ripete, per fare “arricchire” chi vuole farlo a discapito del proprio prossimo.
Gli stessi “pretesti” che portarono e portano tutt’ora a oggi con un nulla di fatto, gli stessi che poi sono coloro che “riforniscono” questi “paesi” solo per “innescare” motivazioni assurde, false e molto probabilmente prive di fondamento. PER GIUSTIFICARE IL PIACERE DELLA GUERRA…perché porta “ricchezza” oppure come sta accadendo per l’Italia per dare un’ accellerata nel “formare un governo” sottoposto a mantenere gli obblighi e i compromessi internazionali se così non fosse stato il popolo potrebbe e può aspettare…!!
Tanto ormai sembra chiaro…LA GUERRA SI DEVE FARE…!! O la “COREA DEL NORD”, o qualche altra diavoleria e il gioco sembra fatto…ASSURDO…!! E poi gli veniva chiesto ad Eugenio:“GLI EXTRATERRESTRI PERCHE’ NON INTERVENGONO PER RISOLVERE GLI ANNOSI PROBLEMI CHE AFFLIGGONO L’UMANITA’..!?
Si cari amici e fratelli, questo è quanto ci si deve aspettare dal futuro che si sta riservando per l’uomo, di questo pianeta, UN DRASTICO INTERVENTO ESTERNO EXTRATERRESTRE DELLE POTENZE CELESTI qualora dovesse essere messo in seria discussione la stabilità del sistema solare a causa del cattivo operato dell’umanità di questo pianeta… che continua inesorabilmente a perseverare nell’errore e causando orrore in ogni dove…
Si…si continua a perdere tempo prezioso e ormai, non solo sotto orni aspetto, si è perso di vista la speranza di salvezza totale per tutto il genere umano, ma siamo entrati nel punto iper-caotico dove diviene difficile, ma non lo sarà impossibile, di preservare e quindi come dicevano LE POTENZE CELESTI attraverso Eugenio Siragusa, SALVARE IL SALVABILE…
Ricordiamolo ancora una volta, è stato detto scritto e tramandato:

“E se il Signore non accorciasse quei giorni, nessuno si salverebbe; ma per amore degli eletti, che ha prescelto, Egli ha abbreviato quei giorni”.
(Marco, 13-20).

Isaia 17:1-3
1) Profezia contro Damasco. «Ecco, Damasco cesserà di essere una città e diventerà un cumulo di rovine.
2) Le città di Aroer saranno abbandonate; diventeranno pascolo per le greggi che vi riposeranno senza che alcuno le spaventi.
3) A Efraim sarà tolta la fortezza, a Damasco il regno; e il residuo di Siria sarà come la gloria dei figli d’Israele», dice l’Eterno degli eserciti.

-Così Eugenio

ANCHE LA RELIGIONE DIVIDE
SINO A QUANDO GLI UOMINI DI QUESTO PIANETA VENGONO STRUMENTALIZZATI DALL’ IGNORANZA, RIMARRANNO DISUNITI E GLI UNI CONTRO GLI ALTRI.
ANCHE LE RELIGIONI SI SONO VESTITE DI POTERE. LA GIUSTIZIA, L’AMORE E LA PACE EMANATI DALLO SPIRITO CREANTE COSMICO HANNO UNA SOLA ED UNICA LEGGE: “IL BENE DI TUTTI NELLA LUCE CHE VIVIFICA E SANTIFICA LO SPIRITO VIVENTE”.
IL TEMPIO VIVENTE È DUNQUE L’UMANITÀ INTERA; IL VERO, REALE SACERDOTE E L’UNICO RITO È QUELLO DI AMARE LA GIUSTIZIA ESPRESSA NEL MOTO DELLE STELLE E DEGLI UNIVERSI CHE ISTRUISCONO L’IMMORTALE, ETERNO EDIFICIO COSMICO NEL SUO CONTINUO DIVENIRE.
NELLA TAVOLA DI SMERALDO DI ERMETE TRIMEGISTO STA SCRITTO: “È VERO, SENZA MENZOGNA, CERTO E VERISSIMO: CIÒ CHE È IN BASSO È COME CIÒ CHE È IN ALTO, E CIÒ CHE È IN ALTO È COME CIÒ CHE È IN BASSO PER LE MERAVIGLIE DI UNA COSA UNICA”.
ECCO LA VERITÀ! LA VERITÀ CHE LE RELIGIONI DIVIDONO RENDENDO STERILE LA SUA EFFICACIA, I SUOI ETERNI, IMMUTABILI VALORI EVOLUTIVI.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 15 aprile 1984.

DOMANDIAMOCELO!
RITORNANDO SULLA TERRA, COSA DOVREBBE FARE GESÙ CRISTO PER DIMOSTRARE CHE È LUI?
CHI E QUANTI SAREBBERO DISPOSTI A CREDERLO SE SI LIMITASSE A DIRE CHE È IL FIGLIO DI DIO O A RIFARE QUANTO FECE A SUO TEMPO? BASTEREBBERO QUESTE DIMOSTRAZIONI O VERREBBE PRELEVATO E RINCHIUSO IN UNA CLINICA PSICHIATRICA?
SE, INVECE, RITORNASSE SULLA TERRA IN UN MODO INASPETTATO E ACCOMPAGNATO DA POTENTI PERSONAGGI “NON DI QUESTO MONDO”, O LO SI VEDESSE DISCENDERE DA UN GLOBO LUMINOSO, CREDETE VOI CHE AVREBBE TANTO DA FATICARE PER DIMOSTRARE CHE È LUI ACCOMPAGNATO DAGLI ANGELI DI IERI, EXTRATERRESTRI OGGI?
OGGI, GIÀ SI PRENDONO POSIZIONI BEN DEFINITE SU QUESTA EVENTUALE POSSIBILITÀ E SI FA DI TUTTO PER NEGARE, DISCREDITARE, TERGIVERSARE; MA I SEGNI IN CIELO E IN TERRA FANNO PREVEDERE SENZA ALCUN DUBBIO COME GESÙ-CRISTO SI RIVELERÀ AGLI UOMINI DI QUESTO PIANETA.
LE LEGIONI CELESTI D’AVANGUARDIA, CON I LORO CARRI DI LUCE, SONO GIÀ DA TEMPO OPERANTI, MIRANTI A SENSIBILIZZARE QUANTI SI PREDISPONGONO A QUESTO POSSIBILE AVVENIMENTO, A QUESTA IMMINENTE MANIFESTAZIONE CHE CONFERMEREBBE QUANTO È STATO DETTO E SCRITTO: “QUESTO GESÙ CHE VI È STATO TOLTO, COSÌ COME L’AVETE VISTO SALIRE, RITORNERÀ SULLE NUVOLE CON POTENZA E GLORIA”.
CONFERMEREBBE PURE LA DISCESA DAL CIELO DELLA GERUSALEMME CELESTE.
NAVI SPAZIALI CON FREQUENZE MULTIDIMENSIONALI PROVENIENTI DAGLI SPAZI ESTERNI?
NON CI SAREBBE NULLA DA MERAVIGLIARSI VISTO E CONSIDERATO CHE I PERSONAGGI CHE PILOTANO QUESTI STRAORDINARI MEZZI MANIPOLANO LA LUCE COSÌ COME NOI MANIPOLIAMO LA MATERIA.
SONO ESSERI DI LUCE? PERCHÈ NO!
LA FORZA ANTICRISTICA È GIÀ IN FERMENTO PER QUANTO SI DICE E NULLA LASCIA DI INTENTATO PER IMPEDIRE, CON OGNI MEZZO, CHE SI CREDA AD UNA TALE EVENTUALITÀ.
GLI “U.F.O.”, I “DISCHI VOLANTI”, I “SIGARI VOLANTI” E QUANT’ALTRO DI PRODIGIOSO SI MANIFESTA IN QUESTO TEMPO E IN QUESTA GENERAZIONE, SONO DA COLLEGARE A QUANTO È TESTIMONIATO NELLA BIBBIA E NEL VANGELO. (Vedi EZECHIELE…ecc…)
LA STORIA SI STA RIPETENDO E QUESTO TEMPO POTREBBE ESSERE IL PRELUDIO DI UNA NUOVA, ATTESA RIVELAZIONE. SI RIAFFACCIA COSÌ IL TIMORE DEI POTENTI, DEGLI SCHIAVIZZATORI DEI POPOLI, DEI FOMENTATORI DI DISCORDIA E DI VIOLENZA. LA STORIA, COME HO GIÀ DETTO, STA PER RIPETERSI ANCHE SE È CERTISSIMO UN EPILOGO DIVERSO DA QUELLO VERIFICATOSI CIRCA 2.000 ANNI OR SONO.
È VERO, SENZA MENZOGNA, CERTO E VERISSIMO: GESÙ-CRISTO NON VERRÀ PER ESSERE GIUDICATO MA PER GIUDICARE. NON VERRÀ DA SOLO MA IN COMPAGNIA DI CHI HA IL POTERE DI VITA O DI MORTE SUGLI UOMINI.
È VERO ALTRESÌ CHE RITORNERÀ CON LA SUA MERCEDE E, SONO CERTO, CHE NON SARÀ TIEPIDO VERSO COLORO CHE LO HANNO ANCORA UNA VOLTA TRADITO, VITUPERATO E CHE HANNO RESO STERILE IL SUO SACRIFICIO PER LA SALVEZZA DEL GENERE UMANO.
IO SONO QUI AD ASPETTARLO E CON ME IL FRUTTO MATURATO DI 144.000 SPIRITI VIVENTI CHE SONO NEL MONDO MA NON DEL MONDO.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 17 aprile 1984

SE VOGLIO CHE EGLI RIMANGA FINCHÈ IO RITORNI, A VOI, CHE IMPORTA?
È VERO, CERTO È VERISSIMO, CHE IL GENIO DELLA GIUSTIZIA, DELL’AMORE E DELLA PACE, GESÙ-CRISTO, DOVRÀ PRESTO MANIFESTARSI MANTENENDO LA SUA PROMESSA.
RIPARTIRÒ DA DOVE SONO VENUTO SOLO QUANDO “EGLI”, LA LUCE DELLA VERITÀ, SI APPALESERÀ CON POTENZA E GLORIA AGLI UOMINI DI QUESTA GENERAZIONE.
RIPARTIRÒ DOPO AVERLO RIABBRACCIATO E SOLO QUANDO AVRÒ SENTITO DIRE: “ECCOMI! SONO IO, SONO RITORNATO AFFINCHÈ SIA FATTA LA VOLONTÀ DEL PADRE MIO CHE È NEI CIELI E AFFINCHÈ OGNI ESSERE ED OGNI COSA DI QUESTO MONDO SIANO MONDATI E PURIFICATI DALLA CELESTE GIUSTIZIA”.
ALLORA, RIFIORIRÀ IL SETTIMO ROSETO ED IL MIO SPIRITO SI AVVIERÀ VERSO LA SUA PREDESTINAZIONE, COLMO DI GIOIA E DI FELICITÀ.
LA SPADA LUCENTE DI UNIVERSALE GIUSTIZIA PRENDERÀ IL MIO POSTO A FIANCO DI COLUI CHE LO INCORONERÀ DI SPIRITO SANTO, PER ESSERE ARTEFICE DEL NUOVO REGNO.
PRIMA CHE AVVENGA QUANTO QUI STA SCRITTO, NON POTRÒ PARTIRE, NON POTRÒ, ANCHE SE LO DESIDERO TANTO, TANTO.
Eugenio Siragusa
Nicolosi 19 aprile 1984.

