MILIARDI DI EURO DI PRODOTTI AGROALIMENTARI FINISCONO DIRETTAMENTE NELLA SPAZZATURA

https://www.facebook.com/Retenews24/photos/a.156687887837274.1073741828.147065288799534/434262083413185/?type=1&theater
“In Campania, dove 2 milioni e mezzo di persone fanno fatica a comprare cibo, si vedono scene come questa.
(Foto di Ferdinando Kaiser)”

-Scrivevo qualche tempo fa:

“Miliardi di euro di prodotti agroalimentari finiscono direttamente nella spazzatura. Una quantità di alimenti ancora buoni che potrebbero sfamare quasi un’altra Italia. Per ogni mela o zucchina che consumiamo, praticamente un’altra rimane in campo a marcire.
NON CI RIMANE CHE DIRE:”ASSASSINI…MALEDETTI ASSASSINI…!!”

Offesa la Divina Provvidenza
Parla Adoniesis
Avete piu’ volte schernita ed offesa la divina provvidenza. Avete, cinicamente, maledetto
l’abbondanza e distrutto il frutto della luce e della terra. Avete attirato su di voi la maledizione di colui che tutto dona senza nulla chiedervi. Ora vi assale la tristezza per i guai che avete edificato ed implorate grazia dai cieli. Stolti e cinici! Sarete duramente ripresi e indotti ad essere piu’ coscienti, piu’ saggi, piu’ equilibrati di quanto non siete. Patirete la fame e sarete colpiti da sventure e da tribolazioni. Non dite: non sapevamo ! Vi abbiamo piu’ volte avvertiti senza lesinarvi le v nostre fraterne costernazioni per il vostro assurdo e blasfemo operare. Ora siete alla corda corta per vostra scelta. Ancora una volta, avete scelto male e gli effetti di questa vostra scelta saranno duri e disastrosi. Nulla abbiano a temere gli spiriti viventi che hanno gridato per porre in ravvedimento gli empi, i tiepidi e gli apatici. A costoro diciamo: abbiate fede e coraggio.
Pace
Adoniesis
tramite Eugenio Siragusa
Nicolosi, 29 giugno 1976
ore 10, 45

La Società del Pianeta Terra
Che senso ha preoccuparsi del domani se oggi non vi impegnate ad economizzare quanto domani vi serve per sopravvivere? Nella Nostra Società lo spreco è severamente vietato, e non solo lo spreco, ma anche l’inutile e dannoso consumismo e il pernicioso assillo del superfluo. I beni naturali vengono amministrati con Saggezza e curati con Amore, perché sappiamo che da essi scaturiscono i Valori indispensabili per una Felice Esistenza. La libertà, scevra da licenze distruttive e da violenze in ogni senso, oltre ad essere Evoluzione, è presa di Coscienza dell’Immenso Bene che comporta lo Spirito. Ma voi terrestri avete ammantato la libertà con i liberi istinti della bestia che ancora non riuscite a dominare, ad educare, a frenare. Il domani, per voi, è sempre un problema in crescendo, e questo perché non raccogliete l’olio oggi per accendere la lanterna domani. Sfruttate i beni materiali disordinatamente, senza Coscienza e senza il necessario e Saggio equilibrio.
Pace
Hoara 1 Ottobre 1980 ore 10,45
EUGENIO SIRAGUSA

-Nessuno potrà dire io non sapevo…!!

Il Testimone, Il Discepolo,Il Messaggero.
Il Testimone di questo tempo Apocalittico
e del Padre Glorioso entrambi assetati di
Giustizia
Filippo Bongiovanni.

http://solexmalidiomauniversale.blogspot.it/search?q=SPRECO+DI+CIBO
Spreco di cibo

Publicado en Infancia y Adolescencia, Internacional, Messaggi, Sociales y globales, spirituale
error: Content is protected !!