IL Ricordo di Eugenio dell’Assunzione in Cielo della Celeste Madre Maria il 15 di Agosto

 Per Volontà di Colui che Guida i Passi.
Vi prego di leggere, se volete ricordare questa importante ricorrenza che ci trasporta di come
EUGENIO “SENTIVA” nella profondità del Suo Essere LA CELESTE MADRE MARIA…
Riporto qualche stralcio di alcuni link veramente molto interessanti…. “LEGGERETE DI NUBI” che trasportano gli Apostoli ed ecc.. Parto da quando l’Amato Maestro Cristo-Gesù dalla Croce, lascia in Custodia a Giovanni il prediletto, Sua Madre la Santissima Vergine Maria…
Il binomio Giovanni Evangelista e La Vergine Maria è importante ed è la chiave per l’umanità dell’eredità ricevuta…!!
Anche noi ci uniamo fedeli adoratori della Sua sublime bellezza e chiediamo che ci preservi e ci aiuti in tutto quello che dobbiamo compiere vicino a colui che ha portato le rivelazioni promesse in questo tempo…
Grazie Madre dei Cieli, che ci permetti di essere coscienti per amarti e venerarti nel Tuo Spirito.
IL Testimone dell’Eterno Presente
filippo bongiovanni
floridia 15 agosto 20011
Giovanni – Capitolo 19
[25]Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala. [26]Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: “Donna, ecco il tuo figlio!”.[27]Poi disse al discepolo: “Ecco la tua madre!“. E da quel momento il discepolo la prese nella sua casa.
Nella redazione della Dormizione attribuita a Giovanni:
Per tre giorni si udirono voci di Angeli invisibili che glorificavano Cristo, Dio nostro, nato da Lei. Dopo il terzo giorno le voci non si udirono più: tutti allora compresero che il puro e prezioso corpo di lei era stato trasportato in Paradiso’.
Dormizione di Maria
ariIl testo del Cod. Vatic. gr. 1982, ff. 181-189V a

http://www.latheotokos.it/modules.php?name=News&file=article&sid=480

Arrivo di Giovanni

[15] Mentre Maria pregava e diceva “così sia”, improvvisamente, per mezzo di una nube, giunse l’apostolo Giovanni; bussò alla porta di Maria, aprì ed entrò.
Quando Maria lo vide ne ebbe lo spirito turbato: scoppiò in singhiozzi e non ebbe la forza di trattenere le lacrime né di tacere per il grande dolore. Con voce forte, esclamò: “Padre Giovanni, ricordati le parole del Maestro, quanto ti ha chiesto a mio riguardo il giorno nel quale ci lasciò e io piangevo, dicendo: “Tu te ne vai; a chi mi lasci e presso chi abiterò?”. Tu eri lì e hai udito che mi rispose: “E’ Giovanni colui che veglierà su di te!”. Dunque, padre Giovanni, non dimenticare gli ordini che hai ricevuto a mio riguardo. Ricorda che ti ha amato più degli altri. Ricorda che a te soltanto ha detto il mistero allorché eri appoggiato sul suo petto e nessuno lo conobbe a eccezione di te e di me: tu perché vergine eletto, io perché non volle che mi rattristassi e gli sono vicino. Allora gli domandai: “Dimmi quel che hai detto a Giovanni”, ed egli ti disse di comunicarmelo. Or dunque, padre Giovanni, non mi abbandonare”.