DALLA CRISTAL-BELL, WOODOK COMANDANTE
IMPORTANTE COMUNICATO
ATTENTI !
ATTENTI ! UOMINI DEL PIANETA TERRA !
NON TOLLERIAMO LA VIOLENZA !
RICORDATE QUANTO E’ STATO DETTO, SCRITTO E TRAMANDATO: “CHI DI SPADA FERISCE, DI SPADA PERISCE”!
ALLA FORZA BELLICA DI TUTTE LE NAZIONI DEL MONDO E AI SUOI OPERATORI, DICIAMO:
NON ATTACCATE I NOSTRI MEZZI! LIMITATEVI AD OSSERVARLI, FOTOGRAFARLI, SEGUIRLI, SE VI È POSSIBILE, MA EVITATE DI ENTRARE IN CONFLITTO ONDE IMPEDIRE RITORSIONI PER VOI INASPETTATE ED IMPREVEDIBILI.
SIAMO CONTRO LA VIOLENZA IN OGNI SUO ASPETTO MA SE CI COSTRINGETE A DIMOSTRARVELO PRATICAMENTE, LO FAREMO SOLO QUANDO CI PROPORRETE L’OCCASIONE DI DOVERLO FARE PER FORZA E PER DIFESA.
I VOSTRI PIÙ SOFISTICATI ORDIGNI DI GUERRA SONO PER NOI GIOCATTOLI CHE POSSIAMO SMONTARE AGEVOLMENTE, PRIMA ANCORA CHE POSSIATE METTERLI IN GIOCO.
STATE ATTENTI, DUNQUE, E CERCATE DI ESSERE UN PO’ SAGGI SE NON VOLETE INCORRERE IN SPIACEVOLI SORPRESE.
AFFIDIAMO AL NOSTRO OPERATORE LA DIFFUSIONE DEL PRESENTE COMUNICATO. DALLA CRISTALL-BELL, WOODOK COMANDANTE
Nicolosi 27 aprile 1984
Ore 14:25

DAL CIELO ALLA TERRA
SE NON RICONOSCETE L’OPERA DELLA SANTISSIMA MADRE MARIA E DEI MIEI ANGELI, COME POTETE RICONOSCERE ME QUANDO MI RIVELERÒ?
IPOCRITI, MALVAGI E DURI DI COLLO!
MA IO RITORNERÒ COME UN LADRO NELLA NOTTE E VI COGLIERÒ DI SORPRESA, SCUOTENDO OGNI COSA CHE È NEL MONDO, COMPRESI I VOSTRI RENI E I VOSTRI CUORI. MI APPALESERÒ QUANDO NESSUNO MI ASPETTA, QUANDO SARETE PRESI DALLE FOLLIE MATERIALISTICHE, DALLE FORNICAZIONI, DALL’ADORAZIONE DEI VOSTRI FETICCI, DAI VOSTRI IDOLI INFERNALI.
ALLORA, NON CI SARÀ PERDONO PER COLORO CHE NON SI SARANNO RAVVEDUTI, NÉ SARÀ L’AMORE A PORLI IN SALVO, MA LA GIUSTIZIA DEL PADRE MIO E VOSTRO.
LA MIA MERCEDE SARÀ DATA A TUTTI COLORO CHE SI SONO PRODIGATI A GRIDARE NEL DESERTO COSÌ COME FECE AL SUO TEMPO IL BATTISTA. SARANNO COSTORO I MIEI COMPAGNI DURANTE IL MIO TERRENO SOGGIORNO; SARANNO COSTORO I MIEI FRATELLI A CUI DONERÒ LA CORONA DEL SANTO SPIRITO E LA PREDESTINAZIONE PIÙ AMBITA: “IL PARADISO”.
AI MALFATTORI, AI TIRANNI, AGLI AFFAMATORI, AI POTENTI, AI COMMERCIANTI DI MORTE E DI ORDIGNI DI DISTRUZIONE, AI MINISTRI DEL CULTO CIECHI E SORDI, LA MORTE SECONDA SARÀ IL LORO PREMIO.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi, 28 /4/1984
Ore 9:30

Il Testimone dell’Eterno Presente
Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:
http://pesolex.com/…/luomo-dovrebbe-avere-una-coscienza-ma…/
L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

https://www.facebook.com/francesco.pako/videos/10209129799241976/
Oggetto volante non identificato attraversa tutta l’Italia TG2 13:00 del 13/04/2018.
https://www.facebook.com/andrea.mastro…/…/10214140013431969…
https://www.facebook.com/andrea.mastro…/…/10214140385361267…
https://www.corriereadriatico.it/…/avvistati_tre_ufo_italia…
http://www.tg2.rai.it/…/ContentItem-83460b47-32e2-4c52-a7c0…
Oggetto volante non identificato attraversa tutta l’Italia TG2 13:00 del 13/04/2018
https://www.leggo.it/…/avvistati_tre_ufo_italia_genova_mila…
Avvistati tre Ufo in Italia: a Genova, nel Milanese e a Cosenza Video
http://www.ansa.it/…/ufoavvistamenti-a-genova-e-nel-milanes…
Ufo,avvistamenti a Genova e nel milanese
https://www.corriere.it/…/trump-ho-ordinato-l-attacco-siria…
Siria, attacco di Stati Uniti, Francia e Gran Bretagna. Putin condanna l’attacco|Foto | 3 mosse anti-Assad
https://www.facebook.com/…/fil…/permalink/1908500475847451/…
https://www.facebook.com/groups/filippo.bongiovanni/permalink/1908500475847451/
https://www.facebook.com/groups/filippo.bongiovanni/permalink/1908726305824868/
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10214139866228289&set=a.1027721010926.2005446.1162334692&type=3&theater
Mentre la crisi internazionale tra USA e Russia diventa sempre più pericolosa, i signori dello spazio ci confortano con la loro presenza:
https://www.facebook.com/andrea.mastro…/…/10214143645762775…
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10214139866228289&set=a.1027721010926.2005446.1162334692&type=3&theater
Mentre la crisi internazionale tra USA e Russia diventa sempre più pericolosa, i signori dello spazio ci confortano con la loro presenza:
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/…/esplode-la-pr…
Damasco
https://www.facebook.com/groups/filippo.bongiovanni/permalink/1909091972454968/
https://www.facebook.com/groups/filippo.bongiovanni/permalink/1908807809150051/

Publicado en Celeste, Epiritual, Infancia y Adolescencia, Internacional, Madonna, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

Segni dal Cielo..? E/0 Segni nel Cielo..?

-Inutile dire o cercare di affermare che si tratta di una coincidenza o di dare altre spiegazioni che esulano la giusta interpretazione, almeno per quelli che sono attenti e conoscitori che sanno che ci troviamo di fronte a dei tempi maturi che Annunciano determinati avvenimenti di carattere mondiale per il futuro dell’umanità.

Il giorno 25 Marzo del 2018, giorno appunto dell’Annunciazione e della nascita di Eugenio Siragusa, nonchè della sua folgorazione, leggete cosa è accaduto.
Un chiaro segno che anticipa eventi in occasione del suo prossimo centenario collegato come quello avvenuto a Fatima..? Una sorta, ancora una volta, come è successo in passato di un conto alla rovescia, per dire che oltre non è permesso di andare a questa umanità, e deve aspettarsi un severo Giudizio…!?
Presto, per concludere, lo sapremo..!

https://www.lanazione.it/…/scia-luminosa-cielo-ufo-1.3807621
“Scia luminosa di notte nel cielo”: segnalazioni dei lettori. Ecco l’ipotesi / VIDEO
Del 25 marzo 2018

https://news.google.com/…/st…/dsJ7rCWL52kLjrMhh2KFZA3stkuZM…
Scia luminosa nel cielo il 25 Marzo 2018

http://www.inmeteo.net/…/misteriosa-scia-luminosa-molto-le…/
Misteriosa scia luminosa molto lenta solca i cieli italiani – Ma cos’è? [VIDEO]

https://www.quotidiano.net/…/video/scia-luminosa-italia-1.3…
25 MARZO 2018. Scia luminosa illumina la notte dell’Italia

https://www.3bmeteo.com/…/una-scia-luminosa-ha-illuminato-l…
Una scia luminosa ha illuminato la notte su alcune zone d’Italia

-Mi permetto di aggiungere una mia personale interpretazione per questa occasione.
Questi esseri di volumetrica coscienza sono ritornati per dire tutto questo all’uomo di questo pianeta

-Ecco quanto Eugenio disse:

DOV’E’ L’UOMO FATTO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO?
HO SCRITTO IL 18 NOVEMBRE 1991:
DOVE’ L’UOMO FATTO AD IMMAGINE E SOMIGLIANZA DI DIO..? DOV’E’ L’ESSERE CHE AVREBBE DOVUTO COORDINARE, TUTELARE, TRASFORMARE PER EVOLVERE LE ALTRE SPECIE SOTTO SUA PADRONANZA..? DOV’E’..?
HA RINUNCIATO AD ESSERE QUELLO CHE DOVEVA ESSERE PER SERVIRE DIO, IL CREATORE DI OGNI COSA CREATA..? HA RINUNCIATO DEFINITIVAMENTE AI SUOI DIVINI COMANDAMENTI..?
DA QUANTO SI VEDE E SI SENTE APPARE EVIDENTE CHE HA SCELTO DI OPPORSI ALLE SUE LEGGI E ALLA SUA VOLONTA’..! ALLORA…?
COSA CI SI DEVE ASPETTARE DA DIO..?
E’ FACILE IMMAGINARLO SE SI CONOSCE LA SUA GIUSTIZIA E IL SUO POTERE DI ANNIENTARE QUANTO NON SERVE PIU’ ALLA COSMICA EVOLUZIONE DI QUANTO EGLI, CON LA SUA LUCE, CREA!
PER L’UOMO SI PREVEDE UN RADICALE MUTAMENTO; UN IMMEDIATO INTERVENTO CORRETTIVO NELLA FORMA E NELLA SOSTANZA.
ALLORA, IL VERO UOMO SI REALIZZERà SECONDO I VOLERI DELL’ALTISSIMO SIGNORE SOLE.
EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 18 novembre 1991
Ore 10:00

Foto per gentile concessione di P.B.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Approfondimenti:

http://pesolex.com/…/i-tempi-si-stringono-e-i-segni-sono-s…/
I TEMPI SI STRINGONO E I SEGNI SONO SEMPRE PIU’ PALESI..!

-NOTIZIE DEL’ULTIMA ORA ALCUNI ESEMPI:

http://www.ilsecoloxix.it/…/ACGmvDpC-attacco_chimico_animal…
Cento morti in Siria: «È un attacco chimico». Trump: «Assad è un animale»

-Noi aggiungiamo:DA QUALE PULITO VIENE LA PREDICA..?CHI HA L’NTERESSE AD ALIMENTARLO..?
Non siamo né con l’oriente né con l’occidente.

http://terrarealtime.blogspot.it/…/la-piramide-del-potere-c…
La piramide del potere capital/liberista

http://terrarealtime.blogspot.it/…/una-tribu-di-500-persone…
UNA TRIBÙ DI 500 PERSONE IN AMAZZONIA STA MORENDO LENTAMENTE E VUOLE CHE TU SAPPIA IL PERCHÉ

http://terrarealtime.blogspot.it/…/agenzia-stampa-siriana-a…
Agenzia stampa Siriana – Attacco missilistico Usa su aeroporto militare! Sta per scoppiare la guerra?

http://terrarealtime.blogspot.it/…/a-un-passo-dalla-grande-…
A un passo dalla grande guerra

http://www.inmeteo.net/…/grossa-scia-luminosa-illumina-cie…/
Grossa scia luminosa illumina i cieli di tutta Italia: mistero sull’origine [VIDEO]

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

L’uomo dovrebbe avere una coscienza ma attualmente qual’è..?

-Nel groviglio di tutte le contraddizioni che alcuni personaggi della politica mondiale producono e propinano ai danni delle società, che governano, spiccano dei fatti che si vanno a posizionare come una realtà pronosticata a suo tempo.
La denuclearizzazione non deve essere in parte ma totale per tutti…

-Leggiamo e ascoltiamo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/09/nord-corea-storico-incontro-fra-trump-e-kim-jong-un-mosca-passo-nella-giusta-direzione/4214194/
Nord Corea, storico incontro fra Trump e Kim Jong-un. Mosca: “Passo verso la denuclearizzazione di Pyongyang”
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/03/09/nuclearesi-di-trump-a-incontro-con-kim_c61cbfa9-bb36-422c-b95c-373653990d22.html
Il mondo saluta la svolta storica fra Trump e Kim
Kim Jong-un a Trump: “Incontriamoci”. Casa Bianca: “Prima i fatti, poi i colloqui”
                                                   ASCOLTATE LE PAROLE DI OBAMA…
 
“…Quando si parlerà molto dell’uomo, sarà il tempo in cui si trascurerà l’uomo. E quando si parlerà tanto di benessere sarà il tempo in cui un malessere sottile serpeggerà tra le genti. Montagne di parole si spenderanno per niente e trappole di parole insidieranno le strade del buonsenso. Molti uomini verranno distrutti dalle pestilenze, molti uomini verranno distrutti dalle armi e moltissimi verranno distrutti dalle aride parole. Perché quando i tempi saranno maturi, l’uomo sarà ricco di lingua ma povero di cuore.” 

( Le profezie di Rasputin )

           
                                                     La terza guerra mondiale e alle porte

                                                
                                    PTV News 01.03.18 – Putin “Smettete di agitare il Pianeta Terra”
 
                                                 
                                                         Gli oceani sommersi dalla plastica
 

                                                            Giornata dell’acqua

Giornata dell’acqua.
NASA SATELLITE IMAGERY REVEALS SHOCKING PROOF OF CLIMATE ENGINEERING
                                                                   Tg5 tutela animali                                                                  http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/massacro-in-francia-uccisi-6000-delfini.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME
Massacro in Francia: uccisi 6000 delfini in 3 mesi senza motivo

 

         Genocidio Servito           

-Tante guerre in atto, ancora un’altra giusto per “difendere” i propri “interessi”

Dazi, la Cina risponde agli Usa: parte la guerra commerciale 
-La risposta “sapiente” che tutti sanno dare e che credono possa esaudire l’opinione pubblica mondiale non però per quegli spiriti più attenti e aperti, è quella di far cadere nel banale alla ricerca di prove. Che ovviamente ci SONO sulla presenza extraterrestre viva e operante..!
                                                                                           
        

                                            https://www.youtube.com/watch?v=wxVRg7LLaQA

                                      Go Fast Official USG Footage of UAP for Public Release
http://www.segnidalcielo.it/esclusivo-pentagono-rilascia-terzo-filmato-un-ufo-intercettato-un-f-18-della-us-navy/
ESCLUSIVO!! il Pentagono rilascia il terzo filmato di un UFO intercettato da un F/A-18 della US NAVY
                     Ufo a Uno mattina del 06 02 2018 con R. Pinotti e l’astronauta U.Guidoni
https://drive.google.com/file/d/1bTDNoc5aGFmBG5zfXCNAcuvm4cme9lU0/view?usp=sharing
Fuori tg3 da Rai3 del 03-04-2018 puntata dal titolo In bocca all’ufo
AL SINEDRIO UFOLOGICO, A TUTTI GLI SPECULATORI DELLA REALTA’ SUI DISCHI VOLANTI prima parte
http://pesolex.com/it/al-sinedrio-ufologico-a-tutti-gli-speculatori-della-realta-sui-dischi-volanti-e-a-
AL SINEDRIO UFOLOGICO, A TUTTI GLI SPECULATORI DELLA REALTA’ SUI DISCHI VOLANTI seconda parte
-Fin dai primi anni della sua missione Eugenio faceva sapere in tutto il mondo:
 
A TUTTI GLI ABITANTI DEL PIANETA
CHE TU SIA UOMO O DONNA, BIANCO O DI COLORE, RICCO O POVERO, OPERAIO O SCIENZIATO, ATEO O CREDENTE, GIOVANE O VECCHIO, NON HA ALCUNA IMPORTANZA CHIUNQUE TU SIA, DESTATI E ASCOLTA. AFFINCHE’ POSSA LIBERARTI DALLA MORTALE SPIRALE CHE TI HA PRESO E TI NUTRE DI VIOLENZA E DI SANGUE.
Ormai anche la scienza ufficiale non pone più dubbio circa la realtà della pluralità dei mondi abitati. Tutti oggi sono più o meno propensi ad ammettere che creature di altri mondi, grandemente più evolute di noi in scienza e coscienza, vivono dell’immenso respiro della sconfinata creazione universale.
Poiché questa meravigliosa realtà non è più considerata utopia, interroga la tua coscienza e immagina di dover dare ad un extraterrestre le risposte alle seguenti domande:
-Perché vi uccidete?
-Che valore ha la vita per voi?
-per chi e per che cosa fate la guerra?
-Perché la vostra scienza inventa le macchine che producono distruzione e morte?
-Perché la vostra civiltà vi permette di rinunciare alla vita contro la vostra volontà?
-Perché odiate come se l’odio fosse la vostra religione?
-Provate piacere a produrre il dolore?
-Cosa intendete per amore?
-L’amore che provate è un sentimento egoistico o altruistico?
-L’ipocrisia per voi è un piacere o una necessità di vita?
-Perché si muore di fame sul vostro pianeta?
-Perché vi drogate? Credete con ciò di potere sfuggire alla tragica realtà che avete edificato?
-A cosa servono gli eserciti armati?
-Che utilità vi daranno mai le MIGLIAIA di megatoni di bombe atomiche?
-Sapete che ciò significa che ogni abitante della Terra ha una dotazione personale di qualche centinaio di tonnellate di tritolo?
-Che cosa è per voi la giustizia?
-Che cosa è la giustizia Universale?
-Perché avvelenate l’atmosfera, le acque e il suolo che devono vivere per la gioia dei vostri spiriti o per la necessità della vostra vita?
-Perché dite di essere civili? Che cosa vuol dire per voi civiltà?
-Perché credete che Dio sia soltanto in Cielo?
-Avete mai pensato che Dio siete voi, nonché i regni minerale, vegetale e animale?
-Vi fu insegnato: ama Dio e il prossimo tuo come te stesso. Vi sembra così difficile obbedire visto che Dio è in voi tutti e voi tutti siete una parte di Dio? Destati fratello, destati alla voce di Dio che è in te e rifletti bene. Cosa risponderesti ad un extraterrestre che ti ponesse quelle domande?
Ascolta ora cosa ti dicono gli extraterrestri riferendosi ai loro mondi, alle loro civiltà e alla loro scienza:
Dovete amarvi tutti come fratelli perché, in verità, tale è il vostro legame. La sintesi unitaria è più vera della molteplicità che vi fa credere divisi l’uno dall’altro. Quel giorno che voi avrete il bene di questa verità, noi vi indicheremo la via del paradiso.
Quel giorno che riuscirete ad amarvi l’uno all’altro in pace, in giustizia e Verità, con fraterna abnegazione di pietà e di carità; noi vi daremo quanto di meglio possediamo in Scienza Universale per la realizzazione del vostro bene supremo.
Gli extraterrestri in missione sul pianeta Terra
ad Eugenio Siragusa…
 -Altre notizie e prestiamo attenzione
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10213773626672529&set=a.4338392775651.2160299.1162334692&type=3
Fukushima contaminazione cento volte superiore alla norma
http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/bombe-amare-immersione-in-un-inferno.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME

“BOMBE A…MARE!” IMMERSIONE IN UN INFERNO NASCOSTO

Amazzonia: se la deforestazione continua si rischia un “baratro climatico”

http://terrarealtime.blogspot.it/2018/03/scienziati-dimostrano-che-le.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME
Scienziati dimostrano che le radiofrequenze aumentano il rischio di cancro

-La vita sempre più compromessa, sotto ogni aspetto

http://www.repubblica.it/esteri/2018/03/01/news/putin_mostra_un_nuovo_super-missile_invulnerabile_e_agli_usa_ora_ascoltateci_-190085868/amp/

http://www.scienzenotizie.it/2018/04/01/stazione-spaziale-cinese-la-caduta-liberera-34-quintali-di-sostanze-tossiche-3427113
Stazione Spaziale Cinese: la caduta libererà 3,4 quintali di sostanze tossiche

http://www.corriere.it/scienze/18_aprile_01/tempesta-solare-potrebbe-riportare-civilta-all-inizio-dell-800-59a0a9e8-357c-11e8-b2e5-b255d4399dd5_amp.html
Una tempesta solare potrebbe riportare la civiltà all’inizio dell’800

http://terrarealtime.blogspot.it/2018/02/violenza-stupri-omicidi-ecco-i-frutti.html?utm_source=feedburner&utm_medium=email&utm_campaign=Feed:+TerraRealTime+(TERRA+REAL+TIME)

VIOLENZA, STUPRI, OMICIDI: ECCO I FRUTTI DI UNA SOCIETÀ’ MALATA

-Gli eventi e le profezie sempre più palesi per tutti:
 

Bardonecchia, cronaca di una crisi diplomatica tra Italia e Francia

-Dalle profezie di Rasputin:

LA SAGGEZZA IN CATENE
…Gli uomini stanno andando verso la catastrofe. Saranno i meno capaci a guidare il carro.Così come in Russia, come in Francia, in Italia e altrove…L’umanità verrà schiacciata dal frastuono dei pazzi e dei malfattori. La saggezza sarà messa in catene. Sarà l’ignorante e il prepotente a dettare la legge al saggio e anche a l’umile. E poi la maggior parte degli uomini crederanno ai potenti e non crederanno più in Dio…La punizione di Dio arriverà tardi, ma sarà tremenda. E ciò avverrà prima che il nostro secolo sia alla fine. Poi finalmente la saggezza sarà sciolta dalle catene e l’uomo ritornerà ad affidarsi interamente a Dio,come il bambino si affida alla sua madre. Su questa strada, l’uomo arriverà al paradiso terrestre…

Guerra fredda Inghilterra-Russia

 

-Leggiamo attentamente tratto dal libro Siragusa Messaggero degli extraterrestri prossimamente in lingua italiana: 

“L’Apocalisse è un libro iniziatico, profetico, di difficile interpretazione. Già abbiamo menzionato all’inizio di questo capitolo due opere fondamentali come esegesi dell’Apocalisse; le opere di Ramatis e di R.Benavides. Desideriamo continuare a partire del paragrafo che citiamo e ripetiamo qui.

Nel capitolo XIII dell’Apocalisse, a proposito delle due bestie, si legge: “Chi ha intelligenza , calcoli il numero della bestia, un numero di uomo. Il suo numero è 666”.
Per numerologia si sa che si possono sostituire le lettere dell’alfabeto per i suoi numeri corrispondenti. Poi realizzando le operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, si arriva a determinati risultati.
Operando con questa chiave numerologica e basandosi sui nomi di Gran Bretagna, Stati Uniti e l’ U.R.S.S., si arriva al numero 666, numero della bestia apocalittica.
L’allusione a queste tre potenze è particolarmente chiara nel capitolo XIII dell’Apocalisse, parallelo alla carta numero XIII del Tarot, che rappresenta alla morte.
Nello stesso capitolo l’Apocalisse dice: “Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste… E il dragone le diede il proprio potere e il proprio trono con un grande potestà. E vidi una delle sue teste come ferita a morte; e la sua piaga mortale fu sanata”.
Nell’esegesi dell’Apocalisse questo testo aveva la seguente interpretazione:
Gran Bretagna, che personifica il dragone, sede della perfidia diplomatica, da il potere alla bestia (l ‘U.R.S.S.), ferita a morte nella guerra contro i tedeschi, e sanata dalle sue ferite.
La bestia (l ‘U.R.S.S.) ha dieci corna, i dieci stati della cortina di ferro”.
Le bestie apocalittiche avevano sette teste; il numero 7 qui è l’espressione delle generazioni millenarie, orbene le sette reincarnazioni di ogni potere in questa generazione.
In relazione ai quattro cavalli dell’Apocalisse , trovai questa esegesi:
A) “Vidi apparire un cavallo bianco, ed uscì da vincitore per vincere”.
“ Gran Bretagna, paese e governo di vincitori attraverso una politica di un intervento non diretto, ma per mezzi diplomatici”.
B) “Vidi apparire un altro cavallo rosso, e al suo cavaliere gli fu data una spada e il potere di togliere la pace dalla Terra …”.
U.R.S.S., potenza militare, con dieci paesi satelliti a suo comando”.
C) “E vidi un cavallo giallastro, e colui che lo cavalcava si chiamava morte, e fu loro dato il potere sulla quarta parte della Terra…”.
Stati Uniti, paese che porta a termine le prime esplosioni nucleari con fini bellici su di Hiroshima e Nagasaki…”.
D) “E vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano, e udii una voce: un chenice di frumento per un denaro e tre chenici d’orzo per un denaro, e non danneggiare né l’olio né il vino”.
La forza e il potere dei tre primi cavalieri creano il quarto. A Yalta, il 4 dicembre 1945, conclusa la seconda Guerra Mondiale, Roosevelt per l ‘U.S.A., Stalin per L’U.R.S.S., e Churchill per la Gran Bretagna, decidono dividersi l’Europa e ripartirsi il mondo per zone di influenza, così come controllare col veto tutti gli organismi internazionali.
Quel giorno nacque il quarto cavaliere. La fame dei paesi sottosviluppati; la contaminazione delle acque, dell’aria, della terra; le esplosioni nucleari sono l’opera dei paesi che dominano la Terra”.
Il capitolo XVII fa allusione alla meretrice sedotta dalla bestia: “Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. La donna era ammantata di porpora e scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle. Teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione”.
“ In questi paragrafi si può notare un’allusione diretta alla Chiesa, oggi divisa in sette Chiese. Rimangono chiare queste allusioni che si riferiscono ai colori delle veste ecclesiastiche, e ai loro calici d’oro, alle loro opere, più consoni al potere temporale terreno che alla grazia dello spirito…”.
Più sotto, nello stesso capitolo, si continua dicendo: “E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e dei martiri di Gesù. La donna che hai veduta è la gran città che impera su tutti i re della Terra…”.
La Chiesa creò gli strumenti come l’inquisizione, che furono responsabili del sangue degli innocenti…
E nelle sue relazioni con i popoli creò un meccanismo diplomatico per negoziare con i potenti della Terra…”.
In un altro paragrafo di questa esegesi si nota un parallelismo con il paragrafo biblico che dice: “Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina”(Luca 21), e la guerra dei Sei Giorni.
 
L’Apocalisse è un libro iniziatico, profetico, di difficile interpretazione. Già abbiamo menzionato all’inizio di questo capitolo due opere fondamentali come esegesi dell’Apocalisse; le opere di Ramatis e di R. Benavides. Desideriamo continuare a partire del paragrafo che citiamo e ripetiamo qui.
Nel capitolo XIII dell’Apocalisse, a proposito delle due bestie, si legge: “Chi ha intelligenza , calcoli il numero della bestia, un numero di uomo. Il suo numero è 666”.
Per numerologia si sa che si possono sostituire le lettere dell’alfabeto per i suoi numeri corrispondenti. Poi realizzando le operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, si arriva a determinati risultati.
Operando con questa chiave numerologica e basandosi sui nomi di Gran Bretagna, Stati Uniti e l’ U.R.S.S., si arriva al numero 666, numero della bestia apocalittica.
L’allusione a queste tre potenze è particolarmente chiara nel capitolo XIII dell’Apocalisse, parallelo alla carta numero XIII del Tarot, che rappresenta alla morte.
Nello stesso capitolo l’Apocalisse dice: “Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste… E il dragone le diede il proprio potere e il proprio trono con un grande potestà. E vidi una delle sue teste come ferita a morte; e la sua piaga mortale fu sanata”.
Nell’esegesi dell’Apocalisse questo testo aveva la seguente interpretazione:
Gran Bretagna, che personifica il dragone, sede della perfidia diplomatica, da il potere alla bestia (l ‘U.R.S.S.), ferita a morte nella guerra contro i tedeschi, e sanata dalle sue ferite.
La bestia (l ‘U.R.S.S.) ha dieci corna, i dieci stati della cortina di ferro”.
Le bestie apocalittiche avevano sette teste; il numero 7 qui è l’espressione delle generazioni millenarie, orbene le sette reincarnazioni di ogni potere in questa generazione.
In relazione ai quattro cavalli dell’Apocalisse , trovai questa esegesi:
A) “Vidi apparire un cavallo bianco, ed uscì da vincitore per vincere”.
“ Gran Bretagna, paese e governo di vincitori attraverso una politica di un intervento non diretto, ma per mezzi diplomatici”.
B) “Vidi apparire un altro cavallo rosso, e al suo cavaliere gli fu data una spada e il potere di togliere la pace dalla Terra …”.
U.R.S.S., potenza militare, con dieci paesi satelliti a suo comando”.
C) “E vidi un cavallo giallastro, e colui che lo cavalcava si chiamava morte, e fu loro dato il potere sulla quarta parte della Terra…”.
Stati Uniti, paese che porta a termine le prime esplosioni nucleari con fini bellici su di Hiroshima e Nagasaki…”.
D) “E vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano, e udii una voce: un chenice di frumento per un denaro e tre chenici d’orzo per un denaro, e non danneggiare né l’olio né il vino”.
La forza e il potere dei tre primi cavalieri creano il quarto. A Yalta, il 4 dicembre 1945, conclusa la seconda Guerra Mondiale, Roosevelt per l ‘U.S.A., Stalin per L’U.R.S.S., e Churchill per la Gran Bretagna, decidono dividersi l’Europa e ripartirsi il mondo per zone di influenza, così come controllare col veto tutti gli organismi internazionali.
Quel giorno nacque il quarto cavaliere. La fame dei paesi sottosviluppati; la contaminazione delle acque, dell’aria, della terra; le esplosioni nucleari sono l’opera dei paesi che dominano la Terra”.
Il capitolo XVII fa allusione alla meretrice sedotta dalla bestia: “Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. La donna era ammantata di porpora e scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle. Teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione”.
“ In questi paragrafi si può notare un’allusione diretta alla Chiesa, oggi divisa in sette Chiese. Rimangono chiare queste allusioni che si riferiscono ai colori delle veste ecclesiastiche, e ai loro calici d’oro, alle loro opere, più consoni al potere temporale terreno che alla grazia dello spirito…”.
Più sotto, nello stesso capitolo, si continua dicendo: “E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e dei martiri di Gesù. La donna che hai veduta è la gran città che impera su tutti i re della Terra…”.
La Chiesa creò gli strumenti come l’inquisizione, che furono responsabili del sangue degli innocenti…
E nelle sue relazioni con i popoli creò un meccanismo diplomatico per negoziare con i potenti della Terra…”.
In un altro paragrafo di questa esegesi si nota un parallelismo con il paragrafo biblico che dice: “Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina”
(Luca 21), e la guerra dei Sei Giorni.”-Altro paragrafo:


La smaterializzazione del disco volante
Una nave corpuscolare è costruita fino ai suoi minimi dettagli conforme alle leggi del cosmo. Impiega, pertanto, energia a forma di luce. Orbene, se la luce che muove la nave è in sintonia con gli organi visivi, il disco volante o tracciatore magnetico è visibile, ma se la frequenza cambia e si sintonizza sui valori dell’infrarosso e dell’ultravioletto, varia lo spettro luminoso e gli uomini non possono captarlo.
Si è smaterializzato il disco volante in quel caso? Diciamo piuttosto che è scomparso dalla nostra vista, perché la luce che l’avvolge ha assunto un’altra forma di movimento ondulatorio, non percettibile ai nostri sensi. E anche se la nave spaziale rimane immobile davanti alla porta di casa nostra, se conserva la sua massima frequenza molecolare, non la vedremo. A misura che la frequenza si va riducendo, la luce che l’avvolge assumerà differenti colorazioni, sino al punto di essere vista come un oggetto solido.
Entrare in contatto con una nave spaziale significa, prima di tutto, essere influenzato dall’energia che emana e circondato dal potere di quell’energia. In altre parole, il maggior campo di forza che circonda il disco volante fa possibile influenzare sul campo di forza proprio dell’uomo che si trova nelle sue vicinanze.
Affinché non succedano questi scombussolamenti : traumi fisici e psichici che possano arrivare ad avere conseguenze letali per l’uomo, è necessario che il minore campo di forza dell’uomo sia in condizioni di sopportare la variazione di frequenza causata per il maggior campo di forza del disco volante. Ciò è possibile solo per colui che è mentalmente in equilibrio con il proprio spirito e manifesti un campo di forza che si avvicini a quello che emana dal disco volante. Se non è così, la sopravvivenza a livello cellulare è impossibile.
Questo fatto permette di comprendere il processo di separazione che si sta effettuando sulla Terra, adesso che l’umanità si avvicina al tempo della profezia. Colui che è saturo dallo spirito del servitore, avrà la forza necessaria affinché il potere dell’energia rinnovata dall’esterno non disintegri la cellula e la proteina del suo proprio corpo. Questo sarà possibile perché il suo campo di forza si troverà ad un livello dove questa forza di aumento d’energia potrà accumularsi senza che la cellula e la proteina siano notevolmente disturbate.
La sopravvivenza sarà possibile , dunque, solamente per coloro che per evoluzione spirituale abbiano raggiunto una struttura fisica e una frequenza psichica che armonizzi con il corpo superiore di forza che viene dall’esterno in forma d’energia.
Costoro potranno dare l’ultimo passo verso l’incontro con la nave spaziale, e nei tempi che si avvicinano saranno portatori di luce verso i loro simili, in forma d’energia e di luce intensificate.
Bisogna dire, inoltre, che l’aumento del potere d’energia, proveniente dall’esterno, produrrà un certo effetto nei campi mentali umani. Ciò che è negativo diventerà ancora più negativo e ciò che è positivo acquisirà una maggiore sintonia, perché l’aumento del potere dell’energia attuerà per mezzo dell’energia già esistente nello uomo stesso.
Quando quest’energia ( che è spirituale) sarà in disaccordo con la mente, si produrrà un cortocircuito nell’organismo, e allora salteranno determinati fusibili. Assisteremo in un prossimo futuro ad un’esasperazione della violenza e del male in generale, e ad un progressivo crollo dei restanti valori morali, etici e sociali.
I pochi i cui campi di forza individuale saranno in sintonia con i valori del campo di forza dell’universo, dovranno lottare per rimanere al margine delle sollecitazioni negative esternate della massa umana, assorbita per il folle vortice di un delirio distruttivo incontrollabile e inarrestabile.
È stato detto e scritto: “E se il Signore non accorciasse quei giorni, nessuno si salverebbe; ma per amore degli eletti, che ha prescelto, Egli ha abbreviato quei giorni”. (Marco, 13-20).
-Leggiamo da un testo indispensabile per la crescita spirituale dell’uomo:
 
“L’uomo, per sua natura, tende a conoscere sempre più cose e sempre meglio; ma la scienza a che serve senza il timore di Dio? Una persona umile, seppure poco istruita ma che sa servire il Signore, non è forse da preferire a un’altra che , dedita allo studio dei movimenti dell’universo, sfoggia orgogliosamente il suo sapere dimenticando di curare se stessa? Chi conosce bene se stesso non si considera più del dovuto e non cerca l’approvazione degli uomini. Dinanzi a Dio che mi giudicherà per ciò che ho fatto, a che mi giova tutta la scienza del mondo se non ho l’amore?
(Da L’Imitazione di Cristo)

https://ilmessaggero.it/primopiano/esteri/terra_si_apre_africa_kenya_3_aprile_2018-3645183.html
Kenya, la terra si apre: per i geologi l’Africa si sta spaccando in due

Il vostro pianeta è in crisi!
Vi abbiamo detto e vi ripetiamo:
Il volto del vostro Mondo è destinato a mutare. La muta è inevitabile ed essa comporta, anche, una variazione sostanziale della vostra Genetica Informativa e quindi, anche dei Valori Fondamentali che istruiscono l’Ordine Esistenziale degli elementi che coordinano gli Esseri Viventi ed Operanti: “Uomo compreso”.
La muta normale è legata alle vostre opere positive. La muta anormale, caotica, stressata, è legata alle vostre opere negative.
È inutile che la vostra scienza si affatichi tanto nel ricercare altrove le cause di questi disastri.
Noi vi abbiamo più volte detto che il vostro modo di vivere produce vibrazioni altamente negative.
Vi abbiamo anche detto che gli esperimenti nucleari praticati dalla scienza distruttiva e disarmonizzante ha prodotto disquilibri notevoli e nell’anello magnetosferico e nell’asse del vostro Pianeta, e nel nucleo Solare Centrale che è al centro di questa cellula macrocosmica“Vivente”.
Malgrado tutto, continuate in questa nefasta e deleteria opera, senza minimamente ravvedervi, senza suscitare un minimo interesse responsabile, saggio, coerente e intelligente.
Cosa volete sperare?
Il vostro Mondo si difende e, se è necessario, vi distruggerà.
Le vostre opere, vi ripetiamo, attentano l’Universale Equilibrio del Creato.
Se non sarete voi a comprenderlo vi sarà chi ha il Dovere di farvelo capire, di porvi in Ravvedimento, di suscitare la indispensabile coscienza per essere consapevoli di una Verità che dovete, assolutamente, conoscere.
Ancora la crisi che travaglia il vostro Pianeta non ha raggiunto il punto ipercaotico, essa è in fase ipercritica. Quando raggiungerà il punto ipercaotico sarà troppo tardi per poter porre riparo.
Manca Amore, manca Giustizia, Rettitudine Spirituale e Morale; difetta enormemente l’Amore verso la Natura, verso gli Strumenti che sono l’Alito, la Linfa della vostra esistenza.
Vi abbiamo voluto ancora una volta ripetere.
Pace.
Da un Extraterrestre in missione sul vostro Pianeta
Taormina, 17 Settembre 1976 ore 12,10
 
 -E ancora:
https://it.businessinsider.com/in-italia-fa-cosi-freddo-perche-al-polo-nord-fa-troppo-caldo/
In Italia fa così freddo perché al Polo nord fa troppo caldo 


-Dalle profezie di Rasputin:
Gli Agrumeti di Pietroburgo

“…Passeranno i tempi del vento, del fuoco e dell’acqua; e poi ritornerà l’arcangelo. Ma tutto sarà cambiato. In Siberia crescerà la vite e molti palazzi di Pietroburgo saranno abbelliti con piante di limoni.
La voce della Santa Madre arriverà sulla Luna e oltre. Ma non arriverà nell’intimo del cuore di ogni russo… Lo zar verrà allontanato dal vento. E ritornerà con il vento. E lo stesso vento porterà uno zar che non sarà più zar, ma che avrà più potere dello zar. Il nuovo zar passerà col cavallo bianco attraverso gli agrumeti e molti vecchi lo fermeranno per ricordargli che dove cresceva solamente la neve, ora germoglia l’ulivo… E nelle terre dell’ulivo crescerà la neve. Perché tutto in quel tempo sarà sconvolto. E le montagne le troverete dove c’erano i mari; e i mari li troverete dove c’erano le montagne.”
La sostanza dell’universo e’ la coscienza

-Così Eugenio decenni prima:Non veniamo dai nostri mondi per parlare all’intelligenza del fratello della terra, ma per parlare alla sua coscienza. Ora non è più tempo di filosofie, ma è tempo di realtà. E la realtà è desolazione; è l’agonia della Terra”.

GLI EXTRAPLANETARI
Eugenio Siragusa
-Determinare e dedurre:

                                                            Tg Leonardo 13 12 2017 Fusione Nucleare

                                                            Tg Leonardo 4 Aprile 2018 Fusione Nucleare   

http://pesolex.com/it/il-pianeta-marte-con-i-suoi-satelliti-phobos-e-deimos/
IL Pianeta Marte con i suoi satelliti Phobos e Deimos
http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/2016/04/il-pianeta-marte-con-i-suoi-satelliti.html
IL Pianeta Marte con i suoi satelliti Phobos e Deimos

Tg leonardo Frascati del 05 04 2018 fusione nucleare

                   Un rompicapo per gli astronomi Una stella dal comportamento particolare

                                                    Eugenio Siragusa e l’energia solare 



                                                                       
                                                                                      Il Testimone dell’Eterno presente
                                                                                                     Filippo Bongiovanni

Approfondimenti:

Che tu sia uomo o donna
Risposta alla notizia:”Ufo contatto previsto il 4 agosto “12

UNA STRANA ENERGIA PROVENIENTE DAL SOLE STA COLPENDO LA TERRA!

Giornata della pace 2018 e NOTIZIE DI FINE D’ANNO 2017

Giornata della pace 2018 e NOTIZIE DI FINE D’ANNO 2017

La libertà di stampa e il morbo della censura

Cyberwar? Il Pentagono non esclude il ricorso all’atomica
Il Pentagono suggerisce di rispondere a cyberattacchi devastanti con il ricorso ad armi nucleari –  
La Cyber-war Usa-Russia è la nuova “guerra fredda”. Intervista ad Antonino Caffo  

Scandalo Facebook

https://drive.google.com/file/d/1Iqx6UYurj5pybZMn5kq4oL7KkXWRIFWq/view?usp=sharing
Punto di non ritorno Leonardo di Caprio

Publicado en Celeste, Científicos, Ecológicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

VITE DIVERSE VERSO UN UNICO DESTINO


Martin Luther King – Ho un sogno – Sottotitolato Italiano

Carlo da Vigevano mi scrive:
-Filippo la tua opinione personale su Martin Luther King e Aldo Moro

Filippo:
-In questi giorni a distanza di pochi l’uno dell’altro abbiamo visto i mezzi di comunicazione come hanno voluto ricordare due grandi personaggi della storia del novecento, che hanno perso la vita dibattendosi per delle cause giuste.,perché hanno cercato di cambiare i destini di questa umanità martoriata, per sua scelta, e di proporla di indirizzarla verso nuovi orizzonti.
Sto parlando di Martin Luther Kink (4 Aprile del 1968) che propose di mettere in pratica l’art 1 della dichiarazione universale dei diritti umani:
“Art 1:Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.”
E dell’on.Aldo Moro ( rapito il 16 marzo del 1978) che con brillante intuizione capì che dietro l’apertura sincera di aprire al partito comunista di allora si sarebbe potuto compiere quanto profondamente si manifestava nella preoccupazione della Madonna a Fatima cioè la conversione della Russia.
Due vite apparentemente diverse ma che sicuramente con l’intento di dare un profondo cambiamento alle sorti del mondo, che le avrebbero potuto cambiare, partendo da loro, se poi tutte le altre nazioni avrebbero fatto le dovute riforme.

Approfondimenti:
http://www.rainews.it/…/ContentItem-247ab24d-348c-4e98-8105…
Martin Luther King – “I have a dream”.

“Il 4 aprile del 1968 il reverendo statunitense Martin Luther King Jr., uno dei più importanti e influenti attivisti politici del Novecento, fu ucciso da James Earl Ray con un colpo di fucile mentre era al balcone di un motel di Memphis, in Tennessee. Martin Luther King era il principale leader della lotta contro la discriminazione razziale negli Stati Uniti per cui aveva ottenuto il Premio Nobel per la Pace nel 1964. Un anno prima, nel 1963, Martin Luther King aveva guidato, a Washington, la “Marcia per il lavoro e la libertà” al termine della quale aveva tenuto il suo discorso più celebre con la frase: «I have a dream».

Per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra, basta dire quello che si pensa”. (Martin Luther King)

http://pesolex.com/…/cogliendo-spunto-da-questo-momento-de…/
Cogliendo spunto da questo momento delicato in USA…

-Giorni prima del suo rapimento l’On.Aldo Moro ebbe a dire e disse con profonda sicurezza quello che poi ci ricorda come allora una fase cruciale per il paese come quella attraversata di oggi:

“L’emergenza reale che è nella nostra società”

facendo ricordare quanto Papa Giovanni XXXIII a sua volta affermò nel 1961:
“…Quando un popolo, o una parte di esso, si abitua ad attendersi ogni cosa dall’esterno, ed è più disposto ad accusare gli altri che a stimolare se stesso, c’è da aver timore per la sua libertà e per la sua stessa vita…”

http://pesolex.com/…/la-grande-rete-echelon-il-controllo-g…/
La grande rete Echelon: il controllo globale delle masse

 

 

Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

“San Pietro, cadono calcinacci dalla Basilica: panico tra i turisti”

 

Pasqua 2018

https://www.ilmessaggero.it/…/san_pietro_cadono_calcinacci_…
Momenti di paura a San Pietro dove nel pomeriggio, intorno alle 17, con la chiesa ancora affollata di turisti e fedeli, sono caduti a terra frammenti di stucco dall’alto di un pilastro della navata di sinistra a pochi passi dalla cappella che ospita La Pietà di Michelangelo.”

Angelo:
Filippo un segno anche questo..?

Filippo:
-Mio caro amico fraterno è stato detto scritto e tramandato:

Vangelo Gv 2,13-25
Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere
Dal vangelo secondo Giovanni
Si avvicinava la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe e, là seduti, i cambiamonete. Allora fece una frusta di cordicelle e scacciò tutti fuori del tempio, con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiamonete e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via di qui queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!». I suoi discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divorerà».
Allora i Giudei presero la parola e gli dissero: «Quale segno ci mostri per fare queste cose?». Rispose loro Gesù: «Distruggete questo tempio e in tre giorni lo farò risorgere». Gli dissero allora i Giudei: «Questo tempio è stato costruito in quarantasei anni e tu in tre giorni lo farai risorgere?». Ma egli parlava del tempio del suo corpo.
Quando poi fu risuscitato dai morti, i suoi discepoli si ricordarono che aveva detto questo, e credettero alla Scrittura e alla parola detta da Gesù.
Mentre era a Gerusalemme per la Pasqua, durante la festa, molti, vedendo i segni che egli compiva, credettero nel suo nome. Ma lui, Gesù, non si fidava di loro, perché conosceva tutti e non aveva bisogno che alcuno desse testimonianza sull’uomo. Egli infatti conosceva quello che c’è nell’uomo.

-Ed è quello che accadrà e che già sta accadendo: la pietà, la misericordia la compassione si sono sgretolati e stanno venendo giù di fronte l’avanzare inesorabile della malvagità degli uomini che hanno anteposto i valori negativi a quelli di Cristica natura-spirituale professati da Lui e da i suoi emissari.
La Giustizia sarà anteposta, come valore portante su tutto!
Ricordo anche, che lasciò detto: IL TEMPIO DEL PADRE MIO NON E’FATTO DI PIETRA…ma che cosa ha capito l’uomo..? Ha eretto torri di babele e strutture di argilla che inesorabilmente lasceranno il posto alla vera chiesa che sarà l’umanità-nuova, corroborata dai valori eterni e universali di Giustizia-pace-Amore e concordia tra tutti.

-Così Eugenio ricordando la Pasqua oltre 40 anni fa:

Santa Pasqua 1977
Il signore sta espandendo sulla terra lo “spirito santo”
I segni nel cielo sono palesi a tutti gli uomini di buona volontà. Questa pasqua che ricorda la resurrezione del genio solare cristo, segnerà il principio di una nuova era, di un nuovo mondo, di un nuovo cielo. Beati coloro che con purezza di cuore hanno voluto vedere e udire. Beati.
Il vecchio mondo è in procinto di mutare in un nuovo mondo di giustizia, di pace e di amore. Il fratello amerà il fratello, perché lo riconoscerà ed in cristo sarà una sola cosa così come il padre vuole. l’allegrezza dello spirito sarà grande e profonda sarà la gioia di tutti coloro che sono stati segnati per risorgere ed ereditare l’atteso regno di dio.
Chi ancora non lo sappia, il giorno del signore è nella luce di questo tempo e i messaggeri del suo celeste regno sono sulla terra affinchè fatta sia la sua volontà ed ogni cosa sia messa al suo posto prima che la sua sfolgorante luce di giustizia e di amore squarci i cieli ed illumini di divine grazie gli spiriti fedeli che attendono le promesse del suo regno.
Guai agli empi, perché non li riconoscerà, non saranno pecorelle del suo gregge né godranno della sua visione.
Guai saranno per costoro, perché verrà loro negata la resurrezione dalla morte né saranno popolo del suo regno.
Pace.
IL Consolatore
Nicolosi, 19 Marzo 1977.
Ore 12:30

Approfondimenti:

http://pesolex.com/…/la-misericordia-e-il-perdono-secondo-…/
La Misericordia e il Perdono…!? Secondo le leggi Universali non sono per tutti…!!

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=pasqua

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search…

Publicado en Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale

I TEMPI SI STRINGONO E I SEGNI SONO SEMPRE PIU’ PALESI..!