DORMIZIONE DI MARIA

Arrivo di Giovanni

“Padre Giovanni, prendi questo libro nel quale c’era il mistero. Quando avevo cinque anni, il Maestro mi fece conoscere tutte le cose del creato e pose in esso anche voi dodici
Domanda: Siamo abituati a pensare alla Madonna come una donna, ma in realtà ci puoi parlare della sua natura spirituale?
Eugenio: Hai parlato di donna. La donna più bella del sistema solare è proprio la Madonna. La donna più bella, più preziosa, più amabile, più luminosa…Ha una natura quadridimensionale, perché il corpo se lo è portato con sé, non lo ha lasciato sulla terra, anche Gesù se lo è portato con sé. Hanno la possibilità di rigenerarlo per l’eternità, fino a quando non passeranno dalla quarta alla quinta dimensione, dalla quinta alla sesta e poi alla settima dimensione fino a quando saranno Dei del Cosmo.
Domanda: perché è così importante per te la figura della Madonna…?
Eugenio: Perché l’adoro con tutto il mio cuore, con tutto il mio spirito. Perché io sono arrivato per primo quando Lei stava per morire. L’ultimo è arrivato al solito Tommaso, che ci ha fatto rammaricare come sempre. “Io non credo che la Madonna è morta”diceva…. “Come non credi.”.?… “Non credo, mi state mentendo..!”… “No ,ti assicuriamo Tommaso, è là”…! E’ lei dall’alto ha fatto cadere la cintura Celeste della Sua veste, mentre saliva in cielo avvolta da una nuvola. Ma non era una nuvola. Era un globo come quello con cui è salito in cielo Gesù, e con cui tornerà.
Dialoghi con Eugenio Siragusa Aprile 1989.
Alla Celeste Madre Maria
Nel silenzio del Mio Cuore
Nel silenzio del Mio Cuore vi è Adorazione per Te, Madre del Celeste Amore.
Vi è un canto Infinito di tenerezza filiale.
Vi è il Fuoco dell’Amore di Dio.
A Te, Madre della Misericordia.
A Te, Madre dell’Amore più Grande di tutti gli Amori.
A Te, Luce di Pietà Divina.
A Te, Immacolata Bellezza di Colui che ti ha incoronata Regina e Madre dell’Umano Genere.
A Te il Mio Spirito si prostra di Devozione e in Preghiera.
Sorreggimi, Madre Dolcissima, sorreggimi con il tuo Celeste e Pietoso Amore.
La Mia croce è pesante, ma la Tua Amorosa Presenza rende nullo il peso.
La Tua Grazia mi sia concessa per Amore di Tuo Figlio che ho Amato e servito, che Amo e servo per l’Eccelsa Gloria del Padre.
Tuo Figlio, nel Tempo.
Eugenio
Nicolosi, 11 Settembre 1977 ore 10,00
Alla Beata Vergine Maria, Madre della Divina Misericordia
BEATA MADRE MIA, SANTISIMA MARIA.
OGGI SEI NEI MIEI PENSIERI E IN OGNI PALPITO DEL MIO CUORE,
COLOMBA DI PACE E DI AMORE.
LACRIME DI GIOIA E DI ADORAZIONE SPRIZZANO DAI MIEI OCCHI PER TE,
DIVINA ANCELLA DELL’ONNIPOTENTE IDDIO.
L’ IMPETUOSO TUO AMORE, DILETTA LUCE DI MATERNA PIETA’,
MI CONSOLA E MI CONCEDE CORAGGIO E PAZIENZA NEL SERVIRTI E NELL’ESSERE
SEMPRE PRONTO E SOLERTE, AFFICHE’ L’AMORE PREVALGA SULL’ODIO E LA PACE SULLA
GUERRA. IO SO CHE MI AMI, E MI ACCOMPAGNI MADRE MIA ..!
LO SO..! LO SENTO..!
NE HO LA CERTEZZA, L’ASSOLUTA CERTEZZA..!
OGGI NOI SIAMO CON TE E TU, MADRE IMMACOLATA, CON NOI..!
IN UN’UNICA COSA CON IL PADRE CHE E’ NEI CIELI..!
TUO FIGLIO NELLO SPIRITO, IERI “G”… OGGI “E”…
L’Amico dell’Homo
Eugenio Siragusa
Publicado en Celeste, Epiritual, Internacional, Madonna, Messaggi, Siracusa, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!