IL 25 marzo di 99 anni fa (25 Marzo 1919) nasceva lo spirito dorato con coscienza Cristica non di questo mondo di Eugenio Siragusa Padre Spirituale e Ambasciatore solerte ed infaticabile inviato del Padre Glorioso…PORTATORE DELLA RIVELAZIONE MESSIANICA EXTRATERRESTRE donataci in questo tempo apocalittico…Prossimo, sarà, come il centenario già avvenuto per le apparizioni di Fatima, quello suo dove il tempo che potrebbe ancora avere ha disposizione l’umanità di questo pianeta per uscire da questo baratro senza fine rimane molto poco…
Nell’arco della sua opera ci sono stati diversi studiosi che avvicinandosi hanno tradotto le loro esperienze, fondandole in studi che hanno poi portato a redigere pubblicazioni…Tra questi, il biografo-giornalista di nazionalità spagnola, Victorino del Pozo che nell’arco di un tempo che va intorno alla fine degli anni “70 pubblica una trilogia su Eugenio…il volume che va sotto il titolo :SIRAGUSA MESSAGGERO DEGLI EXTRATERRESTRI, lo troverete nel sito della fondazione, tra qualche giorno anche nella versione italiana, insieme agli altri volumi tanto in spagnolo come appunto in italiano.
Propongo la lettura di uno stralcio, del libro come abbiamo detto di prossima pubblicazione, in occasione di questo giorno che ci ricorda la sua nascita, dove chiunque, si può rendere conto di come tali avvenimenti riportati allora, ancora oggi sono più che mai di attualità…In questo tempo di pieno svolgimento dell’apocalisse e di “Manifestazioni Celesti” come bisogna comportarsi e cosa accadrà e quindi di cambiamenti. Coloro che leggeranno troveranno risposte chiare ed inequivocabili…
Su questi stessi punti oltre alla lettura del testo seguiranno inoltre altri come sempre approfondimenti attraverso le nostre pagine.

-Dal libro riportiamo:

“L’Apocalisse è un libro iniziatico, profetico, di difficile interpretazione. Già abbiamo menzionato all’inizio di questo capitolo due opere fondamentali come esegesi dell’Apocalisse; le opere di Ramatis e di R.Benavides. Desideriamo continuare a partire del paragrafo che citiamo e ripetiamo qui.
Nel capitolo XIII dell’Apocalisse, a proposito delle due bestie, si legge: “Chi ha intelligenza , calcoli il numero della bestia, un numero di uomo. Il suo numero è 666”.
Per numerologia si sa che si possono sostituire le lettere dell’alfabeto per i suoi numeri corrispondenti. Poi realizzando le operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, si arriva a determinati risultati.
Operando con questa chiave numerologica e basandosi sui nomi di Gran Bretagna, Stati Uniti e l’ U.R.S.S., si arriva al numero 666, numero della bestia apocalittica.
L’allusione a queste tre potenze è particolarmente chiara nel capitolo XIII dell’Apocalisse, parallelo alla carta numero XIII del Tarot, che rappresenta alla morte.
Nello stesso capitolo l’Apocalisse dice: “Vidi salire dal mare una bestia che aveva dieci corna e sette teste… E il dragone le diede il proprio potere e il proprio trono con un grande potestà. E vidi una delle sue teste come ferita a morte; e la sua piaga mortale fu sanata”.
Nell’esegesi dell’Apocalisse questo testo aveva la seguente interpretazione:

“Gran Bretagna, che personifica il dragone, sede della perfidia diplomatica, da il potere alla bestia (l ‘U.R.S.S.), ferita a morte nella guerra contro i tedeschi, e sanata dalle sue ferite.
“La bestia (l ‘U.R.S.S.) ha dieci corna, i dieci stati della cortina di ferro”.
Le bestie apocalittiche avevano sette teste; il numero 7 qui è l’espressione delle generazioni millenarie, orbene le sette reincarnazioni di ogni potere in questa generazione.
In relazione ai quattro cavalli dell’Apocalisse , trovai questa esegesi:
A) “Vidi apparire un cavallo bianco, ed uscì da vincitore per vincere”.
“ Gran Bretagna, paese e governo di vincitori attraverso una politica di un intervento non diretto, ma per mezzi diplomatici”.
B) “Vidi apparire un altro cavallo rosso, e al suo cavaliere gli fu data una spada e il potere di togliere la pace dalla Terra …”.
“U.R.S.S., potenza militare, con dieci paesi satelliti a suo comando”.
C) “E vidi un cavallo giallastro, e colui che lo cavalcava si chiamava morte, e fu loro dato il potere sulla quarta parte della Terra…”.
“Stati Uniti, paese che porta a termine le prime esplosioni nucleari con fini bellici su di Hiroshima e Nagasaki…”.
D) “E vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava aveva una bilancia in mano, e udii una voce: un chenice di frumento per un denaro e tre chenici d’orzo per un denaro, e non danneggiare né l’olio né il vino”.
“La forza e il potere dei tre primi cavalieri creano il quarto. A Yalta, il 4 dicembre 1945, conclusa la seconda Guerra Mondiale, Roosevelt per l ‘U.S.A., Stalin per L’U.R.S.S., e Churchill per la Gran Bretagna, decidono dividersi l’Europa e ripartirsi il mondo per zone di influenza, così come controllare col veto tutti gli organismi internazionali.
“Quel giorno nacque il quarto cavaliere. La fame dei paesi sottosviluppati; la contaminazione delle acque, dell’aria, della terra; le esplosioni nucleari sono l’opera dei paesi che dominano la Terra”.
Il capitolo XVII fa allusione alla meretrice sedotta dalla bestia: “Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. La donna era ammantata di porpora e scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle. Teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione”.
“ In questi paragrafi si può notare un’allusione diretta alla Chiesa, oggi divisa in sette Chiese. Rimangono chiare queste allusioni che si riferiscono ai colori delle veste ecclesiastiche, e ai loro calici d’oro, alle loro opere, più consoni al potere temporale terreno che alla grazia dello spirito…”.
Più sotto, nello stesso capitolo, si continua dicendo: “E vidi la donna ebbra del sangue dei santi e dei martiri di Gesù. La donna che hai veduta è la gran città che impera su tutti i re della Terra…”.
“La Chiesa creò gli strumenti come l’inquisizione, che furono responsabili del sangue degli innocenti…
E nelle sue relazioni con i popoli creò un meccanismo diplomatico per negoziare con i potenti della Terra…”.
In un altro paragrafo di questa esegesi si nota un parallelismo con il paragrafo biblico che dice: “Quando vedrete Gerusalemme circondata da eserciti, allora sappiate che la sua devastazione è vicina”(Luca 21), e la guerra dei Sei Giorni.”

-Altra parte del libro…Sugli avvistamenti,contatti e cambio dimensionale

“La smaterializzazione del disco volante
Una nave corpuscolare è costruita fino ai suoi minimi dettagli conforme alle leggi del cosmo. Impiega, pertanto, energia a forma di luce. Orbene, se la luce che muove la nave è in sintonia con gli organi visivi, il disco volante o tracciatore magnetico è visibile, ma se la frequenza cambia e si sintonizza sui valori dell’infrarosso e dell’ultravioletto, varia lo spettro luminoso e gli uomini non possono captarlo.
Si è smaterializzato il disco volante in quel caso? Diciamo piuttosto che è scomparso dalla nostra vista, perché la luce che l’avvolge ha assunto un’altra forma di movimento ondulatorio, non percettibile ai nostri sensi. E anche se la nave spaziale rimane immobile davanti alla porta di casa nostra, se conserva la sua massima frequenza molecolare, non la vedremo. A misura che la frequenza si va riducendo, la luce che l’avvolge assumerà differenti colorazioni, sino al punto di essere vista come un oggetto solido.
Entrare in contatto con una nave spaziale significa, prima di tutto, essere influenzato dall’energia che emana e circondato dal potere di quell’energia. In altre parole, il maggior campo di forza che circonda il disco volante fa possibile influenzare sul campo di forza proprio dell’uomo che si trova nelle sue vicinanze.
Affinché non succedano questi scombussolamenti : traumi fisici e psichici che possano arrivare ad avere conseguenze letali per l’uomo, è necessario che il minore campo di forza dell’uomo sia in condizioni di sopportare la variazione di frequenza causata per il maggior campo di forza del disco volante. Ciò è possibile solo per colui che è mentalmente in equilibrio con il proprio spirito e manifesti un campo di forza che si avvicini a quello che emana dal disco volante. Se non è così, la sopravvivenza a livello cellulare è impossibile.
Questo fatto permette di comprendere il processo di separazione che si sta effettuando sulla Terra, adesso che l’umanità si avvicina al tempo della profezia. Colui che è saturo dallo spirito del servitore, avrà la forza necessaria affinché il potere dell’energia rinnovata dall’esterno non disintegri la cellula e la proteina del suo proprio corpo. Questo sarà possibile perché il suo campo di forza si troverà ad un livello dove questa forza di aumento d’energia potrà accumularsi senza che la cellula e la proteina siano notevolmente disturbate.
La sopravvivenza sarà possibile , dunque, solamente per coloro che per evoluzione spirituale abbiano raggiunto una struttura fisica e una frequenza psichica che armonizzi con il corpo superiore di forza che viene dall’esterno in forma d’energia.
Costoro potranno dare l’ultimo passo verso l’incontro con la nave spaziale, e nei tempi che si avvicinano saranno portatori di luce verso i loro simili, in forma d’energia e di luce intensificate.
Bisogna dire, inoltre, che l’aumento del potere d’energia, proveniente dall’esterno, produrrà un certo effetto nei campi mentali umani. Ciò che è negativo diventerà ancora più negativo e ciò che è positivo acquisirà una maggiore sintonia, perché l’aumento del potere dell’energia attuerà per mezzo dell’energia già esistente nello uomo stesso.
Quando quest’energia ( che è spirituale) sarà in disaccordo con la mente, si produrrà un cortocircuito nell’organismo, e allora salteranno determinati fusibili. Assisteremo in un prossimo futuro ad un’esasperazione della violenza e del male in generale, e ad un progressivo crollo dei restanti valori morali, etici e sociali.
I pochi i cui campi di forza individuale saranno in sintonia con i valori del campo di forza dell’universo, dovranno lottare per rimanere al margine delle sollecitazioni negative esternate della massa umana, assorbita per il folle vortice di un delirio distruttivo incontrollabile e inarrestabile.
È stato detto e scritto: “E se il Signore non accorciasse quei giorni, nessuno si salverebbe; ma per amore degli eletti, che ha prescelto, Egli ha abbreviato quei giorni”. (Marco, 13-20).”

-Finisce qui la lettura degli stralci…estratti dal libro
e ripropongo quanto vissuto tempo fa personalmente accanto a lui.
Ripropongo quanto dissi:

“Esattamente lo portava indietro nel tempo, a quel magico 25 marzo,e si chiedeva e mi trasmetteva…“SAI QUANTE VOLTE MI SONO CHIESTO, MA PERCHE’ PROPRIO IO..!? Come se un’altro guardandosi allo specchio gli rispondeva “TU SEI IL MIGLIORE DI UNA CUCCIOLATA DI CUCCIOLI…” COME SE DUE “IO” DENTRO LO STESSO INVOLUCRO DIALOGASSERO FRA DI LORO…COME SE IN UN CORPUSCOLO DI LUCE,SEI ALL’INTERNO, E VIAGGI FUORI DAL TEMPO E DALLO SPAZIO…COME SE HO VISTO TUTTO…INFATTI MI SEMBRA FONDERMI E VEDO IL SOLE, COME HO VISTO TUTTE QUELLE CASE, AL LORO INTERNO, TUTTE QUELLE ALTRE COSE CHE COMPONGONO LA VITA, DALLA PARTE PIU’ PICCOLA ALLA PIU’ GRANDE…COME SE FOSSI GLI STESSI CORPUSCOLI,FINO ALLA PARTE INFINITESIMA SUB-ATOMICA…
Eugenio non esiste più. Eugenio è nel suo roseto, mi ha personificato e adesso ritorna nuovamente. Mi ha prestato il suo abitacolo, di cui mi sono servito fino ad oggi…”
Dialoghi personali con Eugenio Siragusa Marzo 1987…
Grazie Eugenio Padre Spirituale…per sempre con te in Eterno…”

Il Testimone,Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di 
Giustizia. 
Filippo Bongiovanni

-Prima foto: copertina del libro…

 

-Seconda foto: Immagine scattata il 25 marzo 2011 alle 0550 a Floridia…dalla propria abitazione…

Grazie Eugenio… 
Grazie Padre Spirituale…
Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale, Ufo

“LA FINE DEI TEMPI” È NELLA SUA FASE CRITICA

-Per tutto quello che si sente e si vede, bisogna essere incoscienti e irresponsabili a non ammetterlo e noi come testimoni di determinati annunci a suo tempo fatti da Eugenio Siragusa per volontà delle Potenze Celesti, non possiamo permettercelo di ignorare questa tragica e forse ormai irreversibile realtà..! DOBBIAMO CONTINUARE A DIRLO…

-Leggete e ascoltate…

Andiamo per ordine: in questo particolare momento si parla sempre più di politica, ma non solo in Italia, ricordiamolo che significa… “amministrazione dello stato e direzione della vita pubblica”… essa si prostituisce permettendo che si innestano processi deleteri e controversi, fino ad inasprire, come più volte abbiamo detto, gli animi di tutti coloro che ci sono dentro fino al collo e sommergerli per condurli a ulteriori guerre senza frontiere e fuori ogni controllo…Di quale politica si parla…quindi..? A chi giova questo “gioco” fra bande..!? Logge e strutture sempre più sofisticate e sottili cercano di scalare per raggiungere una vetta ben precisa, rendere sotto il velo di maya l’uomo sempre più schiavo e succube di quel potere o dell’altro…A pagare il salatissimo conto le giovani generazioni….colpa della società adulta che continua ad ingannarli giorno dopo giorno…servendosi se fosse anche necessario di scegliere tra di loro stessi simili…individui illusionisti e venditori di sogni, resosi consapevoli che gli hanno fatto perdere il loro futuro…e sono divenuti strumenti della perdizione…
Avanza tutto, verso una soluzione finale inimmaginabile e questo per tutti coloro che si stanno lasciando abbindolare dal progresso e dalla tecnologia AntiCristica, speranzosi che non sia così
E’ la fine..!

HO SCRITTO IL 25 MAGGIO 1982:
IN NOME DELLA DEMOCRAZIA
IN NOME DELLA DEMOCRAZIA SI PREVARICANO LE LEGGI, SI COMMETTONO ABUSI, SI COMPIONO ATTI ASSAI PEGGIORI DEI PEGGIORI TOTALITARISMI.
LA LIBERTÀ CHE NUTRE LA DEMOCRAZIA NON È CONTROLLATA, SAGGIA, CONTENUTA NEI LIMITI DELLA TOLLERABILITÀ MORALE E CIVILE; È LICENZA, UNA FORMA DI ANARCHIA SUBDOLA, MASCHERATA, DOVE TUTTO DIVENTA POSSIBILE, PRATICAMENTE POSSIBILE: DEGENERARE, UCCIDERE, UCCIDERSI, RUBARE, DROGARSI, DROGARE, VIOLENTARE IN OGNI SENSO CON METODOLOGIE SOTTILI E CON BANDE ORGANIZZATE. I MALFATTORI PULLULANO, GRAZIE ALLA TOLLERABILITÀ DI CHI DI LORO SI SERVE PER ESPLETARE IL POTERE, PER ASSUMERE IL DOMINIO DELLE COSE PUBBLICHE E MANOVRARLE PER FINI DIVERSI, ASSAI DIVERSI DA COME, GIUSTAMENTE, DOVREBBERO ESSERE MANOVRATE.
GLI STATI TOTALITARI NON SONO MIGLIORI.
LO È QUESTO TIPO DI DEMOCRAZIA?
MOLTI SE LO DOMANDANO, MA NESSUNO HA IL CORAGGIO DI DIRLO: PERCHÈ?
PAURA DELLA LEGGE DEMOCRATICA? POSSIBILE! E ALLORA?…
EUGENIO SIRAGUSA

-Una volta chiesero ad Eugenio : “Perché dice di non essere “politico” se tutto è politica?”
“Se voi dite che anche Cristo ha fatto politica, ebbene, io sono il suo primo assertore. Ma
badate alle sofisticazioni delle leggi trattate in mille guise e in mille modi, perché vi è una
filosofia della mente che oggi è molto avanzata, mentre la vera filosofia è antica ed è quella
dello Spirito, è l’Amore per la Conoscenza…”
(Eugenio Siragusa)

http://eugeniosiragusa.forumitalian.com/t1220-guardando-gli…
Guardando gli occhi di due giovani
http://www.ilsole24ore.com/…/quanto-rischia-l-economia-glob…
Quanto rischia l’economia globale con una guerra commerciale

PENSO CHE…
NESSUNO SI VUOLE RENDERE CONTO CHE L’APOCALISSE È GIÀ INIZIATA.
IL PROCESSO CHE INTERESSA “LA FINE DEI TEMPI” È NELLA SUA FASE CRITICA E, COME HO GIÀ DETTO, IL PUNTO IPERCAOTICO POTREBBE ESSERE RAGGIUNTO MOLTO PRESTO.
È BENE SI SAPPIA CHE IL PIANETA NON FINIRÀ; NON CI SARÀLA FINE DEL MONDO MA, BEN DICO: LA FINE DI UNA GENERAZIONE UMANA VOLONTARIAMENTE CADUTA NELLA VORAGINE AUTODISTRUTTIVA.
I PIANI PER UNA IMMEDIATA RIPRESA DELLA SPECIE SONO GIÀ PRONTI ED I PROGRAMMI SELETTIVI IN CORSO DA TEMPO.
LA DEGENERAZIONE HA RAGGIUNTO I SUOI LIMITI COINVOLGENDO IL PROCESSO EVOLUTIVO DEGLI ELEMENTI CHE ISTRUISCONO LA COSMICA STRUTTURA DEL PIANETA TERRA.
LA LEGGE UNIVERSALE DOMANDA:
“DEVE VIVERE O DEVE MORIRE IL VIRUS DEL COLERA?”
LA RISPOSTA È: DEVE MORIRE!
E LA LEGGE UNIVERSALE REPLICA: “E L’UOMO PERCHÈ DOVREBBE VIVERE? “È DIVENUTO PEGGIORE DEL VIRUS DEL COLERA?”.
A VOI LA RISPOSTA.
EugenioSiragusa
Nicolosi 8 Marzo 1983

TRAGICO OLOCAUSTO
IL TRAGICO OLOCAUSTO DELL’UMANITÀ DI QUESTO PIANETA È GIÀ INIZIATO MA NESSUNO, NEMMENO IL PAPA, HA IL CORAGGIO DI DIRLO.
SIAMO, COME GIÀ È STATO DETTO, SUL PUNTO CRITICO IN ATTESA DI RAGGIUNGERE QUELLO IPERCAOTICO E QUINDI IL CROLLO TOTALE DI UNA CIVILTÀ SATURA DI MALI IRREVERSIBILI E MORTALI.
NESSUNO È PRIVO DI CONOSCENZA SU QUANTO, GIORNO DOPO GIORNO, EMERGE DALLA PRATICA ATTITUDINE DELLA BESTIALITÀ UMANA IRRITATA DA UNA INCONTENIBILE CIECA VIOLENZA, CORROBORATA DA ODIO E DA FOLLIE OMICIDE E SUICIDE.
LO SCENARIO È QUESTO, LUGUBRE E TETRO. È LA REALTÀ DI QUESTO TEMPO, FORSE L’ULTIMO, IL PIÙ TRAGICO DA QUANDO ESISTE L’UOMO SULLA TERRA.
EugenioSiragusa
Nicolosi 21 Febbraio 1983

Approfondimenti:
http://eugeniosiragusa.forumitalian.com/t1220-guardando-gli…
Guardando gli occhi di due giovani
http://www.affaritaliani.it/…/disease-x-il-virus-segreto-ch…
Disease X: il virus segreto che spaventa il mondo. Allarme epidemia Malattia X
https://www.ilfattoquotidiano.it/…/ex-spia-avvelen…/4222709/
Ex spia avvelenata, scontro Uk-Russia: scade ultimatum della May. Mosca a Londra: “Sono stati i vostri servizi segreti

 

Publicado en Científicos, Epiritual, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale